Cause sottostanti e trattamento per il disturbo della personalità infantile

Ciao cari lettori del blog! In termini semplici, il disturbo della personalità infantile è immaturità. Una persona del genere è, per così dire, "bloccata" nelle fasi precedenti del suo sviluppo e non è in grado di andare avanti.

E oggi considereremo più in dettaglio perché si verifica e di cosa si tratta, poiché è persino incluso nella classificazione internazionale delle malattie ICD 10.

Segni

L'infantilismo è difficile da definire a prima vista ei bambini possono essere diagnosticati principalmente quando raggiungono l'adolescenza. Ma ci sono una serie di segnali che ti aiuteranno a capire che tipo di persona è di fronte a te..

Irresponsabilità

Non sono in grado di prendere decisioni, prevedere il probabile corso degli eventi a seconda delle loro azioni e, ovviamente, essere responsabili di ciò che dicono.

Per questo processo è necessaria la forza di volontà, che è appunto la manifestazione dell'autonomia, la capacità di limitarsi o di fare una scelta libera.

Ognuno di noi sa che se vuoi ottenere qualcosa, devi fare uno sforzo.

Ma una persona immatura non sarà in grado di mobilitarsi e iniziare a recitare. Per una semplice ragione: non vuole, è stanca o è difficile e lunga, ma vuole quello che vuole in questo momento.

Inoltre, non può nemmeno essere responsabile della propria vita. Qualcun altro, più maturo, si prenderà cura del suo benessere. Molto spesso, questo viene fatto dai genitori, che, in linea di principio, provocano l'insorgenza di questo disturbo durante l'infanzia. Ma ne riparleremo più avanti.

Egocentrismo

Credono sinceramente che il mondo intero sia stato creato per loro. Si manifesta nell'incapacità di simpatizzare con le altre persone, capirle e accettarle per quello che sono.

Tale comportamento è tipico dei bambini piccoli, non si accorgono che, ad esempio, la madre è stanca e ora non vuole affatto giocare. O quel papà è molto arrabbiato e ha bisogno di un po 'di tempo per stare da solo o abbracci.

E questo è abbastanza normale, il bambino sta solo imparando a notare le altre persone, le loro emozioni, ma se un adulto si permette di fare lo stesso, questa è una manifestazione di egocentrismo.

Giocosità

L'attività di gioco è un processo cognitivo, inoltre, che conduce nei bambini piccoli e anche negli scolari più giovani. Attraverso il gioco, conoscono il mondo, imparano a costruire relazioni e molto altro ancora. Ma gradualmente il gioco viene sostituito dall'educativo, dopo di che arriva il lavoro.

Le personalità infantili rimangono al primo stadio. Cercando di evitare la noia, cercano di tenersi occupati con tutti i tipi di intrattenimento. I giochi sono l'unico modo per avere un passatempo attivo e divertente.

A proposito, è davvero interessante passare del tempo con loro, ma a parte discoteche, bar, giochi per computer e shopping senza fine, non sono capaci di nient'altro..

Mancanza di piani

Non pensano al futuro, vivono nel presente e si sforzano di soddisfare i desideri di ogni minuto. Cioè, se vedessi il gelato, dovresti assolutamente comprarlo. Ma in effetti, lo vuoi o no, non è così importante, l'hai comprato, lo hai morso una volta e lo hai lanciato.

Poiché una tale persona non è responsabile delle sue decisioni e azioni, non ha paura delle conseguenze. Gli sembra che se arriva la punizione, allora qualche tempo dopo, e ora non c'è bisogno di preoccuparsene.

Ad esempio, possono richiedere un prestito senza preoccuparsi di come lo pagheranno. Si spenderanno in un istante dei soldi per cose che non sono assolutamente essenziali, dopodiché, non avendo niente, si ripenseranno a dove ottenere un facile guadagno per non lavorare.

Dipendenza

Esistenza e soddisfazione dei bisogni a spese di un'altra persona. Ma non necessariamente completa dipendenza. Ci sono casi in cui la dipendenza si manifesta in una sola area..

Supponiamo che un uomo, tornando dal lavoro, si trasformi in un "ragazzo infantile", rifiutandosi di fare le faccende domestiche, dichiarando che guadagna denaro, rispettivamente, lascia che la famiglia faccia il resto. E ha tutto il diritto di riposarsi, dedicando il suo tempo libero ai giochi, allo shopping e così via..

Mancanza di riflessione

La riflessione è la capacità di analizzare le proprie esperienze ai fini della conoscenza di sé e, di conseguenza, dello sviluppo. Cioè, non fanno domande sul loro scopo, sui motivi delle loro azioni, non cercano di capire esattamente dove hanno commesso un errore per evitare spiacevoli conseguenze in futuro..

Di solito una persona diventa più interessante, più esperta, più profonda con l'età. La loro saggezza aggira.

Voglio sottolineare che non sempre tutti i segni di cui sopra vengono osservati direttamente. Succede che una persona ottiene un successo colossale nella scienza, ma non è completamente adattata alla vita di tutti i giorni. Oppure sembra che stia più o meno affrontando la sua vita, ma si rifiuta di mettere su famiglia.

Questi uomini sono solitamente chiamati "figli di mamma". Vivono con i loro genitori, con i quali è sicuro, familiare e consolidato, non osando separarsi. Oppure si sposano, ma poi se ne vanno, perché ci sono troppi obblighi che non voglio assolutamente affrontare.

Anche le donne lasciano i propri figli e mariti in cerca di una vita tranquilla e piacevole..

Anche i frequenti cambi di lavoro sono considerati una manifestazione dell'infantilismo. O spera che accada qualcosa di meraviglioso e che i problemi vengano risolti da soli. Il partner è visto più come un probabile genitore di cui prendersi cura invece che come una vera mamma e papà..

Cause

Sacrificio

Quando i genitori, più spesso è la figura della madre, mettono la propria vita sull'altare per amore della vita del loro sangue. Nel senso di sacrificarsi quando necessario e non necessario.

È abbastanza naturale che se le persone vicine non si valorizzano, ma fanno tutto per il loro bambino, non penseranno nemmeno alla loro importanza. Quindi è così che dovrebbe essere, essere servito.

Le situazioni più comuni di questo tipo sono con madri single. Una donna cerca non solo di prendersi cura del futuro del suo bambino, ma anche perché per qualche motivo è privato di un padre, cerca di dargli il meglio, in modo che probabilmente non abbia bisogno di nulla. E non importa quale sia il costo.

Poi fa tre lavori contemporaneamente, non si concede cose nuove e riposo di qualità. Ma il bambino ha un nuovo cellulare ed è felice. I motivi sono chiari, ma in realtà una madre del genere sta facendo un "disservizio".

Mentre è ancora piccolo, si abitua a vivere di tutto pronto. E capisce anche che per ottenere ciò che vuoi, non devi cercare di ottenerlo con i tuoi sforzi, ma semplicemente chiedere ai tuoi parenti o usare la manipolazione nel corso..

Non imparerà ad apprezzare la cura, lo darà per scontato. Allo stesso tempo, senza cercare di dare una piccola goccia in cambio.

Privazione dell'esperienza personale

Questo è quando i genitori, per le stesse buone intenzioni di proteggere il bambino dalle difficoltà, preferiscono invece fare il suo lavoro. Da dove viene la responsabilità, se ti abitui al fatto che puoi fare qualsiasi cosa, e qualcun altro lo capirà?

Inizialmente inizia con pietà. È un peccato caricare il ragazzo di preoccupazioni, in futuro ce ne saranno molte, avrà tempo per allenarsi. E finisce con il fatto che non avendo imparato a servire se stessi nell'infanzia, non avendo ricevuto le necessarie capacità di autonomia, in età adulta una tale persona non è in grado di condurre una vita indipendente.

E già qui i parenti possono cominciare a chiedere, indignati che "sembra che tu sia cresciuto, ma non sarai più intelligente", ma è troppo tardi.

A proposito, non è solo la pietà che rende impossibile lo sviluppo, ma anche l'opinione che non può farcela da solo. Perché è più facile fare rapidamente qualcosa da soli, ma correttamente e senza errori.

