Abstract Alcolismo e sua influenza sullo sviluppo della salute

Riepilogo: l'alcolismo e la sua influenza sullo sviluppo di una personalità sana

Completato: verificato:
Capo:

Novosibirsk 2020
SODDISFARE
INTRODUZIONE 3
1 LA VERITÀ SULL'ALCOOL 4
2 NOCIVO PER L'ALCOOL 6
3 FASI E FORME DI BERE E ALCOLISMO 8
4 EFFETTI DELL'ALCOOL SUL SISTEMA NERVOSO 10
5 L'ALCOLISMO NON È UN'ABITUDINE, MA UNA MALATTIA 11
6 DISTRUTTORE DI UN ORGANISMO IN CRESCITA 12
CONCLUSIONE 14
RIFERIMENTI 15

INTRODUZIONE
Il problema del bere alcolici è molto rilevante in questi giorni. Oggi il consumo di bevande alcoliche nel mondo è caratterizzato da numeri enormi. L'intera società ne soffre, ma prima di tutto è minacciata la generazione più giovane: bambini, adolescenti, giovani, così come la salute delle future mamme. Dopotutto, l'alcol colpisce in modo particolarmente attivo il corpo informe, distruggendolo gradualmente.
L'alcolismo è una grave malattia cronica, nella maggior parte dei casi intrattabile. Si sviluppa sulla base del consumo regolare e prolungato di alcol ed è caratterizzato da uno stato patologico speciale del corpo: un desiderio irrefrenabile di alcol, un cambiamento nel grado di tolleranza e degrado della personalità. Per un alcolizzato, l'intossicazione sembra essere il miglior stato mentale..
Il danno dell'alcol è ovvio. È stato dimostrato che quando l'alcol entra nel corpo, si diffonde attraverso il sangue a tutti gli organi e li influenza negativamente fino alla distruzione.
Con l'uso sistematico di alcol, si sviluppa una malattia pericolosa: l'alcolismo. L'alcolismo è pericoloso per la salute umana, ma è curabile, come molte altre malattie..
Ma il problema principale è che la maggior parte delle bevande alcoliche prodotte da imprese non statali contiene una grande quantità di sostanze tossiche. Prodotti di scarsa qualità spesso portano ad avvelenamento e persino alla morte..
Tutto ciò causa gravi danni alla società, ai suoi valori culturali..


1 LA VERITÀ SULL'ALCOOL

In termini di importanza, l'influenza ritardata nel corso dei secoli sulla salute, la visione del mondo e lo stile di vita per ogni persona individualmente e per una parte significativa della società nel suo insieme, sono pochi i fattori che, in termini di forza e ampiezza di influenza, potrebbero essere paragonati all'alcol. L'alcol in pochi minuti di buon umore e l'oblio dalle faccende quotidiane richiede e porta inesorabilmente via la cosa più preziosa che una persona ha: la sua salute, e questa è la vita stessa.
Naturalmente, nessuno usa bevande alcoliche con l'obiettivo di avvicinare malattie, lesioni o teppismo. Le persone vedono l'alcol principalmente come un mezzo di rilassamento, piacere a breve termine. Questa è l'insidiosità delle bevande alcoliche, creando un'illusione, un miraggio di benessere e felicità. Ecco perché sull'alcol si dovrebbe scrivere solo la verità, e nient'altro che la verità, non importa quanto dura. Questo deve essere fatto anche perché le bottiglie o le fiasche con il veleno più forte hanno acquisito nomi sonori di successo, i produttori di vino hanno dato loro un colore, un gusto e un aroma attraenti e gli operai ancora incollano su bottiglie con etichette così luminose che la loro lucentezza attira l'attenzione anche dei bambini piccoli.
Nelle tradizioni di molti popoli, l'alcol è coperto di leggende, è stato divinizzato, lodato e dotato di proprietà curative. Molte tradizioni e usanze sono direttamente o indirettamente associate all'uso di bevande alcoliche. Studi sociologici condotti in 30 anni hanno dimostrato che una parte significativa della popolazione non ha un'idea chiara dei pericoli delle bevande alcoliche per la salute, la famiglia e la società, per la vita quotidiana e per i collettivi di lavoro. L'alcolismo si basa sull'abuso di alcol, che può essere interpretato in senso lato. Secondo gli esperti, l'alcolismo è un problema medico e sociale. Il concetto di alcolismo include non solo contenuti medici e biologici, ma anche sociali. Dal punto di vista della medicina, l'alcolismo è considerato come una malattia che si sviluppa sulla base del consumo inetto prolungato di bevande alcoliche. In quanto malattia, l'alcolismo è caratterizzato da un desiderio patologico per le bevande alcoliche, che porta a disturbi mentali e somatici dell'individuo. L'alcolismo si basa sull'abuso di alcol, che è di moda interpretare in un senso sociale ampio, come un consumo somatico inappropriato di bevande alcoliche, accompagnato da comportamenti asociali dell'individuo. La cui conseguenza è una violazione della disciplina del lavoro, un conflitto in famiglia, il portare alla polizia, il parto a un centro medico di disintossicazione. A seconda del consumo di bevande alcoliche e del grado di abuso, si distinguono i seguenti gruppi di persone:
1. Il consumo di bevande alcoliche raramente.
2. Consumare bevande alcoliche con moderazione.
3. Abuso di alcol.
Lo studio della prevalenza di alcolismo e ubriachezza in un certo numero di imprese industriali ha permesso di stabilire che le bevande alcoliche sono consumate dalla maggioranza dei lavoratori, di cui una parte significativa (circa il 20%) ne abusa. Del numero totale di alcolisti, circa 1/3 sono persone con segni espressivi e precoci di alcolismo che necessitano di un trattamento speciale anti-alcol.
La maggior parte degli autori di abusi ricade sull'età di 30-39 anni (40,2%), l'età minima è di 50 anni e oltre (12,1%), tuttavia il confronto dei corrispondenti indicatori intensivi non rivela gruppi significativi. Un'indagine sugli uomini portati nei centri di disintossicazione ha mostrato che oltre il 50% di loro aveva segni di alcolismo, molti di questi numeri non sono registrati presso la clinica per il trattamento della droga. Circa il 40% degli intervistati è stato assegnato a gruppi di alcolisti senza segni di alcolismo. L'alcolismo è uno dei vizi più gelosamente nascosti dall'uomo. In ogni caso, poche persone che bevono regolarmente ammettono anche a se stesse di essere un alcolizzato. Ma, secondo l'autorevole opinione degli specialisti, un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata alle persone che:
- è stato bevuto almeno quattro volte l'anno;
- ubriaco va a lavorare;
- deve vivere per poter lavorare;
- si è infortunato ubriaco;
- si è messo al volante dopo aver bevuto;
- avendo bevuto, fa quello che non farebbe mai da sobrio.
Se una persona si adatta almeno ai sei punti nominati, allora possiamo presumere che sia sull'orlo dell'alcolismo che cade sotto due punti: un alcolizzato alle prime armi che necessita di cure. Ci sono un gran numero di fatti sulla base dei quali si può fare una diagnosi di alcolismo. Ogni persona che è dipendente da bevande alcoliche dovrebbe sbarazzarsi di questa dipendenza con completa obiettività e autocritica. Se la risposta è no, o se i tentativi di superare da soli sono impotenti, dovresti cercare aiuto medico..

