Test di Lichko per l'accentuazione del carattere

Una persona ha tratti caratteriali sia positivi che negativi. A seconda delle circostanze della vita, l'enfasi può spostarsi in direzioni diverse, mentre dipende solo dalla personalità in che misura consentirà all'una o all'altra qualità di manifestarsi. Per determinare le caratteristiche individuali, viene utilizzato il test Lichko per l'accentuazione del carattere, che valuterà le deviazioni psicologiche evidenti e nascoste dalla norma.

Il tipo di accentuazione della personalità è determinato principalmente negli adolescenti, perché durante questo periodo avviene la formazione di una persona, vengono poste le basi fondamentali dell'individualità. Durante il colloquio vengono rivelate le seguenti qualità:

  • freddezza emotiva;
  • sospetto;
  • aggressività e conflitto;
  • attrazione dimostrativa dell'attenzione;
  • tendenza alla depressione.
Queste e altre caratteristiche possono prevalere a seconda della situazione. Se un adulto è in grado di controllare le emozioni, allora un adolescente non è ancora pienamente consapevole della sua essenza, il che richiede una diagnosi dettagliata. Pertanto, la definizione di accentuazione del carattere è considerata un passo importante nella conoscenza di se stessi, per questo si consiglia di fare un test online qui e ora.

Materiali correlati:

Sezioni di prova

Articoli popolari

La maggior parte delle donne presta molta attenzione alla cura delle proprie unghie. A volte non meno di loro

In caso di attaccamento dell'ovulo nel canale cervicale dell'utero, viene diagnosticata una gravidanza cervicale. La patologia è pericolosa per la vita e la salute di una donna, fino alla morte inclusa..

La medicina tradizionale, non importa quanto spesso i suoi seguaci la rimproverassero, fino ad oggi rimane un'alternativa al solito farmaco

Psicologia clinica

Sabato 2 ottobre 2010.

Questionario modificato per l'identificazione dei tipi di accentuazione del carattere negli adolescenti (secondo Lichko)

Va notato che nonostante tutti i suoi pregi, il questionario A.E. Lichko viene utilizzato molto raramente dagli psicologi scolastici, principalmente a causa della complessità e della necessità di grandi costi di tempo (da 1 a 1,5 ore a persona). Inoltre, il DOP è molto difficile da applicare in una versione di gruppo..

Lo psicologo scolastico ha bisogno di un test più portatile che possa essere facilmente applicato nella diagnostica di gruppo. A tal fine si è tentato di modificare il DOP.

In primo luogo, nel testo del questionario sono state inserite solo domande diagnostiche, che ha permesso di ridurne drasticamente il volume (da 351 a 143 domande), e, mantenendo la tipologia di accentuazioni sviluppata da A.E. Lichko, diffusa tra gli psicologi scolastici, di avvicinare la procedura di utilizzo del questionario metodi convenienti come i questionari di Leonhard, Lichten-Schmishek, ecc..

In secondo luogo, solo le risposte "Sì" sono considerate significative dal punto di vista diagnostico, il che consente di condurre l'esame in un solo passaggio (e non in due, come nella DOP, dove, dopo aver scelto "Sì", il soggetto deve, avendo scelto affermazioni per lui atipiche, designarle con l'indice "No ").

In terzo luogo, un importante vantaggio del LEAD è che una parte significativa dell'elaborazione dei risultati del test viene eseguita dai soggetti stessi: Calcolo dei punti sul foglio delle risposte, evidenziando le scale con la somma più alta di punti. La procedura d'esame è stata così semplificata che gli studenti delle classi 9-11, affidandosi alla guida al test, possono effettuare un autotest durante un consulto individuale nello studio di uno psicologo. È chiaro che sotto la responsabilità del test, possono effettuare un autotest durante un consulto individuale nello studio di uno psicologo. È chiaro che le responsabilità di uno psicologo rimarranno una spiegazione dei risultati ottenuti, una conversazione su questi risultati, cioè la consulenza psicologica stessa. Il tempo medio di esame per una persona è di 30-35 minuti. Il test è conveniente anche nella versione di gruppo.

In quarto luogo, la modifica ha influito anche sul contenuto del questionario. Quindi, alcune domande sono state ottenute analizzando un gran numero di proiezioni di adolescenti accentuati utilizzando la tecnica della frase incompiuta. Ad esempio, una proiezione molto comune tra gli adolescenti introversi è: "Ho spesso paura che in futuro mi sentirò solo". Questa e una serie di altre affermazioni non sono incluse nei questionari di cui sopra..

La validità sostanziale dell'MPDI è stata verificata in due modi: in primo luogo, dalla correlazione delle diagnosi ottenute secondo l'MPDI con le diagnosi ottenute secondo l'MPLI. La coincidenza nelle risposte per tutti i tipi di accentuazioni nell'aggregato è stata del 76%.

In secondo luogo, è stata verificata la correlazione delle diagnosi ricevute secondo il LEAD con le valutazioni degli esperti dei docenti di classe. Sono stati selezionati insegnanti che avevano esperienza con questa classe per almeno tre anni e responsabilmente legati alle loro mansioni. Gli esperti sono stati formati di conseguenza, in particolare, hanno ricevuto una formazione teorica sulla fenomenologia delle accentuazioni del carattere in lezioni e seminari condotti dall'autore.

Gli esperti hanno ricevuto un foglio diagnostico per gli studenti della loro classe, in cui i nomi dei tipi e una breve descrizione delle loro caratteristiche principali erano posizionati verticalmente a sinistra e l'elenco degli studenti della classe era posizionato orizzontalmente in alto. Il compito dell'esperto era il seguente: era necessario valutare su una scala di dieci punti la manifestazione in ogni studente della classe dell'uno o dell'altro complesso di sintomi.

La coincidenza delle diagnosi ricevute nell'ambito del MBLT con le diagnosi fatte dagli esperti sulla base della "clinica scolastica" è stata dell'87%.

Se si tiene conto che, secondo A. Elichko (5; 7), la coincidenza delle diagnosi PDO con stime di esperti per alcune tipologie (schizoide, eccitabile, psicastenica) è leggermente superiore al 70%, allora questo indicatore può essere considerato soddisfacente.

