Perché e chi ha la depressione alcolica, i sintomi e il trattamento della patologia

Una persona che beve distrugge non solo la sua vita, ma rovina anche il destino dei suoi familiari. Ogni ex alcolista che è riuscito a rompere una dipendenza sa quanto sia difficile superare il periodo di astinenza. Uno dei problemi più difficili che gli alcolisti devono affrontare quando cercano di smettere di bere è la depressione alcolica..

Perché l'alcol migliora l'umore?

Se una persona capisce quali processi si verificano nel corpo a seguito del rifiuto dell'alcol, perché si verifica la depressione e come affrontarla correttamente, le sue possibilità di sconfiggere il "serpente verde" aumenteranno in modo significativo.

La depressione alcolica può verificarsi non solo tra gli alcolisti cronici, ma anche dopo un "grande" alcolico o dopo diversi giorni di consumo. È più facile affrontare un tale fenomeno. Non porta allo sviluppo di alcolismo cronico, a meno che, ovviamente, il "paziente" non sia costantemente trattato con bevande forti.

Bere alcol per la depressione per migliorare l'umore aiuta solo per un po ', quindi la condizione diventa ancora più grave.

Nonostante il fatto che le bevande alcoliche abbiano un effetto velenoso sul corpo, subito dopo aver bevuto sono in grado di alleviare la sensazione di rigidità, rendere una persona più socievole, migliorare l'umore, aumentare la libido.

Questi processi sono attivati ​​artificialmente nel corpo aumentando la sintesi di endorfine e serotonina. In uno stato normale e sobrio, questi ormoni non sono in grado di entrare nel cervello. Ma dopo che l'alcol entra nel flusso sanguigno, la barriera protettiva naturale viene distrutta e sostanze simili alla morfina iniziano a essere prodotte dai neuroni del cervello disciolti nell'alcol. Più una persona beveva, più neuroni morivano nel suo cervello, e più endorfine e serotonina venivano prodotte dai neuroni disciolti. In parole semplici, le persone che bevono pagano con il proprio intelletto per un temporaneo miglioramento dell'umore..

Cause di depressione alcolica

Una volta stabilizzato il livello di serotonina ed endorfina, l'ubriaco vorrà riportare la propria concentrazione al livello precedente. E fino a quando non avrà bevuto, lo sfortunato soffrirà di depressione alcolica. Ed è causato da un cambiamento nel livello di un altro ormone - la norepinefrina, che è anche chiamato "l'ormone della rabbia".

Il corpo delle persone che bevono raramente reagisce a una grande dose di etanolo vomitando - in questo modo cerca di liberarsi della sostanza tossica. Quando entra nel corpo, l'etanolo viene ossidato, con conseguente formazione di acetaldeide velenosa, che contribuisce a danneggiare il fegato, lo stomaco e il cervello, deprime il sistema nervoso centrale e porta allo sviluppo della depressione.

L'etanolo viene assorbito e degradato nel corpo più velocemente delle pericolose sostanze tossiche che si formano durante la sua degradazione. E la maggior parte di queste sostanze sono concentrate nel cervello. Portano a un deterioramento della nutrizione dei neuroni nervosi e alla loro morte..

Pertanto, a seguito di un abuso prolungato, l'alcol porta a un cambiamento nella composizione chimica del cervello. E qualsiasi bevanda alcolica è un potente provocatore di malattie mentali, inclusa la depressione post-alcol..

Uno dei motivi più comuni del suo sviluppo sono i sintomi di astinenza, che si verificano dopo aver interrotto l'uso di sostanze psicoattive o ridotto la loro dose.

I sintomi da astinenza sono caratterizzati da:

  • necessità patologica di bevande alcoliche;
  • fobia della sobrietà, in cui una persona sperimenta una pronunciata paura della vita senza alcol;
  • desiderio di alcol.

A volte le manifestazioni della depressione alcolica sono episodiche. Molto spesso compaiono nella fase iniziale del rifiuto dell'alcol, nonché dopo la dimissione dall'ospedale in persone che hanno subito un ciclo di terapia anti-alcol..

Sintomi della depressione alcolica

La depressione post-alcol può manifestarsi con i seguenti sintomi:

  • umore depresso;
  • sensazione di propria inutilità, inutilità;
  • disturbi del sonno;
  • scoppi di aggressione;
  • vuoto emotivo, una sensazione di perdita dei colori della vita;
  • ansia;
  • isolamento volontario dalla società;
  • sviluppo dell'anedonia (perdita della capacità di provare piacere, rallegrarsi);
  • mal di testa, cadute di pressione;
  • ritardo motorio e intellettuale.

I pazienti possono avvertire un rallentamento dell'andatura e del movimento, un'espressione facciale cupa. Alcune persone soffrono della propria incapacità di vivere, sentimenti di colpa nei confronti dei membri della famiglia. Con gravi disturbi mentali, possono comparire pensieri suicidi. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, le persone con depressione post-alcolica non hanno gravi disturbi affettivi, il loro stato mentale è caratterizzato da una gravità moderata..

Come distinguersi da altre malattie?

Poiché i sintomi di diversi tipi di depressione hanno caratteristiche simili, è importante fare una chiara differenziazione dagli altri disturbi mentali quando si effettua una diagnosi. Pertanto, una persona deve sottoporsi a una visita medica completa senza fallo. Un compito importante del dottore è studiare l'anamnesi e leggere attentamente i reclami..

Tipi di disturbi mentali nella depressione alcolica

Lo specialista determina il tipo di disturbo depressivo in base ai sintomi. I tipi più comuni di condizioni depressive che si verificano dopo aver rifiutato l'alcol sono:

  • sindrome da ansia astenica - caratterizzata da un aumento dell'ansia, alla fine si trasforma in depressione generalizzata, si sviluppa il pessimismo. Questo tipo di violazione si riscontra più spesso nelle persone sospette;
  • sindrome apatica - manifestata dall'indifferenza per tutto ciò che accade intorno, letargia, mancanza di desiderio di prendere l'iniziativa anche nelle situazioni più semplici e ordinarie;
  • disturbi ciclotimici - caratterizzati da disturbi del sonno, aumento dell'ansia, sensazione di malinconia;
  • stati disforici - manifestati da maggiore aggressività, ritiro, perdita di memoria.

I parenti di un alcolizzato spesso si chiedono: perché depressione e ansia, aggressività, letargia e ansia derivano da una sbornia. In effetti, la comparsa di tali sintomi indica lo sviluppo di uno dei suddetti tipi di disturbi..

Modi per combattere

È necessario un approccio globale per affrontare il problema. L'obiettivo principale del trattamento è sopprimere il desiderio di alcol, poiché l'alcol e la depressione post-astinenza sono strettamente correlati. La terapia disintossicante è obbligatoria, volta a purificare il corpo dai prodotti di decadimento dell'alcol etilico. Dopo i contagocce, iniziano il trattamento farmacologico, che può essere utilizzato come antidepressivo, tranquillante o nootropico.

Se vengono rilevati sintomi gravi di depressione alcolica, il trattamento deve essere effettuato in un ospedale narcologico specializzato. Se la patologia è lieve, puoi provare a sbarazzartene usando i seguenti suggerimenti:

