2009–2019: la campagna anti-alcol più invisibile ed efficace della storia russa

L'11 settembre è la Giornata tutta russa della sobrietà. La storia della vacanza è iniziata più di 100 anni fa a San Pietroburgo. Nel 1911, 34 rappresentanti dell'intellighenzia ortodossa organizzarono l'Unione sindacale panrussa dei cristiani astemi. I suoi membri hanno promosso uno stile di vita sano e un rifiuto assoluto delle bevande alcoliche. Lo slogan "La felicità del popolo è nella sobrietà!" È diventato il motto dell'Unione, sotto il quale si è successivamente svolta la celebrazione, chiamata Giornata della sobrietà. Nel 1913, la Giornata della sobrietà ricevette lo status di celebrazione ufficiale in Russia. Il governo sovietico ha imposto un divieto alla celebrazione. La tradizione è ripresa nel 2005. A questo proposito, vorrei parlare un po 'del problema dell'alcolismo giovanile.

La giovinezza è il momento più insolito e memorabile della nostra vita. Tempo per cambiamenti e nuovi inizi. Il periodo in cui ognuno di noi sta cercando di determinare il nostro ulteriore percorso di vita.

A questa età è estremamente importante farsi un'idea corretta di ciò che ci circonda, per capire quali valori sono corretti e quali dovrebbero essere evitati. L'influenza della società è senza dubbio grande. Ma è un errore lasciare la formazione delle proprie opinioni solo nelle mani dell'ambiente (spesso sfavorevole). L'infanzia è molto indietro. Pertanto, è importante imparare a valutare ciò che sta accadendo intorno a te, a scegliere i punti di riferimento e le direzioni giuste. Questa è forse la difficoltà più grande, la cui trascuratezza porta a vari problemi nella società. Uno di questi problemi è l'alcolismo giovanile..

Secondo gli ultimi dati delle statistiche mediche e di vari studi sociologici, tra i giovani il livello di alcolismo è insolitamente alto. Tra i 12 ei 22 anni, circa l'82% delle persone beve alcolici con frequenza variabile. Inoltre, l'età media in cui gli adolescenti iniziano a bere alcolici è di 14 anni. Vale la pena notare qui che l'alcolismo stesso negli adolescenti è piuttosto raro, poiché l'alcolismo come malattia si forma in un certo periodo di tempo e spesso non ha il tempo di formarsi nell'età adulta. Tuttavia, in nessun caso possiamo escludere un fatto come l'alcolismo precoce. Quindi porta allo sviluppo dell'alcolismo all'età di 20-22 anni. L'alcolizzazione precoce è considerata una conoscenza precoce di forti bevande alcoliche (fino a 16 anni di età) e il loro uso frequente nell'adolescenza.

Le statistiche ufficiali hanno registrato che per il periodo dal 2005 al 2015 il numero di adolescenti con alcolismo di nuova diagnosi è aumentato di 1,5 volte e si è attestato a 10,5 ogni 100mila adolescenti. Anche il numero di adolescenti registrati presso i narcologi è aumentato di 1,5 volte e, secondo le statistiche ufficiali, nel 2015 è stato di 819,8 persone ogni 100.000 abitanti.

Bere è molto più pericoloso per gli adolescenti che per gli adulti. Gli adolescenti corrono un rischio maggiore di cadere in coma a causa di bassi livelli di zucchero nel sangue, tendenza all'ipotermia (ipotermia) e sviluppo di malattie respiratorie. L'alcol influisce negativamente anche sul sistema immunitario, rendendo l'adolescente molto più suscettibile alle infezioni, come polmonite, HIV e tubercolosi.

L'alcolismo tra i giovani è un problema importante e serio. L'alcolismo negli ultimi anni si manifesta in età precoce. Gli adolescenti vogliono crescere e mostrare il loro valore ai loro coetanei in qualche modo..

L'alcol colpisce anche il cervello. Se una persona inizia a bere durante l'adolescenza, ciò porta alla perdita di memoria che si sviluppa con l'età. Poiché gli adolescenti sono più sensibili agli effetti neurotossici dell'alcol, le conseguenze del danno cerebrale possono essere molto imprevedibili..