Va notato che è particolarmente difficile identificare (sia tramite questionari che per valutazioni di esperti) i tipi cicloide, aseno-nevrotico e sensibile. Con l'aiuto di ulteriori dati ottenuti dall'osservazione del comportamento degli studenti, delle conversazioni individuali con gli adolescenti e dei loro genitori, l'uso di tecniche come la diagnostica degli atteggiamenti generalizzati, il questionario di Eysenck, CCT, ecc., Sono stati rilevati casi abbastanza frequenti di "mascheramento" di questo tipo. Ad esempio, i tipi cicloide e aseno-nevrotico sono spesso camuffati da labili. Il tipo sensibile è generalmente raro nell'adolescenza, anche se a volte si manifesta in forma quasi pura già nel grado 5.

L'affidabilità del questionario è stata verificata ripetendo il test dopo due settimane. Il 94% delle diagnosi è stato confermato.

Il questionario include 143 affermazioni, 10 diagnostiche e una scala di controllo (scala delle bugie). Ogni scala ha 13 affermazioni. Le affermazioni nel testo del questionario sono presentate in ordine casuale. Diagnosi di tipi ipertimico, cicloide, labile, aseno-nevrotico, sensibile, ansioso-pedante, introverso, eccitabile, dimostrativo e instabile.

La procedura per la compilazione del questionario e il calcolo dei punti è indicata nelle Istruzioni per gli intervistati.

Sulla base del materiale raccolto, separatamente per ogni tipo di accentuazione, è stato determinato il numero diagnostico minimo (MDC), che è il limite inferiore dell'intervallo di confidenza (6; 24), che viene calcolato dalla formula:

M è il punteggio medio campionario per questo tipo di accentuazione;

W- intervallo di dati.

Numeri diagnostici minimi (MDC):

Tipo ipertensivo - 10;

Tipo cicloide - 8;

Tipo Labile - 9;

Tipo aseno-nevrotico - 8;

Tipo sensibile - 8;

Ip pedante ansioso - 9;

Tipo introverso - 9;

Tipo eccitabile - 9;

Tipo dimostrativo - 9;

Tipo instabile - 10;

Scala di controllo - 4.

La scala di controllo è interpretata in modo simile alla stessa scala nella versione per bambini del questionario di Eysenck. Un indicatore di 4 punti è già considerato critico. Un punteggio alto su questa scala indica una tendenza dei soggetti a dare risposte "buone". Punteggi elevati sulla scala delle bugie possono anche servire come ulteriore prova del comportamento dimostrativo del soggetto. Pertanto, se ricevi più di 4 punti sulla scala di controllo, dovresti aggiungere 1 punto alla scala della dimostratività. Se l'indicatore sulla scala dell'inganno supera i 7 punti, vengono aggiunti 2 punti alla scala della dimostrazione. Tuttavia, se, nonostante ciò, il tipo dimostrativo non viene diagnosticato, i risultati del test dovrebbero essere considerati inaffidabili..

Regole di identificazione del tipo:

1. Se l'MPC viene raggiunto o superato per un solo tipo, viene diagnosticato questo tipo.

2 Se l'MPC viene superato per diversi tipi, viene diagnosticato:

a) nel caso delle seguenti combinazioni - tipo misto:

L, A L, S L, D L, N

Altre combinazioni ottenute secondo l'MPLI dovrebbero essere riconosciute come incompatibili (come dimostrato da osservazioni cliniche). Ad esempio, tipo ipertimico e introverso, sensibile ed eccitabile, ecc..

b) Se per qualsiasi tipologia i punteggi sono 4 in più rispetto ad altri tipi, allora questi ultimi non vengono diagnosticati, anche se la combinazione è compatibile.

c) In "caso di combinazioni incompatibili, viene diagnosticata la tipologia a favore della quale si ottengono più punti.

d) Se in relazione a due tipi incompatibili c'è lo stesso numero di punti, allora per escluderne uno è necessario essere guidati dalle seguenti regole di dominanza (il tipo indicato dopo il segno di uguale è conservato):

G + L = G A + I = I C + A = A C + B = B

G + A = A A + B = B C + C = C C + D = D

G + C = G A + H = H C + T = T C + H = H

G + T = T C + I = I

H + W = io T + H = V C + V = V L + T = T

G + B = G T + D = D C + D = D L + I = I

T + H = H C + H = H L + B = B

3. Se l'MDC viene raggiunto o superato per più tipi e secondo la regola 2 non è possibile ridurli a due, vengono selezionati i due tipi con il maggior numero di punti, dopodiché vengono guidati dalla regola 2.

4. Se sono stati ottenuti più di 4 punti sulla scala di controllo, allora, come già notato, viene aggiunto 1 punto alla scala di dimostratività, se più di 7, vengono aggiunti rispettivamente 2 punti. Tuttavia, se dopo questo il tipo dimostrativo non viene diagnosticato, i risultati dell'esame vengono riconosciuti come inaffidabili e in relazione a questo adolescente deve essere ripetuto..

Raggiungendo o superando l'MPC per un tipo o per un altro più le regole di cui sopra per l'identificazione dei tipi, l'accuratezza diagnostica è garantita non inferiore a P> 0,95.

Istruzioni per gli intervistati nell'ambito dell'MPDI

Ognuno di voi vuole conoscere le caratteristiche del proprio personaggio, almeno le sue caratteristiche più evidenti e prominenti. La conoscenza del tuo personaggio ti consente di gestirti: interagisci meglio con le persone, concentrati su una certa gamma di professioni, ecc. Dopo tutto, il carattere è la base della personalità.

Questo test ti aiuterà a determinare il tipo del tuo personaggio, le sue caratteristiche.

Ti viene offerto un foglio delle domande e un foglio delle risposte. Dopo aver letto ogni domanda di dichiarazione nel foglio delle risposte, decidi se è tipica, se è tipica per te o no. Se sì, cerchia il numero di questa domanda sul foglio delle risposte, in caso contrario, salta questo numero.

Più le tue scelte sono accurate e sincere, meglio conoscerai il tuo carattere..

Dopo aver completato il foglio delle risposte, calcola il totale dei punti che hai ottenuto per ogni riga (un numero in un cerchio è un punto). Metti questi importi alla fine di ogni riga.

Test MPDO (secondo Lichko)

Istruzione: ti vengono presentate una serie di dichiarazioni. Dopo aver letto attentamente ogni affermazione, decidi se questo è tipico per te o no. Se sì, segna il numero di questa affermazione sul foglio delle risposte, altrimenti salta questo numero. Più le tue scelte sono accurate e sincere, meglio conoscerai il tuo carattere..

1. Ero allegro e irrequieto da bambino.

2 Amavo la scuola alle medie, e poi ha cominciato a pesarmi..

3) Nell'infanzia ero come adesso: era facile sconvolgermi, ma era anche facile calmarmi, tirarmi su di morale

4 Spesso mi sento male.

5 Ero permaloso e sensibile da bambino..

6 Ho spesso paura che possa succedere qualcosa a mia madre.

7 il mio umore migliora quando rimango solo.