  1. Sostituisci le lampadine nell'appartamento e nello studio, fornendo un'illuminazione di qualità. Dovresti anche alzare le persiane ogni mattina, aprire le finestre con le tende. Secondo le statistiche, gli stati depressivi si verificano spesso nelle stagioni autunnali e invernali. Ciò è dovuto alla mancanza di luce solare, che può migliorare l'umore..
  2. Impegnati nel tuo hobby preferito. Ognuno ha un passatempo preferito. Ad alcune persone piace leggere libri, guardare film o altri programmi interessanti, spettacoli, mentre ad altri piace pescare. L'importante è andare a pescare con gli amici astemi. Il lavoro preferito dovrebbe portare soddisfazione spirituale, rallegrati. Quando si scelgono film o programmi da guardare, è meglio dare la preferenza a generi divertenti..
  3. Incontra più spesso i tuoi amati amici o amiche, vai a trovarli. In un circolo di buona compagnia, è più facile distrarsi da pensieri tristi, entrare in sintonia con il positivo. Come per la raccomandazione di pesca, la regola principale quando si visitano gli amici dovrebbe essere la completa assenza di bevande alcoliche. Puoi anche divertirti con una tazza di tè o caffè..
  4. Esercizio. Uno stile di vita attivo è una delle soluzioni più efficaci per chi non sa come uscire dalla depressione alcolica. Se non c'è desiderio o opportunità di iscriversi a nessuna sezione sportiva o piscina, puoi semplicemente provare a condurre uno stile di vita più attivo. È sufficiente camminare o andare in bicicletta regolarmente, e grazie ad un'attività fisica anche minore ma regolare, avrai più energia e vitalità..
  5. Fatti regali più spesso per tirarti su di morale. Per questo non è affatto necessario spendere molti soldi per cose costose. Basta solo cucinare una deliziosa cena o comprare una torta.
  6. Cambia scenario. Se una persona che soffre di depressione con i postumi di una sbornia ha finalmente e irrevocabilmente deciso di smettere di bere, allora puoi provare a dare vita a qualcosa di nuovo. Ad esempio, fai dei lavori di ristrutturazione o riorganizzazione della casa o cambia la routine quotidiana. Cambiamento di immagine, guardaroba, introduzione di procedure di cura nella routine quotidiana possono diventare cambiamenti positivi per le donne. Maschere facciali fatte in casa, costruzione del viso o ginnastica regolare ti aiuteranno a sentirti più attraente e organizzato, il che avrà sicuramente un effetto positivo sul tuo umore..
  7. Riconsidera il tuo atteggiamento nei confronti della vita. Le persone con depressione cronica tendono a brontolare, a parlare con rabbia agli altri, ad alzare la voce con i membri della famiglia e ad essere offesi anche per le sciocchezze. Sradicare queste abitudini porterà sicuramente cambiamenti positivi nella tua vita. È meglio accettare le situazioni negative con umorismo, non essere vendicativo, vendicativo, invidioso.
  8. Fissa un appuntamento con un bravo psicologo. È meglio contattare uno specialista che abbia esperienza sufficiente nel lavorare con i clienti con depressione alcolica.
  9. Lavoro in proprio. Per fare questo, prova a fare le meditazioni e gli esercizi dal libro "55+ Esercizi per panico e paura" e fallo almeno 20 minuti al giorno.

E un'altra raccomandazione semplice ma importante per le persone con depressione dopo l'alcol: prova a sorridere più spesso, trova qualcosa di buono in ogni situazione. Anche se la prima volta che il sorriso sembra teso, col tempo inizierai a sorridere e ridere in modo assolutamente naturale. Gli studi dimostrano che le persone che spesso ridono e sorridono hanno più successo e sono più felici dei brontoloni.

Per sintonizzarti sulla via della liberazione, ti consigliamo di ascoltare "Meditation from Panic Attacks and Fears".

Trattamenti per disturbi dell'umore

Ogni tipo di disturbo mentale affettivo si verifica in individui di un certo psicotipo. Il metodo di trattamento viene selezionato in base al tipo di tale disturbo e alle caratteristiche del singolo cliente. Solo uno specialista esperto sa esattamente cosa fare per eliminare la depressione dopo l'alcol e quali metodi di terapia applicare in ciascun caso..

In presenza di evidenti disturbi mentali gravi, in nessun caso l'aiuto del medico deve essere ignorato. I disturbi dell'umore richiedono l'uso di farmaci che vengono dispensati solo in farmacia con un modulo di prescrizione.

Trattamento della sindrome dell'apatia

Per combattere la depressione da sbornia, che è diventata una sindrome apatica, al paziente vengono prescritti farmaci (Moclobemide, Pyrazidol) e sessioni di psicoterapia. Il dosaggio dei medicinali deve essere determinato dal medico in base alla gravità del disturbo..

Nel caso del rapido sviluppo della sindrome apatica nei pazienti con abbuffate per la prima volta, la terapia farmacologica non viene utilizzata. Il corpo di tali clienti può far fronte al problema da solo. Uno stato apatico in questa situazione può essere di natura fisiologica e verificarsi solo in casi di influenza aggressiva sulla psiche. Un irritante può essere una situazione spiacevole vissuta di recente, alcol o qualsiasi altro fattore a cui il corpo sarà più suscettibile.

Il trattamento efficace della sindrome apatica grave richiede almeno 3-5 cicli, ciascuno dei quali comprende 10-15 sessioni.

Trattamento delle condizioni disforiche

I parenti sono più spesso interessati alla domanda su come sbarazzarsi della depressione da sbornia accompagnata da disforia. Ciò è dovuto al fatto che questa condizione è caratterizzata da un cambiamento nel metabolismo dei nutrienti ed è accompagnata da esplosioni di aggressività, sarcasmo, tristezza e senso di disperazione. È molto difficile vivere nello stesso spazio vitale con l'aggressore. Tuttavia, va ricordato che un trattamento adeguato normalizzerà completamente le condizioni di un ex alcolizzato in un solo mese..

Come trattamento vengono usati farmaci: tranquillanti, antidepressivi, miostimolanti, farmaci metabolici, complessi vitaminici e minerali. Una dieta completa ed equilibrata gioca un ruolo importante nel successo della guarigione. Inoltre, al cliente viene prescritto un trattamento da uno psicoterapeuta.

Combattere i disturbi ciclotimici

Se la depressione dopo un'abbuffata ha portato allo sviluppo di disturbi ciclotimici, la terapia viene eseguita utilizzando sessioni di psicoterapia, ipnosi, antidepressivi. Questa condizione è particolarmente comune nelle persone soggette a sbalzi d'umore..

La malattia è caratterizzata da uno stato emotivo negativo cronico, nonché dallo sviluppo di sintomi simili alla sindrome maniaco-depressiva. La mancanza di un trattamento competente e tempestivo porta alla progressione dei cambiamenti patologici, un aumento della frequenza di attacchi di rabbia, che possono essere pericolosi per gli altri.

Eliminazione della sindrome da ansia astenica

Se sospetti lo sviluppo della sindrome da ansia astenica, è necessario prendere misure urgenti per curare il paziente. Questa sindrome si manifesta con l'ansia più forte, il senso ossessivo di pericolo e la perdita della capacità di percepire adeguatamente la realtà. La progressione del disturbo porta allo sviluppo di varie malattie psichiatriche, inclusa la schizofrenia.

Per prevenire tali complicazioni, viene utilizzata la psicoterapia, la gestalt e l'arte. Al cliente vengono prescritti antidepressivi, tranquillanti, antipsicotici. L'uso di farmaci forti senza prescrizione medica può portare a un deterioramento delle condizioni mentali e generali..

Va tenuto presente che la condizione principale per un recupero riuscito dalla depressione alcolica e dalla dipendenza dall'alcol è il desiderio della persona stessa.

IMPORTANTE! Articolo informativo! Prima dell'uso, è necessario consultare uno specialista.

Perché la depressione si verifica dopo aver bevuto alcolici?

Le persone a cui piace bere hanno sperimentato la depressione dopo aver bevuto..

Si manifesta in modi diversi, a seconda della quantità e della forza della bevanda, delle caratteristiche individuali del corpo e della psiche, ma crea sempre ulteriore disagio con i postumi di una sbornia ed è in grado di spingere alcune persone a bere di più per ammorbidire la condizione..

Sul nostro sito web troverai un elenco dei migliori film educativi..

Informazione Generale

La depressione associata all'assunzione di alcol non è solo una sbornia.

Possono essere suddivisi in:

  1. Postumi della sbornia. Osservato in persone che hanno bevuto troppo alcol, si verificano con i postumi di una sbornia, alla fine passano da soli, quando il corpo rimuove i prodotti di decomposizione.
  2. Depressione quando si rifiutano bevande alcoliche. Si verificano in persone che soffrono di dipendenza da alcol e stanno cercando di sbarazzarsene. Circa il 20-60% degli alcolisti soffre di vari tipi di condizioni depressive, che si aggravano dopo aver rinunciato all'alcol, perché per molto tempo è stato un mezzo per dimenticare, ritirarsi temporaneamente dai sintomi della depressione, e non sanno come affrontarlo in un altro modo e non sempre lo vogliono. Anche l'intossicazione cronica da alcol ha un effetto..

Nel corpo umano ci sono molti tipi di ormoni che influenzano l'umore, il benessere, provocano determinati stati emotivi e regolano una serie di processi importanti nel corpo..

L'umore di una persona dipende dalla produzione dei seguenti ormoni:

  • endorfine;
  • dopamina;
  • serotonina;
  • ossitocina;
  • adrenalina;
  • norepinefrina;
  • vasopressina;
  • cortisolo.

L'alcol può influenzare la produzione di alcuni di essi, quindi è classificato come depressivo, cioè sostanze che causano condizioni depressive.

