Cos'è l'amnesia, i suoi tipi, le cause e il recupero della memoria

Quando si tratta di un fenomeno come l'amnesia, viene spesso chiamato una malattia. Se consideriamo questo fenomeno in modo più ampio, possiamo giungere alla conclusione: infatti, l'amnesia è solo un sintomo di un'altra malattia esistente - neurologica o psichiatrica.

L'amnesia è un'incapacità generale o parziale di una persona di ricordare eventi, sia di molto tempo fa che di recente. Un tale fenomeno si verifica a seguito di una violazione del processo di memorizzazione, riproduzione e archiviazione delle informazioni.

Il disturbo viene diagnosticato sia negli anziani che nei giovani. Nel primo caso, può essere spiegato da processi degenerativi naturali nel cervello, che sono legati all'età. Nel secondo caso, le cause dell'amnesia possono essere gravi lesioni alla testa, abuso di alcol, intossicazione e alcuni altri fattori..

Negli esseri umani, l'amnesia può manifestarsi in diverse forme, a seconda delle quali vi è una predominanza di determinati sintomi..

Le persone che soffrono di disturbi della memoria di solito soffrono di forti mal di testa, non sono in grado di navigare nello spazio e nel tempo, non riescono a ricordare dati importanti ed eventi significativi nella loro vita.

Inoltre, il quadro clinico di questa condizione è caratterizzato da ansia e depressione. L'amnesia può avere un decorso progressivo, ma non è esclusa la probabilità che si verifichi spontaneamente.

Perché toglie la memoria?

Le radici dell'amnesia risiedono nei processi associati ai cambiamenti patologici nelle strutture cerebrali. La compromissione della memoria negli anziani, come accennato in precedenza, si osserva a causa del naturale invecchiamento del corpo e del rallentamento di tutti i suoi organi e sistemi..

In alcuni casi, l'amnesia nella vecchiaia si verifica a causa della malattia di Alzheimer. Questa malattia è caratterizzata dalla morte dei singoli neuroni, che porta allo sviluppo della demenza..

In età precoce, lo sviluppo dell'amnesia può essere causato da danni meccanici a strutture e aree del cervello o da disturbi psicologici.

  • Morbo di Parkinson;
  • Il morbo di Alzheimer;
  • tumore al cervello;
  • concussione;
  • danno meccanico al cervello e alle sue strutture;
  • disturbi cerebrovascolari;
  • violazione della circolazione cerebrale;
  • epilessia;
  • dislessia (compromissione della capacità di leggere, nella maggior parte dei casi a causa di anomalie genetiche o danni alle strutture cerebrali);
  • condizioni depressive;
  • prendendo determinati farmaci o droghe;
  • abuso di alcool;
  • un colpo precedente;
  • HIV;
  • meningite;
  • intossicazione del corpo;
  • mancanza di nutrienti a causa di una dieta squilibrata;
  • trauma mentale, shock emotivo.

Tutti i fattori descritti portano a una violazione delle strutture anatomiche responsabili del funzionamento della memoria, vale a dire la memorizzazione, la percezione, la fissazione delle informazioni ricevute. L'amnesia si sviluppa in questo contesto..

Classificazione: l'incoscienza è diversa

I tipi di amnesia possono essere classificati in base a diversi criteri, a seconda della velocità del suo sviluppo, si distinguono i seguenti tipi:

  1. Regressivo. È caratterizzato dal graduale ripristino dei ricordi dimenticati. Questo tipo si trova nelle persone che hanno sofferto di trauma craniocerebrale, commozione cerebrale o sono usciti di recente dall'anestesia.
  2. Stazionario. In questo caso, i singoli eventi vengono cancellati dalla memoria. Questo processo è persistente, invariato, cioè una persona dimentica determinati eventi della sua vita e non li ricorda più. Le cause di questo tipo di disturbo possono essere demenza senile, trauma psicologico, trauma cranico..
  3. Progressivo. I ricordi vengono rimossi dalla memoria gradualmente, dagli eventi recenti agli eventi del passato. Questo tipo di amnesia è caratterizzato da una più chiara conservazione dei ricordi dell'infanzia e dell'adolescenza, nonché delle capacità e delle abilità professionali. Provocano disturbi della memoria di questo tipo di tumori cerebrali, malattie mentali.

Inoltre, l'amnesia viene classificata in base al momento in cui i ricordi individuali sono stati persi:

  1. Retrogrado. Questa è una condizione patologica in cui gli eventi che si sono verificati prima dello sviluppo della malattia o della lesione, che ha provocato l'amnesia, “abbandonano” la memoria di una persona. Allo stesso tempo, i fatti e gli eventi accaduti in un lontano passato persistono, soprattutto se sono di grande significato emotivo per la vittima. L'amnesia retrograda si sviluppa sulla base di accidente cerebrovascolare, lesione cerebrale traumatica, situazioni stressanti, profondo sconvolgimento emotivo.
  2. Anterograde. Questa condizione è caratterizzata dalla perdita di eventi che si verificano dopo che si è sviluppata la malattia che ha provocato l'amnesia o dopo un grave trauma cranico. Questo tipo di compromissione della memoria si verifica in età avanzata, dopo lesioni cerebrali traumatiche e malattie di natura infettiva, in presenza di disturbi mentali.
  3. Anteroretrogrado. Come suggerisce il nome, questo tipo di amnesia combina le caratteristiche del primo e del secondo tipo sopra descritti e si verifica dopo lesioni alla testa particolarmente gravi. Di regola vengono dimenticati i singoli eventi che hanno preceduto la svolta e alcuni eventi successivi..
  4. Ritardato o ritardato. In questo caso, i disturbi della memoria non compaiono immediatamente, ma solo qualche tempo dopo il punto di svolta. Può verificarsi in uno sfondo di shock psico-emotivi acuti.

Separatamente, è necessario menzionare tali tipi di disturbi della memoria come l'amnesia globale e alcolica transitoria.

Violazione transitoria

L'amnesia globale transitoria è un fenomeno temporaneo in cui una persona perde improvvisamente la memoria e il riferimento spaziale..

Allo stesso tempo, è in grado di ricordare il proprio nome e i nomi dei propri cari, aggiungere numeri, tenere il conto. La durata di questo stato va da alcune ore a diversi giorni..

Dopo un certo periodo, tutte le sue capacità tornano alla persona. Succede spontaneamente.

Le ragioni di questo fenomeno non sono state completamente studiate, ma si presume che possano essere attribuite a:

  • violazione della circolazione cerebrale transitoria;
  • epilessia;
  • disturbi nel lavoro del sistema vascolare del cervello;
  • tensioni trasferite;
  • emicrania.

Non è richiesto alcun trattamento specifico per l'amnesia globale transitoria, tutti i sintomi scompaiono da soli.

L'alcol batte la memoria

L'amnesia alcolica è un disturbo della memoria associato all'abuso di alcol. In questo caso, stiamo parlando dell'incapacità di una persona di ricordare gli eventi che si sono verificati dopo l'intossicazione e di essere consapevole delle azioni eseguite in tale stato. Ciò è dovuto a una violazione degli impulsi nervosi causati dal consumo di alcol..

Nell'alcolismo grave, la memoria non può più essere cancellata da singoli episodi, ma interi frammenti di eventi in corso. Successivamente, le abbuffate costanti possono portare alla demenza alcolica, che è caratterizzata da una totale perdita di memoria con la conservazione dei processi di memorizzazione.