2 NOCIVO DELL'ALCOOL

L'alcol ha una grande influenza sullo stile di vita delle persone. Le persone che abusano di alcol hanno una probabilità 1,8-2 volte maggiore di subire infortuni sul lavoro ea casa, spesso sono i responsabili di atti antisociali. Circa il 76% dei teppisti meschini, l'82% dei reati, più della metà degli atti di teppisti e i casi di crudeltà immotivata sono commessi in uno stato di intossicazione alcolica..
L'abuso di alcol è una delle cause più comuni di divorzio, deformità congenite, melodia familiare, adulterio e diffusione di malattie sessualmente trasmissibili. Nelle famiglie in cui uno dei coniugi abusa di alcol, una serie di responsabilità domestiche ricade su altri membri della famiglia, figli e genitori. I bevitori trascorrono spesso del tempo guardando la TV o con persone come loro, meno spesso si dedicano all'educazione fisica e allo sport, allo studio, ecc..
Pertanto, l'abuso di alcol non è una questione privata: ci vuole la famiglia e la produzione di coloro che lo circondano. Il consumo di alcol influisce anche sulle prestazioni delle persone. Si è riscontrato che l'assunzione di 75 g di vodka riduce la produttività del lavoro del 15-17%. entro 20 minuti dopo aver bevuto alcol, la forza muscolare diminuisce del 22%.
Anche in una persona che beve moderatamente, il giorno successivo dopo aver bevuto alcol, la produttività del lavoro scende del 4-5% e in un bevitore di sbornia, la capacità di lavorare può essere dimezzata.
L'alcol abbassa l'atteggiamento verso il lavoro, porta a una sottostima dell'ambiente, provoca squilibri emotivi, impulsività e inclinazione al rischio. Negli alcolisti, l'interesse si sta indebolendo, distratto dalla risoluzione di problemi creativi, imponendo pensieri sulla ricerca di alcol, creando le condizioni per bere alcolici. Distratto dal lavoro a causa di problemi associati all'alcol, al ritardo, all'assenza di assenze in famiglia, alle discordie familiari, ai conflitti nella squadra.
Scienziati americani hanno stabilito che l'alcol provoca l'inevitabile distruzione generale della psiche, che è probabilmente ancora più insidiosa del danno arrecato al fegato, al cuore e ad altri importanti organi di una persona. Nel tempo, l'abuso di alcol altera l'attività delle cellule cerebrali, influisce negativamente sul sistema nervoso, sulla corteccia cerebrale e interrompe l'equilibrio del sistema ormonale.
Un alcolizzato, soprattutto in una fase iniziale o intermedia, può ancora lavorare, ma la sua produttività diminuisce e l'instabilità mentale porta a gonfiare piccoli problemi in compiti insolubili, lo priva della capacità di affrontare efficacemente lo stress e interferisce con la visione del reale stato delle cose. L'abuso di alcol è una delle cause di morte: la morte prematura è direttamente correlata agli effetti dell'alcol e, in secondo luogo, una persona sotto l'influenza di alcol può essere ferita o addirittura morire.
La morte causa avvelenamento acuto da alcol etilico. Come dimostra la pratica forense, gli uomini giovani e di mezza età hanno maggiori probabilità di soffrire. L'avvelenamento fatale da alcol può verificarsi dopo aver bevuto circa 0,5 litri di vodka e talvolta anche meno. La dose letale dipende in gran parte dalle caratteristiche dell'organismo, dal grado di dipendenza da alcol, dalla quantità e qualità della merenda, ecc..
Con una combinazione sfavorevole di tutti questi fatti, si verificano gravi danni al sistema nervoso. Poi inizia il sonno, il centro respiratorio è paralizzato e la persona muore. A volte si verifica vomito. Il vomito può penetrare nelle vie aeree della laringe, della trachea, dei bronchi, ostruirle e provocare la morte per soffocamento.
Ci sono casi in cui le persone sono intossicate dall'ipotermia, che porta anche alla morte. Una delle conseguenze dell'alcolismo sono i suicidi, che portano a frequenti conflitti da ubriachi o cambiamenti di personalità, degrado mentale di una persona che abusa di alcol. Lesioni frequenti da incidenti stradali.
Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, 1.000 persone muoiono ogni giorno a causa di incidenti stradali in tutto il mondo. Gli autori degli incidenti sono molto spesso le vittime stesse. Allo stesso tempo, il 44,4% degli uomini che sono caduti sotto le ruote delle auto erano ubriachi, le donne - 6,3%. L'alcol provoca l'inibizione delle cellule della corteccia cerebrale e, a questo proposito, le reazioni di risposta sono inibite, il che porta alla morte.

3 FASI E FORME DEL BERE E DELL'ALCOLISMO

Quante volte alcune persone notano con orgoglio in se stesse e nei loro compagni una maggiore resistenza all'alcol, credendo che ciò sia dovuto alla salute fisica. Ma in realtà, una maggiore resistenza all'alcol è il primo segno di alcolismo incipiente, sintomo di una grave malattia. Per un alcolizzato, che bicchiere, che bicchiere, che bottiglia di vino - tutto è uno.
L'ubriacone ha una volontà indebolita - e non solo per limitare l'assunzione di alcol, ma anche in relazione ad altri aspetti aziendali della vita quotidiana.
Spesso, durante le feste festive, si può osservare come le persone, dopo aver bevuto alcolici, si comportano slegate, i loro movimenti diventano più goffi. L'effetto dell'alcol su di loro è immediatamente evidente. E se chiedi ai suoi partecipanti quanto spesso bevono, la maggioranza ti risponderà che è irregolare.
Tuttavia, anche dopo una singola assunzione di alcol, le persone hanno una notte agitata e al mattino si alzano spezzate, con il viso gonfio e la testa dolorante. La giornata lavorativa, di regola, risulta essere viziata, e se una persona al lavoro è collegata a meccanismi, ad esempio con una macchina utensile o un'auto, si consideri che in questo giorno ha un rischio notevolmente aumentato di un incidente o addirittura di una catastrofe.
Quindi, anche dopo un consumo irregolare e accidentale di alcol, si verificano gravi malfunzionamenti nel corpo, indicando il suo grave avvelenamento. Se l'uso di alcol diventa sistematico, una persona beve in qualsiasi occasione, cercando un motivo per ubriacarsi, allora questo è già chiamato ubriachezza domestica.
Per un ubriacone, il significato dell'evento festivo non ha importanza, non gli importa se gli altri approvano il suo comportamento. In questa fase di iniziazione all'alcol, l'atteggiamento del bevitore verso gli altri, verso le norme di comportamento generalmente accettate e ammissibili, cambia in modo significativo. Per un ubriacone, i compagni di bevute diventano le persone più vicine, anche se si trovano prima allo stesso tavolo..
Il tempo, il luogo e l'ambiente in cui le persone bevono giocano un ruolo importante. Pertanto, la differenza tra l'assunzione episodica di alcol e l'ubriachezza risiede non solo nella quantità di alcol consumata in una volta, ma anche nell'atteggiamento psicologico del bevitore. Nel primo caso, una persona celebra qualsiasi evento solenne o significativo e nel secondo beve solo per portarsi in uno stato di intossicazione. Se impedisci a una persona di bere in tempo, questo previene la sua caduta e lo sviluppo di alcolismo. Per comprendere lo sviluppo dell'alcolismo, è necessario conoscere l'effetto dell'alcol sul sistema nervoso..
4 EFFETTI DELL'ALCOOL SUL SISTEMA NERVOSO