8 Ero lunatico e irritabile da bambino..

9 Mi piaceva parlare e giocare con gli adulti da bambino..

10) Penso che la cosa più importante sia avere la migliore giornata possibile, qualunque cosa accada..

11 Mantengo sempre le mie promesse, anche se non funziona per me.

12 Tendo ad essere di buon umore.

13. Le settimane di benessere lasciano il posto a quelle in cui mi sento e mi sento male..

14. Posso facilmente passare dalla gioia alla tristezza e viceversa..

15. Mi sento spesso letargico, malato..

16. Ho disgusto per l'alcol.

17) Evito di bere alcolici a causa di mal di testa e mal di testa.

18 i miei genitori non mi capiscono ea volte mi sembrano estranei.

19. Diffido degli estranei e temo inconsapevolmente il male da parte loro..

20. Non vedo un gran difetto in me stesso..

21. Voglio scappare dalle lezioni, ma se non funziona, ascolto in silenzio, pensando a qualcos'altro.

22 tutte le mie abitudini sono buone e desiderabili.

23 il mio umore non cambia per motivi minori.

24 Spesso mi sveglio pensando a cosa è necessario fare oggi..

25. Amo molto i miei genitori, sono attaccata a loro, ma a volte mi offendo molto e persino litigano.

26. A volte mi sento allegro, a volte mi sento sopraffatto..

27. Mi sento spesso in imbarazzo a mangiare di fronte a estranei..

28. Il mio atteggiamento verso il futuro cambia spesso: a volte faccio progetti luminosi, poi il futuro mi sembra cupo.

29. Mi piace fare qualcosa di interessante da solo..

30 Non succede quasi mai che uno sconosciuto mi ispiri immediatamente con simpatia.

31. Amo i vestiti che sono alla moda e insoliti, che attirano gli occhi.

32. Soprattutto mi piace mangiare abbondante e riposarmi bene.

33. Sono molto equilibrato, non mi arrabbio mai né mi arrabbio con nessuno..

34. Vado d'accordo facilmente con le persone in qualsiasi ambiente..

35. Non sopporto la fame - mi indebolisco rapidamente.

36. Solitudine Tollero facilmente se non è associata a problemi.

37. Ho spesso un sonno cattivo e agitato..

38 la mia timidezza mi impedisce di fare amicizia con coloro che vorrei.

39. Sono spesso preoccupato per vari problemi che potrebbero verificarsi in futuro, anche se non c'è motivo per questo..

40. Mi preoccupo personalmente dei miei fallimenti e non chiedo aiuto a nessuno..

41. Sono molto preoccupato per commenti e voti che non mi soddisfano.

42. Molto spesso mi sento libero con nuovi coetanei non familiari, in una nuova classe, in un campo di lavoro e riposo.

43. Di solito non preparo lezioni.

44. Dico sempre la verità agli adulti..

45 Avventura e rischio mi attraggono.

46. ​​Mi abituo rapidamente a persone familiari, gli estranei possono infastidirmi.

47. Il mio umore dipende direttamente dalla scuola e dalle faccende domestiche.

48 Spesso mi stanco alla fine della giornata e sembra che non mi sia rimasta alcuna energia.

49. Mi vergogno degli estranei e ho paura di parlare per primi.

50. Controllo molte volte la presenza di errori nel mio lavoro..

51. I miei amici hanno l'opinione sbagliata che io non voglia essere loro amico.

52 A volte ci sono giorni in cui mi arrabbio con tutti senza motivo.

53 Posso dire di me stesso che ho una buona immaginazione..

54. Se l'insegnante non mi controlla durante la lezione, faccio quasi sempre qualcosa di estraneo.

55. I miei genitori non mi infastidiscono mai con il loro comportamento..

56. Riesco a organizzare facilmente i bambini per il lavoro, il gioco, l'intrattenimento.

57. Posso andare avanti rispetto agli altri nel ragionamento, ma non nell'azione.

58 A volte sono molto felice e poi molto arrabbiato..

A volte divento lunatico e irritabile e presto me ne pento..

60. Sono eccessivamente permaloso e sensibile.

61. Mi piace essere il primo dove mi amano, non mi piace lottare per il campionato.

62 Non sono quasi mai completamente franco, sia con gli amici che con la famiglia..

63. Quando mi arrabbio, posso iniziare a urlare, agitare le braccia e talvolta litigare..

64. Penso spesso che, se volessi, potrei diventare un attore.

65. Mi sembra che preoccuparsi del futuro sia inutile: tutto funzionerà da solo.

66. Sono sempre leale con i miei insegnanti, genitori, amici..

67. Sono convinto che in futuro tutti i miei piani e desideri diventeranno realtà.

68 A volte ci sono giorni in cui la vita mi sembra più difficile di quanto non sia in realtà.

69. Molto spesso il mio umore si riflette nelle mie azioni.

70 Penso di avere molti difetti e debolezze.

71. È difficile per me quando penso ai miei piccoli errori..

72. Spesso ogni sorta di riflessione mi impedisce di concludere il lavoro che ho iniziato..

73. Riesco a sentire critiche e obiezioni, ma cerco comunque di fare tutto a modo mio..

74 A volte posso arrabbiarmi così tanto con l'aggressore che è difficile per me non picchiarlo subito..

75. Non provo quasi mai sentimenti di vergogna o timidezza..

76. Non ho voglia di sport o educazione fisica.

77. Non parlo mai male degli altri.

78. Amo tutti i tipi di avventure, corro volentieri dei rischi.

79 a volte il mio umore dipende dal tempo.

80 Ciò che è nuovo per me è piacevole se promette qualcosa di buono per me.

81 la vita mi sembra molto difficile.