Se non si inizia il trattamento in tempo, non vi è alcuna garanzia che la memoria ritorni completamente al paziente alcolizzato..

Quadro clinico

Alcuni dei sintomi dell'amnesia sono già stati menzionati quando si descrive la condizione dei pazienti. Le sue manifestazioni, prima di tutto, dipendono dal tipo di violazione. L'amnesia soffre dei seguenti problemi:

  • perdita di memoria per eventi che si sono verificati negli ultimi anni;
  • completo disorientamento nel tempo e nello spazio;
  • confusione (tipica per le persone che, a causa di una dieta squilibrata, hanno una carenza di vitamine nel corpo);
  • deficit visivo (con encefalopatia di Wernicke);
  • sonnolenza;
  • delirio ed eccitazione emotiva (con forme gravi di amnesia);
  • difficoltà nel ricordare le informazioni sul flusso di eventi che si sono verificati di recente;
  • confabulazioni, o falsi ricordi - in questo caso, un certo periodo viene cancellato dalla memoria di una persona, che cerca di riempire con eventi che non si sono effettivamente verificati.

Metodi per diagnosticare l'amnesia

I seguenti metodi vengono utilizzati per diagnosticare la compromissione della memoria, nonché per determinare il tipo di amnesia:

  1. Raccogliere l'anamnesi del paziente su quanto tempo fa e per quale periodo si è persa la memoria, cosa l'ha preceduta, se è successo prima.
  2. Esame neurologico, durante il quale uno specialista determina se sono presenti anomalie che potrebbero causare amnesia.
  3. Esame del paziente da parte di uno psichiatra per la ricerca di disturbi emotivi e intellettivi.
  4. Risonanza magnetica e computerizzata. Queste procedure sono essenziali per uno studio completo della struttura del cervello. Ti permettono di identificare i cambiamenti strutturali in esso, la presenza di un tumore, l'assottigliamento della corteccia, i disturbi circolatori, che sono diventati la causa dell'amnesia..
  5. Elettroencefalografia. Utilizzando questo metodo, viene valutata l'attività delle singole parti del cervello, che può cambiare in presenza di deviazioni e malattie..

Le procedure descritte negli ultimi due paragrafi si riferiscono a metodi di diagnosi differenziale, cioè a quelli che consentono di stabilire la causa dello sviluppo dell'amnesia. Devono anche aggiungere un esame del sangue, analisi tossicologiche e biochimiche..

Recupero della memoria

Il trattamento per l'amnesia deve essere completo e contribuire al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • eliminazione dei motivi che hanno causato danni alla memoria;
  • liberare il paziente dai conflitti interni;
  • superare il trauma psicologico;
  • il paziente è sufficientemente rilassato;
  • ricostituzione della carenza di vitamine e sostanze nutritive nel corpo;
  • miglioramento delle condizioni neuropsicologiche del paziente;
  • ripristino della funzione cerebrale.

Il trattamento effettivo comprende i seguenti metodi:

  • assumere farmaci che migliorano la memoria, la concentrazione, promuovono la nutrizione del cervello, come Nootropil, Memantine, Undevit;
  • assumere complessi vitaminici e minerali per fornire al corpo tutti i microelementi necessari;
  • terapia della malattia sottostante che ha provocato disturbi della memoria (con traumi craniocerebrali, tumori, disturbi mentali);
  • condurre sedute di psicoterapia.

Inoltre, un prerequisito per il trattamento di successo è il rispetto delle regole di uno stile di vita sano..

Prevenzione della compromissione della memoria

Per evitare un problema come l'amnesia, devi:

  • essere osservato da un medico e sottoporsi regolarmente a esami preventivi;
  • controllare la pressione sanguigna;
  • cercare immediatamente l'aiuto di uno specialista in caso di cambiamenti di salute;
  • più spesso essere all'aria aperta;
  • osservare un regime di sonno completo (dormire almeno 8 ore);
  • mangiare bene, spesso, frazionatamente;
  • se possibile, rifiutare di assumere farmaci che alterano la memoria;
  • allena la memoria: ricorda ciò che leggi, ricorda ciò che hai visto in dettaglio, impara poesie.

L'amnesia è disponibile in molte varietà e ognuna di esse è un sintomo allarmante che indica la presenza di una grave malattia. Non trascurarlo: il minimo ritardo può portare a conseguenze irreversibili..

Amnesia retrograda: tipi, cause, diagnosi, trattamento

Di Corinne O'Keeffe Osborne

Per. dall'inglese. N. D. Firsova

Cos'è l'amnesia retrograda?

L'amnesia è un tipo di perdita di memoria che influisce sulla capacità di creare, memorizzare e recuperare i ricordi. L'amnesia retrograda colpisce i ricordi che si sono formati prima che iniziasse. Una persona che sviluppa un'amnesia retrograda dopo una lesione cerebrale traumatica non è in grado di ricordare cosa è successo negli anni e talvolta decenni prima della lesione.

L'amnesia retrograda è causata da danni alle aree di immagazzinamento della memoria in varie aree del cervello. Questo tipo di lesione può derivare da lesioni, malattie gravi, convulsioni, ictus o malattie degenerative del cervello. A seconda della causa, l'amnesia retrograda può essere temporanea, permanente o progressiva, ovvero aumentare nel tempo..

La perdita di memoria nell'amnesia retrograda è solitamente correlata ai fatti, non all'abilità. Ad esempio, una persona potrebbe dimenticare se ha una macchina e, in tal caso, quale, quando l'ha acquistata, ma ricorderà comunque come guidarla..

Esistono due tipi principali di amnesia: anterograda e retrograda. Le persone con amnesia anterograda hanno problemi con nuovi ricordi dopo l'inizio dell'amnesia. Le persone con amnesia retrograda hanno difficoltà ad accedere ai ricordi pre-amnesici.

Due tipi di amnesia possono coesistere nella stessa persona, questo accade spesso.

Quali sono i tipi e i sintomi dell'amnesia?

Amnesia retrograda temporaneamente graduata

L'amnesia retrograda è solitamente graduata nel tempo, il che significa che i tuoi ultimi ricordi vengono influenzati per primi e i tuoi ricordi più vecchi di solito vengono conservati. Questo fenomeno è noto come legge di Ribot..

Il grado di amnesia retrograda può variare considerevolmente. Alcune persone possono perdere la memoria solo per un anno o due prima dell'infortunio o della malattia. Altre persone possono perdere decenni di ricordi. Ma anche quando le persone perdono decenni, tendono ad aggrapparsi ai ricordi dell'infanzia e dell'adolescenza..

  • il paziente non ricorda eventi verificatisi prima dell'inizio dell'amnesia;
  • il paziente dimentica nomi, persone, volti, luoghi, fatti e conoscenze generali prima dell'inizio dell'amnesia, mentre ricorda abilità come andare in bicicletta, suonare il pianoforte e guidare un'auto;
  • i vecchi ricordi vengono conservati, soprattutto dall'infanzia e dall'adolescenza.

In queste condizioni, alcuni potrebbero o meno essere in grado di creare nuovi ricordi e apprendere nuove abilità..

Amnesia retrograda focale

L'amnesia retrograda focale, nota anche come amnesia retrograda isolata o pura, si verifica quando un paziente ha un'amnesia retrograda con pochi o nessun sintomo di amnesia anterograda. Ciò significa che la capacità di creare nuovi ricordi rimane intatta. Questa perdita di memoria isolata non influisce sulla mente o sulla capacità della persona di acquisire nuove abilità, come suonare il pianoforte..

