Chi è oligofrenico, grado di ritardo, sintomi e trattamento

La scienza medica conosce molte malattie, incluso il ritardo mentale. Chi è oligofrenico? Come si differenzia dalle persone, quali sono le caratteristiche? Questo articolo esaminerà cos'è il ritardo mentale, i sintomi e le caratteristiche comportamentali. Quindi, l'oligofrenia è chiamata una patologia in cui c'è un sottosviluppo generale della psiche e un disturbo dell'intelligenza.

  • Gradi di oligofrenia
  • Trattamento dell'oligofrenia
  • Oligofrenia con cause note
  • Medicinali per il trattamento dell'oligofrenia

Questa patologia può essere sia congenita che acquisita, è una forma di demenza, non può essere completamente curata secondo i dati medici. Le ragioni possono essere diverse, l'oligofrenia è una malattia grave, ci sono tre tipi di fattori per la comparsa della malattia.

  1. La malattia è causata da una predisposizione ereditaria. Danni frequenti alle cellule generative.
  2. Disturbi dello sviluppo intrauterino, che possono essere causati da infezioni durante la gravidanza, conflitti immunitari tra il feto e la madre o un'eccessiva dipendenza da alcol.
  3. Inoltre, le violazioni possono essere perinatali, insorgenti dopo la nascita nei primi tre anni di vita di un bambino..

L'oligofrenico è una persona malata che soffre di ritardo mentale e necessita di cure e supervisione appropriate da parte di persone sane. L'oligofrenia è una patologia congenita o un ritardo dello sviluppo acquisito durante l'infanzia, che porta a uno sviluppo alterato della psiche, a seguito della quale sorgono vari disturbi intellettivi. I pazienti sono tagliati fuori dalla vita, molti di loro sono in grado di svolgere un lavoro semplice, e se la patologia è lieve e non c'è disabilità, allora possono essere resi utili alla società.

Diamo un'occhiata al quadro clinico, quindi chi è oligofrenico? Questa è una persona che ha sintomi gravi e sono simili per diversi gradi di malattia. Con il sottosviluppo mentale, i processi cognitivi del bambino vengono interrotti, la memoria diminuisce, il vocabolario è scarso e l'alfabetizzazione è bassa. C'è anche una mancanza di iniziativa e la capacità di prendere autonomamente decisioni adeguate usando la logica. Ci sono violazioni nel campo della comunicazione con colleghi e altre persone. Una reazione sbagliata in base alla situazione o all'ambiente merita un'attenzione speciale. Inoltre, il pensiero astratto è poco sviluppato, i pazienti sono altamente suggestionabili e questo è combinato con uno sviluppo fisico ritardato..

Gradi di oligofrenia

Questa malattia ha vari gradi. A seconda di quanto fortemente si manifestano i difetti mentali e del loro grado, si distinguono tre tipi di oligofrenia:

Fase uno

Il primo stadio, la debolezza, è chiamato il grado più lieve di patologia. Quando vengono testati per il QI, il quoziente di intelligenza, i pazienti guadagnano da cinquanta a settanta punti. Queste persone affrontano facilmente, ad esempio, l'aritmetica: addizioni e sottrazioni, non causano difficoltà, spesso parlano bene. Con una patologia lieve, un bambino del genere è praticamente indistinguibile tra i coetanei con normali indicatori di salute.

Hanno una normale sfera emotivo-volitiva, capace di normali reazioni emotive. Molti hanno una buona memoria per eseguire azioni meccaniche. La concentrazione dell'attenzione chiaramente non è facile per loro, ricordano per un breve periodo, le loro azioni sono spesso senza scopo e impulsive. Il comportamento è cattivo, lo stato emotivo è molto spesso negativo e non si controllano completamente, a causa del quale un autocontrollo debole, che spesso causa negatività nelle persone che li circondano.

Fase due

Ma un tale grado di oligofrenia come l'imbecillità è inerente a un numero molto maggiore di violazioni. Con un tale grado di oligofrenia, il QI è pari a 20-50 punti, queste persone possono pronunciare frasi semplici e schemi di discorso semplici. Povero vocabolario, non più di trecento. Alcuni pazienti tengono a malapena un conteggio elementare e conoscono alcune lettere dell'alfabeto. Hanno una memoria meccanica parziale e tendono a imitare.

Gli imbecilli emotivi sono estremamente poveri e monotoni. Sono molto timidi e permalosi. Il cambio di scenario non è facile per loro, hanno bisogno di guardiani. Nella pratica lavorativa, non sono particolarmente diversificati e sono in grado di apprendere le azioni più semplici, facendo, ad esempio, lavare i piatti, pulire e fare il bucato. In questo caso, l'oligofrenia è già evidente agli altri ei pazienti si distinguono sullo sfondo dei loro coetanei. Lo sviluppo fisico è debole, il ritardo è molto evidente.

Fase tre

Ma con il grado successivo di oligofrenia, chiamato idiozia, il livello di QI è raramente superiore a 20, la capacità di parlare normalmente è notevolmente ridotta ed è limitata dalla capacità di pronunciare singole parole e suoni. Non sono in grado di impegnarsi in attività significative. Gravi disturbi mentali e sottosviluppo fisico portano a ritardo mentale, perché i bambini nei primi anni di vita non sono ancora molto diversi. Ma negli anni le violazioni diventano sempre più evidenti. Ci sono frequenti anomalie nella struttura degli organi del corpo, abilità che le persone comuni possono facilmente affrontare non sono disponibili per loro, sono praticamente incapaci di self-service.

Le loro emozioni sono tutt'altro che varietà, esprimono soddisfazione o dispiacere solo sotto forma di un grido in combinazione con un comportamento agitato. Le persone con questa diagnosi sono arrabbiate e aggressive, spesso la loro rabbia è diretta a se stesse. I sintomi della malattia dipendono dalla gravità della patologia e dal suo grado; nella diagnosi, la sfera mentale e lo stato fisico di una persona vengono valutati in profondità e con attenzione.

Trattamento dell'oligofrenia

Al momento, non è stato ancora inventato un tale schema terapeutico che potrebbe curare completamente una persona da una malattia, pertanto viene utilizzata una terapia farmacologica di supporto..

Esiste una classificazione a due livelli dei tipi di oligofrenia e delle ragioni dell'aspetto, che viene utilizzata nella medicina domestica:

  • ritardo mentale familiare o ereditario;
  • oligofrenia embrionale con danno fetale durante la gravidanza;
  • lo sviluppo dell'oligofrenia dovuta a vari fattori nocivi durante il parto e nei primi anni successivi.

Esiste anche un gruppo di patologie con un'eziologia già nota, ovvero:

Oligofrenia con cause note

  • oligofrenia ereditaria, cromosomica congenita e genica;
  • patologie che si sono sviluppate a seguito dell'esposizione a sostanze nocive, microrganismi durante lo sviluppo intrauterino del feto;
  • oligofrenia dovuta alle stesse sostanze o microbi nocivi nei primi mesi e anni di vita di un bambino.
  • l'oligofrenia si è sviluppata sullo sfondo di fenomeni negativi nella sfera sociale o psicologica.