Amore patologico eccessivo

Questo è quando un bambino viene lodato con o senza motivo, ammirando le qualità e le abilità che spesso sono semplicemente assenti nella realtà. Questo forma un'autostima distorta, diventa inutilmente alta. Da qui l'idea che letteralmente ogni conoscente è semplicemente obbligato a servirlo. Crede che tutto gli sia permesso.

Tale trattamento semplicemente "rompe" la psiche. C'è una violazione nello scambio reciproco con l'ambiente, cioè il processo di dare-prendere diventa unilaterale. E questo minaccia l'incapacità di soddisfare i propri bisogni, di costruire rapporti sani e armoniosi. Si abitua solo a ricevere, di conseguenza, ha bisogno di qualcuno che accetti di fornirlo.

Una moglie, ad esempio, cucina, lava, riordina, alleva figli e allo stesso tempo guadagna denaro, svolgendo di fatto compiti sia maschili che femminili. In cambio del fatto che accanto a lei c'è un uomo così "meraviglioso", che, a proposito, ora ha bisogno di essere costantemente ammirato.

L'amore patologico dei genitori rende impossibile imparare ad amare veramente se stessi. Dare in cambio, avere interesse per gli altri, empatia e una serie di emozioni.

Soppressione

Mancanza di libero arbitrio. Esistono solo linee guida chiare su cosa fare, quando andare in bagno, cosa mangiare, vestirsi, con chi comunicare, ecc..

L'unica cosa che viene insegnata agli adulti in questo modo di conversione è obbedire. Solo ora crescendo, una persona del genere ha un disperato bisogno di istruzioni dall'esterno, non sa com'è, per decidere in modo indipendente cosa fare.

Se lo descrivi come una metafora, è come un "robot senz'anima" che ha perso la sua sensibilità. Ma molto diligente e obbediente.

Ammortamento

Quando i bisogni del bambino non vengono presi sul serio. Tipo "cosa può desiderare di sensato?" Papà o mamma pensano di sapere meglio di cosa ha bisogno il loro bambino. Un po 'simile alla soppressione, ma la differenza è che quando si deprezza, un tale genitore cerca di essere realizzato a sue spese..

Ad esempio, se il padre non è riuscito a costruire una carriera sportiva, il figlio avrà sicuramente successo. Non importa che non gli piaccia la boxe, ma l'idea di costruire qualcosa da Lego è più attratta. Lego non è serio e inutile. È ancora piccolo e non capisce quanto siano importanti gli sport..

Ogni desiderio è considerato un capriccio che deve essere combattuto. Pertanto, è del tutto naturale che successivamente si perde la capacità di ascoltare le proprie esigenze e fissare obiettivi, prendere decisioni..

Disturbi fisiologici

Sono la causa dell'infantilismo mentale. Cos'è? Questo è un tipo di disturbo infantile..

Ce n'è uno psicologico, che deriva dagli errori grossolani nel processo di educazione, che sono stati menzionati sopra. E mentale: immaturità dovuta a danni cerebrali, infezioni del feto durante lo sviluppo intrauterino, asfissia e altre lesioni durante il parto.

Ereditato anche sulla base del disadattamento sociale.

Tipi di infantilismo

Vero

È anche chiamato semplice. Si forma a causa di un ritardo nello sviluppo dei lobi frontali del cervello insieme a un'istruzione impropria. Una persona non può valutare correttamente la situazione, seguire le regole e le norme accettate nella società.

Non capisce parole come "non deve" o "deve", sa solo "voglio", "non voglio". Si differenzia dalle altre persone per l'eccessiva ingenuità e inadeguatezza alla vita. Spesso ferisce gli altri, ma non per malizia, ma per negligenza e incomprensione.

A volte pensa fuori dall'ordinario, motivo per cui a volte raggiunge il successo nella creatività. Sembra un "eterno bambino" che vuole solo divertirsi e divertirsi.

Tale comportamento minaccia l'emergere di altri disturbi mentali, la necessità di affrontare limiti e difficoltà porta a nevrosi, depressione, capricci, ecc..

Armonico

L'immaturità si manifesta non solo mentalmente, ma anche fisicamente. Cioè, una persona non solo si comporta come una persona piccola, ma anche significativamente inferiore ai suoi coetanei in termini di fisico..

Inizialmente nato piccolo, durante la vita non guadagna molto peso o altezza. Qual è il motivo per chiamarlo con nomi minuscoli, per condiscendenza e indulgere in ogni modo possibile, per proteggerlo dalle complessità della vita. Dopotutto, dove può un uomo così in miniatura far fronte in modo indipendente ai problemi degli adulti??

Differisce in emotività e cattiva salute. Per lo più affettuoso e dolce. Ciò che provoca un irrefrenabile desiderio di prendersi cura di lui, anche degli estranei.

Le richieste di coloro che lo circondano sono molto inferiori a quelle dei suoi coetanei o anche dei colleghi. Tale cura è abbastanza piacevole, ma provoca una sensazione di insolvenza e una sorta di sottosviluppo..

Se gli adulti lo educano alla pari con tutti, abituandolo all'autonomia e così via, allora potrebbe benissimo diventare una persona matura e consapevole. In un caso estremo, rimarrà indietro nello sviluppo, senza sapere cosa sia la mascolinità o la femminilità, rimanendo nella posizione di un "bambino" poco intelligente e incapace che avrà bisogno di un tutore fino alla fine della sua vita..

Disarmonico

Differisce in eccessiva eccitabilità, testardaggine e aggressività. Una persona del genere è un bugiardo, uno spaccone, crea situazioni di conflitto, cerca di ferire le persone intorno a lui ed è incline a infrangere la legge senza un rimorso di coscienza. Un narcisista disarmonico può benissimo essere definito un deviante.

Sullo sfondo del suddetto stile di comportamento, la psicopatia spesso inizia a svilupparsi..

Biologico

Uno dei segni di ritardo mentale, autismo, schizofrenia e altro ancora. L'inadeguatezza del sistema nervoso centrale porta all'incapacità di riconoscere le emozioni delle persone e valutare correttamente la situazione, pensare in modo critico, mostrare perseveranza e diligenza. Le azioni sono solitamente prive di coerenza, indipendenza.

Non sono in grado di mantenere la disciplina, di seguire le regole e le leggi. Cedere facilmente all'influenza di qualcun altro, il che non è sempre positivo.

Spesso fastidioso, piagnucoloso, ansioso e lento. Avendo promesso qualcosa, dimenticano immediatamente, perdendo immediatamente interesse per la conversazione.

Ma, nonostante questo, sono attivi, vogliono guadagnare approvazione e lodi.

Diagnostica

È possibile diagnosticare questo disturbo in età scolare e talvolta in età prescolare. L'esame viene effettuato sotto forma di conversazione con uno specialista, cioè uno psichiatra.

Cerca di capire quali sintomi ha il paziente, come reagisce a vari stimoli, se è in grado di mantenere le distanze o violare i confini, non sapendo cosa sta facendo. Può mantenere una conversazione costruttiva. Come si adatta alle condizioni in cui studia o lavora, vive, ecc..

Inoltre, nel processo diagnostico vengono utilizzati test, questionari e disegni. I metodi più utilizzati sono i metodi "Animale inesistente", "Casa, albero, uomo", il test di Rosenzweig, il questionario delle accentuazioni del carattere di Leonhard-Schmishek e così via..

Trattamento

Quando si osservano disturbi organici, quelli somatogeni, si ricorre principalmente al trattamento farmacologico per eliminare la malattia sottostante. Solo allora è possibile correggere il comportamento e le caratteristiche della personalità..

Se il motivo sono le carenze del processo educativo, viene svolto il lavoro psicoterapeutico, nonché la consulenza dei membri della famiglia in cui il paziente è.

Molto spesso è richiesto un approccio integrato. Perché anche nel caso di lesioni organiche, le persone che si prendono cura di una persona del genere devono avere una conversazione informativa sulle sue caratteristiche mentali e sociali. Se necessario, converti il ​​formato della consulenza in lavoro approfondito.

Completamento

Il disturbo infantile è complesso e difficile da affrontare..

