Autisti: chi sono e possono essere curati dall'autismo - risposte dettagliate a tutte le domande

Di recente, sempre più spesso si sente parlare di un disturbo mentale come l'autismo. La società ha finalmente smesso di chiudere gli occhi su questo fenomeno e ha teso una mano alle persone con autismo. La promozione della tolleranza e le attività educative hanno svolto un ruolo importante in questo..

La conoscenza di che tipo di malattia è, come riconoscerla, se viene curata o meno, è diventata molto diffusa. Ciò ha permesso di ridurre l'età della diagnosi e di fornire un trattamento tempestivo. Le persone con autismo hanno avuto la possibilità di socializzare con successo e una vita felice nonostante la loro diagnosi.

Anch'io non potevo ignorare questo disturbo. L'argomento del mio articolo di oggi sono le persone autistiche. Chi sono, come si comportano, come comunicare con loro - prenderemo in considerazione tutte queste domande. Cercherò di rispondere con parole semplici e comprensibili..

Cos'è l'autismo

L'autismo è un disturbo mentale caratterizzato da una violazione della sfera emotiva e comunicativa. Si manifesta già nella prima infanzia e rimane con una persona per tutta la vita. Le persone con questo disturbo hanno difficoltà con l'interazione sociale e mostrano uno scarso sviluppo dell'intelligenza emotiva.

Gli autisti sono chiusi e immersi nel loro mondo interiore. La comunicazione con altre persone viene data loro con difficoltà, poiché sono completamente prive di empatia. Queste persone non sono in grado di comprendere il significato sociale di ciò che sta accadendo. Non percepiscono le espressioni facciali, i gesti, le intonazioni delle persone, non possono determinare le emozioni nascoste dietro le manifestazioni esterne.

Che aspetto hanno le persone autistiche dall'esterno? Puoi riconoscerli da uno sguardo distaccato, diretto, per così dire, all'interno. Queste persone sembrano prive di emozioni, come robot o bambole. Le persone autistiche evitano il contatto visivo quando parlano.

Il comportamento autistico è spesso stereotipato, stereotipato, meccanico. Hanno un'immaginazione limitata e un pensiero astratto. Possono ripetere le stesse frasi molte volte, porre lo stesso tipo di domande e rispondere loro stessi. La loro vita è soggetta a una routine, la cui deviazione è molto dolorosa. Qualsiasi cambiamento è stressante per gli autisti.

Questa malattia è dedicata al meraviglioso film "Rain Man" con Dustin Hoffman e Tom Cruise nei ruoli principali. Se vuoi vedere in prima persona come appare l'autismo dall'esterno, ti consiglio di guardare questo film.

Molte persone famose soffrono di questo disturbo, ma questo non impedisce loro di vivere una vita appagante. Tra loro ci sono le cantanti Courtney Love e Susan Boyle, l'attrice Daryl Hannah, il regista Stanley Kubrick.

Sintomi dell'autismo

La diagnosi di autismo viene solitamente effettuata nella prima infanzia. Le prime manifestazioni possono essere viste già in un bambino di un anno. A questa età, i genitori dovrebbero essere avvisati dei seguenti segni:

  • mancanza di interesse per i giocattoli;
  • bassa mobilità;
  • scarse espressioni facciali;
  • letargia.

Man mano che invecchiano, vengono aggiunti sempre più sintomi, emerge un vivido quadro clinico della malattia. Un bambino con autismo:

  • non ama il tatto, è nervoso con qualsiasi contatto tattile;
  • sensibile a determinati suoni;
  • evita il contatto visivo con le persone;
  • parla poco;
  • non è interessato a comunicare con i coetanei, passa la maggior parte del tempo da solo;
  • emotivamente instabile;
  • sorride raramente;
  • non risponde al proprio nome;
  • ripete spesso le stesse parole e suoni.

Avendo scoperto almeno alcuni di questi sintomi in un bambino, i genitori dovrebbero mostrarlo al medico. Un medico esperto diagnosticherà e svilupperà un regime di trattamento. Gli specialisti in grado di diagnosticare l'autismo includono un neurologo, uno psichiatra e uno psicoterapeuta.

Questa malattia viene diagnosticata sulla base dell'osservazione del comportamento del bambino, test psicologici, conversazioni con un piccolo paziente. In alcuni casi, potrebbero essere necessari MRI ed EEG.

Classificazione dei disturbi autistici

Attualmente, i medici di solito usano il termine disturbo dello spettro autistico (ASD) invece del termine "autismo". Combina diverse malattie con sintomi simili, ma differiscono nella gravità delle manifestazioni.

La sindrome di Kanner

La forma "classica" di autismo. Un altro nome è l'autismo della prima infanzia. È caratterizzato da tutti i sintomi di cui sopra. Può essere lieve, moderato e grave, a seconda della gravità delle manifestazioni.

Sindrome di Asperger

Questa è una forma relativamente lieve di autismo. Le prime manifestazioni compaiono a circa 6-7 anni di età. Sono frequenti i casi di diagnosi già in età adulta.

Le persone con Asperger possono condurre una vita sociale abbastanza normale. Differiscono poco dalle persone sane e in condizioni favorevoli riescono a trovare un lavoro e a mettere su famiglia.

Questo disturbo è caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • capacità intellettuali sviluppate;
  • discorso comprensibile e leggibile;
  • ossessione per una lezione;
  • problemi con la coordinazione dei movimenti;
  • difficoltà nel "decodificare" le emozioni umane;
  • capacità di imitare la normale interazione sociale.

Le persone con la sindrome di Asperger spesso esibiscono capacità mentali straordinarie. Molti di loro sono riconosciuti come geni e raggiungono livelli incredibili di sviluppo in aree specifiche. Possono, ad esempio, avere una memoria fenomenale o eseguire complessi calcoli matematici nella loro mente..

Sindrome di Rett

È una forma grave di autismo causata da malattie genetiche. Solo le ragazze ne soffrono, poiché i ragazzi muoiono nel grembo materno. È caratterizzato da completo disadattamento dell'individuo e ritardo mentale.

Di solito fino a un anno, i bambini con sindrome di Rett si sviluppano normalmente e quindi c'è una forte inibizione dello sviluppo. C'è una perdita di abilità già acquisite, un rallentamento nella crescita della testa, una violazione della coordinazione dei movimenti. I pazienti non parlano, sono completamente immersi in se stessi e disadattati. Questo disturbo è praticamente non corretto..

Disturbo pervasivo dello sviluppo non specifico

Questa sindrome è anche chiamata autismo atipico. Il quadro clinico della malattia è stato cancellato, il che complica notevolmente la diagnosi. I primi sintomi tendono ad apparire più tardi rispetto all'autismo classico e possono essere meno gravi. Spesso questa diagnosi viene fatta già nell'adolescenza..

L'autismo atipico può essere accompagnato da ritardo mentale o può procedere senza perdita di capacità intellettive. Con una forma lieve di questa malattia, i pazienti sono ben socializzati e hanno la possibilità di vivere una vita piena..

Disturbo disintegrativo dell'infanzia

Questa patologia è caratterizzata dal normale sviluppo di un bambino fino a due anni. E questo vale sia per la sfera intellettuale che per quella emotiva. Il bambino impara a parlare, capisce il discorso, acquisisce capacità motorie. L'interazione sociale con le persone non è disturbata - in generale, non è diverso dai suoi coetanei.

Tuttavia, dopo aver raggiunto l'età di 2 anni, inizia la regressione. Il bambino perde abilità precedentemente sviluppate e si ferma nello sviluppo mentale. Questo può accadere gradualmente nell'arco di diversi anni, ma più spesso accade rapidamente - in 5-12 mesi.

All'inizio possono essere osservati cambiamenti di comportamento come scoppi di rabbia e panico. Quindi il bambino perde capacità motorie, comunicative e sociali. Questa è la principale differenza tra questa malattia e l'autismo classico, in cui vengono mantenute le abilità acquisite in precedenza..

La seconda differenza significativa è la perdita della capacità di self-service. Con un grave grado di disturbo integrativo dei bambini, i pazienti non possono mangiare, lavarsi, andare in bagno in modo indipendente.

Fortunatamente, questa malattia è molto rara: circa 1 su 100.000 bambini. Viene spesso confuso con la sindrome di Rett a causa della somiglianza dei sintomi.

Le cause dell'autismo

La medicina non fornisce una risposta chiara sul motivo per cui le persone nascono con questa malattia. Tuttavia, gli scienziati hanno identificato fattori congeniti e acquisiti che contribuiscono al suo sviluppo..

  1. Genetica. L'autismo è ereditato. Se una persona ha un familiare con disturbo dello spettro autistico, è a rischio.
  2. Paralisi cerebrale.
  3. Lesione cerebrale traumatica subita da un bambino durante il parto o nei primi giorni dopo la nascita.
  4. Gravi malattie infettive trasferite dalla madre durante la gravidanza: rosolia, varicella, citomegalovirus.
  5. Ipossia fetale durante la gravidanza o il parto.