La stragrande maggioranza dei giovani è ben consapevole degli enormi pericoli dell'alcol. Si tengono vari seminari in cui tutti vengono a conoscenza di quanti problemi e problemi porterà il bere eccessivo, soprattutto in tenera età. Tuttavia, anche con una consapevolezza generale, gli adolescenti non cercano di abbandonare questa abitudine. Ciò porta alla conclusione che valutano in modo errato il danno che l'alcol provoca al loro corpo, o semplicemente non cercano di farlo affatto. In generale, l'alcolismo non è un'abitudine, ma una malattia. L'abitudine è controllata dalla mente, puoi liberartene. La dipendenza da alcol è più difficile da superare a causa dell'avvelenamento del corpo.

Va notato l'enorme influenza di alcuni tipi di bevande alcoliche. In effetti, al momento, molti esperti considerano l'alcolismo della birra tra i giovani uno dei problemi più importanti della società russa moderna. Sempre più giovani soffrono di dipendenza da alcol, prima di tutto riguarda la birra. Chi preferisce le bevande alcoliche leggere di solito le beve in compagnia dei coetanei, in discoteca, ai compleanni, “per dissetarsi d'estate”, molto raramente da solo. Quasi tutti gli adolescenti di questo gruppo hanno riferito che la voglia di bere di solito si verifica in compagnia dei loro coetanei. Questo tipo di consumo di alcol indica la presenza di dipendenza mentale di gruppo in questi adolescenti. È interessante notare che gli adolescenti che preferivano bevande alcoliche leggere nel 100% dei casi hanno negato l'esistenza di un problema associato all'alcolismo e si sono rivolti a un appuntamento dal medico esclusivamente sotto l'influenza persistente di parenti e amici. Nel processo di ulteriore trattamento psicoterapeutico, questi adolescenti hanno presentato le maggiori difficoltà in termini di correzione dell'anosognosia alcolica..

È di grande importanza che il bisogno di alcol non sia incluso nel numero di bisogni vitali naturali di una persona, come il bisogno di ossigeno o cibo, e quindi l'alcol stesso non ha un incentivo per una persona. Tuttavia, questo bisogno, come alcuni altri "bisogni" di una persona (ad esempio il fumo), appare perché la società, in primo luogo, produce questo prodotto e, in secondo luogo, "riproduce" i costumi, le forme, le abitudini ei pregiudizi associati con il suo consumo. Ovviamente queste abitudini non sono condivise da tutti nella stessa misura..

Il problema dell'alcolismo è estremamente urgente per il nostro Paese. Come sapete una malattia è più facile da prevenire che da curare, quindi oltre a curare la malattia, che attualmente non è efficace, è necessario debellare le cause di questo problema. Una via d'uscita relativamente semplice da questa situazione potrebbe essere un aumento radicale del prezzo delle bevande alcoliche, che ridurrebbe la loro disponibilità. Importanti misure sociali oggi sono il divieto di bere alcolici, un elevato lavoro di prevenzione e di campagna, ecc..

Oggi il problema dell'alcolismo è irrisolto sia nel mondo che in Russia. Ora in Russia ci sono più di 2 milioni di cittadini che soffrono di alcolismo, il che porta questo problema fuori dal privato, nell'area dei problemi statali. Il problema dell'alcolismo si è trasformato da tempo in una minaccia medica e sociale su larga scala per la nazione russa.

L'alcolismo tra i giovani è un enorme pericolo. L'alcol ha un danno significativo al corpo, in particolare ai bambini e agli adolescenti. La vita di un alcolista si riduce di 10 o 15 anni. L'alcol ha un effetto negativo sul sistema cardiovascolare e sul fegato. La morte per alcolismo è spesso associata allo sviluppo e alla progressione della cirrosi epatica. Un numero enorme di incidenti sulle strade è dovuto a colpa di guidatori ubriachi. Il consumo di alcol a lungo termine ha un effetto negativo sul cervello.