Persino l'esercito rifiuta di accettare queste persone nei suoi ranghi. Come, in linea di principio, e altre strutture di potere. A causa dell'incapacità di mantenere la disciplina o dell'incapacità di prendere decisioni in modo indipendente ed essere responsabile delle proprie azioni.

Puoi scoprire quali altre sindromi esistono facendo clic su questo link.

Prenditi cura di te stesso, sii felice e in salute!

Il materiale è stato preparato dalla psicologa terapista della Gestalt, Zhuravina Alina

Disturbo infantile di personalità: segni e trattamento

L'infantilismo è un tipo di disturbo della personalità.

È possibile identificare la presenza di un problema da segni caratteristici nel comportamento umano.

Leggi i sintomi, i segni e il trattamento del disturbo narcisistico di personalità qui.

Descrizione del disturbo

  • Disturbo infantile di personalità: che cos'è?
  • L'immaturità dell'aspetto fisico o della psiche testimonia l'infantilismo.
  • L'aspetto o il comportamento di una persona non corrisponde alla fase reale dell'età in cui si trova.
  • Nella vita di tutti i giorni, il problema si manifesta nell'incapacità di prendere decisioni indipendenti, assumersi la responsabilità, valutare oggettivamente gli eventi che si stanno verificando.

Queste persone sembrano essere ingenue, indecise, dipendenti dalla loro età. Conservano la visione del mondo di un bambino e lo stesso modello di comportamento. Spesso mantengono un aspetto giovanile per tutta la vita, anche l'aspetto sembra molto giovane e aperto.

Nell'ICD-10, l'infantilismo è sotto il titolo di "altri disturbi di personalità specifici". Codice - F60.8.

Un problema simile si manifesta durante l'infanzia o l'adolescenza e persiste nell'età adulta. In alcuni casi, sullo sfondo di questo disturbo o sulla contemporanea coesistenza di diversi tipi di disturbi possono svilupparsi altri problemi mentali.

Perché sorge?

I fattori più comuni nello sviluppo della malattia:

  • Eredità. La presenza di parenti affetti da patologie mentali o genitori alcolisti porta spesso alla comparsa di problemi nel bambino.
  • Squilibrio ormonale. I disturbi ormonali possono portare a manifestazioni incontrollabili di rabbia, aggressività, incapacità di frenare le tue emozioni.
  • Educazione sbagliata. Uno dei motivi principali per lo sviluppo dell'infantilismo nei bambini è l'approccio sbagliato alla genitorialità. Custodia eccessiva, incapacità di rispettare la personalità del bambino, riluttanza a dargli libertà di scelta: tutto ciò porta a una mancanza di capacità di pensare e agire in modo indipendente.
  • Influenza negativa dei genitori. I genitori sbilanciati, incoerenti ed emotivamente instabili possono causare problemi ai loro figli a causa del loro comportamento..
  • Lesioni cerebrali. In condizioni sfavorevoli del periodo prenatale, natale, postnatale, possono svilupparsi varie infezioni, ipossia, asfissia, intossicazione.
  • Problemi mentali. I bambini con ritardo mentale, autismo, schizofrenia hanno maggiori probabilità di soffrire di infantilismo rispetto ai loro coetanei sani.

    Lo sviluppo dei sintomi della malattia è facilitato, tra le altre cose, dal disadattamento sociale in cui arrivano i bambini.

    Tipi e tipi

    1. L'infantilismo è un concetto piuttosto sfaccettato.
    2. Per questo motivo esistono diverse classificazioni di questo fenomeno..
    3. L'infantilismo è dei seguenti tipi:
    1. Fisiologico. Questo è un sottosviluppo dei sistemi fisiologici del corpo, che si manifesta esternamente nell'immaturità corporea. La ragione di solito risiede nei disturbi dello sviluppo fetale durante la gravidanza, carenza di ossigeno, malattie gravi nei neonati, presenza di problemi endocrini o sessuali.
    2. Mentale. Il comportamento mostrato da una persona non corrisponde all'età in cui si trova. La causa può essere disturbi mentali congeniti o esposizione a fattori avversi.

      Il ritardo si manifesta con il sottosviluppo della sfera emotiva e volitiva, l'incapacità di assumersi la responsabilità della propria vita. Una persona giudica la vita in modo superficiale e immaturo.

    3. Sociale. Si manifesta in una violazione del naturale processo di socializzazione. L'individuo non è in grado di dimostrare un comportamento coerente con il suo ruolo sociale. Cerca di evitare la responsabilità, evita problemi seri. Attualmente, questo fenomeno si è diffuso a causa della moda per un atteggiamento dei consumatori nei confronti della vita. Le persone si sforzano di ottenere quello che vogliono senza pensare alle conseguenze. Un tipico esempio di infantilismo sociale è l'acquisto di una cosa desiderata a credito senza avere un reddito commisurato per pagare questo prestito.
    4. Legale. Ignoranza dei loro diritti e responsabilità, combinata con una mancanza di desiderio di studiarli. Le persone non cercano di comprendere i principi del sistema legale del loro stato, sono poco versate nelle leggi, non prendono parte alle elezioni, non sono interessate alla situazione politica attuale.

      Tale autoeliminazione è associata al desiderio di liberarsi dalla responsabilità per tutto ciò che accade nella società..

      L'infantilismo è anche diviso in due tipi:

      • totale: un ritardo simultaneo nello sviluppo fisico e mentale;
      • parziale - se i parametri fisici corrispondono alle norme di età, c'è un'immaturità della psiche.

      Inoltre, l'infantilismo è diviso in due tipi in base al sesso:

      1. Maschio. Di solito nasce sulla base della crescita di un ragazzo in una famiglia incompleta. La madre sostituisce entrambi i genitori per il bambino, dà tutta se stessa. Di conseguenza, cresce senza un modello di comportamento maschile davanti ai suoi occhi e si abitua a ottenere ciò che vuole senza sforzo da parte sua. In età adulta, questi uomini dimostrano una forte dipendenza dalla madre: la indulgono in tutto, si consultano costantemente. Spesso si tratta di frivoli amanti del divertimento che non sanno come pianificare il proprio budget. Per paura della responsabilità, evitano relazioni serie con le donne e, se si sposano, cercano di portare la moglie a casa dei genitori. Di regola, sembrano più giovani della loro età. Offenditi per qualsiasi critica minore al loro comportamento.
      2. Femmina. In questo caso, di solito il motivo risiede nell'iperprotezione del padre. Abituata al ruolo di "principessa", la ragazza si aspetta che tutti intorno a lei assecondino i suoi capricci. Si aspetta dal suo futuro marito lo stesso grado di cura e ammirazione di suo padre. Spesso una tale caratteristica della psiche non è considerata dal sesso opposto come uno svantaggio, poiché molti uomini sono soddisfatti di una tale distribuzione dei ruoli. Il marito di una donna infantile diventa il capo indiscusso della famiglia e sua moglie è l'unica responsabile della casa e dei figli..

      L'infanzia femminile diventa un problema quando interferisce con la costruzione di una relazione armoniosa con un partner che vuole vedere una personalità matura nelle vicinanze.

      Inoltre, una situazione negativa si sviluppa se una persona non adattata alla vita adulta si trova da sola con i suoi problemi. Spesso le donne infantili dimostrano un'incapacità di provare sentimenti profondi, affetto sincero. Un partner per loro è un modo per evitare problemi..

      Sintomi e segni

      Sintomi del disturbo infantile:

      • paura della responsabilità;
      • rimanere bloccati nella fase delle esperienze infantili;
      • trasferimento della colpa per i loro fallimenti ad altre persone, a circostanze esterne;
      • mancanza di desiderio di imparare cose nuove, di svilupparsi;
      • incapacità di ottenere ciò che desideri;
      • impostando che tutti intorno dovrebbero;
      • incapacità di accettare con calma il rifiuto;
      • incapacità di fissare obiettivi;
      • rifiuto delle critiche;
      • forte dipendenza dai genitori;
      • il desiderio di trasferire la responsabilità a qualcun altro nel campo professionale.