Attualmente esiste un gran numero di farmaci per la correzione di vari tipi di oligofrenia. Si tratta principalmente di nootropi, tranquillanti e antipsicotici, più in dettaglio di seguito.

Medicinali per il trattamento dell'oligofrenia

Per i disturbi metabolici, si consiglia una dieta e per il cretinismo, i farmaci ormonali. Per stimolare l'attività mentale vengono prescritti farmaci nootropici, vitamine del gruppo B. Per il trattamento di paure, fobie, eccitazione eccessiva e aggressività, è indicata la nomina di fenazepam. L'adattamento sociale, la pratica lavorativa e l'adattamento professionale, nonché le misure terapeutiche ed educative, a cui le persone vicine sono solitamente interessate, sono di importanza decisiva per i pazienti, di solito determinano il destino del paziente.

Cosa significa oligofrenico

Istruzioni diagnostiche generali F7X.X

  • A. Il ritardo mentale è uno stato di sviluppo ritardato o incompleto della psiche, caratterizzato principalmente da capacità compromesse che si manifestano durante la maturazione e forniscono un livello generale di intelligenza, cioè capacità cognitive, linguistiche, motorie e speciali.
  • B. Il ritardo può svilupparsi con o senza altri disturbi mentali o fisici..
  • C. Il comportamento adattivo è sempre compromesso, ma in contesti sociali protetti dove viene fornito supporto, queste menomazioni nei pazienti con lieve ritardo mentale possono non essere affatto evidenti..
  • D. La misurazione del QI dovrebbe essere interculturale.
  • E. Il quarto carattere viene utilizzato per determinare la gravità dei disturbi comportamentali, se non sono dovuti a un disturbo (mentale) concomitante.

Indicazioni di disturbi comportamentali

  • .0 - gravità assente o debole dei disturbi del comportamento
  • .1 - con disturbi comportamentali significativi che richiedono cure e trattamenti
  • .8 - con altri disturbi comportamentali
  • .9 - nessuna indicazione di disturbi comportamentali.

Diagnosi

Possono sorgere difficoltà nella diagnosi del ritardo mentale se è necessario differenziarsi dalla schizofrenia ad esordio precoce. A differenza degli oligofrenici, nei pazienti con schizofrenia, il ritardo dello sviluppo è di natura parziale e dissociata; insieme a questo, nel quadro clinico si trovano una serie di manifestazioni caratteristiche del processo endogeno: autismo, fantasie patologiche, sintomi catatonici.

Il ritardo mentale si distingue anche dalla demenza - demenza acquisita, in cui, di regola, vengono rivelati elementi della conoscenza esistente, una maggiore varietà di manifestazioni emotive, un vocabolario relativamente ricco, una tendenza persistente a costruzioni astratte.

Cause di ritardo mentale

  • fattori ereditari, inclusa la patologia delle cellule generative dei genitori (questo gruppo di oligofrenia include la malattia di Down, la vera microcefalia, le forme enzimopatiche);
  • danno intrauterino all'embrione e al feto (disturbi ormonali, rosolia e altre infezioni virali, sifilide congenita, toxoplasmosi);
  • fattori dannosi del periodo perinatale e dei primi 3 anni di vita (asfissia del feto e del neonato, trauma alla nascita, incompatibilità immunologica del sangue della madre e del feto - conflitto sul fattore Rh, trauma cranico nella prima infanzia, infezioni infantili, idrocefalo congenito).

La prevenzione dell'oligofrenia dovrebbe tenere conto di questi fattori e cercare di escluderli.

Gradi

Per lo stesso motivo, la gravità della violazione potrebbe essere diversa.

Oggi, secondo ICD-10, ci sono 4 gradi di ritardo mentale:

  1. Facile - debolezza.
  2. Moderato - imbecille.
  3. Grave - grave subnormalità mentale.
  4. Profondo - idiozia.

Trattamento

La terapia specifica viene eseguita per alcuni tipi di ritardo mentale con una causa stabilita (sifilide congenita, toxoplasmosi, ecc.); con ritardo mentale associato a disturbi metabolici (fenilchetonuria, ecc.), Viene prescritta la terapia dietetica; con endocrinopatie (cretinismo, mixedema) - trattamento ormonale. Vengono anche prescritti farmaci per correggere la labilità affettiva e sopprimere le pulsioni perverse (neuleptil, fenazepam, sonapax). Di grande importanza per la compensazione di un difetto oligofrenico sono le misure terapeutiche ed educative, la formazione del lavoro e l'adattamento professionale. Nella riabilitazione e nell'adattamento sociale degli oligofrenici, insieme alle autorità sanitarie, giocano un ruolo le scuole ausiliarie, i convitti, le scuole professionali specializzate, i laboratori per i ritardati mentali, ecc..

Demenza

La demenza è un disturbo intellettuale, a seguito del quale la capacità di una persona di comprendere la connessione tra i fenomeni circostanti diminuisce, si perde la capacità di separare il principale dal secondario, si perde la critica delle sue affermazioni e del suo comportamento. La memoria si indebolisce, lo stock di conoscenza, le idee diminuiscono.

In psichiatria, la demenza si riferisce a disturbi intellettuali (cambiamenti nel processo di cognizione razionale, inferenze, giudizi, capacità critiche).

  • Malattia acquisita - vedi Demenza - dal latino de - un prefisso che significa abbassamento, abbassamento, abbassamento, + uomo - mente, mente.
  • La demenza schizofrenica (o demenza apatica, atattica) è caratterizzata da inattività intellettuale, mancanza di iniziativa, mentre i prerequisiti per l'attività mentale possono persistere a lungo. Ecco perché l'intelletto di tali pazienti è paragonato a un armadio pieno di libri che nessuno usa, o ad uno strumento musicale chiuso con una chiave e mai aperto..
  • La demenza epilettica si esprime non solo in una significativa diminuzione della memoria, ma anche in una sorta di cambiamento nel pensiero, quando una persona inizia a perdere la capacità di distinguere tra il principale e il secondario, tutto gli sembra importante, tutte le piccole cose sono significative. Il pensiero diventa viscoso, improduttivo, patologicamente dettagliato, il paziente non può esprimere il suo pensiero in alcun modo (non per niente il pensiero epilettico è talvolta chiamato labirintico). Caratteristico è anche il restringimento della gamma di interessi, concentrazione dell'attenzione esclusivamente sul proprio stato (demenza concentrica).
  • Malattia congenita - oligofrenia (dal greco oligos - piccolo nel senso di quantità + phren - pensiero, mente).

Bambini con ritardo mentale

Somaticamente, il bambino oligofrenico è praticamente sano. L'oligofrenia non è una malattia, ma una condizione di un bambino in cui c'è un sottosviluppo persistente di tutta la sua psiche.