Il cervello umano è protetto dalla barriera ematoencefalica, quindi, se le sostanze tossiche entrano nel corpo, colpiscono principalmente altri organi e sistemi e il cervello soffre moderatamente o non soffre affatto.

Ma ci sono un certo numero di sostanze stupefacenti che filtrano facilmente attraverso questa barriera, e queste includono l'etanolo, il componente principale di qualsiasi bevanda alcolica e altri liquidi che le persone possono bere per ottenere intossicazione (alcol, tinture di alcol da farmacia, acqua di colonia).

Quando l'etanolo entra nel cervello, innesca la produzione di serotonina, un ormone che influenza le sensazioni di felicità, rilassamento, piacere..

Parallelamente, questo ormone svolge una serie di altre funzioni ed è anche in grado di influenzare la formazione della dipendenza da alcol se ce n'è troppa nel corpo..

Questo perché aumenta l'attività di un altro ormone del piacere, la dopamina. Quando la quantità di alcol nel corpo diminuisce, anche il livello di serotonina diminuisce, l'umore diminuisce, quindi una persona vuole bere di più.

Inoltre, l'etanolo aumenta la produzione di noradrenalina. Pertanto, quando l'esposizione all'alcol diminuisce, la persona si sente letargica e letargica..

L'alcol non può fare a meno di uscire dalla depressione e, al contrario, aggrava notevolmente la condizione di una persona che lo assume regolarmente nella speranza di sentirsi meglio.

La depressione è una base adatta per lo sviluppo di tutti i tipi di dipendenze, incluso l'alcol, e ci vorrà un grande sforzo per uscire da tale depressione, perché sarà necessario trattare non solo un disturbo mentale, ma anche l'alcolismo.

Inoltre, l'alcol non deve essere consumato parallelamente agli antidepressivi, poiché ciò aumenta la probabilità di effetti collaterali e riduce l'efficacia del farmaco.

L'alcol, in linea di principio, non può essere combinato con i farmaci, poiché, insieme ai farmaci, crea un enorme carico sul fegato..

Leggi qui i sintomi e il trattamento dei deliri di gelosia negli uomini.

Sull'interazione di alcolismo e depressione in questo video:

Cause di declino dell'umore quando si rifiuta di bere

Le ragioni principali per lo sviluppo di condizioni depressive o l'aggravamento di quelle che esistevano prima, con il rifiuto delle bevande alcoliche:

  1. Dipendenza psicologica dall'alcol. Una persona che ha consumato alcol per molto tempo si abitua a usarlo come rimedio per il cattivo umore, la depressione, l'ansia, la cattiva salute (spesso provocati dall'alcol stesso). Pertanto, l'incapacità di allontanarsi dalla realtà con l'aiuto dell'alcol già familiare peggiora l'umore di una persona e durante il periodo in cui si sbarazza della dipendenza da alcol, un alcolizzato può precipitarsi verso altri estremi, trovare altri modi per provare piacere, ad esempio, iniziare a giocare d'azzardo.
  2. Sindrome da astinenza da alcol. Questa è la cosiddetta astinenza da alcol, i cui sintomi principali, con un trattamento adeguato, scompaiono abbastanza velocemente, ma i disturbi residui, come ansia, depressione, possono persistere a lungo.
  3. Le conseguenze dell'intossicazione da alcol. Con un uso eccessivo e prolungato, l'alcol influisce negativamente sul funzionamento del cervello: interrompe il funzionamento di alcune zone, influisce sulla sensibilità dei recettori di un numero di ormoni, può portare a encefalopatia alcolica, in cui l'intelligenza, la memoria, l'attenzione sono significativamente influenzate, il sonno è disturbato e si osservano anomalie somatiche. Nel tempo, alcune delle violazioni possono diventare meno pronunciate, ma nella maggior parte dei casi persistono per tutta la vita.

È anche importante considerare che alcuni alcolisti iniziano a bere a causa della presenza di depressione primaria..

È lei che diventa il fattore scatenante che inizia la dipendenza e quando una persona rifiuta l'alcol, i sintomi depressivi, che sono stati parzialmente soffocati dall'ubriachezza regolare, vengono alla ribalta.

Pertanto, è importante iniziare il trattamento della depressione concomitante il prima possibile, altrimenti è improbabile che la persona sia in grado di sbarazzarsi dell'alcolismo.

Perché un cattivo umore il giorno dopo aver bevuto alcolici? Psicologo sulla depressione alcolica:

Come trovare nuovi amici? Scoprilo nel nostro articolo.

Perché c'è un blues da sbornia?

La ragione principale per la comparsa di sintomi depressivi in ​​una sbornia è un calo del livello di norepinefrina e serotonina nel corpo. Ma ci sono fattori che aumentano la probabilità di depressione, tra cui:

  1. La quantità, la forza dell'ubriaco e la durata dell'abbuffata. Più a lungo una persona beve, più gravi saranno le conseguenze. Inoltre, una classica sbornia può trasformarsi in sintomi di astinenza se una persona sviluppa dipendenza da alcol..
  2. Caratteristiche individuali dell'organismo. Le persone con vari disturbi metabolici, malattie dei reni, del fegato, dello stomaco, più spesso soffrono di varie conseguenze di una sbornia, inclusa la depressione post-alcol. Anche la presenza di anomalie nel lavoro del sistema nervoso e del cervello è importante..
  3. La presenza di malattie mentali. La malattia mentale esacerba la salute mentale e aumenta la probabilità di sviluppare alcolismo. Quando una persona non sta bene nella vita e nella sua testa, l'alcol diventa un mezzo che aiuta ad allontanarsi dai guai. Ma, quando la sua azione finisce, i problemi non scompaiono, quindi la persona si sente depressa e impotente..

A rischio sono:

  • donne;
  • persone che soffrono di depressione primaria o altri disturbi mentali.

La depressione da postumi di una sbornia si risolve nel tempo, ma la sua durata dipende da molti fattori, tra cui salute mentale e fisica, sesso, quantità e intensità di alcol consumato, peso, età e durata del consumo di alcol.

Nella maggior parte dei casi, i sintomi si riducono significativamente dopo che i prodotti di degradazione dell'alcol scompaiono dal corpo, cioè entro pochi giorni.

In alcuni casi, i sintomi persistono per settimane o mesi.

Alcolismo come manifestazione della depressione. Informazioni sull'opportunità di aiutare a far fronte a questo problema in questo video:

Sintomi e segni

I principali sintomi della depressione alcolica sono simili a quelli della depressione classica. Osservato:

  • deterioramento dell'umore (da moderato a grave);
  • depressione generale;
  • disturbi del sonno (difficoltà ad addormentarsi, sonno superficiale, sonnolenza, risvegli frequenti);
  • letargia, letargia;
  • mancanza di desiderio di fare qualsiasi cosa;
  • odio per se stessi (particolarmente forte nei casi in cui una persona soffre di depressione primaria);
  • ansia, attacchi di panico;
  • difficoltà a concentrarsi;
  • sentire che tutto è privo di significato;
  • umore suicida (non in tutti i casi);
  • colpa;
  • sensazione di propria inutilità;
  • disturbi dell'appetito;
  • irritabilità.
torna al contenuto ↑

Effetti

Quanto dura il blues ea cosa può portare?

Nonostante la depressione da postumi di una sbornia non duri a lungo, il suo pericolo non deve essere sottovalutato, soprattutto se la persona ha una storia di disturbi mentali.

Può portare a:

  1. Autoaggressività, cioè aggressività diretta a se stessi. Una persona si gratta, si taglia, si morde il sangue, lascia ustioni. Le caratteristiche della manifestazione dell'autoaggressione dipendono da molti fattori e, nella maggior parte dei casi, l'autoaggressione di per sé non è un segno dell'umore suicida di una persona: di solito le persone che lo fanno non cercano di suicidarsi. Possono farlo, ad esempio, per il desiderio di punirsi. Allo stesso tempo, gli stati d'animo autoaggressivi si osservano raramente in persone mentalmente sane che si sono semplicemente spinte troppo oltre con il bere e non hanno dipendenza da alcol.
  2. Tentativi di suicidio. Alcune persone si suicidano durante la depressione post-sbornia. Ma le tendenze suicide si vedono raramente nelle persone mentalmente sane, anche dopo l'alcol..

Inoltre, la depressione da sbornia può diventare la base per lo sviluppo della dipendenza da alcol e della depressione reale che richiede un trattamento a lungo termine..

Cosa fare quando la vita è noiosa? Scopri subito la risposta.

