Adattare

Dizionario esplicativo di Efremova. T.F. Efremova. 2000.

  • Adattare
  • Adaptometer

Scopri cos'è "Adapt" in altri dizionari:

adattare - vedere adattare (adattare) Dizionario dei sinonimi russi. Guida pratica. M.: lingua russa. Z.E. Aleksandrova. 2011... Dizionario dei sinonimi

adattare - ADATTARE, maleducato, ruta; anny; gufi. e unsov. quello. Soggetto (gat) adattamento, fai (guida) adattamento. Traduzione adattata. Dizionario esplicativo di Ozhegov. S.I. Ozhegov, N.Yu. Shvedova. 1949 1992... Dizionario esplicativo di Ozhegov

adattarsi - fretta, fretta, nesov. e gufi., perché (... Dizionario di parole straniere della lingua russa

adattarsi - • abituarsi, abituarsi, abituarsi, adattarsi, adattarsi, acclimatarsi, adattarsi, adattarsi, abituarsi, applicare, abituarsi, abituarsi, abituarsi, abituarsi a Page. 0845 p. 0846 p. 0847 p. 0848 p. 0849 p. 0850...... Nuovo dizionario esplicativo dei sinonimi russi

Adattare - I Nes. e gufi. non trasferibile. Sii soggetto ad adattamento [adattamento I]. II nes. e gufi. non trasferibile. Adattarsi alle mutevoli condizioni. Dizionario esplicativo di Efremova. T.F. Efremova. 2000... Dizionario esplicativo moderno della lingua russa di Efremova

adatta - adatta, affrettati, affrettati (adatta)... Dizionario di ortografia russo

adattare - (I), adattare / ruyu (sm), rush (smile), rut (smile)... Dizionario ortografico della lingua russa

adattare - Syn: adattare, adattare... Thesaurus del vocabolario commerciale russo

adattarsi - fretta, fretta; St. e nsv. Adattarsi per adattarsi a nuove, mutate condizioni di esistenza. Gli occhi si sono adattati alla luce intensa. Il nuovo arrivato si è adattato rapidamente a scuola... Encyclopedia

adattare - vedo adattare; ruits; sofferenza. II rovina, rovina; St. e nsv. Adattarsi per adattarsi a nuove, mutate condizioni di esistenza. Gli occhi si sono adattati alla luce intensa. Il principiante si è adattato rapidamente alla scuola... Vocabolario di molte espressioni

Il significato della parola "adattare"

ADATTARE, -è; gufi. e nesov.

1. Adattarsi (adattarsi) a condizioni nuove o modificate. Subbotin ha spento la normale illuminazione: è stato necessario adattarsi. Herman, mio ​​caro amico.

2. solo nonsov. Strad. adattare.

Fonte (versione stampata): Dizionario della lingua russa: In 4 volumi / RAS, Istituto di linguistica. ricerca; Ed. A.P. Evgenieva. - 4a ed., Cancellata. - M.: Rus. lang.; Polygraphs, 1999; (versione elettronica): Biblioteca elettronica fondamentale

adattare

1. Adattarsi (adattarsi) alle condizioni di esistenza, funzionamento (su un organismo vivente, organo, ecc.) ◆ Il corpo non potrebbe adattarsi immediatamente a un cambiamento di temperatura così brusco. Andrey Rostovsky, "Secondo le leggi del branco di lupi", 2000 (citazione dal RNC)

2. abituarsi (abituarsi) a un nuovo ambiente, a condizioni insolite; abituati (mettiti comodo) ◆ È estate adesso, inizia ad adattarti, fai le pratiche burocratiche e ci vorrà molto tempo, devi ottenere un'assicurazione, una patente di guida. Vyacheslav Fetisov, "Overtime", 1997 (citazione dal RNC)

Migliorare insieme la Word Map

Ciao! Mi chiamo Lampobot, sono un programma per computer che aiuta a creare una mappa delle parole. Posso contare molto bene, ma finora non capisco bene come funziona il tuo mondo. Aiutami a capirlo!

Grazie! Imparerò sicuramente a distinguere le parole comuni da quelle altamente specializzate..

Quanto è chiaro il significato della parola rango (sostantivo):

Associazioni per la parola "adattare"

Sinonimi per "adattare"

Suggerimenti con la parola "adattare"

  • Il grado e lo stato di salute del corpo viene misurato dalla sua capacità di cambiare in qualche modo e adattarsi a questo stress.
  • Quando si piega solo leggermente dal palmo (fino a 45 gradi), la persona pensa intensamente, con maggiore mobilità: è più intelligente e più intelligente, ha entusiasmo, è versatile e sa adattarsi alle circostanze, ma è facilmente influenzabile.
  • Una proprietà importante della struttura di qualsiasi sistema economico e allo stesso tempo una condizione fondamentale per mantenerne l'integrità è la capacità del sistema di adattarsi alle condizioni in continua evoluzione dell'ambiente esterno ed interno, la capacità di auto-riproduzione e auto-sviluppo.
  • (tutte le offerte)

Concetti relativi a "adattare"

invia commento

Inoltre

  • Come si scrive la parola "adattare"
  • Analisi della composizione della parola "adattare" (analisi morfemica)
  • Citazioni con la parola "adattare" (selezione di virgolette)
  • Traduzione di "adapt" e frasi di esempio (inglese)

Suggerimenti con la parola "adattare":

Il grado e lo stato di salute del corpo viene misurato dalla sua capacità di cambiare in qualche modo e adattarsi a questo stress.

Quando si piega solo leggermente lontano dal palmo (fino a 45 gradi), la persona pensa intensamente, con maggiore mobilità: è più intelligente e più intelligente, ha entusiasmo, è versatile e sa adattarsi alle circostanze, ma è facilmente influenzabile.

Una proprietà importante della struttura di qualsiasi sistema economico e allo stesso tempo una condizione fondamentale per mantenerne l'integrità è la capacità del sistema di adattarsi alle condizioni in continua evoluzione dell'ambiente esterno ed interno, la capacità di auto-riproduzione e auto-sviluppo.

Che cos'è adattarsi: il significato della parola adattare

Proprietà morfologiche e sintattiche

presente / futuro.ultimo.comanderà.
ioadattamentoadattato
adattato
-
voiadattamentoadattato
adattato
adattare
è lui
Lei
It
si adattaadattato
adattato
adattato
-
noiadattamentoadattato-
voiadattareadattatoadattare
Loro sonoadattareadattato-
Eccetera. azione Crosta.adattabile
Eccetera. azione ultimo.adattato
Deepr. Crosta.adattamento
Deepr. ultimo.adattamento
FuturoMi adatterò / mi adatterò

a dap - ti - ro - vat - sy

Verbo, due specie (può formare forme di una forma perfetta e imperfetta), intransitivo, riflessivo, tipo di coniugazione secondo la classificazione di A. Zaliznyak - 2a. In completo a. cervo. - essersi adattato.