Il sottosviluppo della sfera cognitiva ed emotivo-volitiva negli oligofrenici si manifesta non solo in ritardo rispetto alla norma, ma anche in una profonda originalità. Sono in grado di svilupparsi, sebbene venga eseguito lentamente, atipicamente, a volte con forti deviazioni. Tuttavia, questo è uno sviluppo genuino, durante il quale si verificano cambiamenti sia quantitativi che qualitativi nell'intera attività mentale del bambino..

Il ritardo mentale che si verifica dopo che il discorso di un bambino è già stato formato è relativamente raro. Una delle sue varietà è la demenza - demenza. Di norma, un difetto intellettuale nella demenza è irreversibile, man mano che la malattia progredisce, il che a volte può portare a una completa disintegrazione della psiche. Ci sono casi speciali in cui il ritardo mentale di un bambino è accompagnato da una malattia mentale in corso (epilessia, schizofrenia), che aggrava il difetto sottostante e la prognosi per lo sviluppo di tali bambini è molto sfavorevole.

Nella defettologia russa, i bambini con ritardo mentale sono solitamente divisi in tre gruppi: idioti, imbecilli, idioti. I deficienti sono bambini con lieve ritardo mentale. Sono il principale contingente di asili nido speciali e scuole speciali per studenti con ritardo mentale. I bambini con arretratezza media e profondamente espressa (imbecilli e idioti, rispettivamente) vivono e vengono allevati in famiglia o sono collocati in collegi del Ministero della Protezione Sociale, dove sono a vita.

I bambini con lesioni organiche della corteccia cerebrale (oligofrenici) di solito crescono indeboliti, nervosi, irritabili. Molti di loro soffrono di enuresi. Sono caratterizzati da inerzia patologica dei principali processi nervosi, mancanza di interesse per l'ambiente e quindi contatto emotivo con gli adulti, la necessità di comunicare con loro in un bambino in età prescolare spesso non si pone. I bambini non sanno come comunicare con i loro coetanei. La loro spontaneità nell'assimilare l'esperienza sociale è nettamente ridotta. I bambini non sanno come agire correttamente né secondo le istruzioni verbali, né secondo l'imitazione e un modello. Nei bambini in età prescolare con ritardo mentale, una comprensione situazionale del linguaggio può persistere fino all'ingresso a scuola..

Per padroneggiare i metodi di orientamento nel mondo circostante, per dotare e fissare proprietà chiaramente contrassegnate e le relazioni più semplici tra gli oggetti, per comprendere l'importanza di un'azione particolare, un bambino in età prescolare con ritardo mentale ha bisogno di ripetizioni molto più variabili rispetto a un bambino in via di sviluppo normale.

Nei bambini in età prescolare con ritardo mentale, privati ​​di una speciale educazione correttiva, c'è un significativo sottosviluppo di attività specifiche per questa età: gioco, disegno, progettazione, lavoro domestico elementare.

Un bambino con ritardo mentale mostra un interesse estremamente debole per l'ambiente, non raggiunge i giocattoli per molto tempo, non li avvicina a se stesso e non cerca di manipolarli. All'età di 3-4 anni, quando i bambini in via di sviluppo normalmente imitano attivamente e intenzionalmente le azioni degli adulti, i bambini in età prescolare con ritardo mentale stanno appena iniziando a familiarizzare con i giocattoli. Le prime azioni del gioco obiettivo compaiono in esse (senza un addestramento speciale) solo verso la metà dell'età prescolare..

La maggior parte dei bambini con ritardo mentale che non frequentano una scuola materna speciale, che non hanno contatti con defectologi a casa o genitori premurosi e ragionevoli, l'attività grafica fino alla fine dell'età prescolare è al livello di scarabocchi caotici, a breve termine e senza scopo. Nei bambini con ritardo mentale, l'attenzione volontaria è gravemente compromessa. Risulta impossibile per loro concentrare l'attenzione per un certo periodo di tempo, svolgere contemporaneamente diversi tipi di attività.

Lo sviluppo sensoriale in età prescolare e scolare in questi bambini è notevolmente indietro in termini di formazione. Agiscono in modo caotico, non tenendo conto delle proprietà degli oggetti, o in un modo appreso in precedenza che non è adeguato in una nuova situazione. La percezione degli oligofrenici è caratterizzata da non differenziazione, ristrettezza. Tutti i bambini con ritardo mentale hanno deviazioni nell'attività linguistica, che possono essere corrette in un modo o nell'altro..

Lo sviluppo dell'udito del linguaggio si verifica nei bambini con ritardo mentale con grandi ritardi e deviazioni. Di conseguenza, hanno un'assenza o un'apparenza tardiva di balbettii. Per gli oligofrenici, è caratteristico un ritardo nella formazione del linguaggio, che si trova in una comprensione successiva (del normale) del discorso a loro rivolto e nei difetti nell'uso indipendente di esso. Alcuni bambini con ritardo mentale hanno una mancanza di parola anche da 4-5 anni.

Grandi difficoltà sorgono per un bambino mentalmente ritardato quando risolve problemi che richiedono un pensiero visivo-figurativo, cioè agire nella mente, operando con immagini di idee. I bambini in età prescolare con ritardo mentale spesso percepiscono le immagini nella foto come una situazione reale in cui stanno cercando di agire. La loro memoria è caratterizzata da un volume ridotto, bassa precisione e durata del materiale verbale e visivo memorizzato. I bambini con ritardo mentale di solito usano la memorizzazione involontaria, cioè ricordano vivido, insolito, ciò che li attrae. La memorizzazione volontaria si forma in loro molto più tardi - alla fine della scuola materna, all'inizio del periodo scolastico della vita..

Si nota la debolezza dello sviluppo dei processi volitivi. Questi bambini sono spesso privi di iniziativa, dipendenti, impulsivi, è difficile per loro resistere alla volontà di un'altra persona. Sono caratterizzati da immaturità emotiva, differenziazione insufficiente e instabilità dei sentimenti, gamma limitata di esperienze, manifestazioni estreme di gioia, dolore, divertimento..

Quando allevano un bambino con ritardo mentale in una famiglia, i genitori dovrebbero pensare al suo futuro. Se si presume che rimarrà per tutta la vita solo in famiglia, senza lavorare da nessuna parte, allora è sufficiente che abbia le capacità del self-service e del lavoro domestico elementare. Se sorgono altre prospettive, è necessario preparare in anticipo il bambino con ritardo mentale..

Adattamento sociale

Sin dall'epoca sovietica, il nostro paese ha avuto un sistema per separare i "bambini speciali" dalla società "normale". Di conseguenza, anche i bambini con disabilità relativamente lievi si sono rapidamente trasformati in invalidi, incapaci di vivere in modo indipendente. Con questo approccio, i bambini con diagnosi di Ritardo mentale sono costretti a vivere in un mondo chiuso, non vedono i loro coetanei sani, non comunicano con loro, gli interessi e gli hobby dei bambini normali sono loro estranei. A loro volta, anche i bambini sani non vedono coloro che non soddisfano lo "standard" e, avendo incontrato una persona con disabilità per strada, non sanno come trattarlo, come reagire al suo aspetto in un mondo "sano".