Trattamento

Cosa fare: come uscire dalla depressione post alcol?

Per alleviare la depressione dopo l'alcol, dovresti:

  1. Accelera l'eliminazione dei prodotti di decadimento. Per fare questo, devi bere più acqua pulita..
  2. Ripristina i livelli ormonali. Per stare meglio con la depressione alcolica, puoi fare sport: durante l'attività fisica, il cervello produce una serie di ormoni del piacere. Puoi anche mangiare dei dolci, fare una passeggiata all'aria aperta, fare ciò che ami, guardare una commedia, fare una doccia.

Di solito non è richiesto un trattamento speciale per la depressione da sbornia. Se hai problemi a dormire, puoi prendere i classici sedativi come le compresse di valeriana..

Le tinture alcoliche in farmacia non devono essere bevute durante il periodo di recupero.

Ma se per qualche motivo i sintomi depressivi non sono scomparsi pochi giorni dopo aver bevuto alcolici, dovresti consultare un medico.

La depressione dopo aver rifiutato le bevande alcoliche in un alcolizzato è più complicata..

Questo tipo di depressione viene trattato con psicoterapia e farmaci..

  1. Medicinali. Prescritto dal medico curante, selezionato in base alle caratteristiche della manifestazione della depressione e può includere antipsicotici (ad esempio, Sulpiride), antidepressivi (Tianeptine, Pirlindol), benzondiazepine (fenazepam), antipsicotici (tioridazina).
  2. Psicoterapia. Può alleviare in modo significativo i sintomi depressivi, ma è utile solo in quei casi in cui il paziente è davvero pronto a lavorare per superare la dipendenza e le sue conseguenze. Vengono utilizzati vari metodi psicoterapeutici, tra cui la psicoterapia cognitivo-comportamentale, l'ipnoterapia.

Il trattamento della depressione alcol-dipendente è difficile e molto dipende dagli sforzi e dai desideri del paziente..

Prevenzione della depressione post-alcol

Di gran lunga la migliore prevenzione di questo tipo di depressione è non bere bevande alcoliche. Tuttavia, questo non è adatto a tutti, ed è sbagliato considerare l'alcol un male assoluto: può essere utile se usato con moderazione, come è stato dimostrato da molti studi..

Come combattere? Raccomandazioni preventive:

  1. Bere con moderazione, raramente e non raggiungere il punto in cui l'alcol influisce in modo significativo sul comportamento.
  2. È importante consumare un pasto abbondante prima di bere alcolici. Se hai intenzione di bere molto, è utile assumere un agente assorbente (ad esempio, carbone attivo) mentre bevi o subito dopo. Ciò ridurrà la probabilità di una sbornia..

Un approccio razionale e ponderato al consumo di alcol eviterà la maggior parte dei problemi ad esso associati.

Perché c'è la depressione dopo l'alcol e come affrontarla?

Il primo evidente effetto dell'alcol è l'allegria, la socievolezza, il buon umore. Ma dopo potrebbe esserci un periodo di cattivi pensieri, sensi di colpa, vergogna... Se hai familiarità con la depressione dopo l'alcol, cosa fare, il sito sympaty.net ti spiegherà.

La risposta è che l'alcol interrompe la produzione e il trasporto di serotonina, "l'ormone della gioia". E quanto è probabile la depressione post-alcolica per una determinata persona dipende dalla sua capacità genetica di abbattere l'alcol nel corpo e dal livello di produzione di serotonina in uno stato di sobrietà..

Shaimover: un episodio di depressione a breve termine durante i postumi di una sbornia

Il giorno dopo aver bevuto bevande alcoliche, la maggior parte delle persone sperimenta una sbornia, che non ha solo sintomi fisiologici, ma anche emotivi. Una persona sperimenta una sorta di "depressione in miniatura" - è tormentata dalla vergogna per il suo comportamento (anche se non ha avuto il tempo di fare qualcosa di particolarmente vergognoso), pensieri sulla propria inutilità, fallimento, mediocrità, ecc..

Tutto questo è accompagnato da apatia, difficoltà di concentrazione, a volte ansia..

Questa condizione è chiamata "rasoio elettrico".

Quanto dura questo stato è più o meno correlato alla durata dei postumi di una sbornia. Cioè, quando una persona esce da uno stato di sbornia e inizia a sentirsi fisicamente meglio: mal di testa, nausea, appetito ritorna, quindi l'umore depressivo scompare.

A seconda della quantità di alcol e della suscettibilità individuale all'alcol, la sindrome da sbornia può scomparire sia in un paio d'ore dopo il risveglio intossicato, sia in un giorno dopo aver bevuto.

Ci sono persone per le quali lo stato descritto non è generalmente familiare. E questo non è il loro merito personale, qualche speciale "capacità di bere", ma semplicemente un "dono genetico" che il loro corpo ha ereditato - una buona capacità di elaborare l'alcol e un normale livello di produzione di serotonina.

Bevi per amare - sappi quando fermarti

Altre persone, al contrario, cadono in un "rasoio da barba" anche dopo una piccola quantità di alcol e senza sperimentare una sbornia pronunciata - e il fatto è che inizialmente avevano bassi livelli di serotonina. Ad esempio, coloro che sono inclini alla depressione hanno spesso paura di bere alcolici proprio perché la mattina dopo avranno un forte panico, una paura irragionevole, pensieri suicidi, ecc..

Bevi acqua minerale, tè o il buon vecchio sottaceto, parla con qualcuno che può calmarti, abbraccia una persona cara o un gatto, guarda un film che invariabilmente ti fa piacere - e presto la tristezza svanirà.

Depressione dopo essere usciti dall'abbuffata

È un'altra questione quando una persona ha trascurato l'alcolismo e beve costantemente, cioè abbuffate. In un'abbuffata, l'alcolista in realtà non diventa completamente sobrio, e se si sente sospettosamente sobrio, allora non gli piace questo stato e beve di più. A proposito, una sbornia "rasoio elettrico" con persone che bevono a lungo termine praticamente non accade.

Ma la depressione dopo aver smesso di alcol è praticamente garantita a un ubriacone ubriaco - perché il cervello "disimpara" a mantenere un normale stato emotivo da solo.

Il bevitore può anche avere l'impressione che sia proprio il rifiuto delle libagioni a nuocergli - dopotutto, mentre beveva, tutto non era così triste.

Ma dopo il "pareggio" o la codifica, un periodo di recupero è inevitabile, quando molti alcolisti sviluppano quella che viene comunemente chiamata "psicosi alcolica". È accompagnato da un calo dell'umore, sbalzi emotivi dalla rabbia all'apatia, attacchi di panico, ansia, tendenza all'auto-flagellazione, disturbi del sonno e dell'appetito, incapacità di concentrazione fino alla completa inoperabilità.

L'alcol è così importante per subirne le conseguenze??

Narcologi, psicoterapeuti e psichiatri portano le persone fuori da questo stato. La depressione grave viene trattata con farmaci dopo che la persona ha smesso di bere. Ma, naturalmente, anche la sua forza di volontà dovrebbe essere collegata: gli alcolisti devono sopportare almeno la depressione post-depressione per non voler tornare al "serpente verde".

Sintomi e trattamento della depressione alcolica

A livello ormonale

Gli ormoni determinano lo stato emotivo. I neurotrasmettitori - sostanze bioattive dei neuroni che trasmettono gli impulsi alle cellule - sono responsabili dell'equilibrio e della calma. Sotto l'influenza delle tossine, la loro attività diminuisce. La sensazione di gioia è data dalla serotonina e dalle endorfine. Se vengono iniettati, la barriera emato-encefalica impedirà alle sostanze sintetiche di entrare rapidamente nelle cellule nervose..

Quando si assumono alcol e droghe, gli ormoni della felicità vengono prodotti in grandi quantità e penetrano immediatamente nella membrana dei neuroni, a causa dei quali una persona diventa rapidamente euforica. Non appena il loro livello diminuisce, sorge una sensazione di depressione e la persona cerca di ripristinarla con un altro bicchiere di doping. Comprendendo la dipendenza da alcol, sviluppa apatia, trasformandosi in depressione post-alcolica. Ma non è tutto.

L'alcol etilico è considerato una sostanza psicotropa che paralizza la sensibilità delle terminazioni nervose e aumenta la produzione dell'ormone dello stress norepinefrina. Una volta nel flusso sanguigno, le molecole di etanolo iniziano a degradarsi rapidamente. I prodotti di decomposizione migrano attraverso il corpo con il sangue. Il cervello soffre di più, dove, a causa dei loro effetti negativi, il trasporto di ossigeno alle cellule viene interrotto, il che porta alla morte dei neuroni.