      Una persona infantile manifesta un grado estremo di egocentrismo. Crede che contino solo i suoi desideri e problemi e le difficoltà delle altre persone non suscitano alcun interesse..

      Queste persone assumono una posizione esclusivamente dipendente: ricevere tutto senza dare nulla in cambio..

      Non hanno altro obiettivo nella vita se non il desiderio di provvedere a se stessi con un'esistenza più confortevole..

      • Per questo spesso commettono atti guidati esclusivamente dai propri desideri e senza pensare alle conseguenze..
      • Una persona infantile non è in grado di valutare oggettivamente la sua personalità, di realizzare la necessità di lavorare su se stessa.
      • Non vuole risolvere problemi, svilupparsi e adattarsi agli interessi degli altri.

      Principi di trattamento

      1. Le misure terapeutiche prescritte al paziente dipendono dalle cause dell'insorgenza della malattia e dalla sua forma.
      2. Se il problema sorge sullo sfondo di altri disturbi mentali, il trattamento si concentra sulla lotta alla malattia sottostante..

    5. Prescrizione di farmaci. Con disturbi emotivi e comportamentali pronunciati, vengono prescritti antipsicotici, tranquillanti, antidepressivi. Se il paziente incontra difficoltà nel processo di apprendimento, gli vengono prescritti nootropi. La correzione del comportamento consente di interrompere i problemi esistenti e stabilizzare la condizione.
    6. Psicoterapia. Questo è il modo migliore per lavorare con persone i cui problemi non sono causati dai loro problemi di salute mentale sottostanti. Lo specialista aiuta il paziente a lavorare attraverso le esperienze dell'infanzia, a superare modelli negativi di pensiero e comportamento. Durante la comunicazione tra il terapeuta e il paziente, vengono elaborate emozioni, atteggiamenti e reazioni. Una persona impara gradualmente a rispondere in modo appropriato e adatto all'età a qualsiasi situazione.
    7. Lavorare con i genitori. Se il paziente del terapeuta è un bambino o un adolescente, la consultazione dei genitori è essenziale. Spesso, un cambiamento positivo del clima psicologico in famiglia e la consapevolezza degli adulti dei propri errori nel crescere un figlio aiuta a risolvere la situazione.

      Lo specialista spiega ai genitori l'effetto della loro educazione impropria (iperprotezione, soppressione) sulla personalità del bambino e quali conseguenze questo può portare.

      Servizio militare

      Persone con problemi simili non sono autorizzate a prestare servizio nell'esercito.

      Il motivo è la costante tensione nervosa che questi pazienti sperimentano.

      Il passaggio del servizio di leva implica l'essere in condizioni di vita difficili, la necessità di una rigorosa obbedienza a una dirigenza superiore, una permanenza costante nella squadra. In tali circostanze sfavorevoli, i pazienti possono peggiorare il loro stato mentale..

      • Per lo stesso motivo, è impossibile lavorare nelle forze dell'ordine o un servizio permanente in condizioni militari..
      • Pertanto, il semplice disturbo infantile è ora abbastanza comune..
      • È possibile risolvere il problema durante l'infanzia lavorando con i genitori e i pazienti adulti richiedono un aiuto specialistico completo.
      • Psicologo clinico sulle cause dell'infantilismo:

      Disturbo infantile (infantilismo della personalità): cos'è, come si manifesta e come viene trattato

      Disturbo infantile di personalità - la condizione di una persona in cui non ha equilibrio emotivo.

      Allo stesso tempo, l'influenza su di lui di situazioni non standard, stress e altri problemi provoca una pronunciata reazione emotiva negativa, che porta a un disturbo dell'intera sfera emotiva.

      Una persona non può controllare i propri sentimenti di ostilità, ansia o senso di colpa. Compaiono tendenze comportamentali che sono caratteristiche dei bambini piccoli. Queste persone sono inclini al risentimento eccessivo, alla negatività, alla volontà di sé e così via..

      Caratteristiche del disturbo, manifestazioni

      Il paziente può esternamente non essere diverso dalle altre persone, ma il suo comportamento tradirà problemi con il processo decisionale, responsabilità per il suo comportamento, mancanza di indipendenza.

      La persona mostra tratti infantili. All'inizio non vuole, poi non può prendere decisioni indipendenti, cerca costantemente supporto per le sue decisioni e opinioni. Non è flessibile nella vita: nelle situazioni difficili agisce solo secondo il copione che è stabilito nella sua famiglia, familiare fin dall'infanzia. Una tale persona inoltre non può cambiare nulla in una relazione per differire dalla famiglia dei genitori, questo lo immergerà in una situazione stressante per la psiche. Queste persone non saranno necessariamente completamente obbedienti. Tra gli infantili ci sono anche ribelli che vogliono costantemente confutare le regole e gli atteggiamenti dei genitori. Ma alla fine, partono sempre dagli stereotipi dei genitori, agendo secondo loro o contrariamente a loro..

      Nell'età adulta, le persone infantili hanno difficoltà a costruire relazioni a lungo termine. Generalmente è molto difficile per le donne con un uomo infantile, per gli uomini è più facile con queste donne.

      Ma queste relazioni non sono durevoli, poiché prima o poi un partner sano dall'infantilismo vorrà una relazione adulta su un piano di parità, che il secondo partner non può dare senza correzione del comportamento.

      Ci sono molte difficoltà per queste coppie, che spesso entrambe le parti non superano: le persone infantili non cercano di assumersi la responsabilità di relazioni difficili e l'altra parte si stanca di tirare tutte le difficoltà di tali relazioni.

      L'infantilismo è stato recentemente inerente a molti bambini e adulti. Sempre più adolescenti, giovani crescono, non sottomettendosi a nessuna restrizione di comportamento, non capendo come farlo non quello che vuoi, ma quello di cui hai bisogno.

      Non si assumono la responsabilità delle loro azioni, si abituano al fatto che qualcun altro è responsabile e decide per loro. I pazienti hanno un controllo molto scarso di ansia, paura, aggressività.

      La diagnosi che conferma questo disturbo può essere fatta solo dopo 17 anni, quando la pubertà è passata, i cambiamenti ormonali sono terminati.

      Le ragioni di questo disturbo

      Ci sono molte ragioni per l'infantilismo, come per tutti i disturbi della personalità. Va tenuto presente che questo è un tipo di psicopatia, quindi le cause del disturbo possono essere fattori sociali, fisiologici, psicologici.

      1. Impennate ormonali nella prima adolescenza. È difficile per le persone comuni che non hanno una profonda conoscenza della medicina immaginare quante anomalie mentali si verificano a causa di cambiamenti nei livelli ormonali umani. Soprattutto le donne che hanno cicli di rilascio ormonale e la menopausa sono soggette a tali disturbi. I picchi ormonali in combinazione con situazioni di vita difficili possono portare a depressione, apatia e tutti i tipi di psicosi, compreso il disturbo di personalità infantile.
      2. I problemi che si sono accumulati durante la notte sul lavoro, nella vita personale e in altri settori, con una certa predisposizione, portano a questo disturbo. Questi motivi possono portare a una manifestazione a breve termine dell'infantilismo, ma è anche possibile un disturbo mentale..
      3. Il fattore psicologico è l'educazione sbagliata in famiglia. I bambini che sono cresciuti in un'atmosfera di amore indulgente, che sono cresciuti nel comfort, nella tranquillità, nella sicurezza, nell'iperprotezione, sono inclini a manifestazioni di tale disturbo. Comincia a manifestarsi nell'età adulta, quando queste persone si trovano ad affrontare problemi difficili che non possono affrontare. Le persone malinconiche affettuosamente amate sono particolarmente suscettibili a questo fenomeno, poiché dal loro tipo di temperamento percepiscono tutti i problemi come ovviamente insolubili. La situazione sfavorevole in famiglia, le richieste eccessive dei genitori, portano anche all'infanzia. Una persona sta cercando di tornare inconsciamente alla prima infanzia, quando tutti gli sono stati perdonati, nulla è stato caricato, dove non si è assunto la responsabilità.

      Questi fattori sono fondamentali nella formazione del disturbo infantile. La sfera emotiva di una persona diventa instabile e anche piccoli stress possono portare a un'esacerbazione del disturbo.