Ora si può sostenere che la tradizione di dividere i bambini in base al grado di ritardo mentale e di “rifiutare” quelli che non rientrano in determinati quadri (etichettarli come “non insegnabili”, collocarli in un collegio, scuola speciale) è obsoleta e non porta a un risultato positivo. Se un bambino con una patologia simile vive a casa, la situazione stessa lo stimola a padroneggiare abilità diverse, cerca di comunicare con i coetanei, giocare, studiare. Tuttavia, in pratica, accade che un bambino con diagnosi di "oligofrenia" venga rifiutato di essere ricoverato in un normale asilo nido, a scuola, sebbene ogni bambino abbia diritto all'istruzione, e offrono formazione in un istituto o trattamento specializzato.

Recentemente, c'è stata la tendenza a crescere bambini con vari disturbi dello sviluppo a casa e in famiglia. Se prima (20-30 anni fa) una madre era persuasa a lasciare il suo bambino "inferiore" all'ospedale di maternità, per consegnarlo a un istituto speciale, ora i bambini sempre più oligofrenici sono affidati alle cure di genitori amorevoli pronti a lottare per il loro sviluppo e adattamento nella società. Con l'aiuto di persone vicine, un bambino simile ha l'opportunità di richiedere istruzione, trattamento (se necessario), comunicazione con i coetanei.

La pratica dimostra che anche i bambini più "difficili", purché trattati correttamente, tendono a comunicare e ad essere attivi. I bambini che non possono parlare, capiscono male il discorso degli altri, guardano con interesse i bambini e gli adulti intorno, iniziano a interessarsi ai giocattoli che giocano i loro coetanei. Attraverso giochi semplici e accessibili, inizia l'interazione con l'insegnante, quindi - insegnando al bambino quelle abilità che in seguito si riveleranno necessarie per lui (mangiare con un cucchiaio, bere da una tazza, vestirsi).

Prevalenza

Montreal

La prevalenza della disabilità intellettiva (IDD) a Montreal era elevata, in aumento nelle coorti dei neonati, come si osserva nella maggior parte dei paesi. I fattori che portano all'aumento osservato includono l'espansione dei criteri diagnostici, una maggiore attenzione al problema (e quindi una migliore individuazione dei bambini con NDD nella comunità e nella ricerca epidemiologica) e un migliore accesso ai servizi sanitari e sociali. Questi risultati non supportano un'associazione tra NUR e un'elevata esposizione al tiomersale, simile a quella osservata negli Stati Uniti negli anni '90, né un'associazione tra NUR e una o due dosi di vaccino contro morbillo-parotite-rosolia.. [2], [3] ing.

Demenza nella cultura

Nelle opere elencate di seguito, il personaggio principale è debole di mente:

Oligofrenia: che cos'è e come conviverci

Ciao cari lettori del blog KtoNaNovenkogo.ru.

Quando un bambino nasce in una famiglia con sospetto ritardo mentale, i genitori provano una forte ansia per il suo futuro e non sanno cosa aspettarsi..

Oligofrenico: chi è, è sempre un basso tenore di vita, come migliorare la situazione e può essere evitato?

L'oligofrenia lo è.

L'oligofrenia è demenza congenita o acquisita precocemente (fino a 3 anni di età), che è caratterizzata dal sottosviluppo dell'intera psiche, intelletto, principalmente.

Si verifica a causa di aree non formate del cervello alla nascita, che quindi non progrediscono o lo fanno in modo molto debole e lento. O grave interruzione della comunicazione neuronale nella prima infanzia.

L'oligofrenia differisce dalla demenza (com'è?), Perché si manifesta in un'età più matura e anziana.

Questa malattia colpisce aree come:

  1. pensiero;
  2. discorso;
  3. sfera emotiva e volitiva;
  4. il motore.

Con un grave grado di oligofrenia (1-3% del totale), le malattie danno a una persona una disabilità.

Più comune è la forma più lieve, in cui alcuni deficit cognitivi possono essere corretti. Puoi adattare una persona all'ambiente esterno e alle procedure quotidiane.

Negli Stati Uniti e nell'Europa occidentale, i bambini oligofrenici vengono portati in scuole normali, piuttosto che inviati a scuole specializzate. Questa pratica ci raggiunge gradualmente..

Il sistema di atteggiamento nei confronti di queste persone non è cambiato da molto tempo. A partire dagli asili e finendo con gruppi separati nelle scuole, poiché prima non venivano affatto portati negli istituti di istruzione superiore.

Il comfort e il benessere di un bambino oligofrenico è influenzato dall'atteggiamento adeguato dei genitori che si prendono cura di lui e gli prestano la giusta quantità di attenzione..

Aiuta anche ad avere l'esperienza necessaria tra insegnanti che capiscono come trattare con studenti speciali e una società tollerante (com'è?).

Perché i bambini diventano oligofrenici

Circa l'80% della malattia è causata da disturbi a livello genetico..

Classificazione dei fattori che possono essere ereditati dai genitori:

  1. malattie cromosomiche (trisomia, morbo di Down, Shereshevsky-Turner, sindrome di Clanfelter);
  2. anomalie cerebrali (microcefalia, idrocefalo);
  3. interruzione del sistema endocrino che influisce sulle funzioni cognitive - ipotiroidismo e ipertiroidismo (cretinismo);
  4. enzimopatia, in cui la secrezione e / o l'attività degli enzimi è compromessa (galattosemia, fenilchetonuria).

L'oligofrenico è anche un bambino che si è sviluppato nell'utero con malattie della madre e violazioni della gravidanza:

  1. con patologie in posizione (nefropatia, anemia, disturbi circolatori nella placenta, eclampsia, tossicosi della seconda metà della gravidanza);
  2. altre malattie che vengono esacerbate durante la gravidanza (problemi alla tiroide, diabete mellito, malattie renali ed epatiche, insufficienza cardiovascolare);
  3. conflitto immunologico per il fattore Rh (cos'è questo?) tra la madre e il feto;
  4. trauma al cranio e al cervello durante il parto;
  5. nascita prematura;
  6. asfissia dei neonati (cos'è questo?);
  7. alcuni medicinali;
  8. l'uso di alcol, sigarette e droghe;
  9. malattie infettive della madre (epatite, morbillo, rosolia, influenza, infezione da citomegalovirus);
  10. altre malattie (AIDS, toxoplasmosi, sifilide).

Dopo la nascita, un bambino può acquisire ritardo mentale fino a 3 anni di età se riceve un trauma cranico. O ammalarsi di encefalite, meningite (che cos'è?).