Trattamento dell'autismo

L'autismo è una malattia incurabile. Accompagnerà il paziente per tutta la vita. Alcune forme di questo disturbo escludono la possibilità di socializzazione di una persona. Questi includono la sindrome di Rett, il disturbo disintegrativo dell'infanzia e la sindrome di Kanner grave. I parenti di tali pazienti dovranno fare i conti con la necessità di prendersi cura di loro per tutta la vita..

Le forme più leggere sono suscettibili di correzione, soggette a una serie di condizioni. È possibile mitigare le manifestazioni della malattia e ottenere l'integrazione di successo dell'individuo nella società. Per fare questo, fin dalla prima infanzia, è necessario affrontarli costantemente e creare un ambiente favorevole per loro. Le persone autistiche devono crescere in un'atmosfera di amore, comprensione, pazienza e rispetto. Spesso queste persone diventano lavoratori preziosi a causa della loro capacità di immergersi nello studio di una particolare area..

Tutti i genitori, ai cui figli è stata diagnosticata una diagnosi del genere, sono preoccupati per quanto tempo vivono le persone autistiche. È molto difficile rispondere, poiché la previsione dipende da molti fattori. Secondo uno studio svedese, la durata media della vita degli autisti è di 30 anni inferiore a quella delle persone comuni.

Ma non parliamo di cose tristi. Diamo uno sguardo più da vicino ai principali trattamenti per l'autismo.

Terapia comportamentale cognitiva

La terapia cognitivo comportamentale si è dimostrata efficace nella correzione dell'autismo senza ritardo mentale. Prima si inizia il trattamento, migliore sarà il risultato..

Lo psicoterapeuta osserva prima il comportamento del paziente e registra i punti che devono essere corretti. Quindi aiuta il bambino a prendere coscienza dei suoi pensieri, sentimenti, motivazioni delle azioni in modo da isolare da essi quelli non costruttivi e falsi. Le persone autistiche hanno spesso convinzioni disadattive.

Ad esempio, possono percepire tutto in bianco e nero. Quando vengono assegnati loro incarichi, possono pensare di poter essere svolti perfettamente o male. Non ci sono opzioni "buone", "soddisfacenti", "non cattive" per loro. In questa situazione, i pazienti hanno paura di assumere compiti, perché l'asticella del risultato è troppo alta.

Un altro esempio di pensiero distruttivo è la generalizzazione da un esempio. Se il bambino non riesce a fare qualche esercizio, decide che non può far fronte al resto..

La terapia cognitivo comportamentale corregge con successo questi pensieri negativi e modelli comportamentali. Lo psicoterapeuta aiuta il paziente a sviluppare una strategia per sostituirli con costruttivi.

Per fare ciò, utilizza incentivi positivi, rafforzando le azioni desiderate. Lo stimolo viene selezionato individualmente; questo ruolo può essere un giocattolo, un regalo o un intrattenimento. Con l'esposizione regolare, i modelli positivi di comportamento e pensiero sostituiscono quelli distruttivi.

Analisi comportamentale applicata (terapia ABA)

La terapia ABA (Applied Behavior Analysis) è un sistema di formazione basato su tecnologie comportamentali. Permette al paziente di formare abilità sociali complesse: parola, gioco, interazione collettiva e altri..

Lo specialista suddivide queste abilità in semplici, piccole azioni. Ogni azione viene memorizzata dal bambino e ripetuta molte volte fino a portarla all'automatismo. Quindi vengono aggiunti in un'unica catena e formano un'abilità completa..

Un adulto controlla piuttosto rigidamente il processo di padronanza delle azioni, impedendo al bambino di prendere l'iniziativa. Tutte le azioni indesiderate vengono soppresse.

ABA ha diverse centinaia di programmi di formazione nel suo arsenale. Sono progettati sia per i bambini piccoli che per gli adolescenti. L'intervento precoce è più efficace prima dei 6 anni.

Questa tecnica prevede un allenamento intensivo di 30-40 ore settimanali. Diversi specialisti lavorano con il bambino contemporaneamente: un defettologo, un terapista artistico, un logopedista. Di conseguenza, la persona autistica acquisisce i comportamenti necessari per la vita nella società..

L'efficacia del metodo è molto alta: circa il 60% dei bambini sottoposti a correzione in tenera età è stato successivamente in grado di studiare nelle scuole di istruzione generale.

Protocollo Nemechek

Il medico americano Peter Nemechek ha stabilito un legame tra disturbi cerebrali e disfunzione intestinale nell'autismo. La ricerca scientifica gli ha permesso di sviluppare un metodo completamente nuovo per curare questo disturbo, radicalmente diverso da quelli esistenti..

Secondo la teoria di Nemechek, la disfunzione del sistema nervoso centrale e il danno alle cellule cerebrali nell'autismo possono essere causati da:

  • batteri diffusi nell'intestino;
  • infiammazione intestinale;
  • intossicazione con i prodotti di scarto dei microrganismi;
  • squilibrio dei nutrienti.

Il protocollo ha lo scopo di normalizzare i processi intestinali e ripristinare la microflora naturale. Si basa sull'uso di speciali additivi alimentari.

  1. Inulina. Promuove l'eliminazione dell'acido propionico prodotto dai batteri dal corpo. Esperimenti su animali dimostrano che l'eccesso di esso provoca un comportamento antisociale.
  2. Omega 3. Normalizza le difese del corpo e sopprime le reazioni autoimmuni causate dalla proliferazione batterica.
  3. Olio d'oliva. Supporta l'equilibrio degli acidi grassi Omega-3 e Omega-6, prevenendo l'infiammazione.

Poiché il metodo è nuovo e piuttosto peculiare, le controversie attorno ad esso non si placano. La donna tedesca è accusata di collusione con produttori di integratori alimentari. Saremo in grado di valutare l'efficacia e la fattibilità dell'utilizzo del protocollo solo dopo molti anni. Nel frattempo, la decisione spetta ai genitori.

Logoterapia

Le persone con autismo tendono a iniziare a parlare tardi e sono riluttanti a farlo in seguito. La maggior parte soffre di disturbi del linguaggio che aggravano la situazione. Pertanto, alle persone autistiche vengono mostrate sessioni regolari con un logopedista. Il medico ti aiuterà a mettere la pronuncia corretta dei suoni e superare la barriera del linguaggio.

Trattamento farmacologico

La terapia farmacologica ha lo scopo di alleviare i sintomi che interferiscono con la vita normale: iperattività, autoaggressione, ansia, convulsioni. Vi ricorrono solo nei casi più estremi. Antipsicotici, sedativi, tranquillanti possono provocare un ritiro ancora più profondo nella persona autistica.

Conclusione

L'autismo è una malattia grave con la quale una persona dovrà vivere tutta la sua vita. Ma questo non significa che devi accettare e rinunciare. Se lavori duramente con il paziente fin dalla prima infanzia, puoi ottenere risultati eccellenti. Le persone con una forma lieve di autismo saranno in grado di socializzare completamente: trovare un lavoro, creare una famiglia. E nei casi più gravi, i sintomi possono essere notevolmente alleviati e la qualità della vita migliorata..

L'ambiente di una persona gioca un ruolo enorme. Se cresce in un'atmosfera di comprensione e rispetto, è più probabile che ottenga buoni risultati. Condividi questo articolo con i tuoi amici in modo che quante più persone possibile conoscano questa malattia. Lavoriamo insieme per creare un ambiente in cui tutti siano a proprio agio.

Chi è autistico?

Su Internet, nei commenti ai post sui social network, video, notizie, gli interlocutori spesso si definiscono autistici, cercando di offendere, offendere o provocare. Resta inteso che una persona autistica è una persona stupida, di mentalità ristretta, mentalmente ritardata, incapace di pensare e di giudicare correttamente, uno sciocco, un idiota, ecc. Ma chi è veramente un autista, in termini semplici??

Una persona autistica è una persona che ha l'autismo, una malattia mentale causata da uno sviluppo e un funzionamento alterati del sistema nervoso. L'autismo viene diagnosticato durante l'infanzia e non trattato.

L'autismo può verificarsi per una serie di motivi: problemi genetici, malattie infettive durante la gravidanza o un neonato, lesioni cerebrali traumatiche alla nascita.

Le persone autistiche lottano per la solitudine sociale, ad es. preferiscono essere soli, le loro emozioni sono disturbate. La società non accetta bene gli autisti e la maggior parte di loro, almeno durante l'infanzia, non ne ha davvero bisogno..

Segni e sintomi di autismo possono colpire persone diverse in misura maggiore o minore. È semplicemente difficile per qualcuno comunicare con altre persone, mentre qualcuno è praticamente incapace di farlo..

I sintomi della malattia nei bambini autistici possono includere:

  • Violazione della comunicazione (non rispondere a una chiamata per nome, non mi piace il contatto fisico, ad esempio abbracci, non usare espressioni facciali e gesti, non può mantenere il contatto visivo con l'interlocutore, cioè distoglie o nasconde gli occhi durante una conversazione).
  • Violazione della manifestazione delle emozioni e della percezione del mondo (possono comportarsi in modo aggressivo anche in una situazione calma, la soglia della loro sensibilità generale è velata o sottovalutata, l'attenzione può essere focalizzata su una cosa al massimo, che non consente alla persona autistica di essere separata da ciò che sta facendo a quelli finché non finisce).
  • Violazione del comportamento e delle abilità sociali (assenza di diversi amici o loro totale assenza, incomprensione dei sentimenti di altre persone, mancanza di empatia, occultamento dei problemi, ossessione per le stesse cose).