Radice: -adapt-; suffissi: -ir-ova; verbo che termina: -ty; suffisso: -sya [Tikhonov, 1996].

adattare

Soddisfare

  • 1 russo
    • 1.1 Proprietà morfologiche e sintattiche
    • 1.2 Pronuncia
    • 1.3 Proprietà semantiche
      • 1.3.1 Valore
      • 1.3.2 Sinonimi
      • 1.3.3 Contrari
      • 1.3.4 Iperonimi
      • 1.3.5 Iponimi
    • 1.4 Parole correlate
    • 1.5 Etimologia
    • 1.6 Fraseologismi e combinazioni stabili
    • 1.7 Traduzione
    • 1.8 Bibliografia

Russo [modifica]

Proprietà morfologiche e sintattiche [modifica]

presente / futuro.ultimo.comanderà.
ioadattamentoadattato
adattato
-
voiadattamentoadattato
adattato
adattare
è lui
Lei
It
si adattaadattato
adattato
adattato
-
noiadattamentoadattato-
voiadattareadattatoadattare
Loro sonoadattareadattato-
Eccetera. azione Crosta.adattabile
Eccetera. azione ultimo.adattato
Deepr. Crosta.adattamento
Deepr. ultimo.adattamento
FuturoMi adatterò / mi adatterò

a dap - ti - ro - vat - sy

Verbo, due specie (può formare forme di una forma perfetta e imperfetta), intransitivo, riflessivo, tipo di coniugazione secondo la classificazione di A. Zaliznyak - 2a. In completo a. cervo. - essersi adattato.

Radice: -adapt-; suffissi: -ir-ova; verbo che termina: -ty; suffisso: -sya [Tikhonov, 1996].

Adattamento

L'adattamento è l'adattamento del corpo alle circostanze e alle condizioni del mondo. L'adattamento umano avviene attraverso le sue caratteristiche genetiche, fisiologiche, comportamentali e personali. Con l'adattamento, il comportamento umano è regolato in base ai parametri dell'ambiente esterno.

Le peculiarità dell'adattamento umano sono racchiuse nel fatto che egli deve raggiungere contemporaneamente l'equilibrio con le condizioni ambientali, raggiungere l'armonia nel rapporto "uomo-ambiente", adattarsi ad altri individui che cercano anche di adattarsi all'ambiente e ai suoi abitanti.

Concetto di adattamento. Esistono due approcci all'analisi del fenomeno dell'adattamento. Secondo il primo approccio, l'adattamento è una proprietà di un organismo vivente autoregolante, che garantisce la costanza delle caratteristiche sotto l'influenza delle condizioni ambientali su di esso, che si ottiene grazie alle capacità adattive sviluppate.

Per il secondo approccio, l'adattamento è un'educazione dinamica, il processo di abituarsi di un individuo alle circostanze dell'ambiente..

Poiché una persona è un sistema biosociale, il problema dell'adattamento dovrebbe essere analizzato secondo tre livelli: fisiologico, psicologico e sociale. Tutti e tre i livelli hanno una connessione tra loro, si influenzano a vicenda, stabiliscono una caratteristica integrale del funzionamento generale dei sistemi del corpo. Tale caratteristica integrale si manifesta come una formazione dinamica ed è definita come lo stato funzionale dell'organismo. Senza il termine "stato funzionale" è impossibile parlare del fenomeno dell'adattamento.

L'adattabilità in situazioni in cui non ci sono barriere al successo si ottiene attraverso meccanismi costruttivi. Questi meccanismi includono processi cognitivi, definizione degli obiettivi e comportamento conforme. Quando la situazione è problematica e satura di barriere esterne ed interne, il processo di adattamento avviene attraverso i meccanismi protettivi della personalità. Grazie a meccanismi costruttivi, una persona può mostrare una risposta adeguata ai cambiamenti delle circostanze della vita sociale, sfruttando l'opportunità di valutare la situazione, analizzare, sintetizzare e prevedere possibili eventi.

Si distinguono i seguenti meccanismi di adattamento umano: intelligenza sociale - la capacità di percepire relazioni complesse, dipendenze tra oggetti dell'ambiente sociale; immaginazione sociale: la capacità di comprendere l'esperienza, determinare mentalmente il destino, realizzare se stessi ora, le proprie risorse e capacità, collocarsi nel quadro dell'attuale fase della società; aspirazione realistica della coscienza.

L'adattamento della personalità consiste in un sistema di meccanismi di difesa, grazie ai quali si riduce l'ansia, si assicura l'unità del “concetto di io” e la stabilità dell'autostima, si mantiene la corrispondenza tra le idee sul mondo e sulla persona stessa in particolare.

Si distinguono i seguenti meccanismi di difesa psicologica: negazione - ignorando informazioni indesiderate o episodi che traumatizzano la psiche; la regressione è la manifestazione di strategie comportamentali infantili da parte di una persona; formazione di reazione - cambiamento di impulsi irrazionali, stati emotivi al contrario; repressione - "cancellazione" di ricordi dolorosi dalla memoria e dalla coscienza; soppressione - quasi la stessa repressione, ma più consapevole.

I meccanismi di difesa di base sopra descritti nell'adattamento della personalità, ci sono ancora ulteriori, sono considerati più maturi: proiezione - attribuire a qualcuno qualità, azioni che sono inerenti alla personalità stessa, ma lei non ne è consapevole; identificazione - identificarsi con un personaggio reale o fantasticato, attribuendogli le sue qualità; razionalizzazione - il desiderio di spiegare un atto interpretando gli eventi in modo tale da ridurre il suo effetto traumatico sulla personalità; sublimazione: la trasformazione dell'energia istintiva in forme di comportamento e attività socialmente accettabili; umorismo: cercare di ridurre lo stress mentale utilizzando espressioni o storie umoristiche.

In psicologia esiste il concetto di barriera di adattamento, significa una sorta di confine nei parametri dell'ambiente esterno, oltre il quale l'adattamento della personalità non sarà più adeguato. Le proprietà della barriera di adattamento sono espresse individualmente. Sono influenzati da fattori biologici dell'ambiente, tipo di personalità costituzionale, fattori sociali, fattori psicologici individuali di una persona, che determinano le capacità adattative di una persona. Tali proprietà personali sono l'autostima, il sistema di valori, la sfera volitiva e altri..