La lotta contro l'alcolismo deve essere multiforme. Famiglia, scuola, psicologo dovrebbero essere coinvolti. L'alcol influisce negativamente su tutti gli organi e sistemi dell'adolescente in via di sviluppo.

Alcolismo della giovinezza

Soddisfare:

  1. Perché i giovani bevono
  2. Segni dello sviluppo dell'alcolismo nei giovani
  3. Il pericolo dell'alcolismo tra i giovani
  4. Come affrontare l'alcolismo tra i giovani

I narcologi di tutto il mondo lanciano l'allarme: un numero crescente di persone di età compresa tra i 14 ei 18 anni soffre di dipendenza da alcol. Oggi l'alcolismo tra i giovani è diventato un luogo comune. Secondo le statistiche, l'età media in cui iniziano a bere alcolici è di 14 anni.

Allo stesso tempo, circa il 33% dei ragazzi e il 20% delle ragazze consumano regolarmente bevande a basso contenuto di alcol. Di solito adolescenti e giovani preferiscono la birra perché la considerano innocua e sicura e non pensano che possa causare dipendenza..

Perché i giovani bevono

È chiaro che gli alcolisti non sono nati. La malattia si sviluppa gradualmente. Gli adolescenti provano l'alcol per i seguenti motivi:

  • curiosità: sono interessati a scoprire cosa bevono gli adulti;
  • desiderio di diventare adulti: ai bambini sembra che se iniziano a comportarsi come le persone anziane, cresceranno anche loro;
  • il desiderio di migliorare la sua reputazione nel gruppo - quando gli amici bevono, l'adolescente di solito inizia a bere anche lui in modo da non essere vittima di bullismo;
  • il desiderio di liberarsi dalla paura, dallo stress grave;
  • noia, non sapere cosa fare di te stesso.

Inoltre, i motivi che contribuiscono alla diffusione dell'alcolismo tra i giovani includono:

  • ambiente familiare insoddisfacente;
  • autostima inadeguatamente bassa;
  • gravi conflitti con gli altri;
  • insoddisfazione per la propria vita.

Non dimenticare che l'alcolismo è in parte una malattia ereditaria. Se i genitori hanno bevuto (specialmente la madre durante la gravidanza), la probabilità che il bambino inizi ad abusare di alcol aumenta in modo significativo.

Segni dello sviluppo dell'alcolismo nei giovani

I bambini che bevono alcolici in grandi quantità su base regolare sono di solito nella prima fase dell'alcolismo all'età di 16-18 anni. È caratterizzato da:

  • la presenza di una dipendenza mentale stabile dalle bevande contenenti etanolo (l'adolescente assume alcol almeno due o tre volte a settimana);
  • un aumento della tolleranza all'alcol (ogni volta che un alcolizzato alle prime armi beve sempre di più, poiché non è più in grado di ottenere l'effetto di intossicazione richiesto dalle dosi usuali);
  • perdita del riflesso del vomito (le persone che non hanno dipendenza da alcol sono molto nauseate e vomitano dopo aver assunto alte dosi di alcol e il vomito è molto raro nei tossicodipendenti);
  • completa mancanza di appetito al mattino (questo fenomeno è chiamato "anoressia mattutina");
  • perdita parziale della memoria in uno stato di intossicazione alcolica (il giorno successivo dopo aver bevuto, il paziente non riesce a ricordare dove si trovava e cosa ha fatto).

È positivo se un alcolista alle prime armi cerca un trattamento farmacologico prima che compaiano questi sintomi. Allora sarà molto più facile rimuovere la sua dipendenza psicologica dall'alcol. Se questi segni sono già presenti, è importante sottoporsi a un trattamento completo in una clinica di trattamento farmacologico il prima possibile. Il ritardo in una situazione del genere è irto di cambiamenti irreversibili, sia fisici che psicologici..