Cause

L'etanolo è un veleno per il corpo umano. Anche a piccole dosi, i suoi prodotti di decadimento influenzano negativamente il funzionamento del cervello e del sistema nervoso nel suo insieme..

Nel corpo colpito dalle tossine, le funzioni metaboliche sono interrotte, gli organi dell'apparato digerente sono interessati.

Tuttavia, il sistema nervoso è maggiormente colpito dai veleni. La sua sconfitta diventa la causa dei disturbi mentali.

Sfortunatamente, l'alcolismo (e la depressione alcolica, rispettivamente) si manifesta spesso come risultato di una predisposizione genetica ad esso..

La depressione alcolica può manifestarsi non solo come conseguenza di un consumo eccessivo prolungato, ma anche con il consumo regolare a dosi moderate. Solo in questo caso, il sistema nervoso viene distrutto un po 'più lentamente..

La predisposizione genetica gioca un ruolo importante nella propensione al consumo eccessivo di alcol, perché le persone con una storia familiare di dipendenza da alcol sviluppano la depressione più spesso. La causa principale della depressione alcolica è l'interruzione persistente del cervello e del sistema nervoso centrale dopo l'avvelenamento con sostanze formate nel corpo durante la lavorazione dell'etanolo

La causa principale della depressione alcolica è l'interruzione persistente del cervello e del sistema nervoso centrale dopo l'avvelenamento con sostanze formate nel corpo durante la lavorazione dell'etanolo.

Anche una piccola quantità di alcol porta alla comparsa di stati apatici, un aumento della secrezione di dopamina da parte del cervello, un'interruzione nella produzione di serotonina e altri neurotrasmettitori che influenzano le emozioni.

Uno squilibrio degli ormoni e provoca condizioni depressive e la comparsa dei loro sintomi caratteristici.

Con l'abuso di alcol, c'è una diminuzione del volume della sostanza cerebrale e la trasformazione patologica dei neuroni. Come risultato di tali processi, si osserva il degrado della personalità, un forte deterioramento delle capacità cognitive, i cambiamenti del comportamento umano - diventa inadeguato e imprevedibile.

È così che si sviluppa la dipendenza fisica e mentale dall'etanolo, che insieme costituiscono la base della depressione alcolica..

Un altro motivo per la comparsa della depressione, e abbastanza comune, sono i problemi psicologici che una persona non può risolvere da sola e cerca di farlo con l'aiuto dell'alcol.

Dopo aver rifiutato di usare, incontra di nuovo la realtà, ma ora deve agire senza uno stimolante. Lo stress interno porta a un netto deterioramento delle condizioni mentali e fisiche di una persona, quindi molti alcolisti non sono in grado di sopportare un periodo difficile, tornano di nuovo all'alcol o sviluppano depressione.

Gli esperti identificano molte ragioni per lo sviluppo della depressione alcolica:

  • Disturbi metabolici;
  • Fallimenti funzionali del sistema nervoso;
  • Disturbi dell'attività intraorganica;
  • Disturbi mentali a breve termine dovuti all'effetto tossico dell'alcol sulle strutture organiche.

Anche bere alcolici in una forma moderata mina le strutture del sistema nervoso, interrompe la loro attività, a seguito della quale gli alcolisti diventano eccessivamente irritabili e aggressivi.

Appare un ciclo di fattori successivi: insoddisfazione per la propria vita → crescente irritabilità e aggressività → consumo di alcol → insoddisfazione per la vita....

Una complicazione dell'alcolismo è la depressione alcolica che si è sviluppata sullo sfondo dopo un prolungato abuso di bevande alcoliche. Più comune nelle persone anziane.

La malattia compare dopo che il paziente rifiuta l'alcol. Si nota che più a lungo una persona è stata dipendente, più forte si manifesta il disturbo mentale..

Le principali cause della depressione alcolica sono:

  • malattia metabolica;
  • malattia degli organi interni (ad esempio, fegato);
  • barriera psicologica in relazione alla rinuncia all'alcol.

In presenza di un fattore provocante, la malattia si sviluppa a un ritmo accelerato. Questi fattori includono:

  • situazioni di conflitto;
  • fatica;
  • eccetera.

Durante la depressione alcolica, molti malati possono liberarsi e continuare a bere. La ricaduta può causare:

  • lesione;
  • tentato suicidio;
  • incidente;
  • lo sviluppo della malattia in alcolismo cronico.

Trattamento

La difficoltà maggiore nel processo di terapia e nella scelta del suo schema è l'incapacità dei pazienti di rendersi conto che la depressione non è la causa primaria della dipendenza da alcol: sono l'abuso di alcol per un lungo periodo di tempo e un rifiuto acuto che diventano le ragioni che innescano lo sviluppo della malattia.

In questo caso, è necessario trattare il paziente per l'alcolismo. Per superare il disturbo è necessario il desiderio del paziente di porre fine alla dipendenza, fiducia in se stessi, una chiara consapevolezza che si sta prendendo la decisione giusta e un lavoro regolare su se stessi. Inoltre, il paziente deve rendersi conto che un rifiuto completo di assumere alcol nella fase iniziale può esacerbare la malattia, aumentando i sintomi dannosi. Spesso, per superare la malattia, vengono in aiuto dei centri di riabilitazione - istituzioni speciali che utilizzano metodi equilibrati di adattamento nella società.

Con una forma lieve di depressione, che si sviluppa sullo sfondo dei sintomi di astinenza, può andare via da sola, senza la necessità di cure farmacologiche. Attualmente, un approccio globale con un'assistenza costante per livelli moderati di disturbo ha un'alta probabilità di successo. La depressione grave dopo una lunga abbuffata è abbastanza difficile da trattare e richiede un approccio responsabile.

Il trattamento moderno della depressione alcolica utilizzando un approccio individuale è il seguente:

  • l'adozione di agenti farmacologici;
  • psicoterapia;
  • procedure di fisioterapia.

Trattamento farmacologico

Prima di tutto, quando si tratta con medicinali, è necessario disintossicare il corpo del paziente per garantire la completa rimozione dei prodotti di decomposizione velenosi dell'alcol. Un breve ciclo di forti tranquillanti viene utilizzato per controllare l'ansia che è caratteristica del periodo di astinenza..

Per superare la malinconia vengono utilizzati antidepressivi, che consentono di ridurre i sintomi della malattia nel più breve tempo possibile e, alla fine del corso di terapia, di eliminare completamente lo stato di depressione. È inoltre necessario effettuare un trattamento, che sarà finalizzato a ridurre il desiderio di assunzione di alcol con farmaci selezionati separatamente per ciascun tossicodipendente. Il paziente deve anche assumere farmaci che eliminano i disturbi metabolici e ripristinano l'equilibrio idrico ed elettrolitico. In caso di depressione alcolica, sarà indispensabile un aiuto con le vitamine B1, B6, PP e C, che vengono somministrate per via intramuscolare..

Con un tale disturbo, vengono utilizzati farmaci che avranno un effetto riparatore sulla circolazione sanguigna del cervello e dei piccoli vasi colpiti dall'alcol. Inoltre, si consiglia di assumere fosfolipidi, che aumenteranno la capacità del fegato di disintossicarsi e normalizzare il suo normale funzionamento. Il delirio alcolico (delirium tremens), espresso da delirio, brividi, manifestato da vari tipi di allucinazioni, richiede il ricovero immediato del paziente in un ospedale psichiatrico, poiché una tale situazione può portare a conseguenze fatali.

Psicoterapia

La psicoterapia, condotta individualmente o in gruppo, permetterà al paziente di trovare il vero significato della vita, insegnargli a provare gioia in ogni momento e aiutarlo a ottenere l'indipendenza dalle bevande alcoliche. Quando si lavora con un paziente, il trattamento ha lo scopo di educarlo che il desiderio di dimenticare con l'aiuto dell'alcol è una falsa strada e l'eliminazione della malattia deve essere eseguita con metodi completamente diversi che non recano danni.

Fisioterapia

La fisioterapia ha un buon effetto rigenerativo. L'uso del sonno artificiale, dell'agopuntura, della stimolazione elettrica, dell'induttotermia ha un effetto positivo sulle condizioni del paziente. L'alto effetto terapeutico delle procedure e la loro sicurezza consentono di risvegliare le risorse proprie dell'organismo, attivando il sistema immunitario, stimolando i processi biochimici e avviando la naturale rigenerazione dei sistemi danneggiati.