Il successo dell'adattamento è determinato dal pieno funzionamento del livello fisiologico e mentale dell'individuo. Questi sistemi sono interconnessi e funzionano. C'è una componente che garantisce questo rapporto di due livelli e svolge la normale attività dell'individuo. Tale componente può avere una duplice struttura: un elemento mentale e fisiologico. Questa componente nella regolazione dell'adattamento umano sono le emozioni.

Fattori di adattamento

L'ambiente esterno ha molti fattori naturali e fattori creati dalla persona stessa (ambiente materiale e sociale), sotto la loro influenza si forma l'adattamento della personalità.

Fattori naturali di adattamento: componenti della fauna selvatica, condizioni climatiche, casi di disastri naturali.

L'ambiente materiale include tali fattori di adattamento: oggetti ambientali; elementi artificiali (macchine, attrezzature); ambiente di vita immediato; ambiente di lavoro.

L'ambiente sociale ha i seguenti fattori di adattamento: società statale, etnia, condizioni di una città moderna, progresso sociale ad essa associato.

I fattori ambientali più sfavorevoli sono considerati antropogenici (tecnogenici). Questo è un intero complesso di fattori a cui una persona deve adattarsi, poiché vive ogni giorno in queste condizioni (inquinamento elettromagnetico provocato dall'uomo, struttura delle autostrade, discariche di rifiuti, ecc.).

Il tasso di adattamento relativo ai fattori di cui sopra è individuale per ogni persona. Qualcuno può adattarsi più velocemente, qualcuno trova questo processo molto difficile. La capacità di una persona di adattarsi attivamente all'ambiente è chiamata adattabilità. Grazie a questa proprietà, è molto più facile per una persona ricevere una sorta di movimento, viaggio, condizioni estreme.

Secondo una teoria, il successo del corso del processo di adattabilità è influenzato da due gruppi di fattori: soggettivo e ambientale. I fattori soggettivi includono: caratteristiche demografiche (età e sesso) e caratteristiche psicofisiologiche di una persona.

I fattori ambientali includono: condizioni e circostanze della vita, natura e modalità di attività, condizioni dell'ambiente sociale. I fattori demografici, in particolare l'età di una persona, hanno un'influenza bidirezionale sul processo di adattamento di successo. Se guardi da un lato, l'età di un giovane gli offre più opportunità e nella vecchiaia queste opportunità diminuiscono. Ma, con l'età, una persona acquisisce l'esperienza dell'adattamento, trova un "linguaggio comune" con l'ambiente esterno.

In un'altra teoria psicologica, si distinguono quattro fattori psicologici di adattamento della personalità. Il fattore cognitivo include abilità cognitive e caratteristiche specifiche dei processi cognitivi. Il fattore di risposta emotiva include caratteristiche della sfera emotiva. L'attività pratica è un fattore nelle condizioni e nelle caratteristiche dell'attività di un individuo. La motivazione della personalità è un fattore speciale di adattamento della personalità. Ad esempio, se la motivazione per raggiungere il successo prevale in una persona sulla motivazione per evitare il fallimento, allora si forma un adattamento di successo e l'attività chiave diventa più efficace. Inoltre, la natura dell'adattamento è influenzata dalla corrispondenza del nucleo motivazionale della personalità agli obiettivi e alle condizioni dell'attività. Il motivo è un fattore di adattamento e con il suo aiuto viene mediata l'influenza delle circostanze esterne sull'individuo.

Tipi di adattamento

Esistono quattro tipi di adattamento: biologico, sociale, etnico e psicologico.

L'adattamento biologico di una personalità è un adattamento alle circostanze del mondo circostante, che è sorto attraverso l'evoluzione. L'adattamento biologico si manifesta nella modifica del corpo umano alle condizioni ambientali. Questo fatto è la base per lo sviluppo di criteri per la salute e la malattia. La salute è lo stato in cui il corpo si adatta il più possibile all'ambiente. Quando il processo di adattamento viene ritardato, la capacità di adattamento diminuisce e la persona si ammala. Se il corpo è completamente incapace di adattarsi alle condizioni ambientali necessarie, ciò significa il suo disadattamento.

L'adattamento sociale di una persona è il processo di adattamento di una persona o di un gruppo a una società sociale, che sono le condizioni attraverso le quali sono incarnati gli obiettivi di vita. Ciò include l'abitudine al processo educativo, al lavoro, alle relazioni con persone diverse, all'ambiente culturale, alle possibili condizioni di svago e divertimento..

Una persona può adattarsi passivamente, cioè senza cambiare nulla nella sua vita, o attivamente, cambiare le condizioni della propria vita. Naturalmente, il secondo modo è più efficace del primo, perché se speri solo nella volontà di Dio, puoi vivere tutta la tua vita in previsione dei cambiamenti e non aspettarli mai, quindi devi prendere il destino nelle tue mani.

Il problema dell'adattamento umano all'ambiente sociale può essere espresso in varie forme: dalle relazioni tese con un gruppo di lavoro o educativo alla riluttanza a lavorare o studiare in questo ambiente..

L'adattamento etnico è un tipo di adattamento sociale, che include l'adattamento dei gruppi etnici alle peculiarità del loro ambiente di insediamento dalle condizioni sociali e meteorologiche.

Il problema dell'adattamento delle minoranze etniche è l'atteggiamento razzista degli indigeni nei loro confronti e la discriminazione in termini sociali.

L'adattamento psicologico della personalità è notato in qualsiasi forma di adattamento. L'adattabilità psicologica è un importante criterio sociale con cui si valuta la personalità nell'ambito delle relazioni, in ambito professionale. L'adattamento psicologico di una persona dipende da vari fattori mutevoli, come i tratti caratteriali, l'ambiente sociale. L'adattabilità psicologica ha un aspetto come la capacità di passare da un ruolo sociale a un altro, e ciò avviene in modo abbastanza giustificato e adeguato. Nel caso opposto, stiamo parlando di disadattamento o disturbi della salute mentale di una persona.

Disponibilità personale ad adattarsi ai cambiamenti nell'ambiente, un'adeguata valutazione mentale caratterizzano un alto livello di adattabilità. Una persona del genere è pronta per le difficoltà ed è in grado di superarle. La base di qualsiasi adattamento è l'accettazione della situazione attuale, la comprensione della sua irreversibilità, la capacità di trarne conclusioni e la capacità di cambiare il proprio atteggiamento nei suoi confronti..