Molte persone autistiche socializzano con l'età (si adattano alla vita nella società) a seconda del grado iniziale di manifestazione dell'autismo.

Se parliamo di insulti e insulti su Internet, allora "autista" sostituisce la parola "giù", che è diventata noiosa per molti anni, che si riferisce anche ai malati. Molti diranno che è immorale usare malattie incurabili negli insulti, ma questo è il mondo, ci sono molte persone crudeli..

Autismo nei bambini: cause, tipi, segni, trattamento, notizie utili

L'autismo nei bambini è una diagnosi abbastanza comune negli ultimi anni. Tuttavia, nonostante ciò, l'uomo moderno sa poco di questa malattia. Proviamo a capire cos'è l'autismo, come diagnosticare e trattarlo.

Foto: Kagan V. Autyata. Ai genitori sull'autismo. - Casa editrice: Peter, 2015 - 160 p..

Cos'è l'autismo nei bambini

Ti stai chiedendo cosa sia l'autismo? Non è, piuttosto, una malattia, ma un disturbo mentale. L'autismo è un disturbo che si manifesta emotivamente e colpisce anche la parola, il pensiero e l'adattamento sociale. Le persone autistiche si comportano in modo distante e diverso dalla società.

Natalya Maltinskaya nel suo articolo "La storia dello sviluppo della dottrina dell'autismo" dice che la malattia divenne nota nel XX secolo, ma la generazione successiva iniziò ad affrontare la questione da vicino. Le statistiche sono deludenti: ogni anno i medici diagnosticano sempre più l'autismo nei bambini. È anche dimostrato che i ragazzi si ammalano più spesso delle ragazze..

Non sei sicuro di cosa sia l'autismo nei bambini? La foto di solito mostra un bambino imbronciato con la testa china, che non reagisce ai genitori o ai coetanei. In generale, le immagini riflettono accuratamente la realtà e il comportamento delle persone che soffrono di disturbi mentali..

Sapendo chi è una persona autistica, è facile riconoscere le persone con il disturbo. Di solito, il bambino ripete lo stesso tipo di movimento, non parla o il suo discorso è estremamente limitato. Inoltre, i bambini spesso non si guardano negli occhi, non sorridono e non mostrano alcun contatto emotivo con i genitori e gli altri..

Alcuni evitano i bambini con comportamenti irregolari, credendo che gli austisti siano persone che rappresentano una minaccia per gli altri. In effetti, questi bambini sono assolutamente innocui. Vivono nel loro mondo speciale e non sono affatto da biasimare per questo..

L'autismo viene solitamente diagnosticato in tenera età. Prima viene rivelata questa caratteristica del bambino, meglio è. Pertanto, i genitori dovrebbero osservare attentamente il bambino e, in caso di dubbio, consultare uno specialista per un consiglio..

Cause di autismo

Molto spesso, i genitori di bambini speciali sono interessati a: da dove viene l'autismo? Perché alcuni bambini sono sani mentre altri soffrono? Durante la ricerca sulla questione dell'autismo, ho sentito più di una volta la teoria secondo cui la malattia si verifica a seguito delle vaccinazioni. Per qualche ragione, i genitori di bambini malati incolpano i vaccini di scarsa qualità per tutto. Tuttavia, mi affretto a sfatare questo mito: le cause dell'autismo non sono sicuramente le vaccinazioni. Gli scienziati hanno dimostrato questo fatto molto tempo fa..

Foto: Dmitroshkina L. Autismo come programma dannoso generico. Le ragioni del suo verificarsi. Esperienza di successo del gruppo sperimentale. - Casa editrice: Litri, 2017.-- 50 С.

Perché si verificano disturbi dello spettro autistico? Sfortunatamente, medici e scienziati non possono ancora rispondere a questa domanda in modo inequivocabile. Non sono escluse ragioni sia fisiche che psicologiche.

Secondo gli esperti, l'autismo infantile può essere causato da:

  • mutazioni geniche;
  • interruzioni ormonali;
  • problemi nello sviluppo del cervello;
  • lesioni del sistema nervoso centrale;
  • infezioni virali e batteriche;
  • vari avvelenamenti chimici, compresi i metalli pesanti;
  • sovraccaricare il corpo con farmaci antibiotici;
  • stress, esaurimento emotivo.

Inoltre, l'autismo della prima infanzia può verificarsi a causa della grave gravidanza della madre, del suo abuso di droghe, dell'ipossia fetale.

Si ritiene che qualsiasi relazione in famiglia (sia tra i genitori che la loro interazione con il bambino) non influisca sul verificarsi di un disturbo mentale. Qui, piuttosto, le mutazioni geniche in combinazione con influenze esterne avverse sono importanti. Va notato che le ragioni sono sempre congenite. L'autismo acquisito è un mito. Tuttavia, è possibile diagnosticare la deviazione già negli adulti..

Tipi di autismo

Siamo abituati a pensare che gli autisti siano persone fuori dal mondo. In una certa misura, questo è vero. Ho osservato personalmente i pazienti con autismo: il loro comportamento è molto diverso dal normale.

Tuttavia, i bambini con autismo non sempre ondeggiano o mormorano in modo monotono sottovoce. Una delle pazienti ha detto che l'autismo ha influenzato la sua visione del mondo: vede l'immagine non nel suo insieme, ma come se si stesse sgretolando in cubetti. In un altro bambino, l'autismo si manifesta nel fatto che escogita le sue stesse parole o ama solo un personaggio dei cartoni animati. E ci sono molti di questi esempi..

Foto: Melia A. Il mondo dell'autismo: 16 supereroi. - Casa editrice: EKSMO-Press, 2019-380 С.

A volte un bambino malato si comporta quasi normalmente. Dipende non solo dal fatto che il trattamento sia stato effettuato, ma anche dal tipo di autismo.

Esistono diverse classificazioni di disturbo psicologico. La psicologa Svetlana Leshchenko nel suo articolo "Autismo nei bambini: cause, tipi, segni e raccomandazioni per i genitori" elenca i seguenti tipi di malattie:

  • Sindrome di Kanner (autismo della prima infanzia).

La sindrome di Kanner è una forma classica di autismo. Per lui è obbligatoria la presenza di tre segni: povertà emotiva, stesso tipo di movimento e violazione della socializzazione. A volte si aggiungono altri disturbi cognitivi..

Una persona autistica, la cui foto dimostra la sua sintesi, di solito non guarda le persone negli occhi. I bambini con la sindrome di Kanner sono distanti, freddi e non si avvicinano alla madre e al padre. Spesso hanno anche un'espressione facciale distaccata o dispiaciuta. A volte questi bambini hanno paura del rumore eccessivo (ad esempio, il ronzio di un aspirapolvere o di un asciugacapelli), non percepiscono la novità (ad esempio, i vestiti).

  • Sindrome di Asperger.

Questa è una forma lieve di autismo. Le persone con questa condizione sono considerate "quasi normali". Il loro disturbo si manifesta nella comunicazione e nell'interazione con altre persone..

È difficile per le persone che soffrono della sindrome di Asperger leggere le emozioni degli altri, distinguere il tono di voce. Non sempre sono in grado di trasmettere correttamente le proprie emozioni, di accettare le regole di comportamento nella società. È anche difficile per loro ricordare i volti: alcuni bambini potrebbero non riconoscere i loro genitori o se stessi nelle fotografie.

Le persone con la sindrome di Asperger sono comuni. Sono difficili da definire esternamente, poiché l'intelligenza e lo sviluppo fisico sono quasi sempre normali. Avendo imparato a esistere con la loro diagnosi, questi bambini in età adulta sono in grado di lavorare, creare famiglie e condurre una vita normale..

  • Sindrome di Rett.

Questa forma di autismo è geneticamente modificata ed è considerata grave. Solo le ragazze soffrono della sindrome di Rett. Come risultato di questa forma di autismo, si verificano gravi disturbi neuropsichiatrici e ritardo mentale. A volte si riscontra anche la deformazione delle ossa e dei muscoli..

Lo spettro dell'autismo è abbastanza ampio e non è stato ancora completamente compreso. Va notato che le persone con una tale deviazione psicologica si trovano tra i personaggi pubblici. Ad esempio, autisti famosi sono Bill Gates, Robin Williams, Anthony Hopkins, Courtney Love.

Vedi anche: Autismo: cos'è e perché dovresti saperlo

Segni di autismo nei bambini

Naturalmente, dopo aver acquisito le informazioni di base, tutti i genitori sono interessati a come si manifesta l'autismo. Nella mia pratica ci sono stati molti casi in cui mamma e papà hanno notato la manifestazione dell'autismo troppo tardi, prendendo come base i segni classici (non guarda negli occhi, si sviluppa male). Allo stesso tempo, il loro bambino ha dato segnali completamente diversi..