L'alcol dallo stomaco entra nel flusso sanguigno due minuti dopo aver bevuto. Il sangue lo trasporta a tutte le cellule del corpo. Prima di tutto, le cellule degli emisferi cerebrali sono colpite. L'attività riflessa condizionata di una persona si deteriora, la formazione di movimenti complessi rallenta, il rapporto tra i processi di eccitazione e inibizione nel sistema nervoso centrale cambia. Sotto l'influenza dell'alcol, i movimenti volontari sono disturbati, una persona perde la capacità di controllarsi.
La penetrazione dell'alcol nelle cellule del lobo frontale della corteccia libera le emozioni umane, compaiono gioia ingiustificata, risate stupide e leggerezza di giudizio. A seguito della crescente eccitazione nella corteccia cerebrale, si verifica un forte indebolimento dei processi di inibizione. Ogni nuova porzione di alcol paralizza sempre di più i centri nervosi superiori, come se li legasse e impedisse loro di interferire con l'attività delle parti inferiori del cervello: la coordinazione dei movimenti è compromessa, ad esempio, il movimento degli occhi (gli oggetti iniziano a raddoppiare), appare un'andatura goffa barcollante.
È noto che i disturbi del sistema nervoso sono direttamente correlati alla concentrazione di alcol nel sangue umano. Quando la quantità di alcol è 0,04-0,05 percento, la corteccia cerebrale si spegne, una persona perde il controllo su se stessa, perde la capacità di ragionare ragionevolmente. Con una concentrazione di alcol nel sangue dello 0,1 percento, le parti più profonde del cervello che controllano il movimento sono inibite. I movimenti di una persona diventano incerti e sono accompagnati da gioia, animazione, pignoleria senza causa.
La concentrazione di alcol dello 0,2 percento colpisce le aree del cervello che controllano il comportamento emotivo di una persona. Allo stesso tempo, gli istinti di base si risvegliano, appare un'aggressività improvvisa..
Con una concentrazione di alcol nel sangue dello 0,3 percento, una persona, sebbene sia cosciente, non capisce ciò che vede e sente. Questa condizione è chiamata ottusità alcolica..
Una concentrazione di alcol nel sangue dello 0,4 percento porta alla perdita di coscienza. Una persona si addormenta, il suo respiro diventa irregolare, si verifica uno svuotamento involontario della vescica. Nessuna sensibilità. Con una concentrazione di alcol nel sangue dello 0,6-0,7 percento, può verificarsi la morte. Come risultato dell'assunzione episodica di alcol, spesso si sviluppa una dipendenza dolorosa, un desiderio sfrenato di alcol - alcolismo.

5 L'ALCOLISMO NON È UN'ABITUDINE, MA UNA MALATTIA

Nelle fasi successive dell'alcolismo, la tolleranza all'alcol diminuisce improvvisamente e negli alcolisti avidi, anche piccole dosi di vino hanno lo stesso effetto di grandi quantità di vodka in passato. Questa fase dell'alcolismo è caratterizzata da una grave sbornia dopo aver bevuto alcolici, sensazione di malessere, irritabilità e malizia. Durante la cosiddetta abbuffata, quando una persona beve quotidianamente, per molti giorni o addirittura settimane, i fenomeni patologici sono così pronunciati che è necessaria l'attenzione medica per eliminarli.
L'alcolismo è una malattia caratterizzata da cambiamenti mentali e fisici nel corpo. L'alcolismo si sviluppa secondo il seguente schema:
1) Fase iniziale: intossicazione con perdita di memoria, "eclissi". Una persona pensa costantemente all'alcol, gli sembra di non aver bevuto abbastanza, beve "per il futuro", sviluppa un'avidità per l'alcol. Tuttavia, rimane consapevole della sua colpa, evita di parlare della sua voglia di alcol..
2) Fase critica: perdita di controllo su se stessi dopo il primo sorso di alcol. Il desiderio di trovare una scusa per la sua ubriachezza, la resistenza a tutti i tentativi per impedire il suo desiderio di bere. Una persona sviluppa arroganza, aggressività. Incolpa gli altri per i suoi guai. Comincia a bere, i suoi amici diventano compagni di bevute casuali. È costretto a lasciare un lavoro fisso, perde interesse per tutto ciò che non ha nulla a che fare con l'alcol.
3) Fase cronica: sbornia quotidiana, rottura della personalità, memoria offuscata, confusione di pensiero. La persona beve surrogati di alcol, liquidi tecnici, acqua di colonia. Sviluppa paure infondate, delirium tremens e altre psicosi alcoliche..
Una delle complicazioni tipiche del binge drinking è il delirium tremens..
Il delirium tremens è la psicosi alcolica più comune. Di solito si verifica in uno stato di sbornia, quando un ubriacone ha paura inspiegabile, insonnia, tremori alle mani, incubi (inseguimenti, attacchi, ecc.), Inganni uditivi e visivi sotto forma di rumori, chiamate e movimento di ombre. I sintomi del delirium tremens sono particolarmente pronunciati di notte. Il paziente inizia vivide esperienze di natura spaventosa. Vede insetti che strisciano in giro, ratti, mostri, banditi che lo attaccano, sente dolore a causa di morsi, colpi, sente minacce. Reagisce violentemente alle sue allucinazioni: si difende o corre, in fuga dall'inseguimento. Durante il giorno, le allucinazioni svaniscono un po ', anche se il paziente rimane agitato, le sue mani tremano, è pignolo e non può sedersi tranquillamente in un posto.
Un'altra forma di psicosi è il delirio alcolico. Si verifica anche dopo un'ubriachezza di breve durata, ma a differenza del delirium tremens, non è accompagnato da allucinazioni. Tali pazienti sono perseguitati da pensieri ossessivi. Molto spesso è un'illusione di sospetto, persecuzione, gelosia. Ad un ubriacone, ad esempio, sembra che sia stata organizzata una cospirazione contro di lui. Non vedendo una via d'uscita da questa situazione, può suicidarsi.