Smettere di alcol aiuterà

Gli esperti sconsigliano di rinunciare bruscamente all'alcol, questo dovrebbe essere fatto gradualmente

Se, con i postumi di una sbornia, una sensazione di paura e l'incapacità di addormentarsi sono eventi frequenti, questa condizione può trasformarsi in un disturbo mentale cronico. I parenti e gli amici dei pazienti spesso chiedono ai medici perché la depressione e la paura dopo aver bevuto possono iniziare in qualsiasi momento e nei casi più gravi compaiono anche durante uno stile di vita sobrio. La risposta a questa domanda è molto semplice: poiché il principale depressivo è l'alcol, nessun veleno o sostanza chimica può essere paragonata al suo effetto distruttivo sulla psiche..

Dopo l'alcol, l'ansia non può scomparire all'istante. Alla domanda per quanto tempo dura la depressione dopo aver smesso di bere alcolici, gli psicologi rispondono in modo diverso. Tutto dipende dalla gravità della condizione e dal temperamento del paziente. Le persone coleriche e malinconiche sono più inclini al panico, la loro ansia dura più a lungo delle persone calme e flemmatiche e delle persone equilibrate e sanguigne. Nei casi più gravi, il panico può durare per diverse settimane..

Evitare temporaneamente l'alcol aiuta a ridurre gradualmente la frequenza degli attacchi di panico depressivi. Se il paziente conduce uno stile di vita corretto, le paure scompariranno del tutto. Tuttavia, per questo, una persona deve avere una forte motivazione per essere sobria. Deve consapevolmente arrivare a completare l'astinenza dal depressivo principale - bere e desiderare la propria guarigione, desidera sinceramente smettere di bere. Se un alcolizzato non si considera malato, non ha intenzione di fare nulla e non vuole combattere l'ubriachezza, rifiutare l'alcol, al contrario, aumenterà l'ansia, la paura, l'aggressività e il sospetto..

La durata di un attacco di panico dipende dal temperamento

Attenzione! Se un attacco di panico che accompagna una sbornia è accaduto a un uomo o una donna in presenza di parenti, l'errore più comune dei parenti è l'introduzione di un divieto totale di alcol. Gli esperti dicono che il ritiro improvviso dall'alcol durante i sintomi di astinenza può solo aggravare la condizione e persino causare la morte.

Una persona che soffre di postumi di una sbornia dovrebbe assolutamente ricevere una piccola dose di alcol per stabilizzare temporaneamente la condizione e alleviare gli attacchi di panico. Questa dose dovrebbe essere piccola, altrimenti l'intossicazione tornerà di nuovo con tutte le conseguenze negative..

I postumi di una sbornia e l'intossicazione non vanno sempre via da soli; con abbuffate prolungate è necessario un aiuto specialistico

Se ci sono segni di un imminente attacco di panico, gli psicologi consigliano di fare un respiro profondo e aprire una finestra o, se possibile, uscire all'aria aperta. Se una tale condizione si verifica in un amico, parente o estraneo, dovresti aiutarlo tu stesso o chiamare un medico. Se il panico è accompagnato da deliri, allucinazioni uditive o visive, il paziente deve essere ricoverato immediatamente.

Possibili cause di occorrenza

L'influenza dei metaboliti dell'etanolo è la causa dello sviluppo di intossicazione, a causa della quale il sistema nervoso centrale non può funzionare normalmente. Questo processo riflette il meccanismo di sviluppo della depressione nell'alcolismo..

  • Sotto l'influenza dell'etanolo, l'attività degli inibitori del GABA aumenta, il che può portare allo sviluppo dell'apatia.
  • Aumento del lavoro dei recettori della dopamina - la causa della comparsa di euforia maniacale.
  • Le violazioni nel lavoro del sistema setoroninergico portano a un'interruzione nella sintesi e nel trasporto dei neurotrasmettitori responsabili dello stato emotivo.

L'alcolismo cronico è caratterizzato da una diminuzione del numero di neuroni funzionanti, dalla loro modifica e dal danno dovuto all'ossidazione. Il deterioramento delle capacità di pensiero e la formazione di comportamenti inappropriati sono accompagnati dal degrado della personalità. Questo complesso di sintomi porta allo sviluppo della depressione alcolica..

Nella psichiatria clinica, è consuetudine suddividere condizionatamente la depressione alcolica in due tipi:

  • deterioramento a breve termine della condizione che si verifica sullo sfondo dell'intossicazione da etanolo dopo un consumo eccessivo;
  • depressione grave associata all'astinenza da alcol.

Dopo aver bevuto troppo

La depressione dopo l'alcol si verifica dopo il consumo eccessivo di bevande alcoliche ed è combinata con i sintomi di una sindrome da sbornia. Insieme a mal di testa, nausea e stanchezza, la persona può sentirsi depressa, di umore cupo e incolpare se stessa di ubriachezza. L'ossidazione dell'alcol etilico contribuisce allo sviluppo dell'ipoglicemia, che porta allo sviluppo di debolezza muscolare, umore depresso e diminuzione della concentrazione. Sono anche possibili cambiamenti nel lavoro del sistema cardiovascolare e nervoso: nervosismo, tachicardia, brividi.

La depressione incontrollata di solito scompare da sola dopo pochi giorni. La correzione delle condizioni del paziente non richiede l'uso di farmaci.

Dopo aver smesso di bere alcolici

Questo tipo di disturbo mentale è più grave. Pertanto, i pazienti con questo tipo di depressione post-alcolica richiedono un'attenta supervisione da parte di personale medico qualificato. Di norma, si verifica dopo la cessazione di una lunga abbuffata per 3-4 giorni. Le manifestazioni iniziali includono lo sviluppo di sintomi di astinenza. Spesso, questo tipo di depressione alcolica si sviluppa nelle persone con alcolismo di stadio 2 o 3.1..

Evitare l'alcol

Le manifestazioni fisiologiche di questa condizione includono:

  • tremore;
  • iperattività del sistema nervoso simpatico;
  • convulsioni.

Le condizioni del paziente in questo momento sono caratterizzate da una profonda crisi psicologica, che è caratterizzata da una completa perdita della capacità di provare piacere (anedonia), dall'assenza di un vettore di vita, dagli obiettivi e dalla perdita del significato dell'esistenza. A una persona che soffre di depressione dopo un'abbuffata, il mondo sembra esclusivamente in colori scuri, sperimenta un costante senso di colpa, la propria impotenza e inutilità. Potrebbe essere disturbato dai pensieri sulle sue azioni passate e dalla paura del futuro..

La depressione dopo l'astinenza da alcol è uno dei motivi più comuni per tentato suicidio, quindi tali pazienti dovrebbero essere ricoverati in ospedale.

Cause di depressione alcolica

Una grave depressione conseguente all'astinenza da alcol è strettamente correlata alla dipendenza da alcol e di solito può iniziare a svilupparsi negli alcolisti di secondo o terzo stadio. Molto spesso, questa diagnosi viene fatta nelle persone di mezza età, nei giovani questo accade raramente..

Le donne ne sono colpite più spesso, ma negli uomini la depressione e l'ansia durano più a lungo e sono più difficili da guarire. Ciò è dovuto al fatto che gli uomini hanno meno probabilità di ammettere di essere dipendenti dall'alcol e iniziare il trattamento necessario. Il rifiuto delle cure mediche porta all'aggravamento del decorso delle malattie, sia della depressione che dell'alcolismo..

Cerchiamo di determinare perché bere porta alla depressione. L'etanolo colpisce le cellule cerebrali, interrompendo il normale corso delle reazioni biochimiche. Di conseguenza, il funzionamento di alcuni centri cerebrali viene interrotto..

Se una persona lo usa occasionalmente, questi processi sono completamente reversibili. Ma se l'effetto tossico dell'alcol etilico non si ferma a causa del consumo prolungato, i cambiamenti negativi influenzano lo stato della psiche.

Gli alcolisti subiscono significativi cambiamenti di personalità, una diminuzione del livello di intelligenza e le funzioni cognitive del cervello sono sconvolte. In questo contesto, si forma la dipendenza psicologica dall'alcol, iniziano i problemi sociali e quotidiani..

I narcologi segnalano spesso sintomi di depressione nei pazienti durante il trattamento. Tali stati, di regola, si verificano periodicamente, a ondate. Ci possono essere anche depressione e ansia dopo la fine del trattamento, quando la persona ritorna alle stesse condizioni che l'hanno spinta a bere..