Quindi, alcuni dei primi segni di autismo compaiono già nei neonati. Dovresti essere avvisato se il bambino non si anima alla vista dei genitori, non vuole entrare tra le sue braccia. Gli scienziati dicono anche che man mano che crescono, il bambino guarda sempre meno agli occhi dei parenti..

Puoi anche diagnosticare tali segni di autismo fino a un anno: il bambino confonde giorno e notte, è eccessivamente irritabile o, al contrario, è calmo, non mostra interesse per i giocattoli. Nota che un bambino autistico a volte è eccessivamente attaccato alla madre..

Foto: Kagan V. Autyata. Ai genitori sull'autismo. - Casa editrice: Peter, 2015 - 160 С.

Dopo un anno, si possono anche notare alcune caratteristiche dei bambini con autismo: è difficile per loro ripetere movimenti, pronunciare parole. Giocano con giocattoli insoliti (ad esempio chiavi), mentre li guardano a lungo, si muovono in modo speciale (in punta di piedi).

I segni dell'autismo sono più pronunciati nei bambini di 2-3 anni. Questi includono:

  • Comportamento stereotipato. Ad esempio, un bambino disegna solo con una matita arancione, beve esclusivamente da una tazza.
  • Strano comportamento alimentare. Supponiamo che un bambino autistico beva solo succhi, rifiuta categoricamente il nuovo cibo.
  • Paura delle novità. È difficile per i bambini passare da un'attività all'altra, andare dall'altra parte.
  • Mancanza di parola e problemi con essa. Ad esempio, il disturbo dello spettro autistico si manifesta in un vocabolario povero, ripetizione monotona degli stessi suoni.
  • Solitudine. I bambini con disabilità amano stare da soli. Non sono interessati ad altri bambini o adulti..
  • Autostimolazione. Il bambino può giocherellare con il lobo dell'orecchio, grattarsi la mano o eseguire costantemente altre manipolazioni.

Tali segni di autismo a 2 anni dovrebbero allertare i genitori. Nel tempo, la situazione peggiorerà, quindi è importante identificare le deviazioni nel tempo.

Quali sono i segni dell'autismo a 3 anni? Fondamentalmente, rimangono gli stessi. Tuttavia, vale comunque la pena monitorare da vicino il comportamento del bambino: il bambino può piangere quando è in mezzo ad altre persone, reagire in modo troppo emotivo se non sei d'accordo con lui, non può sopportare il tocco dell'erba o dell'acqua.

Può essere molto difficile per i genitori riconoscere la sindrome di Asperger. I segni di questo autismo possono manifestarsi in modi diversi. Il sintomo più eclatante sono i problemi di comunicazione. Inoltre, i bambini possono avere un amore maniacale per l'ordine, incapacità di condividere i sentimenti degli altri, problemi con l'etichetta e il comportamento..

Questo è il modo in cui l'autismo si manifesta più spesso nei bambini. I segni, le cui foto sono difficili da trovare, aiutano a determinare le deviazioni, quindi i genitori dovrebbero essere particolarmente attenti ai loro figli.

Diagnosi di autismo

Hai già capito cos'è l'autismo e come riconoscerlo. Tuttavia, è impossibile diagnosticare i genitori da soli: è necessario contattare uno specialista. Neuropsicologi, defettologi e neurologi sono coinvolti nel problema dell'autismo. Inoltre, di solito durante l'esame, gli educatori o gli insegnanti sono invitati se il bambino frequenta istituti scolastici.

Per confermare la diagnosi, i medici eseguono una diagnostica speciale. Include:

  • diagnostica generale dello sviluppo del bambino;
  • un sondaggio dettagliato di genitori, educatori, insegnanti;
  • screening - raccolta di informazioni sullo sviluppo sociale del bambino;
  • diagnostica approfondita, che include l'osservazione del comportamento del bambino, test psicologici.

Di solito viene prescritto anche un elettroencefalogramma, una risonanza magnetica o una tomografia computerizzata. Questi studi ci consentono di valutare il funzionamento del cervello e di rilevare eventuali violazioni.

Per diagnosticare l'autismo, dovrebbero essere prescritti anche un esame del sangue genetico, campioni per vari allergeni, un'analisi per metalli pesanti, ecc..

Sfortunatamente, i paesi dello spazio post-sovietico stanno appena iniziando a studiare l'autismo, quindi a volte ci sono problemi con la diagnosi corretta. Ecco perché si consiglia di condurre un esame completo del bambino..

L'autismo può essere diagnosticato non solo nei bambini, ma anche negli adulti. Molte persone notano alcune peculiarità in se stesse, ma non sospettano nemmeno di avere l'autismo. Tuttavia, questo vale solo per la sindrome di Asperger..

Per capire se l'autismo è presente, spesso viene eseguito un test per la sindrome di Asperger. Puoi trovarlo su Internet e controllare tu stesso. Il test Asperger è stato sviluppato da scienziati statunitensi ed è uno dei metodi diagnostici più accurati..

Trattamento dell'autismo

Spesso i genitori di bambini con diagnosi di autismo percepiscono la malattia come qualcosa di terribile. Durante la pratica, ho osservato ripetutamente la reazione di mamme e papà alla diagnosi: era sempre violenta e negativa. La prima domanda che hanno posto è stata "L'autismo può essere curato?" E quando hanno sentito la risposta, erano ancora più sconvolti.

Sfortunatamente, non esiste una cura per l'autismo. Tuttavia, è possibile correggere il comportamento che i bambini autistici dimostrano e addestrarli a vivere nella società. La diagnosi non è una frase, ma il bambino avrà bisogno dell'aiuto di uno specialista, e forse più di uno.

Saranno necessari sforzi non solo per i medici, ma anche per i parenti di un bambino speciale. Ci sono molti esempi e storie di genitori a cui è stato diagnosticato l'autismo. Hanno imparato a convivere con lui e ora possono dare consigli ad altre persone che si trovano nella stessa situazione. Puoi trovare esempi simili su Internet..

Tra i metodi di trattamento dell'autismo ci sono:

  • adattamento sociale, visitando asili e scuole speciali;
  • aderenza a una rigorosa routine quotidiana;
  • l'installazione del contatto emotivo tra i genitori e il bambino;
  • correzione nutrizionale;
  • lezioni di logopedia;
  • condurre la terapia con delfini, cavalli o altri animali;
  • consulenza psicologica.

I farmaci sono necessari solo in caso di tic nervosi, per ridurre il tono muscolare e altre manifestazioni fisiche dell'autismo.

Prima di tutto, i genitori dovrebbero determinare quale dei problemi del bambino è più pericoloso per lui e iniziare a lavorarci. Nessun discorso? Prova a eseguirlo in ogni modo possibile. Il bambino non riesce a comunicare con i coetanei? Concentrati su questa situazione. Il ragazzo è troppo nervoso? Trova giocattoli speciali per la persona autistica che amano alleviare lo stress.

Ogni anno ci sono sempre più metodi per il trattamento. Ad esempio, il metodo "Autismo e musica" ha guadagnato ampia popolarità. Questa terapia è molto efficace per le persone con disturbo dello spettro autistico..

Molti genitori sono ansiosi di provarli tutti in modo che il bambino diventi normale. Dovresti stare attento qui. Sì, puoi scegliere una dieta priva di glutine per tuo figlio e provare metodi per adattarlo alla società. Tuttavia, fai attenzione ai vari farmaci e iniezioni, poiché molti di loro non sono altro che una trovata pubblicitaria. Assicurati di consultare esperti.

Autismo: dati freschi

Ogni anno, i dati sull'autismo e il numero di lavori di scienziati relativi a questo problema sono in espansione. Ciò significa che le possibilità di una vita normale per le persone che soffrono di disturbi psicologici stanno diventando sempre di più..

Cerco di tenermi aggiornato sulle notizie sull'autismo. Ecco i più recenti:

  • È noto che negli Stati Uniti ci sono dati secondo cui ogni 40esimo bambino è più autistico. In Kazakistan sono stati diagnosticati solo più di duemila casi, ma le cifre crescono ogni anno..
  • In futuro, la malattia può essere determinata dall'analisi della saliva. Un simile test per l'autismo è stato attivamente sviluppato da scienziati americani..
  • Per aiutare i bambini con autismo, è stato creato un robot speciale, HAO. Può copiare i movimenti e la voce del bambino.
  • Gli scienziati hanno recentemente scoperto che la scarsa ecologia e la crescita anormale delle cellule nervose influenzano lo sviluppo dell'autismo.

L'autorevole pubblicazione della BBC ha a lungo dissipato diversi miti associati all'autismo. Gli scienziati hanno dimostrato che le persone con autismo non sono prive di empatia - a volte si preoccupano così tanto dei sentimenti degli altri che loro stessi soffrono. Inoltre, l'autore dell'articolo dice che non dovresti forzare gli autisti a "essere normali" - ne soffrono ancora di più. Vale la pena capire queste persone e accettarle per quello che sono. Quindi possono vivere normalmente nella società..