Il pericolo dell'alcolismo tra i giovani

Parlando delle conseguenze negative dell'alcolismo tra i giovani, i narcologi si concentrano sui seguenti problemi:

  • Interruzione del sistema nervoso centrale. I prodotti di decomposizione velenosi dell'etanolo inibiscono il sistema nervoso centrale, portando a malfunzionamenti nel suo lavoro. Quasi sempre gli alcolisti diventano aggressivi, irritabili, sbilanciati e si comportano in modo inappropriato.
  • Danni ai vasi del cervello. Si espandono, la loro permeabilità aumenta. L'emorragia nel tessuto cerebrale non è esclusa. Tutte le funzioni cognitive soffrono: memoria, attenzione, pensiero. Un alcolizzato non può risolvere i problemi più semplici, concentrarsi sul lavoro svolto. Non ha motivazione per ulteriori azioni..
  • Sviluppo di disturbi mentali. Il paziente diventa noioso moralmente, emotivamente. Se la sua esperienza alcolica è molto lunga, si degrada intellettualmente.
  • Il verificarsi di malattie del fegato. Se si assumono regolarmente bevande contenenti alcol, possono svilupparsi epatite e cirrosi. Il fegato degli alcolizzati soffre sempre molto. Agisce come un filtro: neutralizza e accelera l'eliminazione dei metaboliti tossici dell'etanolo. Più e più a lungo una persona beve, peggio funziona l'organo..
  • Sviluppo di gastrite, ulcere gastriche e ulcere duodenali. L'alcol consuma le mucose, modifica la secrezione del succo gastrico. La situazione è complicata dal fatto che le persone che bevono non pensano alla correttezza e all'equilibrio della loro dieta, spesso mangiano e bevono quello che possono..
  • Esacerbazione di disturbi cronici esistenti. L'alcol peggiora il decorso di tutte le malattie. In media, accorcia la vita di una persona da dieci a quindici anni..

Come affrontare l'alcolismo tra i giovani

Una malattia è sempre più facile e più facile da prevenire che curarla in seguito. Pertanto, nelle scuole, college, scuole professionali, università, si dovrebbero tenere lezioni, durante le quali verranno trasmesse informazioni utili agli studenti sui pericoli delle bevande alcoliche. Una responsabilità speciale è assegnata ai genitori: devono prestare sufficiente attenzione ai loro figli, essere interessati ai loro problemi, dare l'esempio personale di condurre uno stile di vita sano..

Se vengono registrati casi di abuso di alcol, un alcolista alle prime armi dovrebbe essere mostrato a un narcologo il prima possibile. È chiaro che nessuno vuole essere registrato presso il dispensario di droga statale. Per evitare questo destino e avere la certezza di diventare sani, è meglio cercare assistenza medica in una clinica privata per la tossicodipendenza..

Paternità e modifica del testo:
Capo del Dipartimento di Psichiatria e Narcologia, MC "Alkoklinik", psichiatra-narcologo A.G. Popov, psichiatra-narcologo L.A. Serova.

Statistiche sull'alcol

La dipendenza dall'alcol è una priorità e un problema sanitario urgente in tutto il mondo.

Fattori che portano a varie malattie e morte prematura:

1 ° posto - fumo,

2 ° posto - ipertensione,

3 ° posto - alcol.

Secondo l'OMS (Organizzazione mondiale della sanità), l'alcol è la causa di oltre 200 diverse condizioni di salute. Questi includono ipertensione, infarto, gastrite, anemia, disturbi mentali, cancro, HIV, AIDS, malattie veneree e infettive e altri..

L'alcol colpisce non solo il corpo, ma anche le relazioni in famiglia, tra amici, al lavoro. Il potere distruttivo dell'alcol è davvero terribile e penetra in tutti gli strati della vita sociale e sociale di una persona..

Secondo i dati dell'OMS del 5 febbraio 2018, 3,3 milioni di persone muoiono ogni anno a causa degli effetti del consumo di alcol. Pensa, un'intera città muore ogni anno e il motivo è l'alcol.

La cosa peggiore è che muoiono i giovani di età compresa tra 20 e 39 anni. Questa fascia di età rappresenta circa il 25% dei decessi per alcol. Questi casi non sono sempre associati a problemi di salute; le statistiche tengono conto anche di lesioni domestiche, incidenti e infortuni avvenuti durante l'intossicazione..