Se una persona non può soddisfare i suoi bisogni reali, a causa di risorse psicologiche o fisiche insufficienti, l'equilibrio della relazione "persona-ambiente" può essere disturbato, il che a sua volta può causare ansia in una persona. L'ansia può provocare paura e ansia in una persona, oppure può servire come meccanismo di difesa, svolgere una funzione protettiva o motivazionale. L'emergere dell'ansia migliora l'attività comportamentale, modifica le forme di comportamento o attiva i meccanismi di adattamento intrapsichico. Inoltre, l'ansia può distruggere stereotipi di comportamento non sufficientemente adattivi, sostituendoli con forme di comportamento adeguate.

Il processo di adattamento non è sempre adeguato. A volte è influenzato da alcuni fattori negativi e quindi il processo viene interrotto, iniziano a formarsi forme di comportamento inaccettabili.

Esistono due tipi di forme inaccettabili di adattamento: deviante e patologico. La forma deviante del comportamento adattivo combina le forme e i metodi di azione che forniscono alla persona la soddisfazione dei suoi bisogni con un metodo inammissibile per il gruppo.

Le caratteristiche dell'adattamento in forma deviante si esprimono in due tipi di comportamento: anticonformista e innovativo. Il tipo di comportamento deviante non conforme spesso provoca conflitti di gruppo. Un tipo innovativo di comportamento deviante si esprime nella creazione di nuovi modi di risolvere situazioni problematiche.

La forma patologica di adattamento viene effettuata attraverso meccanismi patologici e forme di comportamento, che portano alla comparsa di sindromi psicotiche e nevrotiche.

Insieme alle forme patologiche, c'è il disadattamento. Il disadattamento è una violazione dell'interazione tra una persona e l'ambiente, che è accompagnata da conflitti tra individui e all'interno della personalità stessa. È anche definito come un comportamento non conforme alle norme e ai requisiti dell'ambiente. È possibile diagnosticare il disadattamento secondo determinati criteri: una persona ha una violazione dell'attività professionale, problemi nelle relazioni interpersonali, reazioni emotive che vanno oltre i confini della norma (depressione, aggressività, ansia, isolamento, vicinanza e altro).

Il disadattamento personale in termini di durata è: disadattamento situazionale temporaneo e stabile e stabile generale. Il disadattamento temporaneo si verifica quando una persona entra in una nuova situazione per se stessa, alla quale è imperativo adattarsi (iscriversi a scuola, assumere una nuova posizione, avere figli, cambiamenti di regime imprevisti e indesiderati, ecc.).

Il disadattamento di una forma situazionale stabile si verifica quando è impossibile trovare modi adeguati di adattamento in condizioni insolite quando si risolve una situazione problematica (al lavoro, nelle relazioni familiari).

Il disadattamento personale può verificarsi se una persona ha vissuto una situazione difficile e traumatica per la psiche; è sotto stress; ha vissuto una situazione estrema, traumatica, a cui ha partecipato direttamente o ne è stato testimone, tali situazioni sono associate alla morte, alla sua potenziale probabilità o ad una reale minaccia per la vita; sperimentare la sofferenza propria o altrui, provando un senso di impotenza, paura o orrore. Queste situazioni spesso causano PTSD. Inoltre, il disadattamento di una persona si verifica in caso di sua inclusione non riuscita in un nuovo ambiente sociale per lei oa causa di problemi nelle relazioni personali e interpersonali..

Lo stato di disadattamento è accompagnato da violazioni del comportamento umano, a seguito delle quali sorgono conflitti, che spesso non hanno gravi motivi e ovvi motivi. Una persona si rifiuta di adempiere ai propri doveri, al lavoro mostra reazioni inadeguate agli ordini dei suoi superiori, cosa mai accaduta prima. Esprime attivamente la sua protesta a coloro che lo circondano, fa del suo meglio per resistere. In precedenza, l'individuo era sempre guidato da valori sociali e norme accettabili, grazie alle quali veniva regolato il comportamento sociale delle persone..

Il comportamento anomalo deviante deviante è una forma di manifestazione di disorganizzazione di una persona o di un gruppo nella società, che mostra incoerenza con le aspettative e le esigenze morali e legali della società. Questo andare oltre il solito stato normativo è associato al suo cambiamento e alle condizioni di attività e all'esecuzione di una certa azione. Questa azione è chiamata azione. Un simile atto gioca un ruolo significativo nel processo di adattamento. Con il suo aiuto, una persona è in grado di esplorare l'ambiente, mettersi alla prova, testare le sue capacità, risorse, identificare le sue qualità, aspetti positivi e negativi della personalità, caratteristiche, intenzioni, scegliere modi per raggiungere obiettivi.

Il comportamento deviante si forma più spesso durante l'adolescenza. È durante questo periodo che una persona è molto ricettiva, forma il suo atteggiamento nei confronti del mondo, delle persone, questo influisce sul suo adattamento in un ambiente vicino e in un ambiente sociale, e in generale. Un adolescente si considera autorizzato a scegliere personalmente come comportarsi, e spesso considera le regole e le leggi stabilite dalla società come intrusive e cerca di resistere. La deviazione negativa è osservata in manifestazioni come mentire, comportamento scortese e impudente, pigrizia, aggressività, tendenza a litigare spesso, fumare, saltare le lezioni, alcol, droghe e droghe.

C'è anche una deviazione positiva, si rivela nel desiderio di una persona di sperimentare, studiare qualcosa, identificare le proprie capacità. Questo spesso si manifesta nell'attività creativa, nella capacità di creare un'opera d'arte e nel desiderio di realizzare le proprie idee. L'adattamento positivo è più favorevole in relazione all'adattamento dell'individuo nell'ambiente sociale.

Autore: psicologo pratico N.A. Vedmesh.

Relatore del Centro Medico e Psicologico "PsychoMed"

Cos'è l'adattamento? Tipi, condizioni ed esempi di adattamento

L'adattamento è la capacità di un organismo vivente di adattarsi alle mutevoli condizioni del mondo esterno. Attraverso questo processo, il comportamento umano viene regolato. Gli antropologi e gli psicologi ritengono che sia stato grazie a questo meccanismo che la società è stata in grado di raggiungere un alto livello di sviluppo..

Esistono diversi tipi di adattamento: biologico, etnico, psicologico, sociale

Idea generale

L'adattamento biologico è un fenomeno che unisce una persona e una vita irragionevole. Il termine è usato per indicare la capacità di adattarsi alle mutevoli condizioni esterne. Prendono in considerazione il clima, i cambiamenti interni del corpo, il livello di luce e gli indicatori della pressione dell'ambiente, il livello di umidità, la limitazione forzata dell'attuazione di determinate funzioni. Anche i cambiamenti interni a cui devi adattarti sono varie malattie.