82. Sono spesso timido di fronte agli insegnanti e alle autorità scolastiche.

83. Dopo aver terminato il lavoro, mi preoccupo a lungo che avrei potuto fare qualcosa di sbagliato.

84 Non credo che gli altri mi capiscano.

85. Spesso mi arrabbio perché ho detto troppo quando mi arrabbio..

86 Riesco sempre a trovare una via d'uscita da ogni situazione.

87. Mi piace andare al cinema o semplicemente saltare le lezioni invece di andare a scuola.

88. Non ho mai portato niente in casa senza chiedere..

89. Se fallisco, posso ridere di me stesso.

90. Ho periodi di ripresa, hobby, entusiasmo, e poi potrebbe arrivare una recessione, apatia per tutto.

91. Se non riesco, potrei disperare e perdere la speranza..

92. Le obiezioni e le critiche mi turbano molto se sono dure e sgarbate nella forma, anche se toccano piccole cose..

93. A volte posso piangere quando leggo un libro triste o guardo un film triste..

94. Dubito spesso della correttezza delle mie azioni e decisioni..

95. Ho spesso la sensazione di essere inutile, un estraneo..

96. Di fronte a un'ingiustizia, mi risento e subito mi oppongo..

97. Mi piace essere al centro dell'attenzione, come raccontare storie divertenti a ragazzi..

98. Penso che il miglior passatempo sia quando non fai niente, rilassati..

99. Non sono mai in ritardo per la scuola o altrove..

100 Odio restare a lungo nello stesso posto..

101. A volte mi arrabbio così tanto per una discussione con un insegnante o con i miei coetanei che non posso andare a scuola..

102. Non so come comandare gli altri.

103 A volte mi sento come se fossi gravemente e pericolosamente malato.

104. Odio tutti i tipi di avventure pericolose e rischiose.

105. Ho spesso il bisogno di ricontrollare il lavoro che ho appena fatto..

106. Ho paura di potermi sentire solo in futuro.

107. Sento con ansia ammonimenti riguardanti la mia salute.

108. Esprimo sempre la mia opinione quando si discute di qualcosa in classe.

109. Penso che non dovresti mai staccarti dalla squadra.

110. Le domande relative al sesso e all'amore non mi interessano affatto.

111. Ho sempre creduto che per un caso interessante e allettante, tutte le regole possono essere aggirate

112. Le vacanze a volte mi odiano.

113. La vita mi ha insegnato a non essere troppo franco, anche con gli amici.

114. Mangio poco, a volte non mangio niente per molto tempo..

115. Mi piace molto godermi la bellezza della natura.

116. Uscendo di casa, andando a letto, controllo sempre: se gas, elettricità-

elettrodomestici, è la porta chiusa.

117. Sono attratto solo da quella novità che corrisponde ai miei principi, interessi.

118. Se qualcuno è responsabile dei miei fallimenti, non lo lascio impunito..

119. Se non rispetto qualcuno, riesco a comportarmi in modo tale che lui non se ne accorga..

120. Il momento migliore per trascorrere del tempo in una varietà di attività.

121. Mi piacciono tutte le materie scolastiche.

122. Sono spesso il leader nei giochi.

123. So sopportare facilmente il dolore e la sofferenza fisica.

124. Cerco sempre di trattenermi quando vengo criticato o opposto..

125. Sono troppo sospettoso, mi preoccupo di tutto, soprattutto spesso della mia salute..

126 Raramente sono spensierato.

127. Penso spesso a vari segni a me stesso, e cerco di seguirli rigorosamente in modo che tutto vada bene.

128. Non cerco di partecipare alla vita della scuola e della classe..

129 A volte faccio cose veloci e avventate di cui in seguito mi pento..

130. Non mi piace calcolare tutte le spese in anticipo, prendo facilmente in prestito denaro, anche se so che sarà difficile rimborsare i soldi entro la scadenza.

131. Studiare mi appesantisce, e se non fossi stato costretto, non studierei affatto.

132. Non ho mai avuto pensieri che debbano essere nascosti agli altri.

133. Sono spesso così di buon umore che mi chiedono perché sono così allegro.

134. A volte il mio umore è così cattivo che inizio a pensare alla morte..

135. La minima sfortuna mi rende troppo triste.

136. Mi stanco velocemente in classe e mi distraggo..

137. A volte sono stupito della maleducazione e della mancanza di buone maniere..

138. Gli insegnanti pensano che io sia pulito e diligente.

139. Trovo spesso più piacevole meditare in privato che trascorrere del tempo in una compagnia rumorosa..

140 Mi piace essere obbedito.

141. Avrei potuto fare molto meglio, ma i nostri insegnanti e la scuola non stanno aiutando.

142. Non mi piace fare cose che richiedono impegno e pazienza..

143. Non ho mai desiderato male nessuno.

Foglio delle risposte del test Lichko

Numero di approvazione del tipo MDC ∑

D 1 12 23 34 45 56 67 78 89100111122133 10

C 2 13 24 35 46 57 68 79 90101112 123 134 8

L 3 14 25 36 47 58 69 80 91102113124135 9

A 4 15 26 37 48 59 70 81 92103114125136 8

C 5 16 27 38 49 60 71 82 93104115 126137 8

T 6 17 28 39 50 61 72 83 94105116127138 9

I 7 18 29 40 51 62 73 84 95106117128139 9

B 8 19 30 41 52 63 74 85 96107118129140 9

D 9 20 31 42 53 64 75 86 97108119130141 9

H 10 21 32 43 54 65 76 87 98109120131142 10

K 11 22 33 44 55 66 77 88 99110121132143 4

Test di Lichko per l'accentuazione del carattere

Il test personale (pdo) è progettato per identificare una personalità umana sulla base di una serie di affermazioni, con le quali devi essere d'accordo o meno, a seconda delle tue preferenze. Il sondaggio online sull'accentuazione del carattere determina sia le caratteristiche chiaramente espresse dell'anima che le sue caratteristiche nascoste.

Diagnostica delle accentuazioni del carattere "Devil's Dozen" è l'ideale per gli adolescenti per capire se stessi, così come per essere in grado di affrontare i problemi e trasformare i buoni tratti in punti di forza a tutti gli effetti.

Test per identificare l'accentuazione del carattere secondo A.E. Lichko

È consuetudine chiamare il carattere di una persona l'interazione delle qualità personali individuali, che determina le relazioni con altre persone, gruppi. I tratti della personalità facilitano la comunicazione, l'attività, sono brillanti o mal espressi. Le manifestazioni forti di tratti sono chiamate accentuazioni, cioè qualità che riflettono più chiaramente il carattere e creano la linea principale di comportamento dell'individuo.