Hai appreso tutte le informazioni sulla diagnosi di autismo. Certo, non si può dire che la malattia sia piacevole, ma nella maggior parte dei casi è innocua. Ricorda che la qualità della vita dei bambini autistici dipende interamente dai loro genitori. Inoltre, sei tu che puoi aiutare il bambino a diventare felice in questo mondo. La cosa principale è non arrendersi e sintonizzarsi su un esito positivo del caso.

Vedi anche: Cos'è il glutine ed è dannoso: verità e miti

Autore: Candidata di scienze mediche Anna Ivanovna Tikhomirova

Revisore: candidato di scienze mediche, professor Ivan Georgievich Maksakov

Cos'è l'autismo in parole semplici, come si manifesta nei bambini, nei segni, nelle foto

I bambini a cui viene diagnosticato l'autismo sono considerati malati, ma perché? Solo perché non rientrano negli stereotipi della società? È tutto!

E perché nessuno ha pensato al fatto che molte persone in questa o quella situazione mostrano sintomi di autismo??

Dopotutto, c'è un periodo del genere in cui vuoi chiuderti a tutti e tutto e stare da solo, perché a volte vuoi solo guardare come scorre l'acqua, perché è così bello seguire l'ordine stabilito in casa, e quando viene violato, si verifica anche il panico? Destra! Ma nessuno ti dà alcuna diagnosi..

In effetti, ciò che l'autismo è in parole semplici è abbastanza semplice da spiegare: è uno stato straordinario in cui le persone non vogliono adattarsi nella società, perché il loro cervello è organizzato in modo leggermente diverso, ma sono assolutamente normali.

Queste persone hanno il loro mondo definito in cui si sentono a proprio agio e se qualcuno vuole comunicare con una persona così speciale, ha bisogno di sapere come entrare nel mondo di un bambino dotato.

Autismo: cos'è questa malattia

L'autismo è una malattia mentale che viene diagnosticata durante l'infanzia e rimane con una persona per tutta la vita. La causa è una violazione dello sviluppo e del funzionamento del sistema nervoso..

Scienziati e medici identificano le seguenti cause di autismo:

  1. problemi genetici;
  2. lesione cerebrale traumatica alla nascita;
  3. malattie infettive sia della madre durante la gravidanza che del neonato.

I bambini autistici possono essere distinti tra i loro coetanei. Vogliono stare da soli tutto il tempo e non vanno a giocare nella sandbox con gli altri (o giocare a nascondino a scuola). Pertanto, lottano per la solitudine sociale (sono più a loro agio in questo modo). Notevole anche la violazione dell'espressione delle emozioni.

Se dividiamo le persone in estroversi e introversi, il bambino autistico è un brillante rappresentante di quest'ultimo gruppo. È sempre nel suo mondo interiore, non presta attenzione alle altre persone ea tutto ciò che accade intorno.

Va ricordato che molti bambini possono mostrare segni e sintomi di questa malattia, ma espressi in misura maggiore o minore. Quindi, esiste uno spettro di autismo. Ad esempio, ci sono bambini che possono avere forti amicizie con una persona e allo stesso tempo essere completamente incapaci di comunicare con gli altri..

Se parliamo di autismo negli adulti, i segni saranno diversi tra maschio e femmina. Gli uomini sono completamente immersi nel loro hobby. Molto spesso iniziano a collezionare qualcosa. Se iniziano ad andare a un lavoro regolare, occupano la stessa posizione per molti anni.

Anche i sintomi della malattia nelle donne sono piuttosto notevoli. Seguono comportamenti modellati attribuiti al loro genere. Pertanto, è molto difficile per una persona non preparata identificare le donne autistiche (è necessaria l'opinione di uno psichiatra esperto). Spesso possono anche soffrire di disturbi depressivi..

In un adulto con autismo, anche la ripetizione frequente di determinate azioni o parole sarà un segno. Questo è incluso in un certo rituale personale che una persona esegue ogni giorno, o anche più volte..

Trattamento dell'autismo

L'autismo non è una malattia, ma un gruppo di disturbi dello sviluppo mentale. Non possono ammalarsi e non possono essere curati. Manifestazioni come aggressività, eccitabilità e iperattività possono essere controllate con i farmaci, ma non esiste una cura. Solo il lavoro psicologico e pedagogico può aiutare a correggere i disturbi del pensiero e della parola..


Un bambino di cinque anni con autismo gioca con una bambola umanoide. La bambola insegna ai bambini con autismo a interagire con altre persone. Fonte: Reuters

Chi è autistico (segni e sintomi)

È impossibile fare una diagnosi del genere in un bambino immediatamente dopo la nascita. Poiché, anche se ci sono alcune deviazioni, possono essere segni di altre malattie..

Pertanto, i genitori di solito aspettano l'età in cui il loro bambino diventerà più socialmente attivo (almeno fino a tre anni). È allora che il bambino inizia a interagire con altri bambini nella sandbox, per mostrare il suo "io" e il suo carattere - quindi è già portato alla diagnosi dagli specialisti.

L'autismo nei bambini ha caratteristiche che possono essere suddivise in 3 gruppi principali:

  1. Disturbo della comunicazione: se il bambino viene chiamato per nome, ma non risponde.
  2. Non gli piace essere abbracciato.
  3. Non riesce a mantenere il contatto visivo con l'interlocutore: distoglie lo sguardo, li nasconde.
  4. Non sorride a chi gli parla.
  5. Non ci sono espressioni facciali e gesti.
  6. Ripete parole e suoni durante la conversazione.
  • Emozioni e percezione del mondo:
    1. Spesso si comporta in modo aggressivo, anche in situazioni di calma.

      La percezione del proprio corpo può essere compromessa. Ad esempio, sembra che non sia la sua mano.

    2. La soglia della sensibilità generale è troppo alta o troppo bassa rispetto alla norma di una persona comune.
    3. L'attenzione del bambino è focalizzata su un analizzatore (visivo / uditivo / tattile / gustativo). Pertanto, può disegnare dinosauri e non sentire cosa gli dicono i suoi genitori. Non girerà nemmeno la testa.

    4. Disturbi del comportamento e delle abilità sociali:
        Le persone autistiche non fanno amicizia. Ma allo stesso tempo, possono diventare fortemente attaccati a una persona, anche se non vengono stabiliti stretti contatti o relazioni cordiali. Oppure potrebbe non essere nemmeno un essere umano, ma un animale domestico..
    5. Nessuna empatia (che cos'è?) Perché semplicemente non capiscono come si sentono le altre persone.
    6. Non entrare in empatia (il motivo sta nel paragrafo precedente).
    7. Non parlare dei loro problemi.
    8. Ci sono rituali: ripetizione delle stesse azioni. Ad esempio, si lavano le mani ogni volta che prendono un giocattolo..
    9. Si bloccano sugli stessi argomenti: disegnano solo con un pennarello rosso, indossano solo magliette simili, guardano lo stesso programma.

      Diagnosi della malattia

      Poiché alcuni dei segni dell'autismo a volte compaiono nei bambini sani, il modello dei sintomi gioca un ruolo importante..

      La diagnosi è complicata dal fatto che i sintomi della malattia sono molto diversi; inoltre, ciascuno dei segni può essere espresso in diversi gradi di gravità.

      Negli Stati Uniti, ci sono test speciali per i genitori, che ti consentono di determinare la necessità di vedere uno specialista. A ciascuna delle domande deve essere risposto "Sì" o "No".

      • Al bambino piace sedersi tra le braccia dei genitori?
      • È interessante per un bambino con altri bambini?
      • Al bambino piace salire le scale?
      • Al bambino piace imitare le azioni degli adulti?
      • Al bambino piace giocare con i genitori?
      • Il bambino indica oggetti di interesse?
      • Il bambino porta oggetti quando gli viene chiesto?
      • Il bambino guarda gli estranei negli occhi?
      • Il bambino gira la testa quando indica un oggetto che è fuori dal suo campo visivo?
      • Se offri un gioco a un bambino, lo sosterrà?
      • Se chiedi a un bambino dov'è questo o quell'oggetto, lui lo indicherà?
      • Può un bambino costruire una piramide o una torre di blocchi??

      Se i genitori hanno risposto "sì" alla maggior parte delle domande, la probabilità di autismo nel bambino è estremamente bassa. In caso contrario, è necessario contattare uno specialista il prima possibile per diagnosticare e iniziare il trattamento..

      Chi diagnostica un bambino con autismo

      Quando i genitori vengono da uno specialista, il medico chiede come il bambino si è sviluppato e si è comportato per identificare i sintomi dell'autismo. Di regola, gli dicono che dalla nascita il bambino non era come tutti i suoi coetanei:

      1. era capriccioso tra le sue braccia, non voleva sedersi;
      2. non mi piaceva essere abbracciato;
      3. non mostrava alcuna emozione quando sua madre gli sorrideva;
      4. possibile ritardo nel parlare.

