Psicotipo della personalità: classificazione e descrizione

Ciao! Lyudmila Redkina con te. Non ti rivelerò un segreto se dico che sono diverso da te! No, non un luogo di residenza, non istruzione e anni, anche se anche questo è importante! Differisco nelle mie esperienze, reazioni, opinioni sulla vita e su di te, appunto! Se conoscessi personalmente tutti coloro che leggono questo articolo, pensi che potremmo fare amicizia? Non è un dato di fatto! E non perché abbiamo dei difetti, ma perché siamo diversi nel nostro tipo di personalità. Ecco perché capiamo o non capiamo qualcuno, e con qualcuno non vogliamo avere nulla in comune. Questo articolo discuterà quali sono i tipi di personalità e come influenzano il comportamento umano..

Cos'è la personalità

Cominciamo con la cosa più importante: la definizione della personalità.

In psicologia, una persona è una persona specifica che ha la propria coscienza, autocoscienza e la sua essenza socio-culturale viene visualizzata in lui. In parole semplici, questo è un insieme individuale di caratteristiche che tutti hanno.

Ad esempio, sono una bionda alta con un'istruzione universitaria, mamma, moglie, risatina e così via. Le tue caratteristiche saranno diverse: ad esempio, una bruna o una bruna a cui piace divertirsi, ama molto sua madre e il gatto. E per tutti, questo insieme di caratteristiche sarà integrato, diverso, modificato a seconda dell'ambiente in cui ci troviamo..

Ma ci sono anche caratteristiche relativamente costanti delle nostre, che hanno cercato di classificare e identificare molti tipi di personalità..

Ragioni per dividere le persone in tipi

Il tipo psicologico della personalità è un certo modello del comportamento umano e della sua interazione con gli altri, l'ambiente. La classificazione in psicotipi offre semplicemente infinite possibilità: il tipo di persone ti permette di prevedere in anticipo cosa puoi aspettarti da loro, come si comporteranno. Aiuta a costruire o, al contrario, ad allontanarsi dalla relazione..

I tipi di comportamento della personalità in sociologia sono diversi. Ci sono molti nomi, distribuzioni e divisioni. Un tentativo di unire determinati gruppi di persone in termini di comportamento, pensiero, ha prodotto davvero risultati: è più facile per gli investigatori cercare criminali e vedere la loro "calligrafia", è più facile per i medici capire i pazienti dal loro aspetto, è più facile per gli psicologi prevedere il risultato delle consultazioni.

Test online sul tipo di personalità

Esistono tanti test sul tipo di personalità quante sono le classificazioni. Pertanto, considereremo quelli più basilari e popolari:

  1. Socionica. Test di tipo di personalità. Questo è un test molto informativo che ti descriverà da diverse angolazioni: come ti comporti in famiglia, al lavoro, in una squadra, come appari, per cosa ti sforzi e come interagisci.
  2. Il test di Eysenck ti aiuterà a scoprire quale tipo di temperamento prevale in te. Questo è un metodo informativo utilizzato dagli psicologi. Rispondi a 60 domande sul tuo comportamento nella vita e vedi il tuo tipo. È facile superare questo test, è necessario contrassegnare le dichiarazioni appropriate. Tempo di percorrenza - circa 5 minuti.
  3. Che tipo di persona sei? - qui devi rispondere a 9 semplici domande. Devi scegliere un'immagine che definisca una determinata emozione per te o un'emozione che una determinata immagine evoca in te. Il tempo di percorrenza è di circa 3 minuti. Alla fine, ti verrà assegnato 1 dei 4 tipi di personalità e ti verrà data una trascrizione.
  4. Il tuo archetipo psicologico. Rispondi a 20 domande e scopri chi sei: Creatore, Amante, Ribelle, Saggio, Cercatore o Sovrano.
  5. Myers-Briggs Personality Type Test (MBTI). Ecco 16 personalità, una delle quali sei tu. Imparerai a cosa sei incline, capirai da cosa sei guidato nelle diverse situazioni, come prendi le decisioni e da cosa sei guidato.
  6. Test di J. Golland “Definizione di tipo professionale”. Questo test viene spesso utilizzato nei corsi di orientamento professionale. Dovrai esaminare le coppie di professioni e scegliere quella più adatta a te per il tuo stato interiore. Vedrai il tuo tipo, che influenzerà professionalmente la scelta della tua direzione.
  7. Questionario di Jung. Definisce estroversione e introversione. Devi rispondere a 20 domande che mostreranno in che modo stai mirando a ricostituire l'energia.
  8. Prova "l'accentuazione del carattere di Lichko". L'accentuazione è un tratto estremamente acuto del carattere di una persona. Negli adolescenti, vengono pronunciati, quindi "cancellati", che indica la crescita personale, o rimangono per tutta la vita. Oltre a questo test, devi anche superare il “Leonhard Shmishek Questionnaire” per avere un quadro completo dello sviluppo e della manifestazione della tua personalità.
  9. Questionario di Leonhard Shmishek. Definisce una vasta gamma di accentuazioni, tipi di personalità.

Questi sono test di base che rivelano le caratteristiche della personalità da diverse angolazioni. Anche sul nostro blog c'è un articolo con i migliori test per la psiche.

Classificazione

Come ho già detto, ci sono molte classificazioni, la personalità di una persona è descritta dal carattere, dall'aspetto, dalla comunicazione e da altri fattori. Descriverò brevemente tutte le varietà di classificazione e caratteristiche, altrimenti non avremo 5 articoli per questo.