Amnesia dissociativa (psicogena)

È un tipo raro di amnesia retrograda che è causata da shock emotivo piuttosto che da danni cerebrali come altri tipi di amnesia retrograda. Questa è una risposta puramente psicologica al trauma. L'amnesia dissociativa è spesso causata da crimini violenti o altri traumi violenti ed è solitamente temporanea.

  • il paziente non è in grado di ricordare cose accadute prima dell'evento traumatico;
  • il paziente potrebbe non essere in grado di ricordare le informazioni autobiografiche.

Quali condizioni causano l'amnesia retrograda?

L'amnesia retrograda può derivare da danni alle parti del cervello responsabili del controllo delle emozioni e dei ricordi. Questi includono il talamo, che si trova in profondità nel centro del cervello, e l'ippocampo, che si trova nel lobo temporale..

Ci sono diversi fattori che possono causare amnesia retrograda. Questi includono:

Trauma cranico

La maggior parte delle lesioni cerebrali traumatiche sono minori e provocano una commozione cerebrale. Ma lesioni gravi, come un grave colpo alla testa, possono danneggiare le aree di immagazzinamento della memoria del cervello e portare ad amnesia retrograda. L'amnesia può essere temporanea o permanente a seconda del livello di danno..

Carenza di tiamina

La carenza di tiamina, che è più spesso causata da abuso cronico di alcol o grave malnutrizione, può portare a una condizione chiamata encefalopatia di Wernicke. Se non trattata, l'encefalopatia di Wernicke si sviluppa in una condizione chiamata psicosi di Korsakoff, che è anterograda e amnesia retrograda.

Encefalite

L'encefalite è un'infiammazione del cervello causata da un'infezione virale, come il virus dell'herpes simplex. La malattia può anche essere causata da una reazione autoimmune con o senza cancro. L'infiammazione può danneggiare la parte della memoria del cervello.

Il morbo di Alzheimer

La malattia di Alzheimer e altre demenze degenerative possono portare alla progressione graduale dell'amnesia retrograda. Attualmente non esiste una cura per questa malattia..

Ictus

Sia i grandi dossi che i piccoli dossi ripetitivi possono devastare il cervello. A seconda di dove si è verificato il danno, compaiono diversi disturbi, inclusi problemi di memoria. Gli ictus di solito hanno problemi di memoria e talvolta anche demenza. I due tipi di memoria che possono essere influenzati da un ictus sono la memoria verbale e la memoria visiva..

Convulsioni

Qualsiasi tipo di crisi può danneggiare il cervello e causare problemi di memoria. Alcuni di loro interessano l'intero cervello, mentre alcuni danneggiano solo una piccola area. Le convulsioni che colpiscono parti specifiche del cervello, in particolare i lobi temporali e frontali, sono una causa comune di problemi di memoria nelle persone con epilessia.

Insufficienza cardiaca

L'arresto cardiaco fa sì che una persona smetta di respirare, il che significa che il suo cervello viene privato di ossigeno per diversi minuti. Ciò può portare a gravi danni cerebrali, con conseguente amnesia retrograda o altri deficit cognitivi..

Come viene diagnosticata l'amnesia?

Per essere diagnosticati con amnesia retrograda, è necessario sottoporsi a un esame fisico completo per trovare tutte le possibili cause di perdita di memoria. È meglio che una persona cara aiuti a comunicare con il medico, soprattutto se il paziente dimentica o confonde i dettagli della sua storia medica. Il medico deve sapere quali farmaci sta assumendo il paziente e quali problemi di salute sono esistiti in passato, soprattutto per quanto riguarda convulsioni, ictus o infezioni.

Il medico può ordinare una serie di test diagnostici:

  • TC o MRI - per cercare danni cerebrali o altre anomalie;
  • esami del sangue - per verificare carenze nutrizionali e infezioni;
  • esame neurologico;
  • test cognitivi - per valutare la memoria a breve e lungo termine;
  • elettroencefalogramma - per controllare l'attività convulsiva.

Come viene trattata l'amnesia?

Non esistono farmaci specifici per il trattamento dell'amnesia retrograda. In genere, il trattamento si concentra sulla causa sottostante dell'amnesia. Ad esempio, se un paziente ha l'epilessia, la terapia mira a ridurre il numero di crisi.

Attualmente non esiste una cura per l'Alzheimer e altre demenze degenerative. Tuttavia, ci sono alcuni farmaci che possono rallentare la progressione della malattia di Alzheimer. Il trattamento per altri tipi di demenza di solito si concentra sul supporto e sulla cura del paziente.

Ergoterapia

Alcune persone con amnesia lavorano con un terapeuta per ottenere informazioni e cercare di sostituire ciò che è stato perso. Usano i loro vecchi ricordi intatti come base per immagazzinare nuovi ricordi. I terapisti possono aiutare le persone a sviluppare strategie organizzative che rendono più facile ricordare nuove informazioni. Vengono utilizzate anche tecniche di conversazione che possono aiutare le persone a migliorare il funzionamento sociale..

Psicoterapia

La psicoterapia può aiutare a ripristinare i ricordi persi a causa di eventi traumatici. Può anche aiutare le persone con altre forme di amnesia a far fronte alla perdita di memoria..

Tecnologia

Molte persone con amnesia stanno imparando a utilizzare le nuove tecnologie come smartphone e tablet. Una volta addestrate, le persone con grave amnesia possono utilizzare la tecnologia per organizzare e memorizzare le informazioni. Gli smartphone e simili sono particolarmente utili per le persone che hanno difficoltà a creare nuovi ricordi. Inoltre, possono essere utilizzati come dispositivi di archiviazione per vecchi ricordi. Foto, video e documenti possono essere un buon materiale di riferimento.

Cosa c'è in prospettiva?

A seconda della causa, l'amnesia retrograda può recedere, peggiorare o rimanere fissa per tutta la vita. Questo è un fattore serio che può causare problemi, quindi è importante aiutare e sostenere i propri cari. A seconda della gravità dell'amnesia, la persona può riguadagnare completamente la propria indipendenza o aver bisogno di ulteriore aiuto.

Revisione medica di Timothy J. Legg, PhD, PsyD, CRNP, ACRN, CPH; 16 ottobre 2017.

Amnesia retrograda

L'amnesia è una malattia che ci viene spesso mostrata in film e programmi TV. In effetti, cosa potrebbe esserci di più adatto per un melodramma o un thriller di una persona che non ricorda il suo passato? Nella vita, tuttavia, una tale malattia non si verifica molto spesso e principalmente - nella vecchiaia o come risultato di una lesione cerebrale traumatica..

Amnesia anterograda e retrograda

Esistono due tipi principali di amnesia: anterograda e retrograda. In generale, sono simili, poiché entrambi denotano perdita di memoria. Tuttavia, esiste una differenza significativa in quale periodo esattamente viene dimenticato..

L'amnesia anterograda è un disturbo nella memoria degli eventi successivi all'insorgenza della malattia, che spesso è il risultato di una lesione cerebrale traumatica, come una frattura della base del cranio. In questo caso viene conservata la memoria di tutti gli eventi che hanno preceduto l'infortunio. In questo caso, il problema risiede nel trasferimento di informazioni dalla memoria a breve termine alla memoria a lungo termine, spesso con la distruzione di queste informazioni. Di norma, la memoria viene successivamente restituita, ma alcuni spazi possono essere salvati.