Sintomi di oligofrenia in un bambino

Se un bambino ha un lieve grado di oligofrenia, è quasi impossibile determinarlo immediatamente dopo la nascita..

Nel tempo, diventa più evidente che è difficile per lui aderire alla routine quotidiana, ripetere e padroneggiare le abilità quotidiane.

Nella scuola materna, anche i compiti semplici sono scarsamente ottenuti, il bambino si stanca rapidamente. Ad esempio, a 3 anni non può piegare la piramide, anche se i bambini di 1-2 anni con sviluppo normale lo fanno. Difficoltà nel contatto e nella comunicazione con i coetanei.

La parola è scarsa, si sviluppa con un ritardo, perché i bambini confondono lettere simili. Di conseguenza, hanno scritto e pronunciato in modo errato. I collegamenti nel campo degli apparecchi acustici e del linguaggio articolatorio non sono formati correttamente.

Poiché la concentrazione dell'attenzione è notevolmente ridotta, rende difficile l'apprendimento di informazioni e abilità.

Il sintomo è simile alla manifestazione del disturbo da deficit di attenzione e iperattività (che cos'è?), Dove anche i bambini non cercano nemmeno di ascoltare gli adulti, di capire le loro istruzioni. Perché prevalgono i processi di eccitazione e non c'è momento in cui si fermano e si tuffano nel compito.

Oltre al fatto che l'attenzione di un bambino oligofrenico sta già soffrendo, anche la sua capacità di memoria è notevolmente limitata. Pertanto, è molto difficile ricordare e ricreare le informazioni..

È difficile per i bambini memorizzare un piccolo pezzo di testo, anche se viene ripetuto più volte lentamente. Potrebbe non essere sempre appropriato applicare il materiale appreso in futuro.

I movimenti di un bambino con oligofrenia sono lenti, imprecisi, quindi le capacità motorie fini soffrono e lo sviluppo di quasi tutte le funzioni cognitive è associato ad esso.

Poiché le aree corrispondenti del cervello si trovano una accanto all'altra e non si stimolano a vicenda, come accade nei bambini sani. Ciò può influire sull'incapacità di prendersi cura di sé e sull'igiene (che cos'è?) In particolare, anche in età avanzata.

L'interazione con gli oggetti è caotica. Il bambino non può afferrare un piccolo oggetto con tutto il palmo o le dita. Pertanto, la lettera viene data con difficoltà, anche con un lieve livello di ritardo mentale..

Non è sicuro lasciare un bambino oligofrenico circondato da estranei, poiché sono molto creduloni, è facile instillare in loro qualsiasi azione. Pertanto, tra le vittime di violenza spesso si incontrano bambini con ritardo mentale..

Questi bambini sono spesso chiamati "solari" perché spesso sorridono, allegri e gentili. Anche se non possono esprimere i loro sentimenti a parole, si abbracciano e si baciano.

Classificazione del ritardo mentale

La classificazione in cui appaiono i nomi "debolezza", "imbecillità", "idiozia" è obsoleta. Da quando le persone hanno iniziato a usare queste parole nella vita di tutti i giorni come insulti.

Ora il ritardo mentale è indicato dal livello di gravità.

    Lieve oligofrenia (QI = 50-70). A volte sono difficili da distinguere dalle persone il cui sviluppo è al limite inferiore della norma. Sono possibili adattamento nella società, abilità di processi di lavoro semplici.

La padronanza della conoscenza specifica fornisce la memoria meccanica e la tendenza a imitare. Ma nei loro studi sono lenti, non c'è indipendenza e voglia di padroneggiare qualcosa. Non c'è quasi nessun pensiero astratto (com'è?), Ma la parola è a un livello relativamente alto.

Il comportamento è spesso impulsivo, è difficile resistere ai tuoi impulsi. Sebbene durante l'infanzia ci sia un notevole ritardo nello sviluppo delle funzioni cognitive e fisiche (camminata, riflessi), negli anni la differenza con una persona sana diventa meno evidente. Il grado medio di oligofrenia (QI = 20-50). I bambini sono difficili da imparare e incapaci di lavorare. Il vocabolario è di circa 250 parole, parlano in semplici frasi brevi. La conoscenza di base viene utilizzata in modo molto semplice.

Alcuni bambini possono nominare diverse lettere separatamente, conoscono l'aritmetica semplice. Allo stesso tempo, sono difficili da cambiare, dipendenti. Ma sono in grado di servirsi da soli, lavare i piatti, pulire la loro stanza.

D'accordo che va bene.

Prevenzione dell'oligofrenia in un bambino

Sapendo chi è oligofrenico, vale la pena occuparsi prematuramente della salute e della prevenzione per evitare le conseguenze. È necessario escludere di trovarsi in un'area con radiazioni radioattive e sostanze chimiche che influiscono negativamente sul sistema riproduttivo.

La gravidanza deve essere pianificata. Fino a quel momento, una donna dovrebbe controllare le sue condizioni e curare le sue malattie. Oppure normalizza gli indicatori se sono cronici.

L'obiettivo principale è il sistema endocrino. Devi anche andare in ospedale in tempo per risparmiare.

Per evitare la toxoplasmosi, l'appartamento dovrebbe avere solo animali che sono stati schermati per i parassiti e non camminano per strada.

Non utilizzare sostanze che influenzano negativamente non solo la donna, ma anche il feto. Attenersi al dosaggio dei farmaci che possono essere assunti dalle donne in gravidanza.

Autore dell'articolo: Marina Domasenko

Oligofrenia

L'oligofrenia è una sindrome di un difetto mentale congenito, espresso in ritardo mentale dovuto a patologia cerebrale.

L'oligofrenia si manifesta principalmente in relazione a ragione, parola, emozioni, volontà, capacità motorie. Per la prima volta, il termine oligofrenia è stato proposto da Emil Kraepelin. Per l'oligofrenia, è caratteristico l'intelletto di una persona fisicamente adulta, che non ha raggiunto un livello normale nel suo sviluppo.

Le cause dell'oligofrenia

Le cause della malattia sono causate da cambiamenti genetici; danno intrauterino al feto da radiazioni ionizzanti, danno infettivo o chimico; prematurità del bambino, violazioni durante il parto (traumi alla nascita, asfissia).

Le cause dell'oligofrenia possono essere causate da trauma cranico, infezioni del sistema nervoso centrale e ipossia cerebrale. Non ultimo ruolo è svolto dall'incuria pedagogica nelle famiglie disfunzionali. A volte il ritardo mentale rimane eziologia inspiegabile.

I cambiamenti genetici possono provocare oligofrenia e, secondo le statistiche, fino alla metà dei casi insegna per questo motivo.

I principali tipi di disturbi genetici che portano all'oligofrenia includono anomalie cromosomiche (delezione, aneuploidia, duplicazione). Le anomalie cromosomiche includono anche la sindrome di Down (trisomia 21), la sindrome di Prader-Willi, la sindrome di Angelman e la sindrome di Williams.