16 personalità

La teoria appartiene a Myers-Briggs, sviluppata negli anni '50 del secolo scorso. La ricercatrice divide le persone in 16 tipi di personalità, raggruppati in 4 categorie principali.

  1. Realista, leader, amministratore (ESTJ). Queste persone percepiscono oggettivamente il mondo, gestiscono, sono di buon carattere, ma aspre.
  2. Comandante, imprenditore (ENTJ). Ama l'estremo, pensa positivamente, vuole controllare e guidare.
  3. Organizzatore, ispettore (ISTJ). Amano l'ordine in tutto, sono responsabili, critici.
  4. Persuader, mentore (ENFJ). Emotivo, incline alla gelosia, comprensione, si basa sull'intuizione.
  5. Insegnante, educatore, appassionato (ESFJ). Influenza le persone, schiaccia emotivamente, raggiunge autonomamente il successo, stabilisce contatti senza problemi.
  6. Analista, visionario, mastermind (INTJ). Sa come dare priorità, non ama le aziende, si sforza di migliorare e implementare idee illimitate.
  7. Ispiratore, consigliere (INFJ). Si sente sottilmente altre persone, è impegnato nell'autoeducazione, persona energica e creativa.
  8. Performer, difensore (ISFJ). Sente bene l'inganno, difende idee e opinioni, persona ordinata e di buon carattere.
  9. Dreamer, Inventor (ENTP). Ha una visione ampia, è interessato a tutto, genera idee, inventivo.
  10. Maresciallo, Fidget (ESTP). Ad ogni costo, si sforza di raggiungere il successo, anche con l'aiuto dell'influenza fisica, elabora rapidamente le informazioni, fornisce una risposta.
  11. Campione, mediatore (ENFP). Creativo, socievole, prende la vita positivamente.
  12. Politico, animatore (ESFP). Guida i deboli, tende a manipolare, vive alla giornata.
  13. Architetto, analista (INTP). Filosofo, poliedrico, valorizza il comfort, premuroso, intuitivo nel processo decisionale.
  14. Artigiano, Maestro (ISTP). Conosce il mondo attraverso le sensazioni, si sente falso, concentrato su se stesso.
  15. Paroliere, contemplatore (INFP). Sognante, intuitivo, generoso, ha infinite possibilità di creatività. A proposito, Yesenin ha questo tipo.
  16. Compositore, inventore (ISFP). Ama la vita, giocoso, non conflittuale, gentile e premuroso.
16 personalità di Myers-Briggs

Secondo Jung

Jung divideva le persone secondo il principio di percepire gli oggetti del mondo esterno o di evitarli. Quindi ha identificato solo due tipi che ora sono noti a molti:

  1. Un estroverso è una persona che guarda all'esterno. Percepisce perfettamente il mondo esterno, "si nutre" di esso con energia. Gli piace comunicare, non è difficile per lui essere in aziende rumorose, si sforza costantemente di comunicare con le persone.
  2. Un introverso è una persona che guarda dentro. Ha bisogno della solitudine per ridare energia, non tollera le aziende rumorose, preferisce la solitudine alla comunicazione.

Ci sono anche ambiversi - una "miscela" di questi 2 tipi.

Secondo Shostrom

Lo psicologo Shostrom ha identificato 8 tipi di persone che sono inclini alla manipolazione. Li considereremo, poiché ogni persona è più o meno incline alla manipolazione..

  1. Dittatore. Il tiranno e il despota che lo circondano sono solo un modo per ottenere il potere.
  2. Calcolatrice. Cerca di ottenere solo beneficio dalla comunicazione, è egoista nelle sue intenzioni.
  3. Straccio. Una persona infantile e frivola, si assicura di essere costantemente compatito. Usa questo comportamento per ricattare.
  4. Si è bloccato. Persona pigra e fastidiosa, vuole che tutto sia fatto per lui.
  5. Giudice. Costantemente insoddisfatto, brontola al mondo intero, vede se stesso come un nemico in tutti.
  6. Difensore. Giustifica costantemente i propri cari, anche se sono da biasimare, impedisce a un'altra persona di svilupparsi.
  7. Bravo ragazzo. Dolcezza fortemente zuccherina, innaturalmente gentile, ma all'occasione sostituisce la più vicina.
  8. Bullo. Raggiunge l'ordine con l'aiuto di pugni, un turbolento, distrugge tutto sul suo cammino, se qualcosa va storto, come vuole.

In una situazione di conflitto

Esistono tipi di personalità in conflitto che si comportano in modo diverso in una situazione di conflitto. A proposito, leggi questo articolo su come risolverlo correttamente. Ce ne sono solo 6:

  1. Dimostrativo. La persona stessa crea un conflitto di punto in bianco, vuole costantemente essere al centro dell'attenzione.
  2. Tipo rigido di personalità conflittuale. Una persona permalosa, pensa costantemente di essere stato sottovalutato. Rigido in una collisione è molto permaloso, praticamente non inferiore.
  3. Ingovernabile. Molto emotivo, esplosivo, aggressivo.
  4. Ultra preciso. Persone con maggiore ansia, perfezionisti, pignoli.
  5. Senza conflitti. Ha paura dei conflitti, quindi li evita costantemente. È molto difficile risolvere il problema con lui, si allontana dal risolverlo, è d'accordo con tutto.
  6. Conflitto. Volterà qualsiasi situazione a suo favore, sa come argomentare la sua opinione e ottiene benefici.