6 DISTRUTTORE DI UN ORGANISMO IN CRESCITA

Gli scienziati di tutto il mondo da quasi quarant'anni sono stati più rumorosi e più allarmanti per il pericolo che attende le giovani generazioni: bambini, adolescenti, giovani. Stiamo parlando della sempre maggiore portata del consumo di bevande alcoliche da parte dei minori. Quindi negli Stati Uniti (Stato di New York), il 91% degli studenti di 16 anni beve alcolici. In Canada, circa il 90% degli studenti nelle classi 7-9 beve alcolici. In Germania, l'1% dei bambini di età compresa tra 8 e 10 anni viene arrestato dalla polizia mentre è ubriaco.
La ricerca moderna ci consente di affermare ragionevolmente che non ci sono organi e tessuti nel corpo umano che non sarebbero influenzati dall'alcol. Una volta nel corpo, viene scomposto piuttosto lentamente (a una velocità di 0,1 g per 1 kg di peso corporeo all'ora) nel fegato. E solo il 10 percento della quantità totale di alcol consumato viene escreto dal corpo invariato. L'alcool rimanente circola con il sangue in tutto il corpo fino a quando tutto è scomposto. Elevata permeabilità dei tessuti "giovani", la loro saturazione con acqua consente all'alcol di diffondersi rapidamente in tutto il corpo in crescita.
L'effetto tossico dell'alcol colpisce principalmente l'attività del sistema nervoso. Anche piccole dosi di alcol influenzano il metabolismo nel tessuto nervoso, la trasmissione degli impulsi nervosi. Nell'adolescenza, il tessuto cerebrale è più povero di fosforo, più ricco di acqua, è in fase di miglioramento strutturale e funzionale, quindi l'alcol è particolarmente pericoloso per questo. L'uso ripetuto o frequente di alcol è letteralmente devastante per la psiche di un adolescente..
Il secondo obiettivo per l'alcol è il fegato. È qui, sotto l'azione degli enzimi, che viene scomposto. L'alcol sconvolge la struttura delle cellule del fegato, portando alla degenerazione dei suoi tessuti. Con l'uso sistematico di bevande alcoliche, i cambiamenti di grasso nelle cellule del fegato portano alla necrosi del tessuto epatico - si sviluppa la cirrosi epatica, una malattia molto formidabile che accompagna quasi sempre l'alcolismo cronico.
Pertanto, l'alcol indebolisce il corpo, inibisce la formazione e la maturazione dei suoi organi e sistemi e, in alcuni casi, ad esempio, con l'abuso, e arresta completamente lo sviluppo di alcune funzioni del sistema nervoso superiore. Più giovane è il corpo, più l'alcool distruttivo lo colpisce. Inoltre, il consumo di bevande alcoliche da parte degli adolescenti molto più velocemente che tra gli adulti porta alla formazione di alcolismo in essi..
CONCLUSIONE
Quindi, sulla base di quanto sopra, possiamo concludere che la salute fisica e mentale è la migliore e universale protezione dall'alcol. Meno una persona è sana, più è facile diventare preda della dipendenza. Non si tratta solo di persone gravemente malate, ma principalmente di coloro che hanno sprecato parte della loro forza e salute con uno stile di vita spensierato..
Tra i valori della vita, è la salute che dovrebbe prendere il primo posto, e non una cosa, il prestigio, il successo e, naturalmente, non la costante ricerca dell'opportunità di bere un bicchiere di vodka. La coscienza di una persona, la sua volontà, una mente e una mente sane sono il primo fattore di difesa contro il pericolo di alcol. Il secondo fattore difensivo è un corpo sano. Una persona sana è meno suscettibile alla tentazione e all'influenza dell'alcol. Tutti conoscono i mezzi: educazione fisica, sport, allenamento. E vorrei ricordare ancora una volta che la cultura fisica fa parte della cultura generale. Il terzo fattore contro il pericolo di alcol è una dieta equilibrata.
Molti adolescenti non mangiano abbastanza latticini, carne, pesce, erbe, verdura e frutta. Spesso, una colazione calda a scuola consiste in pasticcini, cioè rotoli di tè dolce. Questo può portare a un'ipoglicemia persistente. Di conseguenza, alcuni bambini cedono alla tentazione di fumare più facilmente e poi diventano vittime del pericolo di alcol..
Pertanto, una dieta impropria e monotona è un fattore molto serio che contribuisce allo sviluppo di una dolorosa dipendenza dall'alcol..
Ubriachi e alcolisti scherzano apertamente: "Chi non fuma né beve morirà sano". Sì, l'uomo non è eterno. Ma tutti si sforzano di vivere il più a lungo e interessante possibile. Gli alcolisti, come già accennato, muoiono 15-20 anni prima degli astemi. Ma molto prima della morte fisica, avviene la morte civile: l'alcolista perde i tratti della sua personalità, perde il carattere, la volontà, gli interessi non legati alla vodka.


BIBLIOGRAFIA
1 Barchukov, I.S. Cultura fisica / I.S. Barchukov. - M.: Academy, 2017.-- 304 s.
2 Grishina, Yu.I. Cultura fisica di uno studente: libro di testo / Yu.I. Grishina. - RND: Phoenix, 2019 - 283 secondi.
3 Dyakonov, I.F. Fondamenti di uno stile di vita sano per tutti / I.F. Dyakonov. - SPb.: Spetslit, 2018 - 126 p.
4 Kobyakov, Yu.P. Cultura fisica. Fondamenti di uno stile di vita sano: libro di testo / Yu.P. Kobyakov. - Rn / D: Phoenix, 2017 - 352 s.
5 Korobkov A. V. Educazione fisica. / A. V. Korobkov, V. A. Golovin, V. A. Maslyakov - Mosca: Academy, 2018 - p. 212.
6 Reshetnikov, N.V. Cultura fisica: libro di testo / N.V. Reshetnikov. - M.: Academy, 2018 - 288 p..
7 Cultura fisica dello studente: libro di testo / ed. IN E. Ilyinich. M.: Gardarion, 2017.


Se l'abstract ti è utile, per favore
Invia 50 rubli alla carta SBERBANK 2202 2002 2736 8774

L'effetto dell'alcol su organi e sistemi umani

L'alcolismo è uno dei problemi più difficili nella società moderna. L'alcol e il suo effetto sul corpo sono oggetto di discussione da parte di scienziati di varie specialità, che stanno cercando di stabilire le ragioni del rapido aumento dell'incidenza, i modi per rimuovere le persone da questo stato, nonché i fattori di rischio per lo sviluppo di una tendenza a bere regolarmente alcolici. L'effetto dannoso dell'alcol sul corpo inizia a manifestarsi dopo i primi giorni di assunzione sistematica di una sostanza tossica.

All'inizio, i cambiamenti indotti dall'alcol negli organi interni non sono caratterizzati da una forte violazione della loro funzionalità. Ma nel tempo, l'influenza dell'alcol su una persona aumenta, portando a disturbi acuti nell'attività dei sistemi vitali del corpo e un'interruzione nella catena dei meccanismi complessi della sua regolazione neuroumorale.

Caratteristiche del meccanismo d'azione

Come funziona l'alcol sul corpo? Una volta nello stomaco umano, l'alcol viene assorbito nel flusso sanguigno quasi istantaneamente. Pochi lo sanno, ma le bevande alcoliche iniziano a decomporsi anche nella cavità orale, quindi il sangue è saturo di alcol dal primo minuto del suo contatto con il corpo. Da questo momento inizia l'effetto dannoso dell'alcol sugli organi umani. Circa il 20% di alcol è reso innocuo dall'enzima epatico alcol deidrogenasi, che disattiva le sostanze contenenti tossine alcoliche.

La maggior parte dell'alcol continua ad agire nell'intestino tenue. È da qui che l'alcol penetra in tutte le sfere d'acqua del corpo, quindi viene parzialmente escreto con sudore, urina, saliva e simili, e parzialmente ossidato e si accumula nella maggior parte degli organi per diversi giorni. Durante questo periodo, l'alcol agisce come un veleno, avvelenando lentamente tutte le cellule del corpo, influenzando lo sviluppo di una persona, lo stato della sua psiche e la funzionalità delle strutture interne..

L'effetto dell'alcol sul sistema nervoso centrale

Il cervello umano è uno degli organi più importanti del corpo, che è costantemente esposto a fattori esterni distruttivi, in particolare l'alcol. Quando si bevono bevande alcoliche, poche persone pensano ai gravi danni che provoca al sistema nervoso. Ogni bicchiere di alcol è una sorta di colpo alla testa, che porta a disturbi mentali, parziale perdita di memoria, ansia inverosimile, allucinazioni e molto altro..

L'encefalopatia alcolica è tra le più gravi malattie cerebrali provocate dagli effetti dell'alcol sull'organismo. Questa condizione patologica è una psicosi complessa di natura complessa, che si esprime in numerosi disturbi mentali, accompagnata da sintomi neurologici e somatici, che sono classici per l'alcolismo. L'encefalopatia alcolica si manifesta con la seguente serie di sintomi:

  • il paziente sviluppa la cosiddetta paralisi alcolica a breve termine, durante la quale tutti i muscoli del corpo sono in forte tensione;
  • la malattia è caratterizzata da eccitazione motoria, che si manifesta sotto forma di azioni ritmiche e monotone;
  • i pazienti sono tormentati da allucinazioni, ansia, stati d'animo depressivi, mania;
  • vengono spesso diagnosticati disturbi del linguaggio e della memoria incoerenti;
  • è impossibile condurre un dialogo costruttivo con queste persone.