Il comportamento delle persone che abusano di alcol è caratterizzato da aggressività e ossessione. In uno stato di intossicazione, una persona è in grado di infrangere la legge, colpire o addirittura uccidere un'altra persona, tentare il suicidio e molto altro..

L'alcol è dannoso per la società nel suo complesso. Dal fatto che si beve, l'ambiente di una persona soffre, parenti e amici, conoscenti, vicini.

Statistiche sull'alcol in Russia

Nel 2017 è stato condotto uno studio su larga scala sull'alcolizzazione della popolazione, in base ai cui risultati è stata effettuata una valutazione delle regioni bevibili e non beventi.

Le prime righe della classifica sono occupate dalle regioni con la più alta mortalità per alcol nelle regioni di Kirov e Yaroslavl, la Repubblica di Mari El. La maggior parte delle bevande alcoliche viene consumata nella regione di Magadan, nella Chukotka e nella Repubblica dei Komi.

Tradizionalmente, le regioni del Caucaso settentrionale e del sud della Russia sono tra le regioni più astemie del paese. Questi sono Cecenia, Inguscezia, Daghestan e Kabardino-Balkaria.

Il capo specialista freelance in narcologia della Russia E. Brun osserva nelle sue interviste che in qualsiasi paese del mondo in cui l'alcol è disponibile per la vendita ci sono 3 categorie di persone:

  • Il 2% della popolazione soffre di dipendenza da alcol,
  • 5% - non ha mai provato l'alcol e non lo farà,
  • riposo.

Questo 93% dei cittadini non riceve cure e non ha mai cercato aiuto a causa della dipendenza da alcol. Questi includono coloro che bevono una volta all'anno e coloro che consumano bevande alcoliche quotidianamente.

I medici suggeriscono che il 30-40% di loro può soffrire di dipendenza da alcol in fase 1 o 2.

Alcolismo di genere

Chi è più incline all'alcolismo - uomini o donne.

Sulla base dei sondaggi, può essere presentata la seguente immagine. Il numero di uomini che bevono alcolici è più alto. Ma l'alcolismo femminile si sviluppa più velocemente e ha conseguenze più gravi..

Gli uomini preferiscono bere alcolici forti, le donne - bevande alcoliche leggere.

Secondo Rosstat e EGAIS (sistema di monitoraggio elettronico del turnover di alcol) nel 2017, la situazione con l'uso di bevande alcoliche era questa:

  • c'è una diminuzione della quantità di alcol consumata.
  • I russi hanno maggiori probabilità di acquistare alcolici forti.

Le statistiche mostrano che tra la popolazione adulta del paese l'80% degli uomini e il 55% delle donne beve alcolici.

Gli esperti stimano che l'abitante medio della città consuma circa 400-450 grammi di alcol forte e 10 bicchieri di vino al mese..

Alcolismo adolescenziale

Rispetto ai dati di 20-30 anni fa, il numero di minori che hanno provato l'alcol è aumentato più volte..

E se prima, i medici dividevano l'alcolismo in maschi e femmine. Oggi l'ubriachezza adolescenziale merita un'attenzione speciale..

Gli adolescenti bevono dopo la scuola, mentre camminano. Molto spesso, i giovani scelgono bevande a bassa gradazione alcolica, come cocktail in lattina o birra. Ma gradualmente passano a bevande forti.

78% - ha provato l'alcol all'età di 11-17 anni e solo l'8% degli scolari non ha mai bevuto alcolici.

La ragione principale per bere alcolici tra i giovani è la compagnia.

Le ragioni per bere sono all'ordine del giorno:

Allevia lo stress - 33% degli adolescenti,

Per l'azienda - 24%,

Senza motivo - 36%.

Tutti coloro che oggi si concedono bevande alcoliche leggere possono diventare alcolisti cronici o ubriachi domani..

Per un organismo immaturo, 1 anno è sufficiente perché compaia la dipendenza da alcol.