Olanda

L'Olanda (Olanda) divide anche le personalità in 6 tipi:

  1. Intraprendente. Stabilisce e raggiunge obiettivi, compiti che gli permettono di mostrare energia inesauribile, dominio, ama l'avventura. I leader non tollerano la perseveranza, il lavoro intellettuale.
  2. Realistico. Orientamento attuale, costantemente in movimento, emotivamente dipendente.
  3. Intellettuale. Indipendente nel giudizio, critico, ha valori estetici e teorici. Rivolto al tuo mondo interiore.
  4. Sociale. L'opposto del precedente, sa come comunicare, la parola è pronunciata bene e con competenza, cerca di insegnare, educare, simpatizzare.
  5. Convenzionale (ufficio). Funziona secondo istruzioni, algoritmi, "dettati", non cerca di guidare, è stretto con capacità organizzative.
  6. Artistico. Molto creativo, finalizzato alla percezione attraverso l'immaginazione. Molto estroverso.
Tipi di personalità dell'Olanda

Di Nancy McWilliams

La psicoanalista Nancy McWilliams considerava una tipologia clinica, credeva che la personalità potesse essere a livelli psicotici, borderline e nevrotici. Sulla base di questi tre criteri, ha identificato 10 tipi di personalità, Ossessivo e Compulsivo sono considerati separati, ma molte caratteristiche coincidono:

  1. Psicopatico. Ha una maggiore aggressività, cerca di risolvere tutto con la forza, è incline a correre dei rischi.
  2. Narcisistico. Dubita se stesso, anche se in pubblico "Io sono il più", gli piacciono le lodi, non tollera le critiche.
  3. Schizoide. Immunità chiusa, creativa, sensibile, bassa.
  4. Maniacale. I maniaci del lavoro, dormono un po ', gesticolano attivamente, non tollera la solitudine.
  5. Depressivo. Bassa attività, scarsa possibilità di cambio, tendono a proteggere le persone, operatori di pace, molto gentili.
  6. Paranoico. Apprezza molto l'equità, manca di senso dell'umorismo, egocentrico.
  7. Ossessivo compulsivo. Alto valore: ordine, modalità, introverso, preferisce la solitudine, non incline alla creatività.
  8. Masochismo. Sono inclini a lamentarsi, a trovare il colpevole, a temere di avere successo e di fallire, i topi grigi.
  9. Isterico. Creativo, propositivo, dimostrativo.

Lungo Abulkhanova-Slavskaya

K. A. Abulkhanova-Slavskaya ha identificato diversi tipi di personalità in base alla sua attività:

  1. Armonico.
  2. Produttivo.
  3. Riflettente.
  4. Esibirsi.
  5. Funzionale.
  6. Contemplando.

La tipologia di Freud

Secondo Freud, ogni persona attraversa 5 fasi di sviluppo, a seconda della situazione in cui si trovava in questi periodi, sono stati allevati diversi tipi di personalità:

  • orale-ricettivo;
  • sadico-orale;
  • sadico anale;
  • genitale.

Tipi di accentuazione di Leonhard

La classificazione Leonhard considera una persona dal punto di vista dei tratti caratteriali affilati, ce ne sono solo 12:

  1. Ipertimico.
  2. Distimico.
  3. Affettivamente labile.
  4. Affettivo esaltato.
  5. Ansioso.
  6. Emotivo.
  7. Dimostrativo.
  8. Pedante.
  9. Incollato.
  10. Eccitabile.
  11. Estroverso.
  12. Introverso.

Supplemento Lichko

Le caratteristiche psicologiche della personalità di Leonhard sono completate da Lichko nella sua tipologia di accentuazioni del carattere. Alcune caratteristiche si sovrappongono.

  1. Ipertimico.
  2. Cicloide.
  3. Labile.
  4. Asteno-nevrotico.
  5. Sensibile.
  6. Psicastenico.
  7. Schizoide.
  8. Epileptoide.
  9. Isteroide.
  10. Instabile.
  11. Conforme.

Socionica

Si tratta di una tipologia relativamente nuova, la descrizione fornisce molte informazioni su una persona, divise in 16 tipologie, ognuna ha il proprio codice.

  1. Architetto. Creativo, ha una visione della situazione.
  2. Logico. Si sforza di acquisire nuove conoscenze.
  3. Comandante. Leader coraggioso.
  4. Polemista. Intellettuale coraggioso.
  5. Avvocato. Calmo idealista.
  6. Mediatore. Altruistico e sensibile.
  7. Il protagonista. Leader carismatico.
  8. Attivista. Ottimista attivo.
  9. Logico. Pratico.
  10. Difensore. Devoto.
  11. Capo. Iniziativa.
  12. Console. Attento e irrequieto.
  13. Virtuoso. Sperimentatore.
  14. Avventuriero. Attivo e creativo.
  15. Showman. Spontaneo, energico.
  16. Imprenditore. Attivo e propositivo.

Ce ne sono molte altre tipologie, abbiamo considerato le più comuni, e questo, credo, vi basterà sicuramente. Basta non confondere i tipi e la struttura della personalità..

Conclusione

È difficile capire tutte le tipologie contemporaneamente, ma è molto interessante esplorare te stesso, di cosa sei capace. Questi tipi e test ti aiuteranno a capire e studiare il tuo carattere e le tue inclinazioni..

Tipi di personalità in psicologia - varietà

I tipi di personalità psicologica sono sorti come risultato della sistematizzazione delle qualità personali delle persone e delle loro capacità di interagire con il mondo esterno. Ti permettono di distinguere alcune persone da altre, spiegare la differenza tra loro.