  • Accentuazione della personalità
    • Schemi di base per sistematizzare le accentuazioni
    • L'accentuazione come caratteristica estrema della norma
  • Il grado di accentuazione
    • Accentuazione esplicita
    • Corso latente di accentuazione
  • Tipi di accentuazioni secondo la classificazione di A.E. Lichko
  • L'essenza dell'identificazione dell'accentuazione
  • Descrizione del metodo di prova
    • Caratteristiche di lavorare con il questionario
  • Modifica delle accentuazioni dei caratteri
    • Forme fondamentali di cambiamento
    • Il primo gruppo di trasformazioni
    • Il secondo gruppo di modifiche

Accentuazione della personalità

I tentativi di evidenziare e caratterizzare alcuni tipi di personaggi utilizzando le accentuazioni più pronunciate sono stati effettuati da molto tempo, molti famosi psicologi e scienziati sono direttamente coinvolti in questo. La prima classificazione è stata sviluppata dallo psicologo tedesco E. Kramer. Le divisioni in base ai tipi di caratteri del suo collega americano W. Shannon hanno un aspetto leggermente diverso. La classificazione moderna utilizza le opere di K. Leonhard, E. Fromm.

Questo articolo discute la definizione di accentuazione della personalità secondo il questionario di A.E. Lichko.

Schemi di base per sistematizzare le accentuazioni

Nel processo di superare il test per identificare i tratti della personalità, dovresti aderire ai punti chiave:

  • brillanti accentuazioni di carattere si formano in tenera età e sono stabili per tutta la vita;
  • combinazioni di tratti forti e manifestazioni deboli di qualità personali individuali non possono essere costruite in modo casuale, creano relazioni stabili che determinano la tipologia del carattere;
  • quasi tutte le persone di qualsiasi gruppo sociale possono essere attribuite a un certo tipo di carattere.

L'accentuazione come caratteristica estrema della norma

Secondo lo psicologo A.E. Lichko, il limite più alto di sviluppo dell'accentuazione non dovrebbe superare i limiti normativi delle deviazioni psicologiche, oltre le quali si verifica un cambiamento patologico della personalità. Nell'adolescenza si osservano spesso tali accentuazioni al limite della patologia e hanno una caratteristica di uno stato temporaneo della psiche.

In una persona, le nevrosi affettive e gli stati borderline, le caratteristiche comportamentali e la predisposizione alle malattie somatiche dipendono dal tipo di accentuazione. L'accentuazione può agire come una componente importante delle malattie endogene mentali, disturbi nervosi reattivi. Le caratteristiche più sorprendenti dovrebbero essere prese in considerazione quando si compila un elenco di misure di riabilitazione, raccomandazioni psicologiche e mediche.

L'accentuazione determina la futura professione, rende difficile o difficile adattarsi nella società. Questo indicatore è importante nella scelta dei programmi di misure psicoterapeutiche, nel senso di ottenere l'effetto più completo dalla psicoterapia di gruppo, individuale, direttiva o di discussione..

I tratti caratteriali più sviluppati compaiono durante il periodo di crescita e pubertà, poi gradualmente si attenuano verso l'età adulta. Le accentuazioni possono manifestarsi solo in determinate condizioni e in un contesto normale difficilmente possono essere rintracciate. A volte la manifestazione di accentuazioni nel carattere umano può portare a difficoltà di adattamento nella società, ma tali fenomeni sono temporanei e successivamente attenuati.

Il grado di accentuazione

L'espressione di qualità personali caratteristiche luminose e forti porta a una divisione in due tipi:

  • evidente accentuazione;
  • accentuazione latente.

Accentuazione esplicita

Si riferisce a manifestazioni estreme al limite della norma. I tratti costanti della personalità determinano l'atteggiamento di un individuo verso un certo tipo di carattere, ma i tratti pronunciati non portano a difficoltà di adattamento nella società. Le persone scelgono una professione che corrisponde a capacità sviluppate e determinate opportunità.

Vividi indicatori di personalità sono acuiti nel periodo di sviluppo dell'adolescenza, il che, quando interagisce con determinati fattori psicogeni, può portare a una violazione della comunicazione anche con altri individui e una deviazione nel comportamento. Dopo aver raggiunto l'età adulta, le caratteristiche rimangono notevolmente pronunciate, ma attenuate e la comunicazione nella società avviene senza intoppi, senza incidenti.

Corso latente di accentuazione

È più probabile che un tale grado di sviluppo dei tratti caratteriali più significativi sia correlato alle opzioni normali, possiamo dire che l'accentuazione (la manifestazione di indicatori luminosi di personalità) non appare affatto. Ma quegli indicatori stimati che hanno il valore più alto possono manifestarsi durante i test in situazioni di un background psicologicamente aumentato, dopo gravi traumi mentali ed esperienze.

Tipi di accentuazioni secondo la classificazione di A.E. Lichko

I caratteri delle persone, a seconda della combinazione di determinati indicatori personali, sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • labile, caratterizzato da un brusco cambiamento di umore e comportamento a seconda delle circostanze esterne;
  • cicloide, con un insieme di caratteristiche con una tendenza ad alcuni cambiamenti nel comportamento in un certo periodo;
  • astenico, con un carattere indeciso, incline all'ansia, incline a una rapida stanchezza, stati depressivi, irritabilità;
  • il tipo pauroso assume una comunicazione timida e timida in condizioni di estrema necessità, impressionabilità dai contatti con gli altri, un senso della propria inferiorità;
  • le personalità psicasteniche mostrano eccessiva sospettosità, ansia, dubbiosità, sono inclini all'introspezione, preferendo le azioni tradizionali;
  • l'individuo schizoide è isolato dalla società, l'adattamento nella società è difficile a causa dell'isolamento, della povertà emotiva, dell'indifferenza alla sofferenza altrui, dell'intuizione immatura;
  • il tipo bloccato di orientamento paranoico ha aumentato irritabilità, ambizione, risentimento inadeguato, sospetto costante;
  • i personaggi epileptoidi mostrano uno stato d'animo malinconico e dispettoso, comportamento impulsivo, scoppi incontrollabili di rabbia, crudeltà, ritardo mentale, pedanteria, linguaggio lento;
  • il tipo dimostrativo isterico si manifesta in una gravitazione verso discorsi menzogneri, finzioni, attenzioni recitative, soluzioni avventurose di problemi, mancanza di coscienza, vanità;
  • il tipo ipertimico si distingue per una disposizione allegra, loquacità, un'attività vigorosa, che diffonde l'attenzione a vari interessi, senza portarli alla fine;
  • il tipo distimico è costantemente depresso con ridotta attività, gravità esorbitante, tristezza e depressione;
  • tipo instabile di comportamento estroverso, suscettibile all'influenza degli altri, amare nuove impressioni, eventi, socievole, con la capacità di contattare facilmente nuove persone;
  • conformista incline alla sottomissione e che ammette la propria dipendenza dall'opinione di qualcun altro, non capace di percepire autocriticamente le carenze, conservatore, ha un atteggiamento negativo verso tutto ciò che è nuovo.