L'amnesia retrograda è caratterizzata da una memoria alterata degli eventi verificatisi prima dell'evento traumatico. Questo è uno dei sintomi di molte malattie nel campo della neurologia, ma può anche manifestarsi dopo uno shock traumatico. Secondo wikipedia, l'amnesia retrograda può eliminare completamente i ricordi di eventi accaduti prima che il cervello fosse danneggiato..

Amnesia retrograda: caratteristiche

L'amnesia retrograda è una condizione rara e piuttosto complessa. Il paziente non può ricordare cosa è successo prima dell'incidente che ha provocato il trauma. È anche interessante che, non potendo ricordare eventi recenti, il paziente abbia un'idea molto vivida e chiara di ciò che gli è successo molto tempo fa. Tuttavia, alcuni eventi individuali potrebbero scomparire dalla memoria. Una persona con questa condizione può dimenticare il proprio nome oi propri parenti..

Molto spesso, la psiche umana blocca gli eventi che sono un fattore traumatico per la psiche. Questa malattia può essere considerata un blocco speciale che il subconscio attiva in modo che una persona non soffra di ricordi e non provi tendenze suicide..

Tuttavia, lo stato di assenza di ricordi per una persona di solito risulta essere incredibilmente doloroso e difficile. Tuttavia, più forte è il bisogno di una persona di ricordare tutto, più facile sarà la guarigione. Tuttavia, anche l'uscita da questo tipo di amnesia è difficile e dolorosa, sebbene questa condizione sia più semplice della malattia stessa..

Amnesia retrograda: trattamento

Nel trattamento di questa malattia, i metodi medici conservativi basati sull'assunzione di farmaci sono completamente inutili e non danno alcun effetto. Di norma, dopo un po 'di tempo, la memoria ritorna da sola, ma in alcune situazioni ciò non accade..

È importante capire che con questa forma di perdita di memoria, non è la rimozione dei ricordi che si verifica, ma una violazione nella capacità di ricordarli - cioè, sono immagazzinati nel subconscio, ma non emergono nella memoria. La funzione di riproduzione è danneggiata, non l'informazione stessa.

In caso di una tale malattia, si consiglia di rivolgersi a metodi di trattamento non tradizionali. Ad esempio, ipnosi o psicoanalisi. Ad oggi, questi sono i modi più efficaci per accelerare il recupero della memoria dopo un trauma..

Durante le sessioni di comunicazione con il medico, il paziente può rievocare situazioni della prima infanzia e la sua immaginazione gli permette di “pensare” situazioni e ricordare le lacune. Nonostante il fatto che questa sia finzione, il paziente, di regola, rifiuta di credere nell'irrealtà degli eventi che presumibilmente "ricordava".

Amnesia anterograda e amnesia retrograda 2020

Amnesia anterograda contro amnesia retrograda

L'amnesia è un cliché comune per film e programmi televisivi. In questi casi, è rappresentato come una forma drammatica di dimenticare chi sei. Quindi, non è così facile. Ciò accade quando la parte del cervello in cui la funzione sta recuperando i ricordi memorizzati è a rischio. Il sistema limbico è l'area del cervello che ha questa funzione. Consiste di parti dell'amigdala e dell'ippocampo. Oltre alla memoria, questa regione del cervello funge anche da centro di coordinamento per emozioni e motivazioni, nonché per alcuni elementi di controllo endocrino. Le persone con amnesia hanno un sistema limbico disfunzionale. Tuttavia, non ci sarebbero cambiamenti evidenti nell'attenzione, nella motivazione, nel linguaggio e nel funzionamento spaziale, poiché queste caratteristiche sono associate ad altre parti del cervello..

Esistono diversi tipi di amnesia e molti modi per classificare la condizione. Può essere classificato in base al tipo di memoria affetta, in base all'origine, a seconda del periodo di tempo che si verifica, ecc. L'amnesia anterograda e retrograda sono solo due dei tanti tipi di amnesia esistenti. L'amnesia retrograda è associata a perdita di memoria, eventi, persone, luoghi, ecc. Che sono stati incontrati e sperimentati prima che l'amnesia colpisse il paziente. D'altra parte, l'amnesia anterograda è associata all'incapacità di formare ultimi ricordi di qualsiasi varietà dopo lo sviluppo del disturbo..

Le condizioni sono molto gravi, sebbene differiscano l'una dall'altra. Gravi interruzioni della vita del paziente possono rendere estremamente difficile per lui funzionare normalmente nello stesso modo in cui ha agito la persona prima dell'incidente. Quando si tratta di amnesia retrograda, alcune forme di memoria possono essere molto difficili da accedere. Una persona non può riconoscere più persone e non ne avrà memoria; potrebbe perdere alcune abilità importanti come la codifica. In alcuni casi, una persona potrebbe non avere familiarità con alcuni oggetti e potrebbe persino non avere familiarità con se stessa. Questi incidenti di solito non si verificano, ma possono accadere.

Nell'amnesia anterograda, il paziente non sarà in grado di creare nuovi ricordi. Potrebbe non essere in grado di apprendere abilità che non conosceva prima dell'incidente e potrebbe non essere in grado di ricordare esperienze che potrebbero verificarsi lo stesso giorno e così via. Questo può dare l'impressione che abbia meno problemi che perdere l'intelligenza della sua personalità e i ricordi delle associazioni. Tuttavia, è traumatico perché può interferire anche con semplici attività quotidiane. L'amnesia anterograda e retrograda possono essere presenti nella stessa persona, rendendola difficile da affrontare.

La gestione dell'amnesia sia anterograda che retrograda è complessa e non può essere generalizzata. Il disturbo deve essere valutato da tutte le angolazioni e la guida deve essere introdotta nello stesso modo. Per l'assistenza domiciliare, la cosa più importante è la pazienza e il sostegno che la famiglia e gli amici forniscono al paziente..

1. Amnesia anterograda e retrograda sono solo due dei molti tipi di amnesia esistenti.

2. L'amnesia retrograda è il coinvolgimento della memoria persa da eventi, persone, luoghi, ecc., Che sono stati incontrati e vissuti prima che l'amnesia colpisse il paziente. D'altra parte, l'amnesia anterograda è associata all'incapacità di formare gli ultimi ricordi di tutte le varietà dopo il disturbo. 3. Le condizioni sono molto gravi e variano di conseguenza. 4. Per quanto riguarda l'amnesia retrograda, alcune forme di memoria possono essere abbastanza difficili da accedere. Nell'amnesia anterograda, il paziente non sarà in grado di creare nuovi ricordi.

5. Una persona non può riconoscere più persone e non ne avrà memoria; può perdere alcune abilità importanti come la codifica nell'amnesia retrograda. Nell'amnesia anterograda, potrebbe non essere in grado di apprendere abilità che non conosceva prima dell'incidente e potrebbe non essere in grado di ricordare esperienze che possono verificarsi lo stesso giorno, e così via..

6. Amnesia anterograda e retrograda possono essere presenti nello stesso individuo, rendendo difficile la correzione.

7. La gestione dell'amnesia sia anterograda che retrograda è significativamente complessa e non può essere generalizzata.

8. Per l'assistenza domiciliare, la cosa più importante è la pazienza e il sostegno che la famiglia e gli amici forniscono al paziente..