In psicologia, è consuetudine individuare gli psicotipi delle persone, caratterizzandoli da lati diversi, spiegando il comportamento. Esplorano il temperamento, il carattere, le abilità e le qualità volitive..

Cos'è la personalità

La personalità è una persona che entra in relazione con l'ambiente e si manifesta nel processo di attività. È anche un insieme di proprietà, qualità, capacità mentali, caratteristiche fisiche ed emotive. Rendono una persona individuale e si rivelano nel processo di interazione con la società..

La personalità si manifesta attraverso abitudini e preferenze, l'uso della conoscenza accumulata. Situazioni diverse portano a un cambiamento nel comportamento, una persona determina le tattiche, basandosi sull'esperienza, facendo affidamento sulle emozioni. A seconda di ciò, ci sono diversi tipi di persone. Ad esempio, sono classificati in base alla loro capacità di percepire le informazioni. Le immagini si fidano di più occhi, gli uditivi si fidano dell'udito, la cinestetica si fida di più sensazioni tattili.

Struttura della personalità

La struttura della personalità sono le proprietà di una persona, le sue reazioni alle situazioni, le caratteristiche del comportamento, i modi, le azioni che determinano la sua posizione e influenzano le attività.

Secondo la teoria del medico e psicologo russo Lazursky, impegnato da molti anni nella ricerca scientifica, la struttura della personalità è determinata da:

  • Funzioni mentali (percezione, memoria, parola, pensiero, immaginazione);
  • Meccanismi esterni (atteggiamento nei confronti della realtà circostante e del team).

L'educatore e psicologo sovietico Kovalev considerava la personalità come l'interconnessione dei seguenti elementi:

  • Temperamento, che è proprietà dovuto alla natura umana. Questo è uno stato mentale e mentale che influenza il comportamento e il rapporto con l'ambiente;
  • Un insieme di bisogni e ideali;
  • Abilità, che includono sia capacità intellettuali che sviluppo fisico ed emotivo.

Sulla base di approcci scientifici, per caratterizzare una personalità, è necessario valutarne i componenti:

  • temperamento;
  • volontà;
  • sviluppo emotivo;
  • capacità fisiche e mentali;
  • motivazione;
  • tratti del carattere;
  • atteggiamenti sociali.

Il motivo per dividere le persone in tipi

In psicologia, è consuetudine distinguere i tipi di persone, dividendole in gruppi, a seconda delle reazioni comportamentali, delle manifestazioni emotive, della tendenza all'eccitabilità e delle capacità intellettuali. Esistono molti test online per valutare il temperamento o il carattere, per aiutare a determinare come si comporterà una persona in una situazione critica insolita..

Nota! I dati del sondaggio vengono utilizzati quando si fa domanda per un lavoro al fine di capire se il candidato è idoneo per la posizione scelta. È utile notare una persona che viene chiamata "narcisista". È difficile lavorare con lui, perché non vede nessuno intorno a lui, non rispetta le opinioni degli altri.

Alcuni si affidano ai dati dei test per trovare l'anima gemella. Sono state sviluppate teorie sulla compatibilità di persone con tratti caratteriali e atteggiamenti sociali simili o diversi.

Per la selezione dei dipendenti è importante valutare il rapporto tra iniziativa e responsabilità, valutare l'attività delle persone. Sulla base di questa caratteristica, Ksenia Aleksandrovna Slavskaya, psicologa e filosofa, ha creato una classificazione dei tipi di personalità, dove, ad esempio, le persone che hanno proposto un piano d'azione ed erano responsabili della sua attuazione appartenevano al tipo armonioso. Contemplativo: propone un'idea, ma non è in grado di affrontarla da soli. La tipologia della personalità è utilizzata dalla pedagogia per eliminare i conflitti, normalizzare l'atmosfera nel team.

Informazioni aggiuntive. C'è una direzione in psicologia che studia il comportamento corrotto, questo è importante quando si interrogano i sospetti. Una breve descrizione di questi tipi di personalità: l'uso di metodi di protezione psicologica, velocità nel processo decisionale, senso di impunità.

Tipi di personalità socionica

La socionica è una scienza progettata per studiare i tipi di personalità e la relazione tra loro. Presta molta attenzione alla percezione e all'uso delle informazioni con cui una persona ha a che fare ogni giorno..

Esistono i seguenti tipi di personalità:

  • Dostoevskij. Differisce nell'intuizione altamente sviluppata e nella capacità di entrare in empatia. Allo stesso tempo, non metterà mai l'interlocutore in una posizione scomoda. La sua innata gentilezza e senso del tatto non gli permetteranno di offendere una persona;
  • Yesenin è in grado di calcolare in anticipo l'esito di un evento, agisce parecchi passi avanti rispetto al resto;
  • Don Chisciotte vive fuori dal quadro e dal tempo. Trova diversi modi per risolvere i problemi e può valutare i benefici di ciascuna azione;
  • Jack London. Una persona di questo tipo è fredda, agisce in base alla logica. Per raggiungere l'obiettivo, nota tutto ciò che lo circonda, utilizzando le informazioni e le persone come risorse;
  • Stirlitz organizza perfettamente il lavoro del gruppo, fungendo da leader. Allo stesso tempo, tutti si sentiranno a proprio agio. Stirlitz stesso è anche in grado di svolgere i compiti che gli sono stati affidati;
  • Amleto vive di emozioni, manipolandole abilmente per creare l'atmosfera di cui ha bisogno;
  • Robespierre è coscienzioso, responsabile ed esecutivo. Potere e gloria sono all'ultimo posto per lui;
  • Balzac è in grado di notare i dettagli e non dimenticherà di fare un'osservazione acuta, quindi è spesso considerato un cinico;
  • Gaben ama il comfort e la regolarità in ogni cosa. Sceglierà comodità e tranquillità, si proteggerà dal caos e dalla frenesia;
  • Huxley è curioso e attento. Può leggere tra le righe e vedere ciò che gli altri vedono come fantasia. Tende a sognare, il che lo aiuta a raggiungere altezze senza precedenti;
  • Gorky pensa in modo razionale, dando la priorità alle relazioni causa-effetto;
  • I Dreisers vivono di principi morali. Se qualcosa va contro di loro, cade nell'indignazione, non compromette mai la sua opinione;
  • Dumas è un vero introverso che crea il suo mondo accogliente;
  • Napoleone è un leader, un combattente che si sforza di mostrare la sua superiorità in ogni occasione. È testardo e ottiene sempre quello che vuole;
  • Anche Zhukov va con sicurezza all'obiettivo. Guidati dall'astuzia, mostrando egoismo, ignorando le persone e i loro desideri;
  • Hugo è carismatico e positivo. Carica tutti intorno con un atteggiamento positivo..