L'essenza dell'identificazione dell'accentuazione

L'accentuazione si riferisce alle manifestazioni estreme dei tratti caratteristici della personalità individuale, mentre le caratteristiche di un certo orientamento sono migliorate, mostrando vulnerabilità ad alcune influenze psicogene, mostrando resistenza ad altre. L'accentuazione rivelata durante la prova non è considerata come una deviazione dalla norma, al contrario, la personalità accentuata è considerata moralmente sana con tratti sproporzionatamente pronunciati e acuti. L'incommensurabilità e un insieme di determinate combinazioni di tratti caratteriali possono portare una personalità accentuata alla disarmonia con la realtà circostante.

Per la prima volta il termine "personalità accentuata" viene introdotto nella vita quotidiana dallo psicologo tedesco K. Leonhard. È un errore considerare la manifestazione di tratti caratteriali sorprendenti come una deviazione patologica dalla norma. Queste persone non sono anormali, al contrario, le persone senza tratti caratteriali forti potrebbero non svilupparsi in una direzione negativa, ma è anche improbabile che facciano qualcosa di positivo ed eccezionale. Le persone con un carattere accentuato si muovono ugualmente attivamente in gruppi negativi e si uniscono a collettivi socialmente positivi.

A.E. Lichko nelle sue opere ha ampliato il concetto di accentuazione e ha cambiato il termine generalmente accettato in "accentuazione del carattere", spiegando che la personalità è un concetto troppo esteso ed è normalmente usato nel campo della psicopatia.

Descrizione del metodo di prova

Il questionario è un test portatile da utilizzare nella diagnosi dei singoli membri del team. Il test consiste in 143 righe di affermazioni che rappresentano una scala diagnostica di 10 pezzi e una scala per il controllo. La scala contiene 13 espressioni affermative, disposte in un ordine specifico.

A ciascun membro del gruppo di prova vengono offerti due fogli, uno contiene domande sotto forma di dichiarazioni, il secondo è destinato alle risposte. Dopo aver letto la riga della dichiarazione, tutti decidono se sono d'accordo o meno. Se l'affermazione è tipica di una persona, dovresti cerchiare il numero assegnato alla domanda o contrassegnarlo in un altro modo sul foglio delle risposte. Il disaccordo con un'affermazione significa che tale numero non è annotato sul foglio delle risposte, ma semplicemente saltato.

Le risposte dovrebbero essere fornite in modo accurato e veritiero, cercando di non lasciarsi ingannare. Ciò consentirà di definire chiaramente il carattere e identificare le sue accentuazioni intrinseche. Dopo aver compilato la scheda, viene considerata la somma dei punti guadagnati per ciascuna riga e gli indicatori vengono inseriti alla fine delle righe.

Caratteristiche di lavorare con il questionario

Gli psicologi scolastici usano raramente la versione completa dell'A.E. Lichko (351 righe), poiché è piuttosto complesso e richiede molto tempo per testare uno studente, e per i test di gruppo, l'uso del questionario è problematico. Sulla base di ciò, viene applicata la versione portatile in questione..

La versione modificata è composta da quesiti diagnostici, mentre viene preservata l'elaborazione della tipologia standard caratteristica dell'ambiente scolastico. Allo stesso tempo, la metodologia del questionario diventa la più conveniente ed è vicina al metodo di identificazione dell'accentuazione del carattere lungo la strada di K. Leonhard.

Si ritiene conveniente utilizzare solo risposte affermative, mentre la versione completa richiede l'uso di risposte negative, il che complica notevolmente l'elaborazione dei risultati. La versione rivista è semplificata in modo che gli studenti delle scuole superiori possano seguire le istruzioni per calcolare e identificare i risultati di confine. L'aiuto dello psicologo è decifrare gli indicatori e spiegare gli indicatori ricevuti.

Va detto della difficile diagnosi di natura neurologica, astenica, cicloide e sensibile, poiché secondo i risultati di una serie di test effettuati, si è riscontrato che tali individui sono camuffati da un diverso tipo di natura accentuata, ad esempio labile. L'affidabilità dell'accentuazione del carattere è stata testata due settimane dopo il test precedente ei risultati erano corretti al 94%.

Modifica delle accentuazioni dei caratteri

Questa trasformazione è caratteristica della dinamica delle caratteristiche accentate. L'essenza del cambiamento di solito risiede nel fatto che i tipi che sono vicini nella compatibilità sono uniti a caratteristiche luminose, a volte le caratteristiche unite oscurano quelle dominanti e vengono alla ribalta. Ci sono casi in cui molte caratteristiche simili si mescolano nel carattere di una persona, mentre in alcune situazioni quelle più fortemente sviluppate raggiungono l'apice e oscurano tutte le altre..

La modifica della luminosità delle caratteristiche e la sostituzione di alcune con altre avviene secondo le leggi accettate, quando interagiscono solo i tipi compatibili. La trasformazione può avvenire sotto l'influenza di ragioni biologiche o socio-psicologiche.

Forme fondamentali di cambiamento

Le trasformazioni dell'accentuazione possono essere suddivise in due gruppi principali:

  • cambiamenti transitori transitori con reazioni affettive;
  • cambiamenti relativamente stazionari.

Il primo gruppo di trasformazioni

Il primo gruppo raccoglie reazioni acute, infatti, rappresenta la riforma psicopatica:

  • quelli intrapunitivi si manifestano provocando danni al proprio corpo, tentando il suicidio, azioni spiacevoli e sconsiderate, rompendo cose;
  • quelli extrapunitivi tradiscono comportamenti aggressivi, attacchi al nemico, vendette con cattiveria verso persone innocenti;
  • l'immunità è l'uscita dal conflitto per fuga dalla situazione, che non è una soluzione al problema affettivo;
  • manifestazioni dimostrative sorgono se il conflitto si traduce in scene tempestose dalla categoria dei ruoli teatrali, la raffigurazione dei conti con la vita.

Il secondo gruppo di modifiche

Anche le modifiche sostenibili sono soggette a suddivisione. C'è una transizione di un tratto caratteriale luminoso in una forma latente, questo può accadere in connessione con la crescita e la ricezione di una quantità sufficiente di esperienza di vita, in questo caso, le qualità della personalità angolare vengono appianate.

L'accentuazione nascosta denota il passaggio dalla fase acuta alla versione usuale e insignificante, quando tutti i tratti del carattere sono espressi in modo altrettanto debole. È difficile formarsi un'opinione su questo tipo anche con una comunicazione prolungata. Ma le caratteristiche dormienti e levigate possono apparire improvvisamente sotto l'influenza di circostanze straordinarie..