Le cause del ritardo mentale possono essere innescate dalla disfunzione dei singoli geni, nonché dal numero di mutazioni genetiche in cui il grado supera 1000.

Caratteristiche dell'oligofrenia

La malattia appartiene a un ampio gruppo di malattie associate a disturbi dello sviluppo. L'oligofrenia è considerata un'anomalia del sottosviluppo della psiche, della personalità e anche dell'intero corpo del paziente. L'indicatore di oligofrenia nei paesi industrializzati arriva fino all'1% della popolazione totale, di cui l'85% presenta un lieve ritardo mentale. Il rapporto tra uomini malati e donne è di 2: 1. Una valutazione più accurata della diffusione della malattia è difficile a causa dei diversi approcci diagnostici e dipende anche dal grado di tolleranza sociale alle anomalie mentali e dal grado di accessibilità delle cure mediche.

L'oligofrenia non è un processo progressivo, ma si sviluppa come conseguenza di una precedente malattia. Lo stesso grado di ritardo mentale viene valutato quantitativamente dal coefficiente intellettuale dopo aver utilizzato test psicologici standard. Raramente, l'oligofrenico è considerato un individuo incapace di adattamento sociale indipendente..

Classificazione

Esistono diverse classificazioni di oligofrenia. Tradizionalmente, la malattia è classificata in base alla sua gravità, ma esiste una classificazione secondo M.S. Pevzner, nonché una classificazione alternativa.

Tradizionale in termini di gravità, si divide in: debolezza (lieve), imbecillità (moderata), idiozia (fortemente pronunciata).

La classificazione ICD-10 contiene 4 gradi di gravità: lieve, moderata, grave, profonda.

Classificazione dell'oligofrenia secondo M.S. Pevzner

I risultati del lavoro di M.S.Pevzner hanno permesso di comprendere qual è la struttura del difetto nell'oligofrenia, che rappresenta il 75% di tutti i tipi di anomalie infantili, e di creare una classificazione, tenendo conto dell'eziopatogenesi, nonché dell'originalità dello sviluppo anormale.

Nel 1959, M.S. Pevzner propose una classificazione - una tipologia di condizioni, in cui notò tre forme di difetto:

- complicato da disturbi della neurodinamica, che si manifestano in tre varianti del difetto: nella prevalenza dell'eccitazione sull'inibizione; in pronunciata debolezza dei principali processi nervosi; nella prevalenza dell'inibizione sull'eccitazione;

- bambini con oligofrenici con evidente insufficienza dei lobi frontali.

Dal 1973 al 1979, M.S. Pevzner ha migliorato la sua classificazione. Identifica cinque forme principali:

- complicato da disturbi neurodinamici (inibitori ed eccitabili);

- ritardo mentale in combinazione con disturbi di vari analizzatori;

- ritardo mentale con forme psicopatiche nel comportamento;

- oligofrenia con evidente insufficienza frontale.

Diagnostica oligofrenia

Si distinguono i criteri diagnostici per ICD-10, che sono caratterizzati dalle seguenti manifestazioni:

E. Ritardo mentale, manifestato in uno stato di detenuto, nonché sviluppo incompleto della psiche, che è caratterizzato da una violazione delle capacità che non si sviluppano durante la maturazione e non raggiungono il livello generale di intelligenza, tra cui capacità linguistiche, cognitive, motorie e anche speciali.

A. Ritardo mentale, che si sviluppa in concomitanza con altri disturbi mentali, nonché somatici o insorge indipendentemente.

A PARTIRE DAL. Comportamento adattivo disturbato, tuttavia, in condizioni sociali favorevoli, quando viene fornito il supporto, tutti questi disturbi con un lieve grado di ritardo mentale non hanno affatto un decorso ovvio.

D. La misurazione del QI viene effettuata tenendo conto direttamente delle caratteristiche interculturali.

E. Determinazione della gravità dei disturbi comportamentali, a condizione che non vi siano disturbi (mentali) concomitanti.

Classificazione di E.I.Bogdanova

1 - diminuzione dell'intelligenza

2 - sottosviluppo del linguaggio sistemico generale

3 - attenzione ridotta (difficoltà di distribuzione, instabilità, commutabilità)

4 - percezione alterata (frammentazione, lentezza, diminuzione del volume della percezione)

5 - pensiero acritico, concretezza

6 - bassa produttività della memoria

7 - sottosviluppo degli interessi cognitivi

8 - disturbi nella sfera emotivo-volitiva (instabilità delle emozioni, scarsa differenziazione, loro inadeguatezza)

Le difficoltà nella diagnosi dell'oligofrenia sorgono quando è necessario differenziarsi dalle manifestazioni ad esordio precoce della schizofrenia. I pazienti con schizofrenia, in contrasto con gli oligofrenici, hanno un parziale ritardo nello sviluppo, pertanto, le manifestazioni caratteristiche di un processo endogeno sono registrate nel quadro clinico: autismo, sintomi catatonici, fantasie patologiche.

Gradi di oligofrenia

Lo stesso motivo può causare diversi gradi di ritardo mentale nelle persone. Attualmente, secondo ICD-10, si notano 4 gradi di oligofrenia.

Oligofrenia

L'oligofrenia è un sottosviluppo mentale generale persistente causato da danni organici al cervello nei periodi prenatale o postnatale. Si manifesta con una diminuzione dell'intelligenza, dei disturbi emotivi, volitivi, della parola e motori. L'oligofrenia è una malattia polietiologica che può svilupparsi a causa di effetti intrauterini avversi, anomalie genetiche, trauma cranico e alcune malattie. La diagnosi e la valutazione del grado di oligofrenia vengono effettuate tenendo conto di criteri speciali. Per identificare la causa dello sviluppo dell'oligofrenia, viene effettuato un esame completo. È richiesto il trattamento della malattia sottostante, la riabilitazione e l'adattamento sociale.

  • Cause e classificazione dell'oligofrenia
  • Sintomi di oligofrenia
  • Oligofrenia nei bambini
  • Diagnostica oligofrenia
  • Trattamento e riabilitazione per l'oligofrenia
  • Prezzi dei trattamenti

Informazione Generale

L'oligofrenia, o ritardo mentale, è una forma di disontogenesi mentale, caratterizzata da una predominante inadeguatezza della sfera intellettuale. Può essere congenito o postnatale precoce. È una patologia abbastanza comune. Secondo le statistiche, nei paesi sviluppati, circa l'1% della popolazione soffre di oligofrenia, mentre l'85% dei pazienti ha un grado lieve di ritardo mentale, il 10% ha moderato, il 4% ha grave e l'1% ha molto grave. Alcuni esperti ritengono che circa il 3% della popolazione soffra di oligofrenia, ma alcuni pazienti non rientrano nel campo visivo dei medici a causa della debole gravità della patologia, del soddisfacente adattamento nella società e dell'eterogeneità degli approcci alla diagnosi.