Inoltre, l'encefalopatia alcolica, che progredisce rapidamente sullo sfondo di un abuso regolare di forti bevande alcoliche, prima o poi finisce in coma cerebrale profondo. È estremamente difficile far uscire una persona malata da un tale stato, quindi, molto spesso muore. Nei pazienti sopravvissuti dopo una tale condizione patologica, rimangono disturbi persistenti della psiche, della funzione motoria e della sensibilità, che non consentono loro di tornare a una vita piena..

È importante capire che il danno ai tessuti del sistema nervoso centrale da parte della tossina attiva inizia già dal primo bicchiere, indipendentemente dal tipo di bevanda che una persona usa: alcol forte o basso. Secondo gli studi, forme gravi di encefalopatia si sviluppano entro 3-5 anni dal consumo sistematico di bevande alcoliche. L'influenza dell'alcol sul corpo è spesso la causa dello sviluppo di condizioni pericolose per la vita umana, tra le quali gli ictus cerebrali meritano un'attenzione particolare..

Il danno dell'alcol al fegato

L'alcolismo è il primo medico del fegato. L'organo ghiandolare, che svolge una funzione antitossica nel corpo umano, inizia a degenerare sotto l'influenza dannosa dell'alcol, cambiando la sua struttura. A seconda della durata del consumo di alcol e della gravità dei disturbi del fegato, i medici distinguono tre fasi principali della degenerazione alcolica della ghiandola:

  1. degenerazione grassa alcolica dell'organo, che nella pratica clinica si manifesta con attacchi di gravità nella proiezione del fegato, dolore nell'ipocondrio destro, debolezza generale e cattiva salute;
  2. epatite alcolica tossica, che è caratterizzata da segni di epatomegalia, dolore nella parte destra, ingiallimento della pelle e delle mucose, nonché alterazioni dell'appetito e della digestione;
  3. La cirrosi alcolica del fegato, di regola, si verifica nelle ultime fasi della malattia, provocata dagli effetti dannosi dell'alcol sugli organi umani, e si manifesta con i classici sintomi di ipertensione portale, aumento dell'ascite, eccessiva magrezza del paziente, nausea e vomito frequenti, un forte aumento delle dimensioni del fegato, grave violazione della funzione digestiva, apatia e malessere generale.

I cambiamenti reversibili sono caratteristici solo per il primo stadio del danno epatico alcolico, mentre l'epatite e la cirrosi hanno un effetto distruttivo irreversibile sulla ghiandola, che è resistente a tutti i tipi di moderne tecniche terapeutiche. E se i pazienti con epatite hanno una possibilità di recupero parziale con remissione a lungo termine, le persone con cirrosi sono semplicemente condannate, poiché hanno già avuto una degenerazione del fegato con una violazione dell'architettura dell'organo. La cirrosi è caratterizzata da un alto tasso di mortalità già nei primi tre anni dalla diagnosi..

L'effetto dell'alcol su altri sistemi e organi

L'effetto dannoso dell'alcol sul corpo umano si esprime non solo nella disfunzione del cervello e del fegato. L'alcolismo ha un effetto negativo su tutti gli organi e sistemi del corpo umano. In breve, l'uso regolare di bevande alcoliche distrugge completamente il modello di normale funzionamento del corpo del paziente, ha un effetto dannoso sulla sua vita piena ed è una delle principali cause di mortalità tra le persone in età lavorativa.

L'effetto dannoso dell'alcol sul corpo umano è in gran parte correlato al suo effetto sulla sfera cardiovascolare. Gli alcolisti sistemici aumentano significativamente il rischio di sviluppare forme mortali di ischemia miocardica acuta, ictus e crisi ipertensive. I medici hanno dimostrato che anche piccole concentrazioni di alcol provocano la comparsa di attività cardiaca aritmica, un aumento della pressione sanguigna e una forte vasodilatazione, seguita da uno spasmo riflesso. Nel tempo, effetti simili possono influenzare negativamente il miocardio, in quanto possono sviluppare la distrofia miocardica e l'ipertrofia delle camere cardiache..

Rispondendo alla domanda su come l'alcol influisce sul corpo umano, non si può ignorare il problema dei disturbi respiratori. Gli alcolisti hanno maggiori probabilità di altre persone di essere diagnosticati con tubercolosi, ostruzione bronchiale, infiammazione del tessuto polmonare ed enfisema polmonare. Anche il tratto gastrointestinale soffre degli effetti negativi dell'alcol. In particolare, la mucosa gastrica è esposta all'azione aggressiva delle tossine, che provocano lo sviluppo di gastriti, enteriti, ulcera peptica e simili. Il pancreas e i reni sono molto sensibili ai veleni alcolici. Sotto la loro influenza, questi organi si infiammano e cessano di funzionare normalmente..

L'alcol influisce sulla funzione del sistema immunitario e contribuisce allo sviluppo di reazioni allergiche. Nei pazienti che consumano alcol, viene determinata una serie di disturbi delle ghiandole endocrine, il deterioramento delle condizioni della pelle e l'indebolimento dei muscoli. I pazienti che soffrono di alcolismo, di tanto in tanto lamentano disturbi genitali, notano impotenza sessuale, diminuzione della libido, infertilità.

Impatto sulla psiche

Probabilmente, ognuno di noi sa come l'alcol influisce sulla psiche umana. I forti bevitori possono sperimentare allucinazioni, una sensazione opprimente di ansia, apatia e depressione prolungata. Gli alcolisti perdono completamente il loro "io". Queste persone diventano asociali, prestano poca attenzione al loro aspetto, cessano di essere preoccupate per le faccende umane quotidiane, preoccupazioni per la famiglia e simili..

È importante notare che l'effetto dannoso dell'alcol si esprime nel suo effetto sistemico sul corpo umano e nell'innesco dei meccanismi del suo invecchiamento precoce. L'aspettativa di vita degli individui che consumano bevande alcoliche si riduce di circa 15 anni rispetto alla media. Tutto ciò significa che, se possibile, bere un bicchiere di alcol, una persona dovrebbe pensare alla sua salute e sostituire l'alcol con succo sano o un bicchiere di latte..

L'effetto dell'alcol sulla salute umana

L'alcol e la salute umana non sono cose compatibili

Molti articoli e articoli scientifici sono stati scritti su questo argomento. Vengono discusse le conseguenze negative del consumo regolare di alcol. L'alcol etilico è una droga velenosa.

L'alcol contiene le seguenti impurità tossiche: esteri, aldeidi, oli di fusoliera, acidi liberi. Le bevande alcoliche portano via l'acqua da tutte le cellule del corpo, con le quali viene a contatto.

L'alcol entra nel flusso sanguigno e la persona inizia a ubriacarsi. La mucosa gastrica assorbe circa il 90% dell'alcol assunto per via orale. L'alcol distrugge il sistema nervoso centrale. Cambia la funzione delle cellule nervose, penetrandole. Ogni secondo paziente con alcolismo ha un sistema cardiovascolare interessato.

L'alcol colpisce il pancreas, questo si manifesta sotto forma di pancreatite - attacchi di dolore si verificano nella regione epigastrica, si verificano cambiamenti nel sangue e nelle urine, appare la leucocitosi.