Una manifestazione interessante è la manifestazione di un chiaro cambiamento nell'accentuazione, quando i tratti come risultato del test acquisiscono indicatori che raggiungono norme estreme, ma i criteri non sono un ostacolo all'adattamento e alla comunicazione personale. Con l'età, tali caratteristiche possono rimanere nella gamma dell'intensità manifestata o il livellamento le tradurrà nella categoria del nascosto.

  • Va detto sulla formazione del percorso psicopatico di sviluppo delle accentuazioni a livello della patologia psicopatica. Ciò richiede una combinazione di diverse influenze:
  • la persona deve mostrare una delle accentuazioni;
  • le condizioni patologiche della realtà circostante dovrebbero essere tali che il tipo corrisponda alla minima resistenza di questa caratteristica luminosa;
  • l'effetto dei fattori deve essere a lungo termine;
  • la trasformazione dovrebbe avvenire nell'età più adatta per lo sviluppo dell'accentuazione.

Il test di A.E. Lichko è un modo efficace per identificare le accentuazioni del carattere e determina il percorso più probabile di sviluppo della personalità.

Psicodiagnostica QUESTIONARIO MODIFICATO PER L'IDENTIFICAZIONE DEI TIPI DI ACCENTUAZIONI DI CARATTERE NEGLI ADOLESCENTI Test MTO (secondo Lichko)

QUESTIONARIO MODIFICATO PER L'IDENTIFICAZIONE DEI TIPI DI ACCENTUAZIONI DI CARATTERE NEGLI ADOLESCENTI

Test MPDO (secondo Lichko)

Scarica:

L'allegatoLa dimensione
akcent._har-ra_test.docx35,1 KB

Anteprima:

TIPI DI ACCENTUAZIONI DI CARATTERE

Test MPDO (secondo Lichko)

Istruzione: ti vengono presentate una serie di dichiarazioni. Dopo aver letto attentamente ogni affermazione, decidi se questo è tipico per te o no. Se sì, segna il numero di questa affermazione sul foglio delle risposte, altrimenti salta questo numero. Più le tue scelte sono accurate e sincere, meglio conoscerai il tuo carattere..

1. Ero allegro e irrequieto da bambino.

2 Amavo la scuola alle medie, e poi ha cominciato a pesarmi..

3) Nell'infanzia ero come adesso: era facile sconvolgermi, ma era anche facile calmarmi, tirarmi su di morale

4 Spesso mi sento male.

5 Ero permaloso e sensibile da bambino..

6 Ho spesso paura che possa succedere qualcosa a mia madre.

7 il mio umore migliora quando rimango solo.

8 Ero lunatico e irritabile da bambino..

9 Mi piaceva parlare e giocare con gli adulti da bambino..

10) Penso che la cosa più importante sia avere la migliore giornata possibile, qualunque cosa accada..

11 Mantengo sempre le mie promesse, anche se non funziona per me.

12 Tendo ad essere di buon umore.

13. Le settimane di benessere lasciano il posto a quelle in cui mi sento e mi sento male..

14. Posso facilmente passare dalla gioia alla tristezza e viceversa..

15. Mi sento spesso letargico, malato..

16. Ho disgusto per l'alcol.

17) Evito di bere alcolici a causa di mal di testa e mal di testa.

18 i miei genitori non mi capiscono ea volte mi sembrano estranei.

19. Diffido degli estranei e temo inconsapevolmente il male da parte loro..

20. Non vedo un gran difetto in me stesso..

21. Voglio scappare dalle lezioni, ma se non funziona, ascolto in silenzio, pensando a qualcos'altro.

22. Tutte le mie abitudini sono buone e desiderabili. 1

23 il mio umore non cambia per motivi minori.

24 Spesso mi sveglio pensando a cosa è necessario fare oggi..

25. Amo molto i miei genitori, sono attaccata a loro, ma a volte mi offendo molto e persino litigano.

26. A volte mi sento allegro, a volte mi sento sopraffatto..

27. Mi sento spesso in imbarazzo a mangiare di fronte a estranei..

28. Il mio atteggiamento verso il futuro cambia spesso: a volte faccio progetti luminosi, poi il futuro mi sembra cupo.

29. Mi piace fare qualcosa di interessante da solo..

30 Non succede quasi mai che uno sconosciuto mi ispiri immediatamente con simpatia.

31. Amo i vestiti che sono alla moda e insoliti, che attirano gli occhi.

32. Soprattutto mi piace mangiare abbondante e riposarmi bene.

33. Sono molto equilibrato, non mi arrabbio mai né mi arrabbio con nessuno..

34. Vado d'accordo facilmente con le persone in qualsiasi ambiente..

35. Non sopporto la fame - mi indebolisco rapidamente.

36. Solitudine Tollero facilmente se non è associata a problemi.

37. Ho spesso un sonno cattivo e agitato..

38 la mia timidezza mi impedisce di fare amicizia con coloro che vorrei.

39. Sono spesso preoccupato per vari problemi che potrebbero verificarsi in futuro, anche se non c'è motivo per questo..

40. Mi preoccupo personalmente dei miei fallimenti e non chiedo aiuto a nessuno..

41. Sono molto preoccupato per commenti e voti che non mi soddisfano.

42. Molto spesso mi sento libero con nuovi coetanei non familiari, in una nuova classe, in un campo di lavoro e riposo.

43. Di solito non preparo lezioni.

44. Dico sempre la verità agli adulti..

45 Avventura e rischio mi attraggono.

46. ​​Mi abituo rapidamente a persone familiari, gli estranei possono infastidirmi.

47. Il mio umore dipende direttamente dalla scuola e dalle faccende domestiche.

48 Spesso mi stanco alla fine della giornata e sembra che non mi sia rimasta alcuna energia.

49. Mi vergogno degli estranei e ho paura di parlare per primi.

50. Controllo molte volte la presenza di errori nel mio lavoro..

51. I miei amici hanno l'opinione sbagliata che io non voglia essere loro amico.

52 A volte ci sono giorni in cui mi arrabbio con tutti senza motivo.

53. Posso dire di me stesso che ho una buona immaginazione.

54. Se l'insegnante non mi controlla durante la lezione, faccio quasi sempre qualcosa di estraneo.

55. I miei genitori non mi infastidiscono mai con il loro comportamento..

56. Riesco a organizzare facilmente i bambini per il lavoro, il gioco, l'intrattenimento.

57. Posso andare avanti rispetto agli altri nel ragionamento, ma non nell'azione.

58 A volte sono molto felice e poi molto arrabbiato..

A volte divento lunatico e irritabile e presto me ne pento..