L'adattamento psicologico è il processo di adattamento della personalità alle esigenze sociali, ai bisogni di se stessi, a una serie di interessi individuali. L'adattamento sociale implica l'assimilazione di norme, valori rilevanti per la comunità in cui una persona si trova. Questo vale non solo per una grande comunità, ma anche per piccole formazioni sociali, ad esempio una famiglia..

Fenomeni del corpo umano

La natura ha un enorme margine di sicurezza nell'uomo, che viene utilizzato nella vita di tutti i giorni solo in piccola parte. Si manifesta in situazioni estreme ed è percepito come un miracolo. In effetti, il miracolo è inerente a noi stessi. Esempio di adattamento: la capacità delle persone di adattarsi a una vita normale dopo aver rimosso gran parte degli organi interni.

L'immunità innata naturale per tutta la vita può essere rafforzata da una serie di fattori o, al contrario, indebolita da uno stile di vita improprio. Sfortunatamente, anche la dipendenza da cattive abitudini è una differenza tra una persona e altri organismi viventi..

Manifestazioni e apprendimento

L'adattamento sociale è un fenomeno che può essere osservato tracciando l'evoluzione dell'interazione tra una persona e coloro che la circondano. Per valutare la capacità di adattamento, è necessario osservare l'attività vigorosa dell'individuo. L'aspetto sociale del fenomeno in esame presuppone la capacità di studiare, lavorare, creare relazioni con altre persone e adeguare la linea di comportamento, tenendo conto delle aspettative e delle esigenze degli altri partecipanti alla società.

Qualsiasi organismo durante la sua esistenza si adatta alle condizioni esterne. Questo processo è continuo e va dal momento dell'inizio dell'esistenza fino alla morte biologica. Un aspetto del programma di adattamento è l'apprendimento. Al suo interno si distinguono tre sottospecie: reattiva, operante, cognitiva.

Metodi moderni

Blu in psicologia: il significato per chi è un colore preferito

Oggi si ritiene che il processo di adattamento richieda un periodo da 1 mese a un anno e mezzo. Ogni singola organizzazione analizza quale tipo di adattamento avviene, quali tipi di adattamento sono più efficaci. Il metodo più comune oggi è il tutoraggio. Quindi, un principiante viene fornito con una persona che è consapevole dei problemi e delle sfumature organizzative. L'interazione con un mentore aiuta un nuovo arrivato a inserirsi rapidamente nelle condizioni naturali dell'organizzazione, che riguarda non solo comportamenti professionali, forme di apprendimento e metodi di lavoro, ma anche conoscere i dipendenti, fidandosi dei rapporti con loro a livello di servizio.

Un'altra opzione per l'adattamento accelerato è l'allenamento, o il cosiddetto coaching. I corsi possono essere sia individuali che di gruppo, dove questi ultimi, usando un esempio vivente, mostrano l'importanza di relazioni collettive positive. In un altro modo, questo processo è chiamato seminario, che viene condotto in tre diverse varianti: in classe, via e-mail o webinar (seminario online).

Il coaching è formazione. Un allenatore, che è anche un formatore, ha una profonda conoscenza psicologica e sociale, ha un'idea chiara del comportamento umano, in particolare, in una certa organizzazione. È interessante notare che l'allenatore potrebbe non essere tra lo staff dell'organizzazione, ma ha conoscenze e competenze sufficienti per trasferirle al nuovo arrivato. Di solito il coaching è individuale, cioè il lavoro viene svolto personalmente con un principiante.

E se in modo più dettagliato?

Le peculiarità dell'adattamento di tipo reattivo sono spiegate dalla capacità del corpo di rispondere a fattori esterni. La dipendenza graduale si verifica durante l'interazione.

L'adattamento operante è molto più complicato del metodo reattivo descritto sopra. È realizzabile quando l'individuo ha l'opportunità di interagire e sperimentare, durante il quale si osserva la risposta dello spazio circostante. Ciò consente di identificare le relazioni di causa ed effetto. Il classico esempio di questo adattamento è un diffuso tentativo ed errore. Ciò include anche le osservazioni, la formazione delle risposte.

L'adattamento umano attraverso l'apprendimento cognitivo implica l'identificazione di una relazione di causa-effetto tra le situazioni con una successiva valutazione di ciò che sta accadendo. Per fare ciò, è necessario essere in grado di analizzare l'esperienza precedente, nonché imparare ad anticipare le possibili conseguenze delle azioni. L'apprendimento cognitivo include apprendimento latente, intuizione, ragionamento e formazione di abilità psicomotorie.

Capelli dimenati


0 Gli ungulati più antichi del Nord America, l'ultimo della famiglia degli anacardi che un tempo contava 70 specie, gli anfibi sono unici in sé. E sono anche campioni d'argento nella corsa degli animali: accelerano fino a 67 km / h, secondi solo ai ghepardi in velocità. Ma la cosa più importante è che i pronghorn hanno muscoli estremamente sviluppati, e tra questi ce ne sono di speciali che ti permettono di cambiare l'angolo di inclinazione dei capelli rispetto alla pelle. Se fa freddo, i pronghorn posano la lana orizzontalmente, se fa caldo e ha bisogno di raffreddarsi, arruffano i capelli. Questo sistema adattivo aiuta i pronghorn nei momenti di pericolo: avendo notato una minaccia, uno degli animali in piedi sulla vasca di guardia arruffa i capelli del suo "specchio" bianco - le macchie intorno alla coda. Notando il segnale del guardiano, anche gli altri membri della mandria rendono il sedere peloso, avvertendo gli altri. Questo segnale di allarme può essere visto ad occhio nudo a più di 4 km di distanza.

Formazione: cosa succede?

Un classico esempio di adattamento è l'apprendimento attraverso tentativi ed errori. È comune sia nella società umana che negli animali. L'oggetto, incontrando per la prima volta un ostacolo, cerca di affrontarlo. Le azioni inefficaci vengono scartate, prima o poi viene rivelata la soluzione ottimale.

Formare una reazione è in qualche modo un allenamento. Questo adattamento presuppone una ricompensa per una risposta adeguata. La ricompensa può essere fisica, emotiva. Alcuni psicologi sono fermamente convinti che l'adattamento del bambino sia più efficace in questo modo. Non appena il bambino impara a pronunciare i suoni, gli altri sono deliziati dal suo balbettio. Ciò è particolarmente pronunciato nella madre, che pensa che il bambino la stia chiamando.

L'osservazione è un altro modo di apprendere. L'attività sociale umana è in gran parte organizzata in questo modo: l'individuo osserva come si comportano gli altri. Imitandoli, una persona impara. La particolarità è che non si assume la comprensione del significato delle azioni e delle loro sequenze.