L'alcol colpisce anche il fegato. Si manifesta sotto forma di epatite acuta o cronica, cirrosi cronica, degenerazione grassa del fegato.

Anche l'epitelio cutaneo dei bronchi soffre di effetti tossici, che portano a malattie respiratorie. Anche il sistema venoso è influenzato dall'uso sistematico di alcol. Il gonfiore cremisi appare sulla pelle delle guance e del naso. Le vene dello stomaco, dell'esofago, del retto si espandono.

L'effetto dell'alcol sul cervello umano

Il cervello umano soffre maggiormente di alcol. Questa influenza è irreversibile e molto terribile. Anche le dosi più piccole di alcol bevuto portano a cambiamenti nel cervello e questo non può essere risolto..

Più una persona beve, più forte sarà l'effetto dell'alcol sul cervello. Se una persona beve, il suo cervello diminuisce di volume, "si raggrinzisce", leviga le circonvoluzioni cerebrali, provoca emorragie e sfonda i vuoti.

Ciò è dovuto al fatto che è nel cervello che si verifica la circolazione sanguigna attiva. Questo organo ha costantemente bisogno di ossigeno vitale, che arriva con il flusso sanguigno nei giusti volumi. Il sangue circola attraverso vasi stretti, saturando il cervello con l'ossigeno per la normale attività.

L'alcol bevuto in pochi secondi entra nel flusso sanguigno nel cervello umano, esercitando un effetto distruttivo su di esso, il normale funzionamento del cervello viene interrotto a causa dei cambiamenti che si verificano in esso.

L'alcol attacca insieme i globuli rossi nel sangue, il che porta alla formazione di coaguli di sangue. Intasano i vasi sanguigni, quindi l'ossigeno non scorre bene alle cellule. E quando le cellule cerebrali non ricevono la dose di ossigeno necessaria, iniziano a "soffocare" e muoiono. L'alcol è il nemico insidioso del tuo cervello, fa provare gioia a una persona in un momento in cui le cellule cerebrali stanno morendo.

Dimostrato che cento grammi di vodka uccidono 8.000 cellule cerebrali. Di conseguenza, il cervello diventa più piccolo di volume, appaiono cicatrici e ulcere, sono possibili anche emorragie e vuoti..

Ad una concentrazione di alcol nel sangue del 3-4%, circa 20mila cellule nervose nel cervello rinascono e muoiono. In totale, ce ne sono circa 14 miliardi. Da ciò ne consegue che ogni intossicazione alcolica avvicina una persona al degrado mentale..

La più grande influenza dell'alcol cade sulla corteccia cerebrale. Il sistema nervoso superiore ne soffre. Una persona ubriaca pensa intensamente e prende decisioni difficili.

Contemporaneamente a questo processo, si verificano anche altri: le capacità intellettuali vengono soppresse, le cellule responsabili del comportamento morale e morale di una persona muoiono, la memoria è disturbata, la coscienza è confusa. Se non rinunci all'alcol in tempo, può accadere una cosa terribile: il processo di degrado sarà irreversibile.

Gli effetti dell'alcol sul corpo umano

Le bevande alcoliche agiscono sul corpo immediatamente, subito dopo esserci entrate. Nel corpo si verificano gravi cambiamenti strutturali che influiscono sul funzionamento dell'intero corpo nel suo insieme.

Gli organi interni cambiano molto, perdono la loro capacità lavorativa - questo è se bevi alcolici regolarmente per molto tempo. Spesso queste persone soffrono di malattie gravi, che a volte portano alla morte..

Se le bevande alcoliche vengono consumate per lungo tempo, porterà all'alcolismo cronico. Le conseguenze possono essere diverse, ma una cosa rimane la stessa: cercano sempre un motivo per bere, e se non trovano un motivo, bevono e basta. Più alcol entra nel flusso sanguigno, maggiore è il danno al corpo.

Il corpo di una persona che beve alcol si consuma molte volte più velocemente del corpo di una persona sana che non beve. Le bevande alcoliche influenzano assolutamente tutti i sistemi e gli organi, senza eccezioni, indeboliscono il sistema immunitario, portano a malattie frequenti.

Esiste un effetto negativo e dannoso sul sistema cardiovascolare e nervoso, sul cervello, sul fegato, sul tratto digerente, sul sistema riproduttivo, sul pancreas, sullo stomaco e così via. Non avvelenare il tuo corpo, non bere! Prenditi cura della tua salute! Elimina l'alcol una volta per tutte dalla tua vita!

Il danno dell'alcol

Per comprendere appieno che l'alcol è dannoso per tutto il corpo, è necessario considerarlo in numeri. 30 grammi di alcol ogni giorno. Questi sono 2 bicchieri di vodka, le stesse bottiglie e mezza di birra portano alla cirrosi epatica. Per le donne, questa porzione è ridotta di tre volte..

Il 45% delle persone che bevono muore di attacchi di cuore. Anche la percentuale di quei bevitori che si suicidano non è piccola. La morte si verifica anche per malattie che derivano dall'assunzione regolare di alcol. L'alcol spinge per azioni criminali, atti avventati.

L'alcol è strettamente correlato alla potenza. L'alcol riduce l'attrazione per il sesso opposto, riduce l'attività sessuale.

Molti alcolisti esperti non sono più interessati a molte domande sulla vita, per loro solo una cosa è importante: dove trovare da bere!

Non essere come queste persone, sii al di sopra di loro, prenditi cura della tua salute! Non bere! Abbandona del tutto l'alcol!

Come il consumo di alcol influisce sul corpo umano

L'alcol è una raccolta di ingredienti e sostanze chimiche. Questa è una sostanza pericolosa, perché l'effetto dell'alcol sul corpo umano è sempre negativo. Anche piccole dosi di alcol possono provocare intossicazione. Se una persona consuma costantemente bevande forti, l'effetto negativo dell'alcol sul corpo porta allo sviluppo di una varietà di patologie.

Non esiste un singolo organo o sistema nel corpo che non senta gli effetti nocivi dell'alcol sul corpo umano. Il grado di danno d'organo dipenderà dall '"esperienza" dell'alcolista, dalla quantità di alcol consumato al giorno e dallo stato di salute iniziale della persona..

Come l'alcol influenzerà il corpo di una donna e di un uomo?

L'alcol e il suo effetto sulla salute umana è un argomento per numerosi studi di scienziati. Passano molti anni alla ricerca di nuove prove che l'alcol sia dannoso per la salute umana. Inoltre, questo prodotto uccide le donne molto più velocemente degli uomini, ma le libagioni costanti sono dannose per qualsiasi organismo. Questa discrepanza è spiegata dal fatto che:

  • Il corpo della donna contiene non tanto alcol deidrogenasi, che è responsabile della ripartizione dei prodotti alcolici. Ciò significa che il corpo femminile è più vulnerabile ai prodotti contenenti alcol, e quindi devono essere consumati in dosi scarse e raramente.
  • L'etanolo influisce sul ciclo mensile: lo interrompe, il che porta l'inizio della menopausa molto più velocemente.
  • L'alcol aumenta significativamente il rischio di sviluppare il cancro al seno.

Anche l'influenza dell'alcol sul corpo di un uomo è grande. È questo prodotto che porta all'impotenza e alla disfunzione sessuale. Rallenta la motilità degli spermatozoi, che porta alla sterilità. A causa della costante libagione, i rapporti familiari sono minacciati. Spesso i matrimoni in cui uno o entrambi i partner bevono vengono spesso distrutti.