      Trattamento di questa patologia

      Il trattamento del disturbo infantile è piuttosto difficile per la prima volta dopo le manifestazioni della patologia. Ciò è dovuto al fatto che inizialmente il disturbo non è percepito come una patologia del comportamento della personalità..

      Altri notano alcune stranezze nel comportamento, ma la associano alle caratteristiche caratterologiche della persona, riferendosi, ad esempio, alla sua pigrizia, lentezza, frivolezza e altre.

      Già in età adulta, è possibile determinare il disturbo da specifiche manifestazioni, quando gli atteggiamenti sbagliati del comportamento della personalità sono già profondamente radicati.

      Spesso questo problema è considerato nel piano della scienza psicologica, poiché il trattamento non richiede l'uso di droghe. Pertanto, vengono utilizzate solo tecniche e approcci psicoterapeutici. Ma in stati estremi e al limite, l'uso di medicinali è possibile.

      Trattamento farmacologico

      I farmaci non sono il trattamento principale per i disturbi infantili. Sono usati in caso di una marcata esacerbazione delle condizioni del paziente, quando a questo disturbo si aggiunge un altro disturbo della personalità o depressione..

      Questa condizione è chiamata disturbo di personalità mista in psichiatria. Si verificano abbastanza raramente e i sintomi del fenomeno compaiono a seconda della patologia associata. Inoltre, il trattamento farmacologico dipende dal grado di sviluppo del disturbo. Se l'instabilità emotiva raggiunge un livello inaccettabile, è possibile utilizzare rimedi erboristici con effetto sedativo o altri farmaci simili. Vengono spesso utilizzate la Valeriana, la Glicina o il Gilicida, infusi di erbe con effetto sedativo.

      Se il disturbo è accompagnato da uno stato depressivo, a volte i medici prescrivono antidepressivi che aiutano una persona a ripristinare il metabolismo, aiutano a migliorare il benessere fisico.

      Gli antidepressivi di nuova generazione sono realizzati in modo tale da ridurre al minimo il rischio di effetti collaterali che portano alla depressione del sistema nervoso umano, effetti tossici sul fegato umano e altri..

      L'uso di farmaci da soli è severamente vietato, poiché il dosaggio e il corso del trattamento sono determinati solo dal medico curante.

      Psicoterapia

      La psicoterapia è il metodo principale per trattare questa patologia..

      Le "conversazioni curative" aiutano una persona a realizzare il suo comportamento infantile, a guardare le sue azioni dall'esterno, a elaborare gli atteggiamenti sbagliati nella vita, sostituendoli con credenze razionali.

      La psicoterapia viene eseguita utilizzando diverse direzioni in psicologia. Le più efficaci sono la psicoterapia cognitivo-comportamentale, la psicoanalisi, l'ipnosi classica ed ericksoniana..

      Psicoterapia cognitivo-comportamentale

      Questo tipo di terapia psicologica combina diverse aree della psicologia, quindi è giustamente riconosciuto come uno dei più efficaci. Gli psicoterapeuti che lavorano in questa direzione prestano attenzione alla percezione che il paziente ha del medico, strutturando la seduta e modificando le componenti cognitive e comportamentali della personalità.

      Una personalità infantile trasferirà sempre la responsabilità della sua condizione e del suo comportamento allo psicoterapeuta ai primi incontri. Ciò richiede la professionalità di uno specialista per mostrare empatia e simpatia per le condizioni del paziente, ma anche per non assumersi la responsabilità delle sue azioni..

      Gli psicoterapeuti che usano questa direzione per il trattamento del disturbo infantile aiutano una persona a rilevare pensieri automatici carichi di negatività, trovare connessioni tra questi pensieri e il comportamento del paziente, analizzare questi pensieri automatici con lui per confermare o negare la loro affidabilità. Il terapeuta aiuta a formulare questi pensieri in modo più realistico, il che aiuta il paziente a rendersi conto che le sue affermazioni sono sbagliate. L'obiettivo principale dello psicologo dovrebbe essere la trasformazione di affermazioni errate che portano al disturbo infantile..

      Naturalmente, in questo fenomeno, la situazione educativa nell'infanzia e nell'adolescenza gioca il ruolo principale. Al bambino viene imposto che è ancora piccolo, è troppo presto per assumersi la responsabilità di qualsiasi attività commerciale, poiché puoi danneggiare te stesso o gli oggetti.

      L'adulto caregiver fa tutto per lui, il che uccide la sua iniziativa, responsabilità, duro lavoro, coraggio. Una situazione simile con critiche eccessive.

      Quando i bambini cercano di fare qualcosa (la zona di sviluppo prossimale secondo Vygotsky - un bambino in determinati momenti è pronto per svilupparsi psicologicamente e fisicamente, per imparare qualcosa di nuovo ed eseguire determinati compiti), il loro minimo errore è percepito come un peccato grave.

      Un bambino del genere cresce con la convinzione che sia impossibile assumere qualsiasi cosa, da allora ci saranno critiche, ogni iniziativa è necessariamente punita e così via..

      Dopo aver identificato tali convinzioni irrazionali, pensieri negativi automatici, il terapeuta insegna al paziente le azioni giuste..

      Psicoanalisi

      La psicoanalisi aiuta a elaborare le lamentele contro adulti significativi, a determinare le difese psicologiche innescate, in qualsiasi impresa o assumendosi la responsabilità per il compito più piccolo. Lo psicoanalista dedica molto tempo allo studio della situazione psicologica nell'infanzia, che ha portato a una deviazione nel comportamento.

      Viene fornito aiuto anche per accettare se stessi con i propri problemi interiori. Il medico, insieme al paziente, determina quali situazioni lo spingono a tornare all'infanzia, cosa esattamente nella vita adulta porta a stereotipi di comportamento infantile, ricordi d'infanzia.

      Importante! Se questo metodo viene utilizzato per trattare il disturbo infantile, il medico deve essere altamente qualificato, altrimenti (se l'esperienza è piccola o non c'è molta conoscenza in questa direzione), le condizioni del paziente possono essere notevolmente peggiorate. Questo disturbo di personalità è strettamente correlato alla sfera emotiva di una persona e la psicoanalisi classica non viene utilizzata nel trattamento delle psicosi emotive..

      Per il trattamento, vengono utilizzati metodi di psicoanalisi per illuminare il mondo interiore del paziente, i suoi sentimenti. Puoi utilizzare attivamente l'arteterapia, un metodo basato sulla psicoanalisi. Il trattamento dura da 3 a 5 anni.

      Ipnosi

      Per il trattamento viene utilizzata l'ipnosi freudiana o ericksoniana. Nel primo caso vengono utilizzati metodi direttivi, nel secondo metodi più morbidi per influenzare la psiche del paziente.

      L'ipnosi freudiana è recentemente diventata meno popolare, poiché il paziente diventa completamente dipendente dai desideri e dalle opinioni del medico. Ciò non consente di neutralizzare completamente le solite forme di comportamento patologico..

      L'ipnosi viene utilizzata in situazioni estreme quando una persona soffre di forme gravi della malattia.

      Per sbarazzarsi di questa patologia sarà necessario il massimo sforzo da parte del paziente e del suo ambiente..

      Per dinamiche positive, è necessario introdurre una routine quotidiana, esercizi sportivi, cercare di comunicare di più.

      Lo sviluppo dell'autocontrollo aiuterà a superare i sintomi del disturbo ponendosi inizialmente compiti insignificanti, portandoli a termine e analizzando l'energia spesa, il tempo e la qualità del risultato.

      L'autore dell'articolo: Redkina Lyudmila Leonidovna, psicologa

      Infantilismo: segni di una personalità infantile

      "Vivi questo momento": questo principio è promosso nel quadro della cultura moderna. Inoltre, questo principio ha poco a che fare con la regola del "qui e ora", che è particolarmente utilizzata attivamente nella terapia della Gestalt. Il principio “qui e ora” riguarda la capacità di vivere il presente e goderne, ma allo stesso tempo non dimenticare l'esperienza del passato, o fare progetti per il futuro. Mentre la cultura moderna dà a una persona linee guida completamente diverse: "vivi questo momento, non pensare al futuro, prendi tutto ciò che puoi dalla vita!" In alcuni casi, tali punti di riferimento aiutano una persona a diventare una personalità poliedrica, a svilupparsi in direzioni diverse e provare se stesso in diversi tipi di attività. D'altra parte, queste caratteristiche della cultura moderna possono contribuire alla manifestazione dell'infantilismo..