      I parenti spesso cercano di capire se questi sono segni di questa malattia, o il bambino è nato sordo, cieco. Pertanto, se si tratta di autismo o meno è determinato da tre medici: pediatra, neurologo, psichiatra. Per chiarire la condizione con l'analizzatore, contattare il medico ORL.

      Il test dell'autismo viene eseguito utilizzando questionari. Determinano lo sviluppo del pensiero del bambino, la sfera emotiva. Ma la cosa più importante è una conversazione casuale con un piccolo paziente, durante la quale lo specialista cerca di stabilire un contatto visivo, presta attenzione alle espressioni facciali e ai gesti, modello di comportamento.

      Lo specialista diagnostica lo spettro del disturbo autistico. Ad esempio, potrebbe essere Asperger o Kanner. È anche importante distinguere questa malattia dalla schizofrenia (se c'è un adolescente davanti al medico), dall'oligofrenia. Ciò potrebbe richiedere una risonanza magnetica del cervello, un elettroencefalogramma.

      Perché nascono le persone autistiche?

      Le cause dell'autismo non sono ancora note con certezza. Si ritiene che sia un disturbo ereditario di alcune funzioni cerebrali in cui il disturbo si manifesta su base neurobiologica. I fattori genetici giocano un ruolo. Vengono prese in considerazione alcune malattie infettive e processi chimici nel cervello.
      La teoria attuale suggerisce che una combinazione di fattori è necessaria per lo sviluppo dell'autismo. Alcuni esperti suggeriscono che i bambini con il disturbo nascano con un prerequisito per il suo sviluppo. I segni di autismo si manifestano pienamente in una serie di condizioni, tra cui:

      • prematurità dei bambini;
      • mancanza di allattamento al seno;
      • trattamento antibiotico precoce;
      • disturbi del sistema immunitario;
      • scarsa tolleranza alle proteine ​​del latte, caseina, ecc..

      Ad oggi, nessuna teoria è stata confermata.

      Il disturbo è 4 volte più comune nei ragazzi rispetto alle ragazze.

      Autismo o ASD (Autism Spectrum Disorder) - cosa significa e chi sono gli autisti in parole semplici:

      Terapia dietetica per questa malattia


      Importante è anche la componente biomedica del trattamento di questa malattia, che si basa sulla pulizia dell'ambiente e della vita quotidiana di un autista da sostanze chimiche nocive e tossiche, dieta e corretta alimentazione sana, uso di acqua purificata e cibo biologico.

      I principi di un approccio biomedico al trattamento dell'autismo includono:

      • aderenza a una dieta biologica, priva di glutine e caseina;
      • esclusione di condizioni allergiche;
      • vitamine e complessi minerali;
      • regolazione del sistema immunitario del corpo;
      • trattamento delle infezioni croniche e fungine;
      • purificare il corpo dalle tossine e dai metalli pesanti;
      • trattamento della disbiosi intestinale.

      Il cibo dietetico per l'autismo significa:

      • rifiuto di alimenti contenenti caseina e glutine;
      • rifiuto di usare lo zucchero;
      • non mangiare cibi con coloranti e conservanti;
      • bevanda abbondante;
      • dare la preferenza ai cibi proteici;
      • mangiare una maggiore quantità di fibre.

      Metodi insoliti

      Puoi integrare il trattamento principale con altri metodi. Alcuni medici li considerano estremi. Queste opzioni terapeutiche sono altamente specifiche e possono avere effetti sulla salute estremamente negativi. Tuttavia, l'effetto terapeutico con il loro aiuto si ottiene abbastanza facilmente. E i genitori che stanno pensando a come trattare l'autismo nei loro figli stanno prestando sempre più attenzione a loro..

      Quali metodi insoliti esistono:

      1. Chelazione. Questo metodo rimuove i metalli pesanti nocivi dal corpo che alimentano l'autismo e le sue manifestazioni. Mostra un'elevata efficienza, ma può causare pericolose complicazioni sotto forma di febbre, picchi di pressione, ipocalcemia o vomito grave. Inoltre, la chelazione porta ad una diminuzione delle capacità intellettuali del bambino, motivo per cui questo metodo non ha ricevuto l'approvazione ufficiale..
      2. Castrazione chimica. L'introduzione nel corpo del paziente di sostanze speciali che riducono la libido e l'attività sessuale può ridurre la gravità dell'autismo. Questo metodo funziona solo nei casi in cui la malattia è causata da alti livelli di testosterone, che non è così comune..
      3. Vermi parassiti o bagni caldi. Queste terapie sono combinate perché entrambi mirano a ridurre l'attività del sistema immunitario. Riducono la sua attività costringendolo ad agire contro i vermi o l'infiammazione simulata, che è l'effetto dell'acqua calda. Il metodo funziona solo per l'autismo causato da una maggiore attività del sistema immunitario.
      4. HBO (ossigenazione iperbarica). L'ossigenoterapia viene eseguita in camere specializzate in cui la pressione dell'aria aumenta la concentrazione di ossigeno nel sangue, che ripara le aree danneggiate del cervello. Con questa procedura, la persona autistica può diventare più calma, il suo comportamento e il suo linguaggio sono normalizzati..
      5. Trasfusione di sangue del cordone ombelicale. Tale sangue contiene cellule staminali che possono alleviare i sintomi dell'autismo e rendere normale il comportamento del bambino. Inoltre, dopo la trasfusione, i pazienti hanno un aumento dell'apprendimento..

      L'uso di tali trattamenti non è raccomandato nella pratica. Ciò è dovuto all'elevato numero di possibili effetti collaterali, nonché alla mancanza di prove scientifiche dell'efficacia di uno qualsiasi di questi metodi..

      Come crescere un bambino con autismo: consigli e feedback

      I genitori che affrontano il problema dell'autismo, nonostante lo stato di condizione incurabile, esortano a combatterlo. Molti di loro, dopo aver compiuto ogni sforzo, seguendo le prescrizioni di medici, psicologi, logopedisti, sono stati in grado di ottenere risultati notevoli, rendere le loro briciole creature sociali, tirarle fuori dal loro guscio e dalla fortezza dell'alienazione.

      La cosa principale è non arrendersi e non sopportare la diagnosi, ma lottare per la salute del bambino, bussare a tutte le porte e cercare specialisti che daranno almeno una piccola, ma una possibilità per migliorare la condizione.

      Quali sono i modi per correggere il comportamento autistico??

      La pratica mostra che la correzione di maggior successo della patologia è in tenera età, cioè se la malattia viene diagnosticata in modo tempestivo. Nel 60% dei bambini con un trattamento adeguato, c'è un miglioramento del comportamento e nel 30%, con la sindrome di Kanner e altre forme gravi, non ci sono progressi.

      Un ottimo assistente per i genitori nella cui famiglia sta crescendo una persona autistica è il libro "I Book". Il suo autore è lo psicologo I. Lovaas. Descrive l'importanza della partecipazione sociale del tuo bambino. L'intero libro si basa su tre principi fondamentali: attaccamento, gioco e apprendimento delle lingue. Lo scienziato ritiene che con il comportamento corretto dei genitori, l'autoaggressione del bambino si manifesterà molto meno spesso..

      I metodi tradizionali di trattamento dei bambini con la patologia in esame sono i seguenti:

      • Partecipare a una sessione di formazione sulla forza di volontà.
      • Corsi di neurocorrezione.
      • Lavorare con specialisti come psicologo, neurologo, defettologo, logopedista.
      • Terapia ABA.

      È molto importante giocare con il bambino, anche se praticamente non viene a contatto. Questo svilupperà le capacità cognitive e motorie. Oggi i programmi per computer sono popolari. Un esempio lampante è il complesso di controllo video Timocco. Allo stesso tempo, i bambini malati possono migliorare il pensiero astratto, la coordinazione dei movimenti, la velocità di reazione.

      Forse ti starai chiedendo: perché nascono bambini con sindrome di Down: cause

      La terapia farmacologica consiste nell'uso di farmaci nootropici. Questi farmaci sono progettati per stimolare il cervello. Questo accelera i processi di pensiero, migliora la memoria. Alcuni farmaci hanno un effetto "inibitorio" sul cervello. Questi sono farmaci come Picamilon, Encephabol, Panogram e altri..

      Se il paziente soffre di maggiore ansia e paure, gli possono essere prescritti tranquillanti. Assicurano l'eliminazione di segni come l'autoaggressione, il comportamento stereotipato e la disinibizione motoria. Grazie a questo tipo di terapia, le briciole hanno il desiderio di comunicare con le persone intorno e con i loro coetanei. In combinazione con antidepressivi, è necessario visitare uno psicologo.

      Qualsiasi farmaco deve essere utilizzato solo come indicato da un medico. L'automedicazione in questa situazione non è consentita..