Intestazione "Tipi di amnesia"

La memoria è responsabile della capacità di memorizzare informazioni, accumulare impressioni e ricordi, abilità e abilità, nonché riprodurre tutto ciò. Normalmente, tutti tendono a dimenticare cose insignificanti, dettagli non importanti, eventi dei vecchi tempi o situazioni traumatiche.

Ma se le informazioni vengono cancellate dal cervello parzialmente o completamente, non ripristinate affatto, c'è un'alta probabilità di diagnosticare l'amnesia. Questo termine descrive la perdita di memoria temporanea o permanente.

Una persona può solo per un certo periodo perdere la capacità di ricordare cosa sta succedendo e tutte le informazioni accumulate gli torneranno, ma in una sequenza completamente diversa: le impressioni della giovinezza saranno vivide e gli ultimi ricordi andranno nell'ombra.

Molto spesso, il cervello degli anziani, le donne sui 50 anni, i bambini con disturbi infantili sono esposti a disturbi patologici o temporanei. Ma i gruppi a rischio includono persone di altre età. Brevemente sui diversi tipi di amnesia, cosa succede - di seguito nell'articolo.

Cause

Poiché l'amnesia è una violazione dell'attività cognitiva, due gruppi sono attribuiti alle ragioni che la inducono:

  • biologico;
  • psicologico.

I primi includono amnesia traumatica - perdita di memoria quando colpiti dalla testa, a causa di lesioni cerebrali traumatiche (TBI), edema cerebrale o altre lesioni, ipossia.

L'amnesia può essere il risultato di dipendenze: tossicodipendenza, alcolismo; malattie passate: diabete, epilessia, oncologia. Possono verificarsi anche guasti a causa di avvelenamento con farmaci o altri agenti tossici..

Il secondo gruppo è una serie di ragioni psicologiche. Ad esempio, il desiderio del cervello di dimenticare le circostanze del trauma, dello stress, dello shock.

Se le informazioni sono state cancellate a causa di una sorta di "blocco" - lo spostamento di brutti ricordi - allora verranno cancellati solo i momenti ad essi direttamente correlati. Il resto delle informazioni rimarrà intatto. Questa specie è anche chiamata dissociativa..

Varietà a seconda della corrente

La classificazione dell'amnesia dipende da quale parte della memoria è stata cancellata e da quali condizioni l'hanno preceduta:

Retrogrado. Il paziente non ricorda gli eventi che hanno immediatamente preceduto la lesione. Ad esempio, un'ora, un giorno, una settimana prima di una situazione stressante. Ma restano altri ricordi.

Un segno di malattia retrograda è che il soggetto non inizia immediatamente a navigare: dove si trova, cosa gli è successo, dove era poco prima, con chi e dove stava andando.

A differenza di altri tipi di disturbi, con un tale disturbo, il paziente può ripristinare i ricordi semplicemente facendo domande e ricordando la storia degli altri, a volte le informazioni possono essere ripristinate dopo una sessione di ipnosi. Vengono utilizzati farmaci. Ma i medici non promettono il pieno effetto di recupero.

  • Amnesia anterograda - questo tipo differisce dall'amnesia retrograda sopra descritta in quanto il paziente, al contrario, cessa di ricordare gli eventi accaduti dopo la situazione traumatica. Ricorda tutto quello che è successo prima dell'evento chiave che lo ha fatto cadere dalla realtà, ma non ricorda cosa succede dopo, si comporta come al solito, ma dopo un po 'non riesce a recuperare nella sua testa tutto ciò che ha fatto e detto.
  • Amnesia congestizia. Questa è una perdita incompleta di ricordi. Per l'insorgenza di questo tipo di malattia, a differenza degli altri due tipi, è necessario essere in coma, in stato di incoscienza o in un tappo. La dimenticanza di congratulazioni significa l'incapacità di ricevere e ricordare le informazioni in tali stati limite.
  • Globale transitorio. La più rara di tutte le varietà. A differenza di tutte le altre varianti, è considerato un disturbo temporaneo, manifestato da attacchi di durata variabile (solitamente non più di un giorno). Viene diagnosticato più spesso negli anziani. Molto spesso è una conseguenza di patologie cerebrali vascolari e oncologiche. A volte indicativo di un tumore al cervello.

    Anteroretrogrado. Si verifica quando le funzioni del cervello falliscono a causa di danni a determinate aree. Di conseguenza, una persona diventa proprietaria di ricordi caotici e frammentari che hanno perso la loro logica e struttura. È una combinazione di amnesia anterograda e retrograda.

    I medici associano tale violazione all'incapacità di controllare il processo di trasferimento delle informazioni dalla memoria a breve termine alla memoria a lungo termine..

    Ma le informazioni memorizzate nella testa prima dell'evento traumatico rimangono intatte. Questa è una specie rara, comporta anomalie psicologiche ed è raramente completamente guarita..

    Per la natura della perdita di memoria

    Esistono diversi tipi tipici di amnesia:

      La sindrome di Korsakov (non alcolica). Questa è l'oppressione patopsicologica del corpo dovuta a determinati fattori. La sindrome amnesica non alcolica può essere causata da trauma cranico o altre condizioni mediche.

    Contemporaneamente alla cancellazione di informazioni importanti nella patologia descritta, si osservano altri segni, ad esempio apatia o euforia, disorientamento nel tempo e nello spazio, comparsa di ricordi che in realtà non lo sono.

    La sindrome di Korsakov si manifesta spesso nella ripetizione delle stesse azioni da parte del paziente. Le ragioni che lo causano includono:

  • mancanza di vitamina B;
  • trauma cranico;
  • mancanza di tiamina;
  • operazione nella regione cerebrale temporale;
  • malattie infettive;
  • avvelenamento radicale.
  • La fissazione, che fa parte della sindrome di Korsakov, la sua forma più complessa di manifestazione.

    Questa è l'incapacità di ricordare gli eventi che stanno accadendo in questo momento, cioè il paziente non ricorda gli eventi di cinque o dieci minuti fa.

  • Amnesia post-traumatica. Questa è una complicanza abbastanza comune dopo il trauma cranico. Può svilupparsi da lieve a grave dopo un colpo alla testa. La durata dipende direttamente dalla gravità della lesione. Nella struttura di una tale malattia si distinguono una breve fase retrograda e una lunga fase anterograda..
  • Classificazione delle dinamiche

    A giudicare da quanto dura il periodo dell'oblio e in quale momento si verifica, ci sono:

      Amnesia progressiva. Eventi e ricordi scompaiono gradualmente e in sequenza, uno per uno. Vengono cancellati prima quelli più recenti, poi quelli precedenti..

    Il portatore della malattia non riesce a ricordare esattamente cosa ha fatto ieri, l'anno scorso e da bambino. La mappa cronologica si confonde, la persona che soffre di un tale disturbo perde l'orientamento nel tempo e nello spazio. Questa è spesso una conseguenza della malattia mentale in età avanzata..

    Una persona esiste tra frammenti di circostanze, luoghi, azioni, impressioni passati e recenti. Con un tale disturbo, è possibile riparare solo una parte della realtà. La corteccia cerebrale viene distrutta e la malattia progredisce costantemente.

    Amnesia ritardata. Viene anche chiamato "ritardato" o "ritardato", poiché l'oblio si verifica qualche tempo dopo la perdita di coscienza, lo stadio della psicosi, la confusione.

    Dopo aver ripreso conoscenza, il paziente può persino condividere le sue impressioni su ciò che ha sentito e, dopo un po ', dimenticare completamente quello che è successo..