      L'infantilismo significa l'immaturità dello sviluppo, la presenza in una persona di tratti della personalità infantile o le loro manifestazioni nel comportamento. Una persona infantile può sembrare esteriormente un adulto, ma, in realtà, sembra rimanere “un bambino adulto.

      Le peculiarità della cultura moderna contribuiscono soprattutto alla conservazione e allo sviluppo dei tratti della personalità infantile: una ricca scelta di intrattenimento, il culto dell '"eterna giovinezza"... Tutto questo porta al fatto che una persona spinge il processo di crescita "per dopo" e si trasforma in un bambino piccolo, racchiuso nel guscio di un adulto. Naturalmente, non tutti i tratti "infantili" sono necessariamente segni di infantilismo. Inoltre, non essendo eccessivamente sviluppati, i tratti infantili possono rientrare nel quadro della norma e solo quando sono fortemente espressi diventano attributi spiacevoli dell'infantilismo. Quindi, i segni dell'infantilismo dovrebbero includere:

      Il primo segno di una personalità infantile è l'egocentrismo. Inoltre, vale la pena notare che il concetto di egocentrismo non è identico all'egoismo. Una persona egoista semplicemente non si preoccupa dei sentimenti e dei bisogni delle altre persone, mentre una persona con un egocentrismo pronunciato non è nemmeno in grado di comprendere lo stato e le esigenze di un altro.

      Per queste persone, c'è un solo centro dell'universo: loro stessi. E c'è solo un punto di vista corretto: il punto di vista dell'egocentrico stesso. Le persone circostanti sembrano essere presenti nell'immagine del mondo di questa persona, ma l'egocentrista non è in grado di capire questi altri.

      I loro pensieri, sentimenti, speranze: tutto questo non interessa all'egocentrico. Le persone intorno a lui sono valutate secondo il criterio di "utilità - inutilità". Se una persona specifica soddisfa i bisogni dell'egocentrico e crea un'atmosfera di conforto per lui, allora tale persona viene valutata come "buona" e, in caso contrario, viene valutata come "cattiva".

      Per un bambino piccolo, una tale posizione è naturale: non ha ancora imparato a mettersi nei panni di un altro, non ha imparato a capire le altre persone e ad accettare il loro punto di vista. Tuttavia, nel tempo, il bambino impara a capire il mondo che lo circonda, impara ad apprezzare le esperienze di altre persone. Forse è per questo che il comportamento di una persona adulta egocentrica sembra così innaturale: esteriormente una persona adulta, ma si comporta come un bambino. E l'egocentrismo non ha un effetto positivo sulle relazioni, perché non è per niente facile stabilire relazioni con una persona che non sa come e non vuole capirti..

      Il prossimo segno di una personalità infantile è una mancanza di desiderio di indipendenza, dipendenza. Inoltre, questo non significa che la vita vada completamente a spese di un'altra persona. E riluttanza a mostrare indipendenza nel servire i propri bisogni.

      Le mogli spesso si lamentano di questa manifestazione di infantilismo da parte degli uomini: il marito non aiuta affatto in casa, non lava neppure i piatti..., lui "fa soldi".

      Di conseguenza, un uomo adulto e responsabile, quando torna a casa, si trasforma in un bambino e sua moglie può assumersi solo le responsabilità di una madre premurosa..

      Va notato subito che non si tratta di giocosità in sé, ma solo dell'opzione quando la ricerca di intrattenimento si trasforma in un compito primario per una persona, relegando altri tipi di attività in secondo piano. La noia diventa la cosa più spaventosa per una persona puramente di gioco e di intrattenimento..

      "Giochi" e intrattenimento in questo caso possono essere diversi: passione per i giochi per computer, shopping, andare al bar con gli amici, acquisti costanti di "giocattoli tecnici"... Non c'è niente di sbagliato in tutte queste attività, ma nella sua voglia di divertimento la personalità infantile perde il senso delle proporzioni e allora il desiderio di giochi eterni diventa segno di infantilismo.

      Una delle manifestazioni più comuni dell'infantilismo mentale è la difficoltà nel prendere decisioni e nel metterle in atto..

      Ciò che distingue un adulto maturo da un bambino piccolo è lo sviluppo di processi volitivi.

      Un adulto sa come prendere in pugno la sua volontà e fare semplicemente ciò che dovrebbe, nonostante la fatica, la riluttanza a fare qualsiasi cosa e la banale pigrizia. Nei bambini, la sfera volitiva non è ancora sufficientemente sviluppata, quindi, per loro, la riluttanza a fare qualcosa può diventare la ragione principale per non eseguire alcuna azione..

      Per prendere e attuare una decisione, una persona deve avere una forte volontà e capacità cognitive sviluppate. Il bambino non è ancora in grado di prendere decisioni da solo: qualcun altro lo fa per lui - un adulto che si assume la responsabilità della vita e delle azioni del bambino. Quando un adulto rivela l'incapacità di prendere e attuare la sua decisione, questa è una manifestazione di infantilismo mentale..

      Se una persona non vuole prendere e attuare decisioni da sola, può trasferire completamente la responsabilità della propria vita sulle spalle di un'altra persona..

      In una relazione con una persona che ha dovuto accettare la responsabilità di una personalità infantile, scelgono il ruolo di un bambino piccolo che ha bisogno del sostegno di un adulto.

      Inoltre, le personalità infantili sono completamente incapaci di costruire una prospettiva per il futuro, perché gli infantili, infatti, rimangono bambini, e per un bambino c'è solo un tempo - "adesso". Pertanto, la cura del futuro è posta anche sulle spalle del "guardiano" della personalità infantile.

      E l'ultimo segno di una personalità infantile è l'incapacità di valutare il proprio comportamento, le proprie azioni e se stessi, nonché l'incapacità di riflettere e di autocoscienza..

      Per avere la capacità di un'adeguata autostima e conoscenza di sé, una persona deve essere in grado di guardare indietro e valutare criticamente tutti gli eventi del suo passato..

      Tuttavia, è troppo difficile per una personalità infantile, preferisce non guardare indietro, ma vivere solo nel momento presente...

      Questi sono i principali segni di una personalità infantile. A piccole dosi, tutti questi segni aiutano a mantenere il bambino dentro di sé, ma essendo troppo sviluppati, trasformano una persona in un "bambino eterno" bisognoso di cure costanti.

      Infantilismo: tipi, cause, sintomi e trattamento

      Una persona infantile evita semplicemente qualsiasi responsabilità - nulla gli impedisce di "prendere la vita per la coda e cambiare qualcosa in essa", ma il desiderio stesso di tali azioni attive è assente.

      Mentre l'infantilismo è una condizione patologica, che implica un ritardo nella formazione psicologica di una personalità per qualsiasi ragione oggettiva.

      Ad esempio, carenza di ossigeno nel cervello durante la formazione intrauterina del feto. La discrepanza tra il comportamento umano e le caratteristiche dell'età diventa particolarmente evidente al momento dell'iscrizione a scuola.

      In futuro, progredisce solo.

      1. Cause
      2. Sintomi
      3. Tipi di infantilismo
      4. Caratteristiche negli uomini
      5. Caratteristiche nelle donne
      6. Come sbarazzarsi dell'infantilismo?