L'oligofrenia si sviluppa nei ragazzi 1,5-2 volte più spesso che nelle ragazze. La maggior parte dei casi viene diagnosticata all'età di 6-7 anni (inizio della scuola) e 18 anni (diploma di scuola superiore, scelta della specialità, servizio militare). Gravi gradi di oligofrenia vengono solitamente rilevati nei primi anni di vita. In altri casi, la diagnosi precoce è difficile, poiché i metodi esistenti per valutare il pensiero e le capacità di adattamento sociale sono più adatti per una psiche sufficientemente "matura". Quando si effettua una diagnosi in tenera età, si tratta piuttosto di identificare i prerequisiti per un ritardo diffuso nello sviluppo mentale e determinare la prognosi. Il trattamento dell'oligofrenia viene effettuato da psichiatri e psiconeurologi in collaborazione con medici di altre specialità, psicologi, logopedisti e defettologi.

Cause e classificazione dell'oligofrenia

Ci sono diversi motivi per lo sviluppo dell'oligofrenia: genetica, dovuta a danno fetale nel periodo prenatale, associata a una prematurità significativa, insorta durante il parto, causata da lesioni cerebrali (traumatiche, infettive, ecc.) E provocata da negligenza pedagogica. In alcuni casi, la causa del ritardo mentale non può essere determinata.

Circa il 50% dei casi di oligofrenia grave è il risultato di malattie genetiche. L'elenco di tali disturbi comprende anomalie cromosomiche nella sindrome di Down e nella sindrome di Williams, disturbi dell'imprinting nella sindrome di Prader-Willi e nella sindrome di Angelman, nonché varie mutazioni genetiche nella sindrome di Rett e alcune fermentopatie. Le lesioni fetali che possono causare oligofrenia includono radiazioni ionizzanti, ipossia fetale, intossicazione cronica da alcuni composti chimici, alcolismo e tossicodipendenza nella madre, conflitto Rh o conflitto immunologico tra madre e figlio, infezioni intrauterine (sifilide, citomegalovirus, herpes, rosolia), toxoplasmosi.

L'oligofrenia con prematurità significativa sorge a causa del sottosviluppo di tutti i sistemi del corpo e del suo insufficiente adattamento all'esistenza autonoma. L'oligofrenia durante il parto patologico può svilupparsi a seguito di asfissia e trauma alla nascita. Tra le lesioni cerebrali che provocano l'oligofrenia ci sono traumi craniocerebrali, idrocefalo, meningite, encefalite e meningoencefalite. L'abbandono socio-pedagogico, come causa di ritardo mentale, viene solitamente rilevato nei bambini di alcolisti e tossicodipendenti.

In precedenza, venivano tradizionalmente distinti tre gradi di oligofrenia: debolezza, imbecillità e idiozia. Attualmente i nomi elencati sono esclusi dalla Classificazione Internazionale delle Malattie e non sono utilizzati da specialisti a causa della connotazione stigmatizzante. I medici e gli insegnanti moderni distinguono non tre, ma quattro gradi di oligofrenia e usano designazioni neutre che non hanno una connotazione negativa. Con un grado lieve di oligofrenia, il QI è 50-69, con un moderato - 35-49, con un grave - 20-34, con un profondo - inferiore a 20. Esistono anche classificazioni più complesse di oligofrenia, tenendo conto non solo del livello di intelligenza, ma anche della gravità di altri disturbi: disturbi della sfera emotivo-volitiva, sottosviluppo del linguaggio, disturbi della memoria, attenzione e percezione.

Sintomi di oligofrenia

Una caratteristica dell'oligofrenia è una sconfitta completa e completa. Non solo l'intelletto soffre, ma anche altre funzioni: parola, memoria, volontà, emozioni, capacità di concentrare l'attenzione, percepire ed elaborare le informazioni. Nella maggior parte dei casi si osservano disturbi del movimento di varia gravità. In molte malattie che provocano oligofrenia, vengono rilevati disturbi somatici e neurologici.

Il pensiero figurativo, la capacità di generalizzare e l'astrazione soffrono. Il pensiero dei pazienti con grave oligofrenia ricorda il pensiero dei bambini piccoli. Nelle forme più lievi di oligofrenia i disturbi sono meno pronunciati, tuttavia si richiama l'attenzione sulla concretezza dei processi di pensiero, sull'incapacità di andare oltre la situazione attuale. La capacità di concentrazione è ridotta. I pazienti con oligofrenia sono facilmente distratti, non possono concentrarsi sull'esecuzione di una determinata azione. L'iniziativa è acerba, episodica e non è dovuta alla pianificazione e alla definizione degli obiettivi, ma a reazioni emotive momentanee.

La memoria è solitamente indebolita, in alcuni casi con l'oligofrenia, c'è una buona memorizzazione meccanica selettiva di dati semplici: nomi, titoli, numeri. Il discorso è scarno, semplificato. Degno di nota è il vocabolario limitato, la tendenza a utilizzare frasi brevi e frasi semplici, nonché errori nella costruzione di frasi e frasi. Vengono spesso rilevati vari difetti del linguaggio. La capacità di leggere dipende dal grado di ritardo mentale. Con un lieve ritardo mentale, la lettura e la comprensione della lettura sono possibili, ma l'apprendimento richiede più tempo rispetto a coetanei sani. Con una grave oligofrenia, i pazienti non possono leggere o, nel caso di molti anni di addestramento persistente, riconoscono le lettere, ma non riescono a capire il significato di ciò che leggono.

C'è una diminuzione più o meno pronunciata nella capacità di risolvere i problemi della vita quotidiana. I pazienti con oligofrenia hanno difficoltà a scegliere vestiti tenendo conto delle condizioni meteorologiche, comprare cibo da soli, cucinare cibo, pulire l'appartamento, ecc. I pazienti prendono facilmente decisioni avventate e cadono sotto l'influenza di altre persone. Il livello di critica è stato ridotto. Le condizioni fisiche possono variare notevolmente. Alcuni pazienti sono normalmente sviluppati, a volte lo sviluppo fisico supera significativamente il livello medio, ma nella maggior parte dei casi con l'oligofrenia c'è un certo ritardo dalla norma.

Oligofrenia nei bambini

La gravità delle manifestazioni cliniche dell'oligofrenia dipende dall'età. La maggior parte dei sintomi diventa chiaramente visibile dopo i 6-7 anni di età, ma alcuni sintomi possono essere riconosciuti in età precoce. I bambini spesso hanno una maggiore irritabilità. Entrano in contatto emotivo con adulti peggiori dei loro coetanei, comunicano meno con i loro coetanei e mostrano poco interesse per l'ambiente circostante. Insegnare ai bambini con ritardo mentale nelle azioni di base (usare le posate, vestirsi, calzare) richiede molto più tempo.