  • Stazionario. Eventi specifici vengono bloccati e non possono essere ripristinati. L'oblio è persistente, non si applica ad altri eventi o circostanze, non si osserva alcuna dinamica.
  • Regressivo. Abbastanza comune in condizioni di grave stress. A differenza dell'amnesia progressiva, questo tipo è caratterizzato dal ritorno del dimenticato. I ricordi persi alla fine tornano completamente. È considerata una perdita temporanea di informazioni. I fallimenti possono accadere a persone di qualsiasi età.
  • Psicogeno e suoi tipi

    Gli stati in cui è impossibile ricordare una parte dei dati riguardanti la propria personalità sono chiamati amnesie psicogene. Le loro varietà:

    1. Amnesia catatimica. Una persona soggetta a questo disturbo dimentica solo quegli eventi, nomi, personalità, dettagli che sono spiacevoli per lui, che ha incontrato durante un trauma psicologico. Può essere diagnosticato con disturbi psicogeni. Vengono dimenticati anche tutti gli eventi che coincidono nel tempo con la situazione traumatica..
    2. Isterico. A differenza del catatim, consente al cervello di conservare ricordi di eventi che coincidono nel tempo con quelli traumatici, e solo il momento critico viene dimenticato. Si riferisce alla sindrome psicopatica isterica.

  • Post-ipnotico. È l'unico deliberatamente causato dalla perdita di memoria. Una persona dimentica gli eventi e le azioni che gli sono successe quando era sotto ipnosi. Questo fa parte della suggestione post-ipnotica..
  • Amnesia dissociativa. Il paziente rimuove le informazioni personali associate a un forte stress dal suo corpo, preservando tutti gli altri ricordi.

    Questo è un tipo di meccanismo di difesa che consente al corpo di salvare la psiche dalla distruzione. La differenza rispetto alle precedenti è che spesso la vittima non ha bisogno di cure, e il processo di dimenticare se stesso è il trattamento, cioè il cervello protegge il suo proprietario da stress inutili. Fuga dissociativa. Anche questo è un certo meccanismo di difesa, ma si manifesta in modo diverso. Una volta in una situazione stressante distruttiva, il soggetto vuole letteralmente fuggire da essa. Questo si manifesta sotto forma di disturbo mentale, che è accompagnato da una mossa inaspettata e da una completa incapacità di ricordare tutto ciò che riguarda la propria personalità. Qualche tempo dopo la fuga, il paziente ricorda se stesso, ma non ricorda gli eventi di questo periodo.

    La malattia è estremamente rara, le sue descrizioni si trovano sia nella letteratura medica che nella narrativa.

    A causa del consumo di alcol

    La perdita parziale della memoria si verifica non solo dopo aver colpito la testa, ma si verifica anche la "dimenticanza" a causa dell'uso di bevande inebrianti. Tali fallimenti "patchwork" sono talvolta associati a una discreta quantità di alcol consumato, le persone esposte potrebbero non prestarvi nemmeno attenzione. Ma a volte, se la dipendenza da alcol persiste, le informazioni su di te possono scomparire a strati interi:

    Palinsesto alcolico. Con tale dimenticanza, un tossicodipendente (da alcol o droghe) non è in grado di ricordare dettagli, circostanze, dettagli e intere scene della propria vita.

    Gli stessi momenti in cui ha abusato sono persi. Potrebbe non ricordare completamente gli eventi, ma ricorda il corso generale della storia.

    La fase successiva sarà una completa incapacità di ricordare tutto, dal momento in cui si beve all'addormentarsi..

  • La psicosi alcolica di Korsakov. Disturbo mentale di origine alcolica. Si sviluppa con un abuso costante e prolungato. Segni della psicosi di Korsakov (alcolizzato):
    • grave amnesia;
    • perdita di orientamento nel tempo e nello spazio;
    • polineurite delle gambe;
    • completa perdita della capacità di ricordare e mantenere le informazioni correnti nella testa.

    Allo stesso tempo, i ricordi di eventi passati sono ben conservati. A differenza del palinsesto alcolico, la sindrome di Korsakov comporta un grave disorientamento: il paziente non è in grado di ricordare la data, il mese, l'anno, non sa dov'era e di cosa parlava pochi minuti fa, non sa leggere. La sindrome è una conseguenza di una forte abbuffata.

    Altre opzioni

    La psicologia e la medicina distinguono molti altri tipi di disturbi della memoria specifici (amnesia). Tra loro:

  • Amnesia infantile. Questo è un fenomeno psichico che quasi tutti gli abitanti della Terra possiedono. Gli adulti non sono in grado di ricordare gli eventi della loro vita tra l'età della nascita e tre o quattro anni..
  • Amnesia digitale. Una malattia del ventunesimo secolo emersa con lo sviluppo di Internet. Sta nel fatto che un abitante moderno non ricorda cosa si può trovare con un clic del mouse nel browser.

    La capacità umana di memorizzare in questo caso è sostituita da motori di ricerca facilmente accessibili. Sperimentale. La violazione del processo di memorizzazione è causata da farmaci o in qualsiasi altro modo per condurre esperimenti sullo studio delle funzioni cerebrali.

    Usa farmaci farmacologici, ipossia, shock elettroconvulsivo. Le informazioni rimangono nella memoria a breve termine, ma non passano nella memoria a lungo termine.

    Ora sai quali sono i tipi e i tipi di amnesia (perdita di memoria), quali sono le loro caratteristiche.

    Per diagnosticare un particolare tipo di disturbo è necessario redigere un quadro clinico della malattia. Questo viene fatto da neurologi, psichiatri, narcologi, specialisti in malattie infettive, neurochirurghi..

    Sulla base dell'identificazione del tipo di amnesia, viene prescritto il suo trattamento. Può essere sia farmacologico che psicoterapeutico.

    È più probabile che l'oblio causato da un trauma venga completamente guarito. I cambiamenti nel sistema nervoso centrale sono per lo più irreversibili. L'oblio guarisce più velocemente nei giovani che negli anziani.

    Privazione artificiale dei ricordi: perché è necessaria l'amnesia sperimentale?

    La perdita di memoria si verifica in un'ampia varietà di lesioni del sistema nervoso centrale (in particolare, il cervello) e della psiche umana. In modo da…

    Amnesia infantile: perché non ricordiamo la nostra infanzia?

    Gli eventi della prima infanzia sono raramente ricordati. Ciò è dovuto all'insufficiente formazione della coscienza e all'ignoranza del bambino della categoria del tempo. Fenomeno…

    Sindrome di Korsakov: cos'è questo disturbo e perché si sviluppa?

    Molte persone percepiscono ancora il concetto di sindrome di Korsakov come una malattia sullo sfondo della dipendenza da alcol. Ma in molti casi, l'eziologia di questa malattia si basa...

    "Ricordo qui, non ricordo qui": cosa c'è da sapere sull'amnesia alcolica

    Le conseguenze del consumo eccessivo di alcol influiscono principalmente sulla salute. C'è un effetto collaterale pronunciato, dopo una festa frenetica, che...

    Fuga da se stessi: come si sviluppa una fuga dissociativa?

    La trama in cui una persona dimentica completamente il suo passato, crea una nuova personalità per se stessa e parte per un altro paese o città, ampiamente...