      Le origini dell'infantilismo, secondo esperti di diversi paesi che si occupano di un problema simile, dovrebbero essere ricercate nell'infanzia di una persona. Delle molte ragioni che hanno identificato, se ne possono indicare alcune principali:

      • iperprotezione dei genitori: il bambino non ha l'opportunità di prendere decisioni indipendenti e imparare dai suoi errori, ha l'abitudine di trasferire la responsabilità ad altre persone;
      • una costante mancanza di attenzione e amore da parte dei parenti stretti - una situazione in cui il bambino è lasciato a se stesso la maggior parte del tempo, una sorta di abbandono pedagogico, nella vita adulta questi bambini cercano di compensare la perdita di sentimento di cura;
      • controllo totale - se i bambini sono costretti a rendere letteralmente conto di ogni passo che hanno fatto, allora, al contrario, iniziano a esprimere una sorta di protesta con il loro comportamento infantile, dicono, ottieni ciò che vuoi, mi rifiuto di assumermi la responsabilità;
      • crescita forzata rapida - se un bambino, a causa delle circostanze della vita, ha dovuto affrontare la necessità di prendere decisioni importanti troppo presto, in seguito potrebbe cercare di evitare situazioni in cui è necessario fare una scelta.

      A volte le malattie degli organi interni diventano una piattaforma per l'infanzia, ad esempio l'esaurimento del sistema nervoso - quando le cellule cerebrali semplicemente non hanno abbastanza energia per un'attività a tutti gli effetti. O l'infantilismo emergente nelle donne a causa del sottosviluppo delle ovaie: una carenza nella produzione di ormoni sessuali porta a un ritardo nella maturazione dell'attività nervosa superiore.

      Tra la varietà di sintomi che possono descrivere il comportamento di un bambino, i seguenti sono i segni più caratteristici dell'infanzia:

      • incapacità e riluttanza a prendere decisioni importanti, per le quali dovrai poi assumerti la responsabilità personale - in situazioni in cui qualcosa deve essere urgentemente risolto, una tale persona cercherà di spostare il compito il più possibile sulle spalle di un collega, un parente, o lasciare che tutto faccia il suo corso;
      • desiderio inconscio di dipendenza - le persone infantili possono guadagnare bene, ma non sono abituate a servire se stesse nella vita di tutti i giorni o sono semplicemente pigre, cercando in ogni modo possibile di evitare i doveri quotidiani;
      • egocentrismo ed egoismo estremamente pronunciati - una fiducia infondata che il mondo intero dovrebbe ruotare attorno a loro, le loro richieste dovrebbero essere immediatamente soddisfatte, mentre loro stessi cercheranno di trovare mille scuse per i propri obblighi inadempiuti;
      • difficoltà nei rapporti con colleghi, partner, coniugi - la riluttanza a lavorare sulle relazioni porta al fatto che, alla fine, tali persone rimangono sole anche nella propria famiglia;
      • una donna infantile può divertirsi a qualche evento o festa, mentre il suo appartamento non verrà pulito e il frigorifero brilla di scaffali vuoti;
      • frequenti cambi di lavoro: un uomo infantile si scusa in ogni modo possibile dal fatto che è troppo tormentato o costretto a lavorare troppo, quindi trascorrono tutta la vita alla ricerca di un lavoro in cui sarebbero pagati di più e richiesto di meno.

      Come prevenire il cretinismo

      I neonati vivono letteralmente come falene - un giorno. Spesso non hanno risparmi "di riserva". Non si sforzano di migliorare se stessi, perché sono sicuri di essere già bravi, sono soddisfatti di tutto in se stessi.

      Per una descrizione completa di un disturbo come l'immaturità della personalità, va notato che può essere espresso in varie forme. Quindi, l'infantilismo mentale è una crescita ritardata di un bambino.

      C'è un certo ritardo nella formazione della personalità del bambino - nella sfera emotiva o volitiva. Questi bambini possono dimostrare un alto livello di pensiero logico. Sono molto sviluppati intellettualmente e in grado di servire se stessi..

      Tuttavia, allo stesso tempo, i loro interessi di gioco prevalgono sempre su quelli educativi e cognitivi.

      L'infantilismo fisiologico è uno sviluppo corporeo eccessivamente rallentato o alterato, che comporta un fallimento nella formazione di un'attività nervosa superiore. Più spesso scambiato per lieve ritardo mentale.

      Solo una diagnosi differenziale approfondita da parte di uno specialista altamente professionale mette tutto al suo posto. Le cause del suo aspetto possono essere infezioni trasferite da una donna incinta o carenza di ossigeno del feto..

      I segni di infantilismo in un bambino del genere possono essere combinati con la frase "Voglio esprimermi, ma non posso".

      Infantilismo psicologico: una persona ha una psiche completamente sana in termini fisiologici, è pienamente coerente con la sua età nello sviluppo. Ma scelgono deliberatamente un comportamento "infantile".

      Ad esempio, a causa del trauma psicologico subito - come una sorta di "protezione" dalla realtà esterna aggressiva.

      Allora l'abitudine di recintare e trasferire la responsabilità di se stessi sugli altri diventa la norma..

      La maggior parte delle differenze nella manifestazione dell'infantilismo tra i sessi risiede nelle visioni sociali adottate in una particolare società. Se guardi il problema da questo punto di vista, l'infantilismo negli uomini è un segno del loro fallimento come difensore, "getter". Questo comportamento è condannato nella maggior parte dei gruppi sociali..

      Un uomo Infanta può essere riconosciuto da diversi tratti caratteristici. Ha un legame molto stretto con la sua famiglia, soprattutto sua madre. Allo stesso tempo, il rapporto tra loro può anche essere conflittuale, ma non possono fare a meno l'uno dell'altro per molto tempo..

      Il genitore domina in tali relazioni. Pertanto, diventando un adulto, un uomo neonato non si assume alcuna responsabilità - per se stesso, la sua famiglia. In molte situazioni si comporta come un bambino. L'infantilismo negli uomini si manifesta abbastanza spesso nell'evitare i conflitti, nella necessità di risolvere i problemi, nella fuga dalla realtà in relazioni fittizie, ad esempio nei giochi per computer.

      Ma un uomo simile è l'anima di qualsiasi azienda. Gode ​​sinceramente di ogni vacanza e occasione per divertirsi. È sempre pronto a diventare un organizzatore di feste, ma solo se qualcun altro lo finanzierà. Con i soldi, praticamente non sa come gestirli e guadagnarli.

      I segni di psicopatia in un uomo possono essere più pronunciati nella sua competizione con i propri figli. È sinceramente offeso se sua moglie gli presta meno attenzione o compra più cose non per lui, ma per il bambino. Scandali e litigi in una tale famiglia si verificheranno sempre più spesso se una donna non impara a trovare l'equilibrio nei rapporti con il marito e la prole.

      Caratteristiche del ritardo (lieve ritardo mentale)

      La società guarda all'infanzia nelle donne in modo più favorevole. Spesso tale "infantilismo" è persino incoraggiato: molti uomini sono felici di coccolare la loro prescelta o di allevarla a volte. I singoli mariti affermano il proprio ego in questo modo..

      Le donne sono colpite dal ruolo dei tossicodipendenti: questo facilita notevolmente la loro esistenza in termini di decisioni importanti. Spostare le vostre preoccupazioni su "spalle di uomini forti" è stato a lungo incoraggiato e accolto con favore nella società europea. Tuttavia, la realtà dei nostri giorni è tale che tale comportamento a volte porta a un disastro nella relazione: due bambini, essendosi scontrati, non sono in grado di aiutarsi a vicenda.

      A volte i sintomi dell'astenia nelle donne sono nascosti dietro l'infanzia: carenze vitaminiche, stanchezza cronica, gravi situazioni di stress portano al fatto che il sistema nervoso non può resistere.

      Nel tentativo di preservare se stessa, una donna inizia ad allontanarsi dalla realtà, diventando letargica, apatica.

      Dopo aver ripristinato le riserve di vitamine e minerali, così come l'energia, il rappresentante della bella metà dell'umanità sarà di nuovo attivo, luminoso, allegro e affermatore di vita.

      Se la voglia di divertirsi è il tratto predominante del carattere di una donna, senza la voglia di pensare al futuro, di procurarsi da sola benessere e conforto, si può parlare di infantilismo psicologico.

      Incoraggiare tali comportamenti può sfociare in permissività e licenziosità, fino alla violazione della responsabilità penale.

      La punizione e il "ricovero" a volte sono troppo duri e duri: servire il tempo in luoghi di privazione della libertà.