Napoleone come immagine del sociotipo

Ciascuno dei tipi di personalità in psicologia appartiene a uno dei quattro gruppi:

  • genitori;
  • personalità infantili;
  • aggressori o vittime;
  • vittime.

Nota! Secondo gli psicologi, gli opposti formano coppie forti, si attraggono e si completano a vicenda. Ad esempio, Jack London e Dreiser, come vittima e aggressore, o Don Chisciotte e Dumas, una personalità infantile e genitore.

Tipi di personalità in una situazione di conflitto

I conflitti sono parte integrante della vita. Spesso è impossibile farne a meno, ed evitarli non farà che esacerbare la tensione e alienare l'obiettivo. Quali sono i tipi di personalità, a seconda del comportamento nel conflitto:

  • Dimostrativo. Si sforza di essere al centro dell'attenzione, quindi crea conflitti per farsi ricordare dagli altri. È meglio non lasciare da parte queste persone, ma complimentarle, lodarle. Questo li calmerà, il desiderio di conflitto diminuirà;
  • Rigido. I conflitti nascono dal risentimento di una persona. Si sente costantemente sottovalutato o offeso. Tende a prendere tutto sul personale e non subisce sconfitte. È importante per lui che la sua verità sia riconosciuta, lui stesso non la rifiuterà mai. È meglio non provocare una persona del genere, è più facile appianare la situazione spiacevole e chiedere scusa. Un dialogo costruttivo con lui difficilmente funzionerà;
  • Il tipo incontrollabile si basa sulle emozioni. Lampeggia facilmente e si raffredda rapidamente quando rilascia vapore. Quindi diventa conforme e pronto a fare concessioni. Grida ad alta voce, spiegando la sua posizione, può mostrare aggressività;
  • Il tipo ultra preciso è costantemente preoccupato per la propria incolumità. È troppo sospettoso e ansioso. Richiede un alto livello di prestazioni da parte degli altri. Si tratta con ancora più schizzinosi. È facile ferirlo. Prova risentimento da solo con se stesso, evitando conflitti pubblici;
  • L'assenza di conflitti è il tipo più spiacevole. Non gli piacciono così le discussioni che le evita in ogni modo possibile. D'accordo e segui l'esempio, la persona cambia il punto di vista e le tattiche di comportamento. Dipende da una persona che lo costringe ad accettare un'opinione diversa. Questa è una persona inaffidabile senza scrupoli per la quale è importante evitare litigi;
  • Il tipo di conflitto risolverà qualsiasi situazione controversa, ribaltandola a tuo favore. Lo crea persino apposta, perché ha fiducia in se stesso e ha argomenti sufficienti per sconfiggere, non importa quanti avversari abbia.

Tipi di personalità dell'Olanda

Secondo Holland, si distinguono i seguenti tipi di personalità:

  • Realistico. È orientato alla realtà, ha sviluppato capacità motorie e pensiero spaziale;
  • La specie intelligente preferisce sviluppare capacità mentali. È attivo, non distratto durante il lavoro, immerso nel processo;
  • Sociale. È socievole, cerca di assumere una posizione di leadership. Entra in empatia con la squadra, ma non perderà l'opportunità di insegnare una lezione;
  • Il tipo convenzionale è conservatore e antiquato. Atti basati su algoritmi e schemi standard;
  • Lo sguardo intraprendente è inventivo, incline ad accendersi di idee fino alla manifestazione di aggressività. Non riesco a stare fermo e concentrarmi sui dettagli;
  • Il tipo artistico crede nella sua intuizione, ama fantasticare. Ignora le regole, preferisce attività creative.

Tipi di personalità in psicologia

In psicologia, esiste una classificazione delle persone in base ai tipi di personalità:

  • Esplosivo. Una persona reagisce violentemente a eventi o parole, si distingue per una maggiore eccitabilità. È cupo, di solito crudele e troppo impulsivo;
  • Il tipo isterico vuole essere riconosciuto, evidente. Per lui, la cosa principale è la presentazione di se stesso e delle proprie emozioni. È stravagante, il suo comportamento è teatrale. Una persona del genere è volubile, non può essere definita sincera. Sta esagerando, cercando di moltiplicare il suo valore;
  • Le persone timorose e troppo vulnerabili hanno il tipo astenico. Hanno scarsa resistenza e si stancano rapidamente. Una persona è sempre preoccupata per qualcosa, è incline a inventare malattie, a risolvere problemi. Uno stato d'animo malinconico si nasconde dietro una maschera di indifferenza, a volte sembra troppo sfacciata;
  • Il tipo psicastenico è eccessivamente ansioso e indeciso. Dubita sempre delle sue azioni e si rammarica di quello che ha fatto. Queste persone ricontrollano tutto, sono inclini alla pedanteria, seguono esattamente le istruzioni;
  • Il tipo schizoide evita i contatti, gli è difficile stabilire una comunicazione, non è in grado di entrare in empatia. Una persona si ritrova nella creatività, in fuga dalla realtà. È freddo, spigoloso, goffo, ha paura del nuovo.