Come l'alcol influisce sul corpo?

Lavoro mentale

Questo è un fatto indiscutibile, poiché la bevanda alcolica contiene neurotossine che influenzano il funzionamento del sistema nervoso. La reazione di una persona che beve agli eventi è molto inferiore a quella che le persone sobrie possono dimostrare. Guidare in stato di ebbrezza è pericoloso e quindi vietato dalla legge.

Soprattutto, i neuroni sono colpiti: le cellule del cervello, che devono trasmettere impulsi da una cellula all'altra. L'alcol può prima causare euforia, rilassare il corpo, ma nel tempo le libagioni causeranno intossicazione, irritabilità, mal di testa, emicranie, ecc. Il bere costantemente porta a:

  • La distruzione della corteccia cerebrale,
  • Violazione dell'afflusso di sangue a causa di un eccessivo tono capillare,
  • Raggruppamento dei globuli rossi e coaguli di sangue,
  • La distruzione di piccoli capillari, che semplicemente scoppiano dallo stress, il sangue si riversa nella cavità,
  • Distruzione di 8mila cellule nervose da una sola bevanda,
  • Rimozione dei neuroni morti nelle urine, ma il giorno successivo dopo aver bevuto.

Dopo aver appreso come l'alcol influisce sul corpo umano e in particolare sul cervello, molti decidono di rinunciare alla dipendenza e tornare alla vita normale. Tuttavia, non tutti possono essere impressionati dalle informazioni fornite, e quindi vale la pena scoprire in quale altro modo l'alcol influisce sul corpo umano.

Sistema nervoso

L'intero corpo è un intero insieme di neuroni e cellule nervose che sono collegati tra loro. Trasmettono impulsi da un organo all'altro, garantendo il normale funzionamento dell'intero organismo. L'alcol, anche a piccole dosi, apporta le proprie modifiche al normale funzionamento di tutti gli organi. Tutti soffrono.

Poiché l'intero corpo è impigliato in una rete del sistema nervoso, soffre anche di alcol. L'uso costante di bevande forti influisce negativamente:

  • Memoria: ricordare qualsiasi informazione è abbastanza difficile per un alcolizzato. Spesso queste persone hanno persino vuoti di memoria, non ricordano cosa hanno fatto mentre erano intossicate.
  • Coordinamento dei movimenti: una persona ubriaca non può camminare in linea retta. Spesso è proprio così che una persona viene trovata ubriaca. Mettersi al volante in questa posizione è un reato rigorosamente punibile dalla legge, fino alla privazione dei diritti inclusa..
  • Psiche: possono verificarsi allucinazioni e il QI può diminuire. Anche dopo essere tornati alla vita normale, non tutte le persone saranno in grado di ripristinare le proprie capacità mentali..
  • Discorso incoerente. Come la coordinazione dei movimenti, la funzione vocale è compromessa. Una persona ubriaca è abbastanza difficile da capire, il suo discorso è spesso chiamato delirio o balbettio, poiché sfida non solo la decifrazione, ma anche le critiche.

Spesso, un alcolizzato è una persona immorale e degradata che è estranea alle relazioni normali e al senso di responsabilità. Per non perdere la tua famiglia e non essere lasciato solo, non dovresti soccombere alla passione distruttiva. L'alcol colpisce una persona nel modo più dannoso, distruggendo completamente la sua coscienza e personalità. Spesso gli alcolisti alla fine della loro vita soffrono di molte malattie, comprese quelle mentali.

Il sistema cardiovascolare

L'effetto dell'alcol sul corpo umano è la completa distruzione del corpo. Tutti gli organi si rifiutano di funzionare normalmente. Anche il sistema cardiovascolare non si fa da parte, che è uno dei primi ad essere influenzato negativamente. La formula dell'etanolo e le dimensioni delle sue molecole consentono alla sostanza di penetrare liberamente nel flusso sanguigno e influenzare i vasi sanguigni.

Già nei primi minuti dopo aver bevuto alcolici colpisce il corpo. La pressione sanguigna aumenta, il cuore funziona in modalità attiva, batte violentemente, mancanza di respiro, appare la sete, una persona suda attivamente, possono comparire segni di iperemia.

Il lavoro del cuore tornerà completamente alla normalità solo 8 ore dopo l'assunzione di bevande alcoliche. Se lo stato di intossicazione alcolica è grave, il tasso di ritorno al normale funzionamento sarà ridotto e il tempo per il ripristino delle funzioni normali sarà aumentato. Una persona che beve costantemente riceverà:

  • Aritmia,
  • Tachicardia,
  • Distrofia del cuore,
  • Malattia ischemica, ecc..

L'aumento dello stress sul cuore e sui vasi sanguigni porta ad una graduale usura del sistema. Abbastanza spesso, gli alcolisti muoiono di infarto o ipertensione.

Fegato

Scoprendo come l'alcol influisce sul corpo, non dimenticare il sistema escretore, al centro del quale si trova il fegato. Questo organo subisce il peso maggiore dell'alcol, poiché è responsabile della normale eliminazione di sostanze tossiche pericolose dal corpo. I veleni derivanti dalla costante libagione e dai postumi di una sbornia si accumulano solo nel corpo, ed è il fegato che deve abbatterli e rimuoverli. Questo è un carico maggiore sull'organo, che viene gradualmente distrutto..

Solo il 10% dell'etanolo sarà escreto nelle feci, nelle urine, nella saliva, nel sudore e nel respiro. Il restante 90% dovrà essere processato e rimosso dal fegato. È distrutta dal consumo costante di bevande alcoliche. Spesso, agli alcolisti viene diagnosticata la cirrosi epatica. Il pericolo della malattia è che praticamente non si manifesta in alcun modo. Il fegato non ha terminazioni nervose e il dolore appare solo nell'ultima fase dello sviluppo della malattia, quando l'organo è ingrandito e preme semplicemente sul vicino.

È importante capire che 1 bicchiere di alcol scompone l'elenco per 10 ore. Inoltre, l'etanolo danneggia le cellule del fegato, il che porta alla sua obesità, alla comparsa di epatite epatica, cirrosi.

Tutti gli altri organi soffrono di alcol. Il pancreas e i reni sono i più colpiti dall'etanolo. Nel secondo caso, questo porta a insufficienza renale, nel primo - a insufficienza d'organo.

L'effetto dell'alcol sul corpo umano

La passione per le bevande contenenti alcol, in grandi quantità, influisce negativamente sulla salute umana. La forza e un gran numero di componenti dannosi hanno un effetto fisiopatologico sul corpo umano. L'alcolismo si sviluppa, di regola, con l'uso costante di bevande alcoliche. La dipendenza da alcol è una malattia mentale che danneggia gravemente la salute di una persona. Le persone che sono dipendenti dall'alcol peggiorano la loro salute, la loro capacità di lavorare diminuisce, diventano aggressive nel tempo ei valori umani cambiano. Vediamo qual è l'effetto dell'alcol sul corpo umano.

Cos'è l'alcol

Oggi, nel nostro paese, esiste un numero enorme di varie marche di bevande alcoliche, diverse per composizione, forza e produttore. L'influenza dell'alcol sul corpo umano è, nella maggior parte dei casi, distruttiva. Una volta nel flusso sanguigno, l'alcol si diffonde rapidamente in tutto il corpo, causando spesso danni agli organi. Qualsiasi bevanda alcolica contiene etanolo (alcol etilico), C2H5OH, una tossina che influenza il nostro metabolismo. Il fegato sta cercando di purificarlo.