L'adattamento umano è uno dei meccanismi importanti che consentono a un organismo vivente di vivere nelle condizioni in cui vive. Esempi lampanti di esito negativo sono gli animali che muoiono come specie se non sono adattati alle nuove condizioni climatiche. I dinosauri si estinsero perché i loro organismi non si erano adattati alle mutate condizioni. Così è con una persona: se non si adatta a tutti i livelli, in questo caso inizia a morire.

I disturbi mentali possono essere definiti una sorta di disadattamento di una persona. La psiche ha trovato l'opzione più ideale per l'adattamento attraverso la formazione della malattia. Finché una persona vive, rimane malata. L'aspettativa di vita con disadattamento è significativamente ridotta.

Quanto tempo vivono le persone che si sono adattate al loro ambiente? Tutto dipende dalla durata della funzionalità del loro corpo, nonché dalla capacità di evitare situazioni in cui possono diventare disadattivi.

Più una persona è pronta per le difficoltà e i cambiamenti nella sua vita, più favorevole diventa la previsione della sua vita. Dovrebbe essere chiaro che assolutamente tutte le persone vengono al mondo materiale senza esservi adattate. La necessità di imparare a camminare su due gambe e parlare la lingua umana è una delle prime necessità che ci fanno adattare..

Per la maggior parte della sua vita, una persona sarà costretta ad adattarsi. Questo non è più legato a fattori naturali, ma sociali. I cambiamenti nell'ambiente, negli amici, nella politica e nell'economia, le condizioni di vita fanno sì che le persone trovino nuovi modi per mantenere l'armonia a livello fisiologico e psicologico. Questa è una necessità naturale di ogni essere vivente, se non vuole diventare un "emarginato" della società e un oggetto che dovrebbe essere distrutto.

Cos'altro è possibile?

L'adattamento vicario implica l'assimilazione di un certo modello di comportamento, la comprensione della sua rilevanza e delle conseguenze delle azioni eseguite. Tale adattamento viene solitamente osservato dopo aver familiarizzato con i modelli di comportamento di individui famosi e famosi e di successo. Alcuni imitano i personaggi dei film o le persone che conoscono.

L'adattamento latente si basa sulla ricezione di segnali dall'ambiente. Alcuni di loro sono realizzati, altri non sono chiaramente percepiti e altri ancora non sono percepiti affatto dalla coscienza. Il cervello forma una mappa cognitiva del mondo in cui l'individuo è costretto a sopravvivere e determina quale risposta alla situazione nel nuovo ambiente sarà ottimale. Questo sviluppo dell'adattamento è confermato dalla conduzione di escrementi con ratti in grado di trovare la strada per il cibo attraverso il labirinto. In particolare, gli scienziati hanno prima insegnato la strada, poi hanno riempito d'acqua il labirinto. L'animale è ancora arrivato al cibo, sebbene sia stato costretto a utilizzare altre reazioni motorie per questo..

Adattamento all'habitat

  • Illuminazione. Nelle piante, questi sono gruppi separati che differiscono nella necessità di luce solare. Le eliofite amanti della luce vivono bene negli spazi aperti. In contrasto con loro - sciophytes: piante di boschetti forestali, prosperano in aree ombreggiate. Tra gli animali ci sono anche individui il cui adattamento fisiologico è progettato per uno stile di vita attivo di notte o sottoterra..
  • Temperatura dell'aria. In media, per tutti gli esseri viventi, compreso l'uomo, la temperatura ambiente ottimale è considerata nell'intervallo da 0 a 50 ° C. Tuttavia, c'è vita in quasi tutte le regioni climatiche della Terra..

Di seguito sono descritti esempi opposti di adattamento a temperature anomale..

Il pesce artico non si congela a causa della produzione di una proteina antigelo unica nel sangue che impedisce il congelamento del sangue.

I microrganismi più semplici si trovano nelle sorgenti idrotermali, la cui temperatura dell'acqua supera un grado di ebollizione..

Le piante idrofitiche, cioè quelle che vivono dentro o vicino all'acqua, muoiono anche con una leggera perdita di umidità. Gli xerofiti, al contrario, sono adattati a vivere in regioni aride e muoiono in condizioni di elevata umidità. Tra gli animali, la natura ha anche lavorato per adattarsi all'acqua e agli ambienti senz'acqua..

Considerazione conclusiva

Uno dei metodi di apprendimento nell'adattamento è l'insight. Il termine è usato per designare una situazione in cui un individuo in diversi momenti riceve dati, che vengono poi formati in un'unica immagine. La mappa risultante viene utilizzata quando è necessario sopravvivere in condizioni di adattamento, cioè in una situazione completamente nuova per l'individuo. Insight è in una certa misura un processo creativo. La soluzione, di regola, appare imprevedibile, spontanea ed è originale.

Il ragionamento è un altro metodo di adattamento rilevante. Ricorrono ad esso nel caso in cui non ci sia una soluzione pronta, il processo con possibili errori sembra essere un'opzione inefficace. Il risultato che l'individuo di ragionamento riceve viene utilizzato in futuro per uscire da varie situazioni..

Lavorare in squadra: caratteristiche

L'adattamento del personale è un aspetto estremamente importante della politica interna per qualsiasi dirigente aziendale. Con un atteggiamento irresponsabile nei confronti di questo problema, il turnover del personale diventa elevato e lo sviluppo attivo dell'azienda è quasi impossibile. Non è sempre possibile per un manager trattare con i nuovi dipendenti: questo approccio è applicabile solo in un'azienda di piccole dimensioni. Invece, devi sviluppare best practice standard per aiutare la nuova persona ad inserirsi nel business..

L'adattamento è la conoscenza di un individuo con l'organizzazione interna, la cultura aziendale. Il nuovo dipendente deve adattarsi ai requisiti espressi e integrarsi nel team.

L'adattamento del personale è l'adattamento di nuove persone alle condizioni del processo lavorativo e al contenuto del lavoro, all'ambiente sociale sul posto di lavoro. Per rendere il processo più semplice, è necessario pensare a come rendere più facile il processo di conoscenza dei colleghi e delle responsabilità. L'adattamento presuppone la comunicazione degli stereotipi di comportamento accettati nel team. La responsabilità del nuovo dipendente è di assimilarsi, adattarsi all'ambiente e iniziare a identificare obiettivi comuni e interessi personali.

Teoria…

Le condizioni di adattamento, le regole di questo processo e le caratteristiche che ne regolano il corso, sono diventate più di una volta oggetto di studio delle menti eminenti del nostro mondo. All'estero, la definizione di Eysenck è attualmente la più utilizzata, così come le versioni estese formate dai suoi seguaci. Questo approccio presuppone di trattare l'adattamento come uno stato di soddisfazione dei bisogni di un oggetto e di un ambiente, nonché un processo durante il quale tale armonia viene raggiunta. Pertanto, l'adattamento implica un equilibrio armonioso tra natura e uomo, individuo e ambiente..