Alcol e legge

Oltre ai problemi di salute, l'alcol interferisce anche con la sfera sociale della vita di una persona. Dopo alcuni anni di abusi regolari, una persona diventa aggressiva e non controlla le proprie emozioni. Ciò influisce anche sul tasso di criminalità nel paese. Secondo il Ministero degli affari interni della Federazione Russa per il 2016, il 2017 e l'inizio del 2018, oltre il 33% dei crimini è stato commesso mentre era ubriaco.

Risse, litigi domestici, rapine, furti, omicidi e incidenti stradali non sono un elenco completo dei reati commessi da cittadini ubriachi..

Le persone muoiono ogni anno per colpa di guidatori ubriachi. In soli 4 mesi del 2018, più di 800 persone sono state arrestate mentre erano intossicate. Questi sono i colpevoli di incidenti stradali e altri crimini nei trasporti.

Altre statistiche. All'inizio del 2018, durante le vacanze di Capodanno, gli agenti della polizia stradale di tutto il paese hanno catturato 11,5 mila conducenti ubriachi.

Un approccio integrato al problema

Negli ultimi anni, c'è stata una diminuzione del consumo di alcol pro capite (Ministero della Salute della Russia, 2018). Il picco dell'alcolismo degli anni '90-2000, quando nelle condizioni della crisi economica il paese beveva intossicato, passò.

Lo stato prende tutte le misure possibili per preservare la salute della nazione. L'attuale politica mira a introdurre misure per ridurre la quantità di alcol consumato.

  • aumentare il costo delle bevande alcoliche;
  • il divieto di pubblicizzare bevande alcoliche sui media;
  • implementazione del sistema EGAIS;
  • divulgazione di uno stile di vita sano e altri.

Un approccio integrato al problema della dipendenza dall'alcol ci consente di muoverci costantemente verso la riduzione del numero di cittadini dipendenti dall'alcol.

Ma è necessario attuare misure più preventive volte a sensibilizzare i cittadini, in particolare gli adolescenti, sui pericoli dell'alcol e promuovere uno stile di vita sano..

Nel maggio 2018, il ministro della Salute V. Skvortsova ha osservato che il 40% dei cittadini del paese sostiene uno stile di vita sano..

Alcolismo tra i giovani

Alcolismo negli adolescenti: cosa è pericoloso e come superarlo

L'adolescenza è nota per essere avventurosa, spericolata e spesso sbagliata. A questa età è facile farsi coinvolgere in aziende poco buone, acquisire cattive abitudini. Di queste abitudini, le più comuni sono l'alcolismo giovanile e la dipendenza da nicotina. Spesso puoi vedere scolari che bevono birra vicino alla bancarella, anche se la vendita di superalcolici ai minori è vietata dalla legge..

Per quali ragioni si verifica l'alcolismo adolescenziale

Si ritiene che il motivo principale per gli adolescenti che abusano di alcol sia aumentare il loro status tra i loro coetanei. Questo è in parte vero: a questa età, gli adolescenti che sono appena usciti dall'infanzia vogliono disperatamente apparire come adulti possibile. E poiché i genitori, di regola, non approvano queste cose, allora le cattive abitudini appaiono come una specie di frutto proibito, strappare che è un affare onorevole e desiderabile..

Ma a volte i problemi che portano all'alcolismo tra i giovani sono molto più profondi e più gravi del desiderio di affermarsi. Spesso i bambini che hanno subito gravi traumi psicologici iniziano a riversarsi sui loro problemi con l'alcol. In questo caso, imprecazioni e divieti non faranno che aggravare la situazione. E a volte i bambini copiano semplicemente i loro genitori: se ogni giorno un papà (o una mamma) ubriaco appare davanti agli occhi di un bambino, allora nella sua comprensione l'alcol diventa qualcosa di comune e per nulla spaventoso. Nel frattempo, le bevande alcoliche possono causare gravi danni a un corpo giovane..

Perché bere bevande alcoliche è pericoloso?