    Amnesia anterograda. Violazione di un'attività nervosa superiore

    L'amnesia è la perdita di ricordi o la capacità di ricordare le informazioni e recuperarle dalle "profondità del cervello". A rigor di termini, nell'80-90% dei casi una persona non dimentica nulla, anche una volta vista / ascoltata entra nella memoria a lungo termine, ne viene estratto in casi estremi. La memoria rimane un fenomeno poco conosciuto della psiche umana. L'amnesia anterograda è una violazione del processo di memorizzazione e recupero delle informazioni dopo un trauma o come risultato del decorso di qualsiasi disturbo: il momento stesso dello sviluppo della malattia. Allo stesso tempo, la persona ricorda chiaramente gli eventi accaduti in precedenza, prima della violazione.

    L'amnesia anterograda è caratterizzata dalla perdita di ricordi ottenuta dopo l'inizio del processo patologico. Il periodo coperto dipende dal caso. La durata della malattia varia da pochi giorni a settimane. In casi eccezionali anni.

    È impossibile aiutare cardinalmente il paziente. La base della terapia è eliminare la causa del processo patologico. Secondo le statistiche, la condizione è considerata rara, si verifica nel 2-3% dei pazienti con precedente lesione cerebrale, in circa il 15% dei pazienti con epilessia o cancro al cervello (glioblastoma). Non ci sono caratteristiche di sesso ed età, soffrono indipendentemente dalla razza, dalla regione di residenza.

    Cause

    I fattori di sviluppo non sono esattamente noti. Poiché la memoria rimane scarsamente studiata (il substrato della memoria e della psiche in generale - il cervello - è stato studiato in una certa misura), è impossibile dire esattamente perché si verifica il disturbo anterogrado. I medici si occupano di prove empiriche. Si presume che il disturbo sia basato sul caos dell'ippocampo. È una delle strutture più antiche del cervello umano. È responsabile dell'orientamento spaziale e della memoria a lungo termine, dei processi mnestici. Secondo le osservazioni, la patologia si sviluppa come risultato di un gruppo di condizioni.

    Un tumore al cervello

    Più spesso area chiasmatico-sellare. Le basi del cervello. Con una dimensione significativa della neoplasia, inizia a premere sull'ippocampo. La compressione porta prima a deviazioni a breve termine e poi a quelle totali. Questo effetto si osserva con un certo orientamento del tumore, ricrescita, verso il tronco. I tumori non sono sempre maligni. Quelli nella localizzazione indicata sono in minoranza. Craniofaringiomi, meningiomi della sella tubercolare, adenomi ipofisari con diffusione atipica o ectopia (spostamento dalla posizione normale), germinomi, astrocitomi e altri gliomi di basso grado.

    Trauma cerebrale

    Contusioni, fratture del cranio, commozioni cerebrali e altri. In caso di danno massiccio alle strutture cerebrali, si verifica un'amnesia anterograda acuta. Il paziente ricorda bene cosa gli è successo prima dell'infortunio, ma il momento stesso e gli eventi successivi - no. Sono possibili errori. Ogni giorno o ogni pochi giorni. Nel corso della patologia, si presume che la transizione dalla memoria a breve termine a quella a lungo termine si arresti. Potrebbe esserci una completa assenza di un normale processo di memorizzazione. Questo non è un evento permanente, è episodico, ma un episodio può durare anni. Perché succede? Come risultato della lesione, l'attività funzionale dell'ippocampo viene a mancare. Questo è il risultato di una lesione diretta, compressione da ematoma, che può essere difficile da vedere a un esame superficiale. Risonanza magnetica normale.

    Ictus

    Malnutrizione acuta del cervello seguita dalla morte dei tessuti cerebrali. La morte dei neuroni porta ad un'amnesia anterograda temporanea. Questa è la risposta alla distruzione dei tessuti. Temporaneo. Dura circa 1-3 mesi, l'intero periodo di riabilitazione precoce. Un ictus non provoca sempre patologia. L'amnesia anterograda si sviluppa solo con la distruzione dei lobi parietali e temporali o con ischemia / emorragia del tronco.

    Encefalite o meningite

    Processi infiammatori infettivi. Si verificano relativamente raramente, anche meno spesso portano ad amnesia anterograda. È possibile collegare l'insorgenza del disturbo con l'infiammazione solo dopo aver analizzato il lavoro di tutte le attività superiori. Vengono presi in considerazione i riflessi, viene controllata la conservazione delle funzioni mnestiche e cognitive. Le infezioni delle strutture cerebrali hanno raramente conseguenze isolate. Il coinvolgimento dell'ippocampo è estremamente raro. Di solito, sono coinvolti interi gruppi di neuroni, i cosiddetti lobi del cervello, ognuno dei quali ha le proprie funzioni..

    Il morbo di Alzheimer

    Malattia dell'età avanzata. È in parte genetico, in parte metabolico. I segni iniziali sono poco visibili. L'amnesia anterograda è un sintomo facoltativo (facoltativo) della malattia mentale. Inoltre, i pazienti sono sempre in uno stato così deplorevole. Puoi aiutare solo rallentando il processo patologico. Molti esperti considerano la compromissione della memoria un sintomo tardivo della malattia. Indica un danno tissutale esteso e una prognosi sfavorevole a breve termine..

    Demenza vascolare

    È simile nei sintomi alla malattia di Alzheimer, ma ha una chiara relazione causale con l'indebolimento della circolazione sanguigna nel cervello. Inoltre, dopo la correzione della condizione di base, la diagnosi che ha portato alla violazione, tutto torna alla normalità. Il decorso a lungo termine del disturbo peggiora la prognosi generale.

    Epilessia

    Il disturbo neurologico più comune. Per lui, l'amnesia anterograda è particolarmente caratteristica. Il motivo è proprio la diminuzione dell'efficienza dell'ippocampo. Secondo gli studi, la sclerosi (restringimento e cicatrizzazione) dell'ippocampo è considerata un segno patognomonico della malattia. Convulsioni, convulsioni - una conseguenza di ulteriori interruzioni dei lobi temporali.

    Oligofrenia

    Indebolimento congenito delle funzioni cognitive e mnestiche a seguito del sottosviluppo di alcuni lobi delle strutture cerebrali. Non risponde al trattamento. Tuttavia, l'amnesia anterograda è un fenomeno osservato nel 3-5% dei pazienti. Di solito è interessata solo la corteccia cerebrale. Con lo sviluppo di una tale sindrome, si trova una deviazione nella formazione dell'ippocampo. Lo stesso effetto si osserva con la sindrome di Down..

    Operazioni trasferite

    Porta a danni cerebrali traumatici. I fallimenti sono di breve durata. Dura non più di 1-2 settimane. Fino a quando l'edema non scompare, la sindrome è probabile. Il rischio può essere ridotto somministrando al paziente un diuretico (diuretico). Se la corteccia stessa o la base del cervello sono danneggiate, è probabile che la patologia persisterà per molti anni, se non per tutta la vita. Tuttavia, la probabilità di tali conseguenze è insignificante..

    L'elenco dei motivi è incompleto. I fallimenti si sviluppano spesso in pazienti con alcolismo nel quadro del delirio alcolico (delirium tremens), tossicodipendenza con dipendenza fisiologica persistente, meno spesso la condizione è inclusa nella struttura dei sintomi di astinenza (sintomi di astinenza).

    Il punto nella questione dell'origine è posto dalla diagnostica con metodi strumentali.