60. Sono eccessivamente permaloso e sensibile.

61. Mi piace essere il primo dove mi amano, non mi piace lottare per il campionato.

62 Non sono quasi mai completamente franco, sia con gli amici che con la famiglia..

63. Quando mi arrabbio, posso iniziare a urlare, agitare le braccia e talvolta litigare..

64. Penso spesso che, se volessi, potrei diventare un attore.

65. Mi sembra che preoccuparsi del futuro sia inutile: tutto funzionerà da solo.

66. Sono sempre leale con i miei insegnanti, genitori, amici..

67. Sono convinto che in futuro tutti i miei piani e desideri diventeranno realtà.

68 A volte ci sono giorni in cui la vita mi sembra più difficile di quanto non sia in realtà.

69. Molto spesso il mio umore si riflette nelle mie azioni.

70 Penso di avere molti difetti e debolezze.

71. È difficile per me quando penso ai miei piccoli errori..

72. Spesso ogni sorta di riflessione mi impedisce di concludere il lavoro che ho iniziato..

73. Riesco a sentire critiche e obiezioni, ma cerco comunque di fare tutto a modo mio..

74 A volte posso arrabbiarmi così tanto con l'aggressore che è difficile per me non picchiarlo subito..

75. Non provo quasi mai sentimenti di vergogna o timidezza..

76. Non ho voglia di sport o educazione fisica.

77. Non parlo mai male degli altri.

78. Amo tutti i tipi di avventure, corro volentieri dei rischi.

79 a volte il mio umore dipende dal tempo.

80 Ciò che è nuovo per me è piacevole se promette qualcosa di buono per me.

81 la vita mi sembra molto difficile.

82. Sono spesso timido di fronte agli insegnanti e alle autorità scolastiche.

83. Dopo aver terminato il lavoro, mi preoccupo a lungo che avrei potuto fare qualcosa di sbagliato.

84 Non credo che gli altri mi capiscano.

85. Spesso mi arrabbio perché ho detto troppo quando mi arrabbio..

86 Riesco sempre a trovare una via d'uscita da ogni situazione.

87. Mi piace andare al cinema o semplicemente saltare le lezioni invece di andare a scuola.

88. Non ho mai portato niente in casa senza chiedere..

89. Se fallisco, posso ridere di me stesso.

90. Ho periodi di ripresa, hobby, entusiasmo, e poi potrebbe arrivare una recessione, apatia per tutto.

91. Se non riesco, potrei disperare e perdere la speranza..

92. Le obiezioni e le critiche mi turbano molto se sono dure e sgarbate nella forma, anche se toccano piccole cose..

93. A volte posso piangere quando leggo un libro triste o guardo un film triste..

94. Dubito spesso della correttezza delle mie azioni e decisioni..

95. Ho spesso la sensazione di essere inutile, un estraneo..

96. Di fronte a un'ingiustizia, mi risento e subito mi oppongo..

97. Mi piace essere al centro dell'attenzione, come raccontare storie divertenti a ragazzi..

98. Penso che il miglior passatempo sia quando non fai niente, rilassati..

99. Non sono mai in ritardo per la scuola o altrove..

100 Odio restare a lungo nello stesso posto..

101. A volte mi arrabbio così tanto per una discussione con un insegnante o con i miei coetanei che non posso andare a scuola..

102. Non so come comandare gli altri.

103 A volte mi sento come se fossi gravemente e pericolosamente malato.

104. Odio tutti i tipi di avventure pericolose e rischiose.

105. Ho spesso il bisogno di ricontrollare il lavoro che ho appena fatto..

106. Ho paura di potermi sentire solo in futuro.

107. Sento con ansia ammonimenti riguardanti la mia salute.

108. Esprimo sempre la mia opinione quando si discute di qualcosa in classe.

109. Penso che non dovresti mai staccarti dalla squadra.

110. Le domande relative al sesso e all'amore non mi interessano affatto.

111. Ho sempre creduto che per un caso interessante e allettante, tutte le regole possono essere aggirate

112. Le vacanze a volte mi odiano.

113. La vita mi ha insegnato a non essere troppo franco, anche con gli amici.

114. Mangio poco, a volte non mangio niente per molto tempo..

115. Mi piace molto godermi la bellezza della natura.

116. Uscendo di casa, andando a letto, controllo sempre: se il gas, gli elettrodomestici sono spenti, se la porta è chiusa.

117. Sono attratto solo da quella novità che corrisponde ai miei principi, interessi.

118. Se qualcuno è responsabile dei miei fallimenti, non lo lascio impunito..

119. Se non rispetto qualcuno, riesco a comportarmi in modo tale che lui non se ne accorga..

120. Il momento migliore per trascorrere del tempo in una varietà di attività.

121. Mi piacciono tutte le materie scolastiche.

122. Sono spesso il leader nei giochi.

123. So sopportare facilmente il dolore e la sofferenza fisica.

124. Cerco sempre di trattenermi quando vengo criticato o opposto..

125. Sono troppo sospettoso, mi preoccupo di tutto, soprattutto spesso della mia salute..

126 Raramente sono spensierato.

127. Penso spesso a vari segni a me stesso, e cerco di seguirli rigorosamente in modo che tutto vada bene.

128. Non cerco di partecipare alla vita della scuola e della classe..

129 A volte faccio cose veloci e avventate di cui in seguito mi pento..

130. Non mi piace calcolare tutte le spese in anticipo, prendo facilmente in prestito denaro, anche se so che sarà difficile rimborsare i soldi entro la scadenza.

131. Studiare mi appesantisce, e se non fossi stato costretto, non studierei affatto.

132. Non ho mai avuto pensieri che debbano essere nascosti agli altri.

133. Sono spesso così di buon umore che mi chiedono perché sono così allegro.

134. A volte il mio umore è così cattivo che inizio a pensare alla morte..

135. La minima sfortuna mi rende troppo triste.

136. Mi stanco velocemente in classe e mi distraggo..

137. A volte sono stupito della maleducazione e della mancanza di buone maniere..

138. Gli insegnanti pensano che io sia pulito e diligente.

139. Trovo spesso più piacevole meditare in privato che trascorrere del tempo in una compagnia rumorosa..

140 Mi piace essere obbedito.

141. Avrei potuto fare molto meglio, ma i nostri insegnanti e la scuola non stanno aiutando.

142. Non mi piace fare cose che richiedono impegno e pazienza..