Tipi di personalità psicologica secondo Jung

Carl Gustav Jung è un rinomato psichiatra ed educatore svizzero. Personalia su di lui dice che ha lavorato con Freud. Ha diviso le persone in estroversi e introversi. Il tipo dipende dalle caratteristiche della percezione. Gli estroversi si sforzano di conoscere il mondo che li circonda, interagendo con esso in ogni modo possibile. Gli introversi cercano di isolarsi da ciò che li circonda. La loro energia è diretta "verso l'interno".

Gli estroversi sono amichevoli, aperti e attivi. Hanno bisogno della società e dell'energia della folla. Gli introversi sono riservati e cercano la solitudine. Non sono contrari a entrare a far parte della squadra, ma non hanno bisogno di essere al centro dell'attenzione.

Estroverso e introverso

Nota! Ogni tipo corrisponde a un certo temperamento. Quindi, gli estroversi includono persone colleriche e sanguigne e introversi - malinconici e flemmatici..

Questa distribuzione è facile da capire riconoscendo le caratteristiche dei tipi di temperamento. La seguente tipologia di persone è ampiamente utilizzata:

  • Il colerico è sbilanciato, le sue azioni obbediscono agli impulsi. Si accende rapidamente, ma la sua energia si esaurisce all'istante. L'umore sta saltando;
  • La persona sanguigna è anche caratterizzata da costanti sbalzi d'umore. Reagisce vividamente a tutto ciò che accade e afferra il caso con fervore. Può lavorare a lungo, la sua energia non ha fine. Non ha la capacità di arrabbiarsi a causa dei fallimenti, dimentica rapidamente gli errori, trasformandoli in un'esperienza inestimabile per andare oltre;
  • La persona flemmatica agisce lentamente, non mostra quasi emozioni, le sue espressioni facciali sono inespressive. Si accende lentamente, ma lavora sodo e si sforza sempre di ottenere risultati elevati. Si distingue per la perseveranza e la perseveranza;
  • Il malinconico è sempre preoccupato, è facile ferirlo e turbarlo. Le esperienze si riversano fuori. È difficile ispirare, il lavoro si sta muovendo con un lungo ritardo.

Esistono molte classificazioni di tipi di persone in psicologia, che consentono di caratterizzare le loro qualità, relazioni con la società e modi per raggiungere gli obiettivi. È l'interazione con le persone e il mondo esterno che aiuta a valutare la personalità.

Psicotipi delle persone: definizione, classificazione

Quando si comunica con le persone intorno a noi, è facile notare che siamo tutti diversi. Questa è una verità ovvia. Tuttavia, pur rimanendo individui unici con le proprie caratteristiche individuali, le persone possono avere tratti, qualità, caratteristiche simili. Anche i filosofi dell'antichità tentarono di classificare i rappresentanti della comunità umana, unendoli in gruppi secondo alcune caratteristiche comuni.

Ma è quasi impossibile elaborare una classificazione completa, poiché le persone possono essere raggruppate secondo criteri diversi: caratteristiche di emotività, stato sociale, livello di intelligenza, interessi, obiettivi, ecc. Nel XX secolo, con lo sviluppo della scienza psicologica, la classificazione dei tipi di persone ha iniziato a concentrarsi su apparvero peculiarità del loro mondo interiore, cioè la psiche, e il concetto di "psicotipo". Attualmente esistono molte tipologie psicologiche e faremo conoscenza solo con le più popolari.

Cos'è lo psicotipo

Ogni persona è un'unità del generale e dell'individuo. Riconoscendo i diritti di ognuno di essere una personalità brillante e unica, dobbiamo capire che le leggi secondo cui funziona la psiche sono comuni a tutti, il che significa che ci sono molte somiglianze tra le persone. Ciò consente agli psicologi di trarre conclusioni generali e sviluppare una psicoterapia efficace e metodi di correzione applicabili a tutti gli individui..

Ma insieme ai tratti generali e individuali, ce ne sono anche di tipici, cioè che consentono alle persone di essere unite in gruppi (tipi) secondo alcune caratteristiche generali. In questo caso, parleremo di caratteristiche psicologiche e, di conseguenza, di psicotipi. Lo psicotipo è un complesso di caratteristiche mentali che costituiscono un modello generalizzato del comportamento umano e delle sue reazioni agli stimoli esterni. Questi modelli sono tipici di molte persone, il che consente loro di essere combinati in gruppi..

Perché abbiamo bisogno di tali classificazioni? Gli psicologi hanno bisogno che adottino approcci diversi per lavorare con i clienti in base alla loro tipologia. Tuttavia, tecniche e consigli troppo generali non sono sempre efficaci e ci vuole molto tempo per capire i singoli "scarafaggi" di ogni persona. È più facile partire dalle caratteristiche tipologiche ed è con esse iniziare l'analisi delle singole problematiche, la scelta dei metodi di lavoro.