Per molti versi, il danno causato al corpo di un adolescente dall'etanolo è simile all'effetto dell'alcol su un adulto. Si manifesta in quanto segue:

● Sotto l'influenza dell'etanolo, i globuli rossi si aggregano, intasando i piccoli vasi. Per questo motivo, l'ossigeno non può entrare nel cervello nella misura richiesta, il che causa mal di testa ed è possibile svenire. Con un uso prolungato, l'etanolo contribuisce in modo significativo alla comparsa di vuoti di memoria, una diminuzione della capacità di percepire e analizzare le informazioni.

● I reni e il fegato sono particolarmente sensibili agli effetti dannosi dell'alcol. Il loro compito è filtrare i veleni e rimuoverli dal corpo. Tuttavia, quando l'intossicazione è troppo forte, i "filtri" non sono in grado di far fronte ai loro doveri. Le funzioni di questi organi sono violate, fino al completo fallimento.

● Anche lo stomaco e la distesa digestiva non sono contenti dell'alcolismo dei giovani. Le bevande calde irritano l'esofago e il rivestimento dello stomaco, provocando gastrite, piaghe e ulcere. Ovviamente è possibile curare questo, ma tuttavia la nausea e il forte dolore tormenteranno per molto tempo. E la dieta prescritta per i pazienti con malattie gastriche prevede la rinuncia non solo alle bevande alcoliche, ma anche a molti altri alimenti..

Oltre all'impatto negativo generale, ci sono alcuni punti che riguardano direttamente l'alcolismo adolescenziale.

Qual è la differenza tra la dipendenza da alcol negli adulti e negli adolescenti

Mentre il corpo di un adulto è già completamente formato, l'adolescente continua a svilupparsi, sia fisicamente che mentalmente. Questo spiega alcune delle differenze che esistono tra il giovane alcolismo e una malattia simile negli adulti. Saranno elencati di seguito..

● Negli adolescenti, la dipendenza si forma molto più velocemente che negli adulti. Sì, qui molto è deciso dalla quantità di ubriachezza e dalla frequenza con cui si verificano tali atti di ubriachezza. Tuttavia, a parità di condizioni, la dipendenza alcolica persistente si forma tra i giovani molto più velocemente che tra le persone mature..

● La componente psicologica della malattia negli adolescenti è molto più pronunciata e può avere conseguenze molto gravi. In uno stato di intossicazione, un adolescente può perdere completamente il controllo su ciò che sta accadendo, spesso sotto l'influenza della dipendenza da alcol, si verifica il degrado della personalità, le inclinazioni asociali si manifestano sempre più. In una certa misura, ciò è spiegato dall'impulsività inerente alla giovane età, l'incapacità di assumersi la responsabilità delle proprie azioni e azioni..

● I giovani con alcolismo spesso negano di avere la malattia.

La consapevolezza della necessità di cure è uno dei fattori necessari per il recupero e gli adolescenti spesso trovano molto difficile ammettere di aver bisogno di assistenza medica (e in effetti di aiuto in generale). A volte, ovviamente, è difficile convincere un adulto con dipendenza da alcol a sottoporsi a cure, ma nel caso degli adolescenti, forse il complesso più importante dei bambini di ieri è ferito qui - non vogliono ammettere di aver commesso un errore e ora hanno bisogno dell'aiuto di qualcuno più esperti e anziani.

Come curare l'alcolismo in un adolescente

L'opinione che la severità, i divieti e le imprecazioni aiuteranno a curare un bambino da una malattia è sbagliata: questo è ciò che è importante ricordare per i genitori il cui bambino è fermamente dipendente dalla bottiglia. Se il bisogno di alcol è diventato una dipendenza fisica, il moralismo qui non sarà sufficiente. L'alcolismo, come ogni malattia, deve essere trattato e gli specialisti devono affrontarlo.

Sarà meglio se il trattamento viene eseguito in un ospedale: ciò consentirà di rendere il trattamento complesso e allo stesso tempo di prevenire possibili tentativi di ottenere nuovamente una bevanda contenente alcol. Dopo che la fase attiva del trattamento è finita, è necessario seguire attentamente tutti i consigli dei medici, incluso uno psicologo. Tutti i tipi di hobby, modi per intrattenerti e occuparti: tutto questo sarà utile..