Si ritiene che l'adattamento psicologico sul posto di lavoro comporti un cambiamento nel processo di familiarizzazione di un nuovo dipendente con i suoi obblighi e con l'azienda nel suo complesso. Il processo deve essere subordinato ai requisiti dell'ambiente.

L'adattamento del personale, se seguiamo dalle conclusioni nei lavori di Yegorshin, è l'adattamento del team alle condizioni ambientali esterne e interne all'impresa. L'adattamento di un dipendente, rispettivamente, è il risultato del processo di adattamento di una persona ai colleghi e al posto di lavoro..

Chi è responsabile del processo

Nei tempi moderni, per il processo di adattamento viene assunta una persona speciale, un mentore o uno psicologo. La responsabilità non è solo di lui, ma anche delle persone che lo circondano. Un atteggiamento amichevole nei confronti di un principiante gli permetterà di sistemarsi rapidamente, quando sia le minacce che le intimidazioni possono costringerlo ad andarsene. Inoltre, molto dipende dalla persona stessa, dalla quale è necessario sforzarsi di adattarsi, l'eccessiva testardaggine da parte sua può nuocere e il datore di lavoro assumerà semplicemente un altro candidato.

L'adattamento è un processo biologico o psicologico di una persona che si abitua a determinate condizioni nelle sfere della vita. Inizia dai primi minuti della nascita di una persona, continua quasi per tutta la sua intera esistenza. Devi adattarti ai cambiamenti climatici, sociali, lavorativi, ecc. A volte hai bisogno di aiuto dall'esterno, sia psicologico che da persone care.

... E pratica

È successo così che nel nostro paese l'adattamento è spesso equiparato a un periodo di prova, ma in realtà questi concetti sono diversi. L'adattamento per un dipendente richiede 1-6 mesi. Il periodo di prova è un quarto di un anno. Per qualsiasi persona è necessario un periodo di adattamento, ma non sempre è necessario un test di lavoro.

Durante il test viene prestata particolare attenzione alla professionalità del dipendente e alla sua capacità di adempiere agli obblighi. L'adattamento consiste di due componenti: professionalizzazione e inclusione nella microsocietà.

Sebbene l'adattamento e la prova non siano concetti identici, non possono essere definiti incompatibili. Se durante il rapporto di lavoro il contratto specifica la necessità di un periodo di prova, la verifica e l'adattamento si sovrappongono.

Venendo a un nuovo lavoro, una persona cerca di entrare nelle relazioni interne inerenti all'azienda. Allo stesso tempo, allo stesso tempo deve assumere posizioni diverse, che sono inerenti alle regole di comportamento caratteristiche. Un nuovo dipendente è un collega, un subordinato, per qualcuno, forse un dirigente, nonché un membro di una formazione sociale. È necessario essere in grado di comportarsi come richiesto da una posizione specifica. Allo stesso tempo, il nuovo dipendente deve seguire i propri obiettivi, tenere conto dell'ammissibilità di questo o quel comportamento in termini di priorità personali. Possiamo parlare del rapporto di adattamento, condizioni di lavoro, motivazione.

Arma collettiva


0 Le formiche asiatiche della specie Polyrhachis bihamata hanno messo sulla testa uncini affilati per spaventare i predatori: non appena un animale tocca un insetto, ne perfora la pelle. Le formiche vivono insieme nei tronchi degli alberi e, se i problemi minacciano l'intera colonia, si agganciano tra loro, formando un'unica massa, che, dal suo stesso aspetto, spaventa gli animali. Di solito i predatori evitano di raccogliere contemporaneamente mille formiche armate di uncini, ma non riescono a catturarle una per una..

Le sfumature della domanda

Quanto più efficace è l'adattamento, tanto più i valori e le norme rilevanti per una persona e un team corrispondono tra loro. Ciò consente a un individuo di accettare rapidamente e comprendere meglio, assimilare le caratteristiche di un nuovo ambiente per lui..

Gli scienziati dicono che per iniziare a lavorare al meglio delle proprie forze e capacità, è necessario trascorrere almeno 8 settimane per abituarsi alle nuove condizioni. Occorrono 20 settimane per i lavoratori di livello medio e 26 settimane o più per la gestione. Quando si sceglie la durata del periodo di adattamento all'interno dell'impresa, si dovrebbe essere consapevoli che un quarto di anno è un periodo di tempo abbastanza lungo. Se durante questo periodo non c'è ritorno da parte della persona assunta, difficilmente si adatta all'impresa.

Allo stesso tempo, va ricordato che un quarto di anno è un periodo che non è sufficiente a molti per socializzare con successo. Ciò sta nella difficoltà di assimilare i valori e le regole di condotta adottati nell'impresa. Di conseguenza, è difficile per una persona diventare membri a pieno titolo di una squadra. Il compito principale del leader è distinguere tra adattamento e test e rendersi conto che il processo di assuefazione non può avvenire istantaneamente. Consiste in fasi sequenziali e tratti per lungo tempo..

Per inciso, la rilevanza dell'adattamento sul posto di lavoro è ben dimostrata dalle statistiche. Come hanno scoperto i ricercatori, fino all'80% dei dipendenti che lasciano il lavoro nella prima metà dell'anno dopo l'assunzione, prende una decisione del genere nei primi 14 giorni dal momento in cui entrano in carica..

Bambini: età speciale, atteggiamento speciale

L'adattamento dell'infanzia è una questione particolarmente delicata. Di norma, i problemi sorgono per la prima volta quando un bambino deve essere mandato a un asilo nido, all'asilo. Col tempo, arriva il momento di portare il bambino a scuola e genitori e figli affrontano nuovamente problemi di adattamento. I primi giorni sono i più difficili. Per facilitare questa fase, è necessario tenere conto delle peculiarità dell'età del bambino. Gli psicologi specializzati nei problemi di adattamento dei bambini alle istituzioni educative vengono in aiuto dei genitori.

La particolarità dell'adattamento all'asilo è l'abbondanza di emozioni negative all'inizio. I bambini tendono ad essere capricciosi e piangono, piagnucolano. Lo stato negativo di alcuni si esprime nella paura: il bambino ha paura dell'ignoto, delle persone nuove, specialmente degli adulti. Lo stress può provocare rabbia. L'aggressione contro qualcuno o qualcosa è possibile. Alcuni bambini durante il periodo di adattamento mostrano stati depressivi, letargia, letargia.