Ecco un esempio. Per le peculiarità dei contatti con il mondo esterno, tutte le persone possono essere suddivise in due tipi: estroversi e introversi:

  • Gli estroversi sono aperti al mondo e alle altre persone e traggono la loro energia dall'esterno.
  • Gli introversi sono chiusi nel loro mondo interiore, difficilmente costruiscono relazioni con gli altri e si concentrano sulle proprie risorse.

È chiaro che per sviluppare la corretta strategia di comunicazione e interazione con un cliente, uno psicologo deve sapere a quale tipo appartiene..

È anche utile per le persone comuni conoscere il proprio psicotipo. Tali informazioni ti consentono di interagire in modo più efficace con il mondo ed evitare molti errori. Cioè, la conoscenza degli psicotipi è una cosa utile e sono stati sviluppati test speciali per determinarli..

È vero, c'è un problema: ci sono così tante diverse tipologie, classificazioni e loro descrizioni che non è facile per uno psicologo capirle. Pertanto, ti presenterò solo i più popolari.

Tipi di temperamento secondo Ippocrate

La più antica e allo stesso tempo la più famosa classificazione dei tipi di personalità è stata sviluppata più di 2500 mila anni fa dall'antico filosofo e guaritore greco Ippocrate. Penso che tutti conoscano questa tipologia, ma inizierò con essa. In primo luogo, per rispetto verso lo scopritore, e in secondo luogo, perché molte classificazioni moderne si basano proprio sui tipi di temperamento.

Quindi, secondo Ippocrate, tutte le persone sono divise in 4 tipi, a seconda del fluido predominante nel loro corpo:

  • Persone sanguigne. In questo tipo di persone, il sangue gioca il ruolo principale ("sangua" in greco antico). Pertanto, sono molto energici, attivi, persistenti nel raggiungimento dell'obiettivo, inconciliabili e spesso crudeli. Le persone sanguigne sono guerrieri e leader meravigliosi.
  • Persone coleriche. Il loro corpo è dominato dalla bile (in greco antico - "holi"), quindi sono estremamente volubili, pignoli, loquaci ed emotivi. Sono caratterizzati da frequenti sbalzi d'umore, squilibrio e incapacità di concentrarsi su una cosa per lungo tempo..
  • Malinconico. La prevalenza della bile nera ("melena holi") li rende persone cupe e spente che sono costantemente di umore depresso. Le persone di questo tipo sono permalose, ma sensibili e capaci di empatia ed empatia..
  • Flemmatico. A causa del muco che domina nel loro corpo ("catarro"), sono inattivi, non comunicativi, immersi in se stessi, spesso in uno stato pensieroso e incapaci di forti emozioni.

È stato ora dimostrato che i temperamenti puri non esistono, sebbene le osservazioni di Ippocrate siano generalmente corrette. È solo che ognuno di noi ha qualità separate di diversi tipi di temperamento. Di regola, ce ne sono più di alcuni, ma succede che le proprietà individuali di tutti i temperamenti siano presenti quasi allo stesso modo. Pertanto, nella psicologia moderna, sono le qualità individuali dei temperamenti che vengono distinte e studiate. Ad esempio, il livello di emotività, il livello e la natura della socialità, stabilità o, al contrario, la variabilità della psiche, ecc..

Tipi di attività nervosa superiore secondo I.P. Pavlov

Lo psicofisiologo russo I.P. Pavlov ha confermato la correttezza della classificazione di Ippocrate, ma lui, ovviamente, non credeva che i tipi fossero associati al fluido nel corpo. La differenza di temperamenti o tipi di attività nervosa superiore, dal punto di vista di Pavlov, dipende dalla forza, dalla natura e dalla velocità dei principali processi nervosi: eccitazione e inibizione. Lo psicofisiologo ha anche individuato 4 tipi, che sono molto vicini nelle caratteristiche ai temperamenti di Ippocrate:

  • Forte, veloce - sanguigno.
  • Forte, inerte - flemmatico.
  • Forte, sfrenato - collerico.
  • Tipo debole: malinconico.

È stato lo studio delle caratteristiche dell'attività nervosa superiore di diversi tipi, realizzato da I.P. Pavlov, che ha reso possibile individuare tali caratteristiche degli individui come estroversione e introversione, stabilità emotiva e labilità, rigidità e plasticità, ecc. Combinazioni di queste caratteristiche hanno costituito la base di molte classificazioni moderne, incluso uno dei più popolari: la classificazione degli psicosociotipi.

La teoria di C. Jung e gli psicosociotipi della personalità

Il criterio principale per questa tipologia sono le differenze individuali nello scambio di informazioni tra una persona e l'ambiente sociale. K. Jung - uno dei seguaci di Z. Freud - era più interessato non al sesso, ma ai problemi sociali delle persone. Dal suo punto di vista, tutti gli individui differiscono nel modo in cui interagiscono con il mondo, più precisamente con la società. Il loro comportamento dipende dalle peculiarità di questa interazione, che si manifesta molto presto, poiché le differenze sono innate. In totale, K.Jung ha identificato 4 tipi, in ciascuno di essi si manifestano caratteristiche accoppiate e opposte delle persone:

  • Tipi estroversi e introversi. Le differenze tra loro sono legate alla fonte di energia. Gli estroversi lo ottengono dal mondo esterno, principalmente dalle persone che li circondano. Introversi: dalle riserve interne.
  • Sensibile al tocco e intuitivo. Differiscono nel modo in cui raccolgono ed elaborano le informazioni. Il primo tipo è guidato dai dati reali dei sensi, è importante per lui vedere, toccare, valutare tutto. E il secondo tipo si fida maggiormente del proprio intuito..
  • Per la natura del processo decisionale, tutte le persone sono divise in un tipo emotivo-sensoriale e in un tipo logico-mentale. Il primo tipo vive e agisce per ordine dei sensi, e il secondo preferisce azioni deliberate secondo un piano rigorosamente sviluppato.
  • Le caratteristiche dello stile di vita determinano la quarta differenza tra i tipi. Il tipo percettivo (emotivo) vive "spontaneamente", galleggia con il flusso, è flessibile, si adatta facilmente e cambia il suo comportamento. Il tipo deciso (razionale) preferisce prendere decisioni indipendenti, non è incline a obbedire alla volontà di qualcun altro e spesso va avanti. Ma allo stesso tempo sa chiaramente qual è il suo obiettivo e cosa è necessario per raggiungerlo..

Attualmente, sulla base della teoria di C.Jung, viene spesso utilizzata una tipologia semplificata, dividendo tutte le persone in 4 tipologie a seconda della natura della percezione e dell'elaborazione delle informazioni:

  • pensiero;
  • sensoriale;
  • emotivo;
  • intuitivo.

Le caratteristiche di questi tipi possono essere combinate per produrre un'ampia varietà di personalità e comportamenti. Ad esempio, un estroverso può avere sia una percezione sensoriale che un tipo intuitivo di percezione delle informazioni. Un introverso può essere sia di tipo emotivo-sensuale che mentale-logico. Tutte le combinazioni di caratteristiche sono assolutamente normali, anche se a volte sembrano "sbagliate" se appartieni a un altro tipo.

Tipologia sensoriale

Un'altra classificazione popolare è la tipologia sensoriale, che è diventata ampiamente conosciuta in gran parte grazie alla programmazione neurolinguistica (PNL), in cui il lavoro con i clienti si basa in gran parte su questa tipologia..

Questa classificazione degli psicotipi si basa anche sulle caratteristiche della percezione delle informazioni da parte di persone diverse. Esistono 3 canali principali per ricevere informazioni ed elaborare l'esperienza sensoriale: visivo (immagini visive), uditivo (suoni) e cinestetico, associati alla sfera delle sensazioni tattili e motorie..

Ogni persona ha solitamente un canale per ottenere informazioni. Questo non significa che gli altri non funzionino, ci fidiamo solo di uno dei tipi di sensazioni di più. Per alcuni si tratta di immagini visive, perché "vedere una volta è meglio che sentire cento volte". Dall'altro, il sound design è più importante, percepisce meglio le informazioni a orecchio e spesso crede alle parole più che agli occhi. E il terzo generalmente ha bisogno di controllare tutto "al tatto", per lui non è l'aspetto o le voci che contano, ma la sensazione di benessere. Questi tre tipi possono essere distinti senza nemmeno ricorrere a difficili test psicologici, basta ascoltare quali parole usano nella conversazione:

  • Tipo visivo. Queste sono persone per le quali le informazioni vengono visualizzate sotto forma di immagini colorate. Durante la comunicazione, cercano di descrivere in dettaglio tutti i dettagli relativi all'immagine visiva, gesticolano molto e spesso usano le seguenti parole e frasi: "Mi sembra", "Guarda come appare", "Che soluzione interessante è stata disegnata", "Diamo un'occhiata più da vicino"... Queste persone sono contente di tutto ciò che è bello, armonioso e fastidioso sul tavolo, nell'appartamento, ad esempio, cose sparse. Quando comunicano con le persone, prestano grande attenzione all'aspetto, ai vestiti..
  • Tipo uditivo. Il significato dei suoni per loro è così grande che monitorano costantemente la loro intonazione durante la conversazione, il loro discorso è molto espressivo. Spesso usano parole relative all'udito e ai suoni: "Ti ho ascoltato attentamente", "Questo è in sintonia con i miei pensieri", "Ascoltami", "La campana ha suonato". I suoni forti e aspri sono fastidiosi e possono essere ipnotizzati, ad esempio, dal timbro della voce di un partner.
  • Tipo cinestetico. Le persone legate a lui prestano molta attenzione alle sensazioni sensoriali. Amano le cose che sono comode e le briciole a letto possono farli impazzire. Nel loro discorso, la cinestetica usa spesso parole relative a sensazioni, movimento, movimento: "Sento quello che vuoi trasmettermi", "Sei riuscito a comunicarmelo", "Sarà difficile da spiegare", ecc..

Le caratteristiche del sistema sensoriale principale o, come si dice, del sistema rappresentativo influenzano il comportamento, la natura delle attività delle persone, le loro preferenze e la comunicazione. Spesso, i conflitti tra i partner sorgono proprio a causa della mancata corrispondenza dei loro sistemi sensoriali. La visuale è infastidita dalle cose che giacciono in disordine e il suo partner uditivo si infuria quando sente il canto visivo finto sotto la doccia. E il marito cinestetico, che ama il comfort, non riesce a capire la moglie visiva, che è indignata dal fatto che fumi nella stanza in poltrona, agitando la cenere sul tappeto..

Questi non sono tutti esempi di psicotipi. Ma dalle tipologie qui presentate è già chiaro che è praticamente impossibile coprire tutta la diversità delle manifestazioni di individualità e "comprimerle" in una classificazione. Ma anche la conoscenza parziale delle caratteristiche di un particolare tipo aiuta a costruire relazioni con gli altri ea sviluppare le proprie strategie di comportamento..