Con l'oligofrenia, viene rivelato il sottosviluppo della normale attività correlata all'età. Fino ai 3-4 anni, quando altri bambini stanno imparando attivamente a giocare, i pazienti con oligofrenia spesso non mostrano interesse per i giocattoli, non cercano di manipolarli. Successivamente, i pazienti preferiscono giochi semplici. Quando i bambini sani iniziano a imitare attivamente le azioni degli adulti, copiando il loro comportamento nel loro spazio di gioco, i bambini con oligofrenia riorganizzano e fanno roteare i giocattoli, facendo la prima conoscenza con oggetti nuovi per loro. Il disegno, la modellazione e la costruzione non attirano i pazienti o vengono eseguiti a un livello piuttosto primitivo (scarabocchiare in un'età in cui altri bambini stanno già disegnando immagini della trama, ecc.).

L'oligofrenia influisce negativamente sulla capacità di riconoscere le proprietà degli oggetti e interagire con il mondo esterno. I bambini mostrano attività caotiche o agiscono secondo un modello rigido, senza tener conto delle circostanze reali. La capacità di concentrazione è ridotta. Lo sviluppo del linguaggio è in ritardo rispetto alla norma di età. I pazienti con oligofrenia iniziano a balbettare tardi, pronunciando le prime parole e frasi, capiscono il discorso a loro rivolto peggio dei loro coetanei e quindi percepiscono male le istruzioni verbali.

Per memorizzare materiale visivo e verbale, i pazienti con oligofrenia richiedono un gran numero di ripetizioni, mentre le nuove informazioni sono scarsamente conservate in memoria. In età prescolare, la memorizzazione è involontaria: nella memoria rimane solo vivido e insolito. A causa della debolezza o della mancanza di pensiero immaginativo, i bambini con oligofrenia risolvono male problemi astratti, percepiscono le immagini nelle immagini come circostanze reali, ecc. C'è un indebolimento delle qualità volitive: impulsività, mancanza di iniziativa, mancanza di indipendenza.

Anche lo sviluppo emotivo con l'oligofrenia è in ritardo rispetto alla norma di età. La gamma di esperienze è più scarsa rispetto ai coetanei sani, le emozioni sono superficiali e instabili. Spesso c'è inadeguatezza, esagerazione delle emozioni, la loro inadeguatezza alla situazione. Una caratteristica distintiva dell'oligofrenia non è solo un ritardo generale, ma anche l'originalità dello sviluppo: l'irregolarità della "maturazione" di alcuni aspetti dell'attività mentale e dell'attività motoria, tenendo conto della norma di età, decelerazione dello sviluppo, sviluppo improvviso con "raffiche" separate.

Diagnostica oligofrenia

La diagnosi è generalmente semplice. La diagnosi di "oligofrenia" viene effettuata sulla base dell'anamnesi (dati sul ritardo dello sviluppo mentale e fisico), delle conversazioni con il paziente e dei risultati di studi speciali. Nel corso della conversazione, il medico valuta il livello di parola del paziente con oligofrenia, il suo vocabolario, la capacità di generalizzare e il pensiero astratto, il livello di autostima e percezione critica di se stesso e del mondo che lo circonda. Per una valutazione più accurata dei processi mentali, vengono utilizzati vari test psicologici..

Nel processo di studio del pensiero di un paziente con oligofrenia, viene chiesto loro di spiegare il significato di metafore o proverbi, determinare la sequenza di eventi rappresentati in più figure, confrontare diversi concetti, ecc. Per valutare la memoria, al paziente viene chiesto di memorizzare alcune parole o di ripetere una breve storia. Per determinare la causa dello sviluppo dell'oligofrenia, viene effettuato un esame completo. L'elenco delle analisi e degli studi strumentali dipende dai disturbi somatici, neurologici e mentali individuati. Ai pazienti con oligofrenia può essere prescritta la risonanza magnetica del cervello, EEG, studi sul cariotipo, test per la sifilide congenita e la toxoplasmosi, ecc..

Trattamento e riabilitazione per l'oligofrenia

La correzione del ritardo mentale è possibile solo con la diagnosi precoce delle fermentopatie. In altri casi, con l'oligofrenia, è indicata la terapia sintomatica. Se vengono rilevate infezioni intrauterine, viene eseguito un trattamento appropriato. Ai pazienti con oligofrenia vengono prescritte vitamine, nootropi, antiossidanti, antiossidanti e agenti per migliorare il metabolismo nel cervello. Con l'agitazione psicomotoria vengono usati sedativi, con inibizione - blandi stimolanti.

Il compito più importante degli specialisti nel campo della psichiatria, psicologia, neurologia, defettologia e pedagogia è il massimo adattamento possibile del paziente alla cura di sé e alla vita nella società. Un bambino con oligofrenia, essendo tra le persone, vive infatti spesso in isolamento. Non capisce bene gli altri, gli altri lo capiscono male. Questa caratteristica è spesso esacerbata dalla mancanza di contatti emotivi con i familiari più stretti..

I sentimenti dei genitori dopo la diagnosi di Ritardo mentale peggiorano la comprensione spontanea delle esperienze del bambino. Il bambino, già non sufficientemente reattivo verso le altre persone, non riceve abbastanza sostegno e si ritira in se stesso, il che complica l'ulteriore apprendimento e socializzazione. Per eliminare questo problema, conducono lezioni con genitori e bambini, insegnando agli adulti a stabilire correttamente un contatto e comunicare con un bambino che soffre di ritardo mentale e il bambino a contattare i genitori, altri adulti e coetanei. Il paziente viene indirizzato a un logopedista per lezioni correttive in caso di sottosviluppo del linguaggio sistemico.

Molta attenzione viene prestata all'adesione a un gruppo di pari: una classe, un gruppo in un asilo nido, un gruppo di formazione o gioco. Lavora per migliorare le capacità di self-service. Il bambino viene inviato a una classe o scuola correttiva speciale, successivamente - aiutano il paziente con oligofrenia a scegliere una specialità adatta e ad acquisire le competenze professionali necessarie. Il piano di trattamento, le misure riabilitative e di adattamento sono realizzati individualmente, tenendo conto del grado di oligofrenia, delle caratteristiche dello sviluppo fisico, della presenza o assenza di disturbi neurologici e somatici.

La prognosi per l'oligofrenia è determinata dal grado di ritardo mentale, dal momento della diagnosi e dell'inizio del trattamento. Con un trattamento tempestivo e una riabilitazione, i pazienti con un lieve grado di oligofrenia sono in grado di risolvere i problemi quotidiani, padroneggiare semplici professioni ed esistere in modo indipendente nella società. A volte hanno bisogno di supporto per affrontare problemi difficili. I pazienti con oligofrenia da moderata a grave possono essere addestrati a svolgere semplici lavori domestici. È richiesto un supporto regolare, con la disponibilità di posti di lavoro appositamente attrezzati, l'occupazione è possibile. I pazienti con profonda oligofrenia necessitano di cure costanti.