      Suggerimenti per i genitori

      La prima cosa che mamma e papà dovrebbero ricordare è la necessità di una comunicazione costante con il loro bambino. L'ambiente familiare dovrebbe essere ricco di colore e varietà emotivi. Dovresti comunicare con un bambino "speciale" più spesso che con uno sano. Inoltre, dovresti considerare i seguenti consigli:

      • Cerca di stimolare l'interesse del tuo bambino per il mondo che ti circonda. L'atteggiamento verso un ragazzo o una ragazza dovrebbe essere amichevole e affettuoso..
      • Con l'aiuto di varie frasi e gesti, cerca di "infettare" emotivamente il bambino. Nel tempo, questo susciterà il suo interesse per il mondo che lo circonda..
      • Attira l'attenzione del piccolo con le tue azioni. Durante qualsiasi attività (fare il bagno, cambiare i vestiti, andare a letto), non tacere, ma cerca di esprimere le tue azioni, parlare con tuo figlio o tua figlia.
      • Leggi libri più spesso, racconta favole, canta canzoni. Si ritiene che i bambini con autismo rispondano meglio alla musica che alla parola. Indipendentemente da ciò, continua a parlare con il tuo bambino..
      • Per formare un "senso del limite" e staccare il bambino da se stesso, determinare gradualmente i confini nelle azioni. Questo lo aiuterà a smettere di avere paura delle nuove persone e degli eventi circostanti..
      • Ricorda che nonostante ti sembri che un figlio o una figlia ti siano indifferenti, spesso non vogliono lasciare andare la madre per un minuto..
      • Mostra che non importa quanto sei lontano (vicino o lontano), sei pronto per entrare nel gioco con il tuo bambino e prenderne parte attiva. Ciò contribuirà a creare fiducia..
      • Parla costantemente dei tuoi sentimenti attraverso il contatto tattile. Se il bambino resiste, mostra dispiacere. Per ridurre le emozioni negative, puoi usare tecniche come un lungo bacio, sussurrare all'orecchio, accarezzare.

      Presenta un ragazzo o una ragazza alla natura circostante, agli animali.

      Stimola il suo interesse con grida, esclamazioni, emozioni, gesti. Con una corretta comunicazione, le briciole avranno il desiderio di imitarti, mostrare le loro emozioni.

      Riabilitazione di bambini con autismo. L'autismo infantile viene trattato??

      Se a tuo figlio è stato diagnosticato l'autismo, dovresti rendertene conto e avere pazienza e resistenza, perché non esiste un metodo per curare questa condizione. Sebbene l'autismo non possa essere curato, ciò non significa che non sia necessario combatterlo: grazie alla correzione e agli sforzi dei genitori, le condizioni del bambino possono essere notevolmente migliorate e adattate all'ambiente sociale..


      Non esiste cura per l'autismo oltre alla cura e all'amore dei genitori

      Esercizi fisici, alcuni farmaci, una dieta speciale, giochi educativi e persino lezioni nel delfinario sono di grande importanza nella riabilitazione di un bambino autistico. Ci sono interi programmi sviluppati da specialisti che hanno lo scopo di migliorare le condizioni dei bambini, renderli socialmente attivi e insegnare loro a interagire con il mondo che li circonda..

      Storie di persone vere

      Per una maggiore chiarezza del problema, controlla le storie degli autisti.
      Ho ricevuto una diagnosi all'età di 7 anni, quando il medico ci ha mandato in psichiatria, e da lì alla diagnostica. I genitori furono sollevati perché finalmente capito il mio strano comportamento.

      Dopo una difficile iscrizione a scuola, sono iniziati i problemi. I genitori venivano chiamati quasi ogni giorno. C'è stato un caso in cui è stato chiesto loro di venirmi a prendere alla mensa - ho “ricercato” le polpette per 2 ore, né gli insegnanti né lo staff tecnico potevano portarmi via da questa lezione....

      Elena, 25 anni

      Molte volte nella mia vita ho pensato che "non come tutti gli altri". Mi sentivo diverso ovunque, non sapendo perché. Non ho capito il mondo. A scuola ridevano di me, era difficile trovare una persona che capisse quello che sentivo, che mi potesse aiutare... A 15 anni ho cercato di suicidarmi. Ho passato un po 'di tempo in un ospedale psichiatrico. Molte persone hanno cercato di aiutarmi. Ma non potevo spiegare loro i miei sentimenti.

      Martha, 18 anni

      Come si sentono

      Come si sentono gli autisti stessi? Solo le persone che conoscono direttamente questa condizione possono rispondere a questa domanda..

      Ho sempre avuto un motivo per non amarmi. Mi sono sempre sentito in colpa per qualcosa. Da adulto, ho sperimentato disagi, incomprensioni sul lavoro (ero troppo preciso, lento, silenzioso, non mi sono fatto prendere dal panico con i miei colleghi...). Io ero diverso.

      Ho lottato per dimostrare il mio valore. Ma cosa ha fatto? Sono stato umiliato, distrutto, schiacciato, senza fiducia in me stesso... E queste sono solo alcune parole che descrivono una piccola parte della mia vita.

      Pavel, 30 anni

      Ci sono molte persone che non sanno nulla dell'autismo e ignorano gli argomenti. Ad esempio, questa settimana ho imparato che non posso essere autistico (nonostante la diagnosi), perché posso esprimere pubblicamente la mia opinione, presentarmi, rispondere correttamente alle domande... E peggio ancora, so dove mettere lo smiley! Che disastro, eh? Inoltre, capisco e uso persino l'ironia! Secondo alcuni rapporti, non so nulla di autismo. Certo, ho "solo" 18 anni di esperienza sulla mia pelle! Ma secondo una serie di commenti, non posso sapere nulla di ASD, perché Non sono autistico. E tutto solo perché sono in grado di sopravvivere nella giungla, che tu chiami il mondo ordinario.

      Anna, 23 anni

      Come gli autisti vedono il mondo:

      Caratteristiche dei movimenti di un bambino autistico

      Le ragazze ei ragazzi con questa diagnosi spesso hanno un'andatura particolare. Spesso camminano in punta di piedi e allargano le braccia come una farfalla. Inoltre, si dovrebbe notare una certa angolosità e imbarazzo nei movimenti del bambino. Spesso allargano le gambe, oscillano le braccia. Altri camminano su un gradino laterale o solo lungo un percorso strettamente segnalato.

      Forse ti starai chiedendo: perché nascono bambini con sindrome di Down: cause

      conclusioni

      L'autismo si presta alla correzione con il giusto approccio. Non esiste una medicina speciale che possa alleviare il paziente dalle manifestazioni caratteristiche della patologia. Ma come vivere un adulto con autismo.

      È ancora possibile aiutare i malati. I farmaci e la terapia comportamentale possono ridurre significativamente il rischio di malattie mentali, attacchi di panico o aggressivi..

      Con una forma complessa della malattia, i propri cari devono prendersi cura di cure e cure, e per tutta la vita, per scegliere il programma più ottimale in base al quale il paziente vivrà e lavorerà. Se la patologia procede in una forma lieve, il paziente avrà bisogno di lezioni correttive, dove imparerà la socializzazione, ad esempio, smetterà di avere paura degli altri, imparerà a salutare in una riunione e sarà interessato ai sentimenti degli altri, e sarà anche in grado di esprimere normalmente le sue emozioni e sentimenti.

      Tali autisti possono benissimo apprendere abilità di comunicazione in un collettivo di lavoro, che consentirà loro di lavorare normalmente..

      Video - donna adulta autistica

      Dieta per autisti

      I trattamenti biomedici per l'autismo che purificano il corpo dalle sostanze nocive e forniscono al corpo una dieta sana includono anche alcune diete specifiche.

      Come sapete, l'autismo nella maggior parte dei casi è accompagnato da disturbi metabolici. Questa caratteristica è talvolta espressa dal fatto che proteine, glutine e caseina non vengono assorbiti adeguatamente nel tratto digerente di un bambino autistico. Il glutine, chiamato anche glutine, si trova in vari cereali e la caseina si trova nel latte e in alcuni prodotti lattiero-caseari..

      Secondo i sostenitori della biomedicina, se nelle persone neurotipiche il glutine e la caseina vengono completamente decomposti e assorbiti durante la digestione, negli autisti vengono trasportati nel sangue sotto forma di endorfine, sostanze vicine al narcotico nelle loro proprietà. Il risultato è uno strano comportamento delle persone autistiche, reazioni inappropriate e altre manifestazioni di autismo. Di conseguenza, per ridurre queste manifestazioni, molti genitori applicano diete BG, BK e BS per i bambini: senza glutine, senza caseina e senza soia..

      Naturalmente, la dieta da sola non può curare completamente l'autismo, ma può aiutare a migliorare il metabolismo..

      Una dieta anti-glutine per autisti

      Una dieta priva di glutine (il termine medico è senza glutine) implica evitare completamente i seguenti alimenti:

      • conservare prodotti da forno, torte, pasticcini, crostate, cioccolato (sia nei bar che nei bar), dolci, pizze;
      • muesli, miscele di cereali per la colazione;
      • tutti i prodotti contenenti frumento, orzo (e malto d'orzo), segale, avena, orzo e orzo perlato.

      Per ridurre al minimo il rischio che il glutine entri nel corpo, si consiglia di evitare prodotti venduti senza un'etichetta che descriva la composizione..