Durante il periodo di abbuffata, queste difficoltà, di regola, sono ancora più aggravate e la persona non ha forza mentale e sostegno dai propri cari, motivo per cui si verificano guasti. Il paziente ricomincia a cercare conforto nell'alcol.

La depressione si verifica in una persona con l'azione combinata di diversi fattori. Sono necessarie determinate condizioni. Tali condizioni non si sviluppano in tutti gli alcolisti, ma solo in coloro che inizialmente hanno alcune caratteristiche mentali..

Se una persona inizialmente ha una psiche labile, è incline a sbalzi d'umore inaspettati, irritabile e impaziente, quindi quando inizia a consumare alcol in modo eccessivo, queste qualità sono significativamente migliorate.

Varietà di depressione alcolica

La depressione alcolica è convenzionalmente divisa in due opzioni:

  • Disturbo a breve termine dopo intossicazione da etanolo dopo consumo eccessivo di alcol;
  • Grave depressione dopo abbuffate.

Depressione dopo aver bevuto troppo

La prima variante del disturbo, che è lieve, si verifica dopo un'eccessiva assunzione di bevande inebrianti e si manifesta in combinazione con una sindrome da sbornia. Insieme a spiacevoli effetti fisiologici, una persona è in uno stato depresso e cupo, sperimenta un senso di colpa e rimorso per l'ubriachezza che ha avuto luogo. Le reazioni di ossidazione dell'etanolo portano all'ipoglicemia (una diminuzione della concentrazione di glucosio nel sangue), che provoca affaticamento, debolezza muscolare, umore spento e diminuzione della concentrazione. Ansia irrazionale e irritabilità spesso si uniscono all'apatia. La carenza di magnesio e, di conseguenza, il conseguente blocco dei canali del calcio provoca nervosismo, palpitazioni cardiache, brividi.

Una predisposizione genetica gioca un ruolo significativo nello sviluppo di questo disturbo. Alcune persone, indipendentemente dalla quantità e dalla qualità delle bevande prese sul petto, non sperimentano quasi mai depressione e sbornia, altre soffrono costantemente dei suoi sintomi dolorosi. Questa "disuguaglianza" è spiegata dalla capacità genetica di produrre l'enzima alcol deidrogenasi, che stimola la conversione intensiva dell'etanolo in acetaldeide (una fonte di acido acetico).

Questo tipo di depressione alcolica nella maggior parte dei casi scompare da solo dopo pochi giorni e non richiede intervento medico..

Depressione dopo aver rinunciato alle bevande alcoliche

La seconda variante del disturbo è piuttosto complessa, procede in una forma grave, richiede molta attenzione da parte di specialisti e cure mediche qualificate. La depressione alcolica si verifica dopo una lunga abbuffata nei primi 2-5 giorni dopo l'interruzione dell'uso di bevande alcoliche ed è caratterizzata da sintomi di astinenza. Di norma, questa malattia mentale si verifica in persone che soffrono di 2 (3 gravità) e 3 stadi di alcolismo.

Le manifestazioni fisiologiche della depressione sono aggravate dai sintomi somatici dei sintomi di astinenza: tremori, iperattività del sistema nervoso simpatico, convulsioni. Una persona in questo stato vive una profonda crisi psicologica, caratterizzata da una completa assenza di emozioni positive, perdita della capacità di provare piacere, perdita del significato dell'essere e assenza di obiettivi nella vita. Una persona che soffre di depressione alcolica percepisce il mondo con colori scuri, non lascia andare i sensi di colpa, la propria inutilità e inutilità. Prova rimorso per le sue azioni passate, si dispera al pensiero del futuro..

La depressione post-astinenza dopo l'abbuffata è una seria minaccia nascosta. Avendo completamente abbandonato l'alcol, l'individuo conduce esternamente un normale stile di vita a tutti gli effetti, ritorna alla vita di tutti i giorni. Tuttavia, avendo perso l'opportunità di rompere dalla monotona vita quotidiana in uno stato di euforia attraverso l'alcol, la persona perde la sua gioia e la sua pace immaginaria, si trova di nuovo faccia a faccia con problemi, sperimenta emozioni negative e insoddisfazione per la vita. Una crisi psicologica prolungata dopo aver smesso di bere alcolici in casi isolati scompare da sola, cambiando radicalmente la personalità di una persona, portando spesso ad azioni catastrofiche e irreversibili. Scegliendo la terapia "sostitutiva" per se stesso, un individuo può andare ad altri estremi: iniziare a usare droghe, diventare un giocatore d'azzardo, mettere in pericolo la sua vita facendo sport estremi, avere una vita sessuale promiscua o guadagnare "sindrome da stanchezza cronica" in attività professionali.

La depressione incontrollata è spesso la causa dei tentativi di suicidio, quindi questa condizione richiede cure mediche immediate..

Sintomi e segni

I principali sono:

  • riluttanza a contattare le persone fino al completo isolamento;
  • cattivo umore;
  • ritardo mentale e fisico;
  • stato di ansia;
  • disordini del sonno;
  • apatia;
  • pensieri di suicidio;
  • problemi di memoria;
  • mancanza di appetito;
  • irritabilità e aggressività;
  • riluttanza a godersi la vita.

La sindrome è accompagnata da alcuni sintomi. Ecco perché lo sviluppo della patologia può essere determinato dal comportamento umano. Nella maggior parte dei casi, durante il corso del processo patologico, il paziente ha una mancanza di umore. Diventa triste e ansioso..

Importante. Se una persona è dipendente da bevande alcoliche per diverse settimane, ciò non indica lo sviluppo della depressione

Tuttavia, si consiglia ai suoi collaboratori di monitorarlo da vicino..

Dopo che una persona si rifiuta di prendere alcol, può sviluppare l'inibizione. Questa condizione può durare da diverse ore a diversi giorni..

L'atteggiamento di una persona nei confronti della vita è uniforme ed emotivamente incolore. Dopo un certo tempo, manca la capacità di rallegrarsi.

Dopo il rifiuto, il paziente sente il vuoto e l'insensatezza nella vita.

A seconda del benessere generale di una persona, la depressione può essere di gravità variabile ed è accompagnata da sintomi pronunciati:

  • insonnia;
  • inibizione dei movimenti;
  • difficoltà nei processi di pensiero;
  • tristezza, tristezza;
  • andatura lenta;
  • l'incapacità di svolgere le normali attività lavorative;
  • perdita del desiderio sessuale;
  • spersonalizzazione;
  • isolamento sociale;
  • sbalzi d'umore;
  • una costante sensazione di disperazione e ansia;
  • interruzione del fegato e dell'apparato digerente;
  • vomito e nausea gravi;
  • pensieri suicidi e tentato suicidio.

Dopo aver smesso di bere alcolici

Molto spesso, una persona non è in grado di rinunciare alle bevande alcoliche a causa della debole volontà. In uno stato di grave intossicazione, il paziente perde la capacità di valutare adeguatamente la situazione, si sente, perde l'autocontrollo, diventa aggressivo.

Le abbuffate ripetute sono la base per la comparsa di problemi in famiglia, al lavoro e con gli amici, oltre che con la salute.

È con la depressione alcolica che una persona è più incline a lesioni e suicidio. Dopo un rifiuto completo dell'alcol per lungo tempo, il paziente è in via di guarigione. Il disturbo mentale può andare via da solo o con l'aiuto di un trattamento prescritto da un medico.

La diagnostica viene eseguita sulla base dei sintomi identificati. La nomina di test è necessaria per determinare i danni alla salute causati dall'alcol. Il trattamento delle malattie causate dall'alcolismo viene effettuato in base alle raccomandazioni del medico.

Le persone lo usano per rilassarsi, alleviare lo stress psico-emotivo e combattere la stanchezza..

Allora perché quasi ogni persona che abusa di alcol sviluppa depressione alcolica??

Spesso questa condizione appare con i postumi di una sbornia, dopo aver bevuto una grande quantità di alcol il giorno prima. Liberarsene è estremamente difficile e persino gli antidepressivi sono inefficaci..

Molto spesso, la depressione alcolica fa parte della sindrome da astinenza e interferisce con l'uscita dall'abbuffata.

In questo caso, è quasi impossibile affrontare i suoi sintomi a casa, ecco perché è meglio consultare un medico.

La gravità dei disturbi psicoemotivi dipende direttamente da quanto tempo la persona ha bevuto, quanto ha bevuto e da quale forza erano le bevande alcoliche. Naturalmente, i sintomi dei postumi di una sbornia saranno meno gravi che dopo una lunga abbuffata.