Per facilitare un po 'la transizione, dovrebbero essere fornite emozioni positive e dovrebbero essere associate al bambino con un nuovo posto. Un'opzione abbondante è la selezione di incentivi, giochi, premi che il bambino riceve per un comportamento adeguato. Nel tempo, le emozioni negative lasceranno completamente il posto a quelle positive. I genitori dovrebbero essere preparati al fatto che la prima volta dal momento in cui il bambino inizia a visitare il centro per l'infanzia dormirà male, anche se tali difficoltà non sono state osservate prima. Il sonno irrequieto, il risveglio in lacrime o le urla sono un problema che si esaurisce da solo quando la fase di adattamento è completata.

Caratteristiche del periodo di adattamento

L'adattamento sociale dei bambini durante il periodo in cui iniziano a visitare un istituto scolastico di solito comporta un deterioramento dell'appetito. Gli psicologi spiegano questo con un gusto atipico e insolito del cibo, una nuova dieta. Lo stress interrompe i recettori responsabili della percezione del gusto. Se l'appetito torna alla normalità, possiamo parlare con sicurezza di abituarci con successo a un nuovo posto..

A volte i genitori notano che l'adattamento durante l'infanzia è accompagnato da un temporaneo deterioramento del vocabolario. Gli psicologi spiegano questo con la tendenza di una persona a usare le costruzioni verbali più semplici in una situazione stressante difficile, quando è necessario abituarsi a un nuovo ambiente. In una certa misura, questo è un meccanismo di difesa. Niente panico: se l'adattamento procede normalmente, nel tempo il vocabolario aumenta di nuovo e la funzionalità della parola è completamente ripristinata.

Un'altra manifestazione di adattamento è un indebolimento dell'attività, un desiderio di apprendere, una diminuzione della curiosità. Lo stato inibito viene sostituito dalla normale attività entro la fine del periodo di assuefazione. Inoltre, il primo mese di visita in una nuova struttura è solitamente accompagnato da un deterioramento dello stato del sistema immunitario. Molti sono soggetti a raffreddori. Le cause della malattia sono psicologiche, molto meno spesso - fisiologiche. Sotto l'influenza dello stress, le difese del corpo si indeboliscono, la capacità di resistere a fattori aggressivi diminuisce. Una volta raggiunta la stabilità emotiva, la tendenza ad essere malati svanisce.

Beneficio e danno

Non dovresti mandare tuo figlio in un istituto scolastico troppo presto. Anche se il bambino può tollerare normalmente l'adattamento, lo svezzamento troppo presto dalla madre non fa nulla di buono. Gli scienziati hanno scoperto che andare all'asilo all'età di due anni è garantito per causare un forte stress, influenzando la fisiologia e la psiche del bambino. Questa pratica può portare a reazioni nevrotiche, perché l'età è ancora troppo giovane perché la separazione dalla madre sia indolore. Di conseguenza, il bambino si sviluppa lentamente, anche la qualità delle abilità acquisite diminuisce..

Il bambino non può comunicare adeguatamente con i genitori e fidarsi di loro, perché la connessione è stata interrotta troppo presto, non rafforzandosi. Nel corso degli anni, i problemi peggiorano ei bambini affrontano problemi di interazione con i coetanei. All'età di quattro anni, i bambini formano gruppi per giocare e fino ad allora è preferibile giocare da soli. Trovandosi in un ambiente collettivo troppo presto, il bambino non può svilupparsi adeguatamente. Spesso questo influisce negativamente sulle funzioni vocali..

Colorazione protettiva

La colorazione protettiva è molto importante per le specie animali che non dispongono di mezzi di protezione efficaci dai predatori. Grazie a lei, gli animali diventano meno visibili sul terreno. Ad esempio, le femmine che incubano le uova sono quasi indistinguibili dallo sfondo dell'area. Anche le uova degli uccelli sono colorate per adattarsi al terreno. I pesci di fondo, la maggior parte degli insetti e molte altre specie di animali hanno una colorazione protettiva. Nel nord, la colorazione bianca o chiara è più comune, che aiuta a mimetizzarsi nella neve (orsi polari, gufi polari, volpi artiche, pinnipedi piccoli - foche, ecc.). Un certo numero di animali ha sviluppato una colorazione formata dall'alternanza di strisce o macchie chiare e scure, rendendole meno evidenti nei cespugli e nei fitti boschetti (tigri, giovani cinghiali, zebre, cervi sika, ecc.). Alcuni animali possono cambiare colore molto rapidamente a seconda delle condizioni (camaleonti, polpi, passere, ecc.).

Pericoli e adattamento

In alcuni casi, i medici raccomandano di astenersi dalle prime visite a un istituto scolastico. Non dovresti mandare il bambino in un posto del genere troppo presto se il bambino è nato prematuramente, troppo piccolo o molto pesante, se il bambino è molto malato subito dopo la nascita. I fattori di rischio, a causa dei quali l'adattamento è complicato, includono l'alimentazione artificiale e il fumo passivo, la situazione materiale della cellula sociale.

Quando un bambino inizia a frequentare un istituto, la prima difficoltà che lui ei suoi genitori devono affrontare è la necessità di adattarsi al regime. Ristrutturare non è facile. Per facilitare il processo, vale la pena familiarizzare in anticipo con il funzionamento dell'istituto prescelto e iniziare a praticare un regime adeguato con largo anticipo, molto prima della prima visita. Psicologi e pediatri consigliano di impostare la routine quotidiana del bambino a ore e di seguire attentamente il programma.

Il sonno notturno merita un'attenzione speciale. La mancanza di sonno porta a disturbi nevrotici, che rendono l'adattamento lungo e doloroso. Puoi minimizzarlo se vai a letto alla stessa ora ogni sera e ti svegli di buon umore..

Congelati o muori!


0 Non tutti gli animali fuggono in un momento di pericolo. Ce ne sono anche di astuzie speciali: hanno imparato a fingere di essere morti in modo che i predatori li scambiassero per carogne. Pertanto, un opossum ferito o gravemente spaventato è in grado di imitare abilmente la morte. Non si limita a cadere e giace immobile: i suoi occhi si velano, la schiuma gli scorre dalla bocca e le ghiandole anali emettono un segreto con un odore disgustoso. Avendo annusato il corpo di un morto immaginario, i predatori, di regola, se ne vanno. Dicono che l'opossum sia così abituato all'immagine che rimane immobile, anche se lo tocchi con il piede o lo sposti in un altro luogo. Solo dopo un po 'tornerà in sé e scapperà. Lo stesso talento per "morire" è posseduto da un serpente dal naso di maiale della famiglia dei già sagomati: quando minacciato, gira la pancia in su e si blocca.