      Questo tipo di dieta è particolarmente rilevante se il bambino ha un'intolleranza al glutine clinicamente confermata (questa malattia è chiamata celiachia). La diagnosi di celiachia si basa su speciali esami delle urine e del sangue e una biopsia dell'intestino tenue.

      Una dieta priva di caseina per l'autismo

      Con una dieta priva di caseina, sono controindicati:

      • latte di qualsiasi animale;
      • margarina, che contiene latte animale;
      • ricotta, formaggi, yogurt, gelati, dessert vari e altri prodotti con latte animale nella composizione, inclusi pasticcini, cioccolato, dolci, ecc.;
      • prodotti a base di soia (es. tofu, latte di soia, ecc.).

      Consentito di mangiare riso, cocco, mandorle, latte di castagne. Il burro può essere consumato in quantità minime, monitorando costantemente la risposta del corpo.

      Attualmente non sono stati ancora sviluppati test clinici per supportare una dieta priva di caseina. Pertanto, sarà razionale condurre un controllo indipendente entro tre o quattro settimane, rimuovendo tutti i prodotti contenenti caseina del latte dalla dieta del bambino. Se noti un miglioramento delle condizioni del bambino, puoi continuare ad aderire a questa dieta..

      Efficienza delle cellule staminali

      I migliori materiali del mese

      • Perché non puoi metterti a dieta da solo
      • 21 consigli su come non acquistare un prodotto stantio
      • Come conservare frutta e verdura fresca: semplici accorgimenti
      • Come combattere la voglia di zucchero: 7 cibi inaspettati
      • Gli scienziati dicono che la giovinezza può essere prolungata

      Ci sono alcuni casi segnalati di trattamento con cellule staminali che provocano una risposta nei bambini autistici. Ma la prova diretta di tale terapia non esiste ancora. Sebbene gli esperti suggeriscano spesso l'uso di cellule staminali e cellule del sangue del cordone ombelicale come mezzo per riabilitare i pazienti con autismo.

      Forme della malattia

      I medici distinguono diversi tipi di patologia negli esseri umani. Questi includono:

      • La sindrome di Kanner. Il concetto di autismo della prima infanzia è stato utilizzato nel 1943 dallo psichiatra austriaco Leo Kanner. Questo tipo di malattia viene diagnosticato in tenera età (fino a un anno e mezzo). I sintomi includono una mancanza di autoconservazione, contatti sociali, disturbi del linguaggio, movimento e caratteristiche dell'andatura..
      • Sindrome di Rett. Questa forma è considerata la più grave. Come dimostra la pratica, il trattamento di questo tipo di malattia non dà risultati. La sindrome di Rett viene diagnosticata solo nelle ragazze e si manifesta in tenera età. La patologia è caratterizzata da grave ritardo mentale, disturbi dello spettro fisico e curvatura della colonna vertebrale.
      • Autismo atipico. Spesso diagnosticato nei bambini dopo i 7-10 anni di età, prima che possa essere nascosto. I segni di patologia in un bambino sono assenti o deboli. Sintomi tipici: disturbi della parola, del pensiero, del comportamento fisico.
      • Sindrome di Asperger. Questo tipo di disturbo dello spettro autistico si verifica nei bambini di circa due anni. Nell'80% dei casi sono i ragazzi a soffrire. Allo stesso tempo, il bambino ha una violazione dello sviluppo di legami sociali con coetanei e adulti, nonché una diminuzione della sensibilità. Con una correzione del comportamento tempestiva, questi bambini potrebbero ricevere un'istruzione e diventare un membro a tutti gli effetti della società..

      Ad oggi è nota un'altra forma di patologia, ovvero l'autismo altamente funzionale o parziale. Questa forma della malattia è caratterizzata da un'intelligenza piuttosto elevata, tuttavia, i bambini hanno difficoltà a stabilire connessioni sociali con altre persone..

      Il bambino prova sentimenti negativi quando altre persone cercano di entrare in stretto contatto con lui. Il comportamento auto-simile viene diagnosticato fin dalla tenera età o dai 5-6 anni.

      Come si manifesta a seconda dell'età

      Un bambino sano e ben sviluppato inizia a "imbavagliare" intorno ai 12 mesi di età. In questo momento, appare la gesticolazione, lo stiramento delle mani. L'imitazione di altre persone si sviluppa intorno al 15 ° mese di vita, la pronuncia delle prime parole - fino al 16 ° mese, l'uso di frasi - fino all'età di 24 anni.

      2 mesi - 1 anno

      Sintomi della sindrome da autismo nei neonati:

      1. Due mesi Grido inspiegabile.
      2. 6 mesi Meno attività, precisione rispetto ad altri bambini. A volte i bambini sono estremamente irritabili, non cercano il contatto visivo, non richiedono l'interazione sociale.
      3. 8 mesi Suoni insoliti (es. Strilli), mancanza di imitazione di suoni, gesti, espressioni facciali. Il bambino è difficile da calmare. Circa 1/3 dei bambini si è ritirato, rifiuta di comunicare. Un altro 1/3 dei bambini accetta la comunicazione, ma risponde male. Durante la veglia possono predominare movimenti ripetitivi del corpo.
      4. 12 mesi Possono apparire le prime parole che non sono usate in modo significativo. Il pianto forte e inspiegabile è tipico. La cordialità spesso diminuisce con l'apparenza della capacità di camminare, gattonare. Nessun problema con lo svezzamento.

      Bambino di 2 anni

      Il sospetto di autismo sorge se il bambino non risponde al suo nome, espresso urlando. Un sintomo tipico è un discorso in ritardo o strano. Altre manifestazioni includono una risposta inappropriata agli stimoli. Si può creare l'impressione di sordità. Non c'è contatto visivo. Il bambino non indica le cose, non saluta.

      Età 3 anni

      La combinazione di parole in una frase è molto rara. I bambini ripetono frasi ma non usano un linguaggio creativo. Hanno un ritmo, un tono, un accento speciali. Una scarsa articolazione si verifica in circa il 50% dei bambini che usano il linguaggio, oltre il 50% non usa il linguaggio in modo significativo. Il bambino prende i genitori per mano, li conduce agli oggetti. Va in luoghi famosi, richiede un determinato oggetto.

      Bambino di 4 anni

      Raramente 2-3 parole sono combinate in modo creativo. L'ecolalia, a volte usata nella comunicazione, viene preservata. L'imitazione degli spot televisivi è tipica. La capacità di esprimere il desiderio è presente.

      Bambino di 5 anni

      Il bambino non capisce, non esprime termini astratti (tempo). Non supporta la conversazione. Utilizza i pronomi personali in modo errato. L'ecolalia persiste. Raramente fa domande. Il tono e il ritmo anormali della voce sono comuni.

      Segni di autismo negli adolescenti e negli adulti

      Il disturbo negli adulti si manifesta con automatismi verbali. Una persona ripete costantemente le stesse frasi, domande alle quali risponde da solo o richiede una risposta dagli altri. Le persone autistiche spesso ripetono le parole pronunciate da un'altra persona, eseguono movimenti stereotipati (dondolarsi, muoversi avanti e indietro per la stanza). Altri tratti caratteristici sono l'immaginazione ridotta, lo stereotipo degli interessi. Una persona ha poca comprensione dei simboli, dell'astrazione, manca di empatia, spontaneità di comportamento (comportamento meccanico). L'intelligenza non può essere compromessa.

      Il disturbo ha un numero infinito di variazioni, le sue manifestazioni in età avanzata non sono costanti, i sintomi descritti sono comuni.

      Le persone autistiche possono essere riconosciute dalle stesse procedure. Preferiscono un ambiente stabile, le persone; le modifiche vengono riportate negativamente. Vengono spesso utilizzati movimenti ripetitivi chiamati auto-stimolazione. Una persona può oscillare, muovere le braccia, le gambe, accendere o spegnere la luce, allineare oggetti per ore. La violazione di questa riga da parte di un estraneo è percepita in modo aggressivo.

      Informazione interessante

      Recentemente, sono stati compiuti nuovi passi nel trattamento dell'autismo. Gli scienziati stanno studiando gli effetti positivi delle camere di decompressione sulla salute autistica. Nei bambini chiusi per 40 ore in camere di decompressione, gli scienziati hanno riscontrato miglioramenti nella percezione, nel contatto visivo e nella comunicazione con le persone intorno a loro. Ma non è ancora noto se vi sia solo un effetto temporaneo.

      Persone famose con autismo:

      L'autismo non è curato. È un disturbo neurologico permanente. Le conseguenze dell'autismo (comportamento problema, autolesionismo, ecc.) Possono essere mitigate attraverso il giusto atteggiamento, un'educazione speciale. C'è un'assistenza pedagogica speciale che utilizza la metodologia della terapia cognitivo-comportamentale (combinazione di psicoterapia cognitiva e comportamentale).

      Le persone con autismo possono funzionare bene nel mondo di oggi. A volte diventano preziosi lavoratori per la loro capacità di immergersi in un argomento di interesse, diventando esperti in quel campo. Il più importante approccio corretto, pazienza, rispetto, comprensione dal mondo esterno.