    Sintomi, quadro clinico

    Il sintomo principale della patologia è l'incapacità di ricordare cosa è successo dopo l'insorgenza del disturbo. Episodi di dimenticanza totale si verificano ogni giorno o un po 'meno spesso. La memoria normale ritorna al paziente solo dopo la fine dell'amnesia retrograda. In questo caso, il paziente non può ricordare il periodo che intercorre tra l'inizio del disturbo anterogrado e la sua guarigione. Rimane una lacuna, non può essere ripristinata. Le informazioni non vengono ricordate. Crolla, quindi non sarà possibile estrarlo nemmeno con metodi ipnotici..

    Altre manifestazioni sono divise in correnti e ritardate. Quelli attuali sorgono nel corso della malattia stessa:

    • debolezza, letargia;
    • apatia, riluttanza a fare qualsiasi cosa;
    • distrazione, mentre la memoria a breve termine (consente di salvare informazioni per 20-30 secondi) funziona bene, una persona può ricordare un numero di telefono, un indirizzo, un nome, ma al momento del prossimo "giro" di amnesia anterograda dimentica tutto ciò che sapeva prima;
    • diminuzione del background emotivo.

    Inoltre, è necessario prestare attenzione ad altre manifestazioni che possono indicare la diagnosi principale. Questi possono includere convulsioni, svenimenti, disfunzioni sensoriali, forti mal di testa..

    Interessante il cosiddetto fenomeno della memoria emotiva. Se al paziente vengono date notizie spiacevoli, in qualche modo lo turbano, la reazione emotiva sarà pronunciata. L'affetto rimarrà allo stesso livello anche dopo aver dimenticato il motivo del calo dell'umore. Questo effetto si osserva anche nelle persone sane. La differenza principale è che le persone senza amnesia anterograda sono in grado di ricordare la causa della reazione negativa..

    I sintomi ritardati sono meno informativi:

    • confusione: una persona non riesce a capire cosa gli stava accadendo durante un certo periodo di tempo;
    • debolezza, depressione - in relazione a una violazione della produzione di neurotrasmettitori (serotonina e dopamina);
    • reazioni emotive inappropriate a stimoli deboli o assenti (lacrime senza motivo, risate, ecc.).

    L'amnesia anterograda può causare psicosi reattiva. Questa è la risposta di una psiche sana a una situazione traumatica. Questo include disturbi della memoria. Il sollievo dalla condizione viene effettuato in un ospedale psichiatrico sotto la supervisione di uno specialista. Prima di iniziare il trattamento, è necessario assicurarsi che i sintomi non siano parte integrante del quadro clinico dell'epilessia..

    Diagnostica

    Eseguito da un neurologo in tandem con uno psichiatra. Di solito su base ambulatoriale. La fase iniziale è una consultazione con uno psichiatra e un esame completo della sua parte. Ha condotto una conversazione con il paziente. Rivelato l'orientamento nel tempo e nello spazio, la situazione nel mondo circostante. Gli psicologi clinici conducono test, identificano i tratti della personalità, la sicurezza della componente emotivo-volitiva, le funzioni cognitive, mentali e l'intelligenza in generale. Se non ci sono controindicazioni o sospetti di psicosi endogene, l'ipnosi è indicata per determinare la qualità della condizione, la capacità di memorizzare e riprodurre le informazioni.

    In assenza di dati per patologie psichiatriche, è necessario valutare lo stato di una persona in termini di neurologia. È molto probabile che si trovi un difetto cerebrale organico. Mostrato:

    1. MRI. Possibilmente con potenziamento del contrasto con gadolinio. Mostra tumori, aree di sclerosi ippocampale, focolai di demielinizzazione (sclerosi multipla), che possono anche causare uno stato di coscienza doloroso.
    2. Elettroencefalografia. Valutazione dei ritmi delle strutture cerebrali.
    3. Controllo dei riflessi con metodi di routine (alla reception di un neurologo).
    4. Misurazione della pressione sanguigna, frequenza cardiaca.

    Secondo le indicazioni, è possibile eseguire esami del sangue per gli ormoni (tiroide, ghiandole surrenali, ghiandola pituitaria).

    Trattamento

    L'amnesia anterograda viene trattata in regime ambulatoriale. Il paziente necessita di un'attenta supervisione, cure adeguate per l'intero periodo del decorso della malattia e quindi riabilitazione dopo il ripristino dello stato originale. Il trattamento dell'amnesia anterograda in quanto tale non ha senso. Perché non esistono metodi di ripristino affidabili. La linea di fondo è eliminare il principale processo patologico, che è diventato la causa del disturbo.

    1. I tumori cerebrali sono soggetti a rimozione totale. Radiazioni e chemioterapia in dosi adeguate sono prescritte secondo necessità. Le neoplasie benigne vengono rimosse solo chirurgicamente.
    2. L'epilessia richiede l'uso a lungo termine di farmaci con lo stesso nome per ridurre la frequenza delle convulsioni o trasferire la malattia in completa remissione. Gli episodi di amnesia anterograda in questa categoria di pazienti possono ripetersi più volte nel corso della loro vita. Un metodo affidabile di prevenzione è prevenire le esacerbazioni della malattia.
    3. La malattia di Alzheimer non può essere curata affatto. Pertanto, il processo è irreversibile. Devi prenderti costantemente cura del paziente, cercare di fornirgli condizioni confortevoli.
    4. Il trauma richiede il controllo delle condizioni del paziente. Se necessario, intervento chirurgico, rimozione dell'ematoma con metodi chirurgici.
    5. Lo stesso vale per un ictus. Osservazione costante, uso di diuretici, angioprotettori, farmaci cerebrovascolari, lotta all'ipertensione con ACE inibitori, beta-bloccanti, calcio antagonisti e altri. Assicurati di utilizzare agenti antipiastrinici per prevenire la formazione di coaguli di sangue.
    6. L'encefalite o la meningite vengono trattate con farmaci antibatterici.
    7. La demenza vascolare viene eliminata attraverso l'uso di farmaci cerebrovascolari, farmaci per normalizzare le proprietà reologiche del sangue. Statinov.

    A seconda della diagnosi principale, è coinvolto uno o un altro specialista. L'amnesia anterograda è un problema interdisciplinare. Richiede gli sforzi di molti medici.

    Previsione

    Oltre al morbo di Alzheimer, oligofrenia, tumori aggressivi maligni - favorevoli. Dopo un po 'di tempo (la durata massima nota del corso di patologia è di 3 anni), ritorna la capacità di memorizzare completamente le informazioni. Il paziente è considerato guarito.

    Per quanto riguarda l'epilessia, la malattia richiede un trattamento a lungo termine, anche permanente. Nessuno darà garanzie che non ci saranno ricadute. Pertanto, la previsione è leggermente peggiore. Non ci sono calcoli formali. È meglio chiarire la domanda con i parenti, con il medico curante.

    La prognosi per l'amnesia anterograda è quasi sempre positiva. Anche se l'episodio del disturbo stesso porta molti problemi al paziente e ai suoi cari.

    Prevenzione

    Non esistono metodi di prevenzione in quanto tali. Si possono fare raccomandazioni generali:

    1. Stress minimo. Meglio evitarli del tutto. Se impossibile, viene mostrato lo sviluppo di tecniche di rilassamento.
    2. Trattamento tempestivo di tutte le patologie infettive e infiammatorie.
    3. Stress mentale costante a un livello adeguato. Aiuta a ridurre il rischio di malattia di Alzheimer.
    4. Mantenere l'immunità.
    5. Evitando lesioni, colpi alla testa.
    6. Rifiuto da alcol, fumo, droghe.