L'etanolo rallenta notevolmente il metabolismo, che è un effetto negativo sul processo di perdita di peso. Pertanto, l'alcol, con perdita di peso, deve essere escluso del tutto, eventuali bevande contenenti alcol.

Se entrambi i genitori (padre e madre) in una famiglia sono dipendenti da bevande alcoliche e non hanno mai ricevuto le cure necessarie, anche i loro figli potrebbero diventare alcolizzati in futuro. L'alcolismo è ereditario.

L'alcol etilico brucia bene, si accende facilmente e rapidamente, viene utilizzato in molte aree di attività. Nei dispositivi di frenatura, viene utilizzato come fluido tecnico, nonché come carburante o solvente.

L'effetto dell'alcol sul corpo umano

Molti di noi sono interessati alla questione dell'effetto dell'alcol sul corpo umano. Le cellule del cervello e del fegato possono essere rapidamente uccise dall'etanolo (alcol etilico), poiché la sua concentrazione è predominante in questi organi. Il cancro dello stomaco, del fegato, dell'esofago, della bocca può essere causato dall'alcol, per le persone il cui sistema immunitario non è così forte, perché le bevande alcoliche sono mutagene.

Inoltre, l'effetto dell'alcol sul corpo è il seguente:

  • Nelle ragazze incinte, il normale sviluppo del feto viene interrotto. Nell'utero, il cuore del bambino è colpito, il cervello soffre, gli arti possono essere sottosviluppati.
  • Il metabolismo è compromesso, soprattutto in coloro che tendono ad essere in sovrappeso.
  • La persona entra in euforia. La sintesi di endorfine e dopamina è migliorata a causa della grande quantità di etanolo.
  • L'eccitabilità delle cellule diminuisce. Il motivo è che l'etanolo attiva i recettori per l'amminoacido, il principale trasmettitore inibitorio nel sistema nervoso, GABA.
  • L'infiammazione del fegato e la degenerazione grassa sono innescate dal consumo eccessivo di alcol. Appare la cirrosi, gli epatociti vengono distrutti.
  • La distruzione delle cellule cerebrali sviluppa l'encefalopatia alcolica. secondo vari esperti nel campo della narcologia, il numero di morti in questa patologia è del 30-70%,
    inizia con disturbi mentali con illusioni visive statiche o monotone e allucinazioni.
  • Aumento della frequenza cardiaca, insufficienza cardiaca, mancanza di respiro

Pesa tutti i pro e i contro del consumo di bevande alcoliche e pensaci due volte se vale la pena bere un altro bicchiere della tua salute?

Quali organi sono più colpiti dall'alcol??

L'effetto dell'alcol sul corpo umano è negativo, in generale, su tutto il corpo, ma in modi diversi. Molti di noi sono interessati alla questione di quali organi e come influiscono. Come già accennato, la base delle bevande alcoliche è un composto con un effetto tossico: l'etanolo. Una volta nel nostro intestino come parte di una bevanda alcolica, viene rapidamente assorbito e trasportato attraverso gli organi interni del corpo umano. Allo stesso tempo, ha un effetto più dannoso sul cervello, sul sistema riproduttivo, sullo stomaco, sul sistema respiratorio..

Come colpisce il sistema respiratorio

La respirazione è un processo vitale per te e per me. L'alcol, agendo sui polmoni e sui bronchi, interrompe il funzionamento del tessuto polmonare. Per questo motivo, l'intero sistema respiratorio soffre. L'elevata probabilità di tubercolosi è causata dall'indebolimento dell'immunità e dall'essiccazione delle mucose di una persona. Una tosse, di solito il secondo giorno, può essere un segno di tubercolosi. Inoltre, l'uso costante di bevande alcoliche può provocare tali malattie dell'apparato respiratorio:

  • Bronchite cronica;
  • tracheobronchite;
  • enfisema polmonare.

Come l'alcol influisce sullo stomaco

Le bevande alcoliche hanno un effetto devastante sullo stomaco. L'etanolo brucia le cellule dell'apparato digerente e uccide i tessuti dello stomaco. Il pancreas, responsabile della produzione dell'ormone insulina, si atrofizza. Ciò provoca disturbi metabolici, il metabolismo rallenta. Tuttavia, puoi imparare come accelerare il tuo metabolismo. L'effetto delle bevande alcoliche sullo stomaco provoca malattie come:

  • forte dolore addominale.
  • gastrite;
  • diabete;
  • cancro allo stomaco;
  • stadio cronico di pancreatite;

Come l'alcol influisce sul sistema riproduttivo

Non c'è da stupirsi che dicano che il sesso femminile è più dipendente dalle bevande alcoliche. L'influenza dell'alcol sul corpo umano, soprattutto per le ragazze e le donne, è molto pericolosa. Le irregolarità mestruali possono essere causate nelle ragazze con dipendenza da alcol. Questo è un segno di danno ovarico. E anche negli uomini che soffrono di dipendenza da alcol, si sviluppano impotenza, infertilità, atrofia testicolare e diminuzione del desiderio sessuale. Tutti questi fattori negli uomini e nelle donne possono influenzare la nascita di un bambino malsano..

Come l'alcol influisce sul sistema cardiovascolare umano

Eritrociti: le cellule del sangue vengono distrutte dalle bevande alcoliche. Allo stesso tempo, i globuli rossi sono deformati, il che impedisce loro di trasferire ossigeno dai polmoni ad altri tessuti. Come accennato in precedenza, la produzione di insulina viene interrotta, il che interferisce con la regolazione della glicemia, causando malfunzionamenti del cervello, problemi ai vasi sanguigni, diabete mellito. Malattie come:

  • cardiopatia ischemica;
  • aterosclerosi;
  • ipertensione;
  • aritmia.

In che modo l'alcol influisce sul cervello umano

Il sistema nervoso centrale e il cervello sono i più colpiti dal consumo eccessivo di alcol. L'accumulo di etanolo in questi organi è il più alto. Osserviamo lo stato di intossicazione dopo aver bevuto alcolici, poiché è tossico per il tessuto cerebrale. La morte della corteccia e la distruzione del cervello sono provocate dal consumo di alcol. Gli effetti dell'alcol sul cervello sono:

  • i centri cerebrali che regolano il tono vascolare sono interessati;
  • ci possono essere problemi con la psiche, la memoria, lo sviluppo mentale;
  • la reazione di origine vegetativa cambia;
  • le funzioni endocrine sono interrotte.

Effetti dell'alcol sulla condizione della pelle e dei muscoli

La perdita e l'indebolimento muscolare si verificano attraverso l'uso sistematico di alcol. Un sistema immunitario indebolito non può far fronte ai virus e circa il 50% dei dipendenti da alcol sviluppa malattie della pelle. La comparsa di acne, ulcere, foruncoli, eruzioni allergiche indica che il fegato non può far fronte alla pulizia del corpo. C'è uno sviluppo di malattie come:

  • il testosterone diminuisce;
  • si verifica la disidratazione;
  • gli estrogeni aumentano;
  • i muscoli si indeboliscono, si atrofizzano, perdono tono;
  • massa muscolare ridotta;
  • la sintesi proteica diminuisce;
  • c'è un rifornimento incontrollato del corpo con le calorie.
  • c'è una carenza di minerali (fosforo, calcio, zinco) e vitamine (A, B e C);

Si consiglia vivamente di escludere l'alcol dalla dieta in generale, poiché l'effetto dell'alcol sul corpo umano è estremamente negativo.