Molto spesso, la sindrome depressiva impedisce alle persone di uscire da una sorta di circolo vizioso. Sembrerebbe che l'abbuffata si sia fermata, ma dopo un po 'ricomincia e liberarsi dell'ubriachezza diventa sempre più difficile.

L'alcolista cerca di trovare conforto nel bere, ma si mette in una posizione ancora più difficile, aggravando il decorso della malattia con una nuova dose di etanolo.

L'alcolismo cronico porta a cambiamenti strutturali nel cervello, che influenzano l'intelligenza e lo stato psico-emotivo di una persona.

Perché l'alcolismo provoca depressione

La depressione associata all'alcolismo è un problema multifattoriale. A livello fisiologico, tutto inizia con gli ormoni.

In uno stato normale, i neurotrasmettitori funzionano stabilmente in una persona, che sono responsabili della trasmissione degli impulsi tra i neuroni, l'equilibrio, il piacere e molto altro..

Quando viene assunto alcol, la loro attività viene interrotta, le endorfine iniziano a essere prodotte artificialmente in grandi quantità, il che porta a euforia a breve termine.

Importante! La depressione post-alcolica viene spesso confusa con i sintomi di astinenza (il momento dell'astinenza dall'alcol). Tuttavia, nel primo caso, di solito soffre solo la psiche e nel secondo lo stato di salute peggiora a livello fisico.

Una sbornia dopo aver assunto grandi dosi di alcol è caratterizzata da un calo dei livelli di glucosio, che si manifesta in una diminuzione della forza, debolezza nei muscoli. Questo effetto può durare per circa un giorno, a seconda dello stato del corpo umano..

La prima menzione di questa diagnosi apparve all'inizio del XX secolo con il termine "malinconia alcolica". La sua gravità è direttamente proporzionale alla durata del bere e allo stadio dell'alcolismo.

L'età media delle persone che soffrono di questa malattia è di 35-40 anni. Questo problema è meno comune tra i giovani..

Quanto dura la depressione alcolica è difficile da dire con certezza. Questa condizione può scomparire entro 2 settimane o può essere ritardata di un mese. Le fasi gravi dell'alcolismo sono caratterizzate da sintomi che durano per anni. Inoltre, durante il decorso della malattia, il sesso del paziente gioca un ruolo importante..

Le donne hanno maggiori probabilità di sperimentare la depressione che accompagna l'alcolismo. Ma negli uomini la malattia è più complicata. È spesso complicato dalla comparsa di pensieri e azioni suicidari, poiché gli uomini raramente sono pronti a cercare un aiuto qualificato. Di solito è fornito da narcologi, psichiatri, psicoterapeuti..

L'espressione "il vino rallegra il cuore dell'uomo" si può trovare anche nella Bibbia, ma il consumo eccessivo di bevande alcoliche ha l'effetto opposto..

Ma questa condizione scompare piuttosto rapidamente, anche senza un trattamento adeguato. Un'altra cosa è quando la depressione è causata da alcolici..

E questa condizione si manifesta, di regola, dopo aver rinunciato all'alcol. La depressione post-alcol può colpire sia uomini che donne che abusano di alcol..

Cosa succede nel corpo dopo aver bevuto alcolici? L'etanolo è in grado di influenzare i livelli ormonali umani. Tre ormoni sono responsabili del buon umore e della stabilità emotiva nel corpo umano: serotonina, norepinefrina ed endorfina.

La serotonina, chiamata anche l'ormone della felicità, promuove un'ondata di forza ed energia, dona una sensazione di felicità e beatitudine. Sotto l'influenza di bevande alcoliche, c'è un'ondata di serotonina e il rilascio di una grande quantità di essa nel sangue.

Di conseguenza, tutti gli stati di cui sopra vengono amplificati molte volte. Ma durante una sbornia, i livelli di serotonina diminuiscono, l'equilibrio ormonale viene interrotto, il cui risultato è spesso umore depresso e perdita di forza..

L'endorfina è un ormone spesso definito l'ormone della gioia. Questi neurotrasmettitori possono ridurre le sindromi dolorose come i narcotici e causare sentimenti di euforia..

L'alcol aumenta significativamente la produzione di endorfine e, successivamente, con uno squilibrio ormonale, viene interrotta anche la sintesi di questi neurotrasmettitori. Di conseguenza: apatia, indifferenza verso se stessi e verso tutto ciò che accade, stress e depressione.

Spesso la mancanza di endorfine porta all'alcool e alla tossicodipendenza, poiché per rivivere la sensazione di euforia, una persona è attratta dalle sostanze che la provocano.

Depressione post-alcol e come trattarla

La dipendenza da alcol o semplicemente l'ubriachezza distrugge una persona non solo fisicamente, causando varie malattie dell'apparato digerente. La psiche della persona che beve cambia, si verifica la distruzione della personalità.

Cause di occorrenza

Il consumo regolare di alcol porta a vari problemi di salute fisica. Il metabolismo di una persona è disturbato, si sviluppano disfunzioni epatiche. mancanza di vitamine, il sistema nervoso reagisce all'intossicazione cronica da alcol.

Assumere grandi dosi di alcol ogni volta provoca un significativo aumento di energia, in alcune persone è gioia sfrenata, in altre - forte aggressività immotivata o altra attività mentale.

E dopo circa 10 ore, il corpo inizia a sperimentare devastazione, riduzione della produzione di energia, quindi una persona ha una sensazione di insicurezza, depressione, nervosismo, varie paure, che portano allo sviluppo della depressione. Il minimo fastidio, qualsiasi conflitto o lite domestica provoca una reazione assolutamente inadeguata.

Se la depressione post-alcolica si sviluppa in una persona normale che ha consumato una grande dose di alcol, ma non è alcol cronico, non richiede un trattamento speciale, scompare entro pochi giorni o settimane.

Sintomi

La sensazione di malessere 10 ore dopo aver bevuto eccessivamente, espressa in malessere, disidratazione, mal di testa, nausea e altri disturbi dispeptici non deve essere confusa con la depressione post-alcolica.

Tutti questi sintomi sono caratteristici di una sbornia, che appartiene al campo della salute fisica. E ogni depressione è un disturbo della salute mentale.

Allo stesso tempo, una persona sperimenta uno stato depresso, è costantemente di cattivo umore, l'attività fisica diminuisce, l'attività mentale è inibita, le reazioni mentali diminuiscono, appare un senso di colpa, l'istinto di autoconservazione è offuscato.

Ma non sperimenta il piacere della vita, è annoiato e disinteressato a tutto ciò che accade intorno a lui, non vede il senso della vita, quindi, in assenza di cure, inevitabilmente si rompe, provando di nuovo a provare le sensazioni che dà l'alcol, a sentire la pienezza della vita, una scarica di energia, di cui liberarsi dal sentimento della propria inferiorità.

Spesso, la psicosi maniaco-depressiva acuta e altri tipi di depressione si uniscono alla depressione alcolica. Solo cure mediche qualificate possono portare un alcolista cronico fuori da tale stato..

Metodi di trattamento

Di norma, il trattamento ha più successo se il paziente stesso è determinato a sbarazzarsi dell'abitudine all'abuso di alcol. In un modo o nell'altro, la salvezza è possibile solo con un completo rifiuto dell'ubriachezza. All'inizio della terapia, questo, ovviamente, aggraverà le condizioni del paziente, ma senza questo passaggio, il trattamento difficilmente avrà successo. Questo di solito viene avvertito in anticipo sia dal paziente che dai suoi parenti..

Il trattamento farmacologico consiste nell'uso di antidepressivi moderni e se si tratterà di bloccanti dell'assorbimento di ammine, inibitori delle MAO, agonisti dei recettori delle monoamine o una loro combinazione con tranquillanti e ipnotici, il medico decide individualmente in ciascun caso. Di solito, gli antidepressivi aiutano a far fronte a ansia, senso di colpa e insonnia. L'umore e l'autostima di una persona migliorano, ma dopo l'interruzione del farmaco, nella vita di tutti i giorni, qualsiasi stress può portare a una ricaduta della dipendenza da alcol e della depressione associata.

Per prevenire le ricadute, il paziente ha bisogno di sottoporsi a un corso di psicoterapia, individuale o di gruppo, il cui scopo è formare il corretto atteggiamento nei confronti della vita, imparare a goderne senza alcol e stabilire nuovi legami sociali. Spesso, nel trattamento della dipendenza da alcol, vengono utilizzati anche effetti ipnotici per instillare un'avversione stabile all'alcol..