      Come sbarazzarsi dell'infantilismo?

      È abbastanza difficile per una persona infantile rendersi conto dei problemi che ha nel prendere decisioni. Pochi trovano la forza per combattere e intraprendere azioni per migliorare la propria vita, ottenendo l'indipendenza. Molto spesso, queste persone hanno bisogno dell'aiuto di psicologi professionisti..

      Risultati positivi possono essere raggiunti più rapidamente se la ricerca di aiuto è stata intrapresa nelle prime fasi della formazione di un disturbo di personalità, negli anni dell'infanzia della vita di una persona. I corsi di formazione individuali e di gruppo hanno dimostrato il loro valore.

      Per organizzare correttamente il processo di educazione e formazione di un bambino, i genitori possono essere raccomandati:

      • spesso si consultano con i bambini, chiedono la loro opinione su ogni evento importante della loro vita;
      • non cercare di creare artificialmente condizioni eccessivamente confortevoli per il bambino - per conoscere tutte le difficoltà, ad esempio, a scuola, per risolverle insieme e non portare il problema solo sulle proprie spalle;
      • iscriverlo alla sezione sportiva - così si formeranno in lui responsabilità e dedizione;
      • incoraggiare il bambino a comunicare con i coetanei e gli anziani;
      • evita di pensare in termini di "noi" - per dividere te stesso e il bambino in "me" e "lui".

      Se il declino intellettuale è stato provocato dall'ischemia focale, allora avrai bisogno di aiuto qualificato da un neurologo, trattamento farmacologico.

      Come sbarazzarsi dell'infantilismo per un uomo: tali problemi dovrebbero essere risolti da uno specialista su base individuale. Senza rendersi conto del problema, se lui stesso non è pronto a lavorare su se stesso, tutti i passi compiuti dai suoi genitori, moglie, colleghi saranno inefficaci.

      Gli esperti possono solo dare consigli su come sbarazzarsi dell'infantilismo in età adulta: riconsiderare le priorità della tua vita, provare a vivere separatamente dai tuoi genitori, trovare un lavoro che richieda decisioni, ma senza eccessive responsabilità. Puoi provare la pianificazione passo passo: stabilisci obiettivi abbastanza raggiungibili e lottare per raggiungerli.

      Ogni persona è l'artefice del proprio destino e senza un lavoro interiore su se stesso è impossibile raggiungere lo sviluppo armonioso della sua personalità.

      L'infantilismo mentale significa l'immaturità della personalità, a seguito della quale le emozioni e gli atti volitivi di una persona non corrispondono alla sua età, ma assomigliano più al comportamento di un bambino. Questi sono modi per rispondere a uno stimolo caratteristico di un'età più giovane, e non quello che una persona ha attualmente.

      Le caratteristiche dell'infanzia sono chiaramente visibili già negli adulti, ma l'infantilismo può manifestarsi anche durante l'infanzia.

      Si può parlare di questo fenomeno a partire dall'età scolare, quando l'attività di apprendimento sostituisce gradualmente l'attività ludica dominante. Quindi puoi vedere la discrepanza tra l'età delle reazioni emotive del bambino..

      Non è in grado di accettare regole scolastiche, requisiti disciplinari, c'è disadattamento a scuola.

      L'infantilismo non è solo un disturbo delle emozioni e della volontà, ma anche un ritardo nello sviluppo fisico. Questo fenomeno è chiamato infantilismo fisiologico. Ci sono anche ritardi mentali e psicologici nel lavoro della sfera emotivo-volitiva..

      Esternamente, questi fenomeni possono manifestarsi allo stesso modo, ma le loro ragioni sono diverse. L'infantilismo psicologico si verifica nei bambini, nelle persone con una psiche sana, nei processi cognitivi preservati. Tali adulti e bambini non sono in grado di prendere decisioni indipendenti..

      La sindrome di infantilismo mentale si riferisce a disturbi della condotta. Questa non è una malattia indipendente, ma sullo sfondo del suo sviluppo e delle circostanze esterne, possono sorgere difficoltà con l'educazione di un bambino e le reazioni di un adulto alla realtà che lo circonda..

      Fattori di rischio per lo sviluppo

      L'infantilismo mentale è strettamente correlato a quello psicologico. Questi tipi di disturbi comportamentali sono suscettibili ai bambini che, a seguito di traumi alla nascita e danni cerebrali organici, crescono ingenui, non corrispondono alla loro età biologica..

      Questo fenomeno si verifica con la manifestazione di malattie mentali complesse, ad esempio l'oligofrenia, quando i processi cognitivi soffrono, il pensiero viene interrotto, una persona non è adattata al mondo che lo circonda..

      Le ragioni principali per l'inizio dell'infantilismo mentale includono:

      Infantilismo mentale

      L'infantilismo mentale è una condizione psicopatologica basata su un ritardo nel ritmo dello sviluppo emotivo e personale. Si manifesta con l'infanzia, l'immaturità del comportamento, l'incapacità di prendere decisioni, fare scelte in modo indipendente. Gli interessi di gioco prevalgono tra gli scolari, la motivazione educativa è debole ed è difficile adottare regole di comportamento e requisiti disciplinari. La diagnostica comprende metodi clinici e psicologici, volti a studiare le caratteristiche della sfera emotivo-volitiva e personale, le relazioni sociali, il livello di adattamento. Il trattamento sintomatico, prevede farmaci, psicoterapici e consulenza.

      Il termine "infantilismo" ha origine dalla lingua latina, che significa "neonato, bambino". L'infantilismo mentale è inteso come discrepanza tra comportamento, reazioni emotive, funzioni volitive e requisiti di età.

      Nella vita di tutti i giorni, le persone infantili sono chiamate persone che si distinguono per ingenuità, dipendenza, possesso insufficiente di abilità quotidiane generali. La classificazione internazionale delle malattie (ICD-10) ha assegnato un'unità nosologica separata: il disturbo della personalità infantile.

      Inoltre, l'infantilismo mentale è un sintomo di nevrosi, psicopatie e reazioni allo stress. La prevalenza tra i bambini raggiunge l'1,6%, il rapporto tra maschi e femmine è approssimativamente uguale.

      I prerequisiti per l'infantilismo mentale sono patologie del sistema nervoso ed endocrino, predisposizione ereditaria e educazione impropria. I fattori di rischio includono:

      • Danno cerebrale leggero. L'infantilismo mentale si sviluppa spesso dopo l'esposizione a fattori avversi prenatali, natali e postnatali. Questi includono infezioni, intossicazione, traumi, ipossia, asfissia.
      • Disordini mentali. I bambini con Ritardo mentale, autismo, schizofrenia, ritardo mentale hanno un rischio maggiore di infantilismo mentale. La sindrome si forma sulla base del disadattamento sociale.
      • Fardello ereditario. Ci sono caratteristiche genetiche e costituzionali che vengono trasmesse a un bambino dai genitori. La velocità di maturazione delle strutture corticali, i processi metabolici, l'inerzia del sistema nervoso sono fattori che influenzano la formazione dell'infantilismo.
      • Stile genitoriale. Lo sviluppo dell'infanzia è facilitato dalla limitazione della libertà del bambino, dall'aumento del controllo genitoriale. Immaturità mentale: il risultato di un'iperprotezione o di un'educazione dispotica.

      Esistono tre varianti della patogenesi dell'infantilismo mentale. Il primo si basa sullo sviluppo ritardato dei lobi frontali del cervello, responsabili della formazione di motivazioni, comportamento intenzionale, programmazione, regolazione e controllo dell'attività mentale. Le ragioni sono fattori oggettivi: trauma, intossicazione, infezione.

      La seconda variante della patogenesi è l'immaturità psicofisica generale. Il ritardo dello sviluppo è determinato nella parte frontale e in altre parti del cervello. L'immaturità è totale: il bambino è in miniatura, sembra più giovane della sua età, il comportamento corrisponde al suo aspetto. La terza opzione è un ritardo artificiale nella socializzazione dovuto a uno stile educativo disarmonico.

      Lo sviluppo delle funzioni frontali è inibito da iperprotezione, cura eccessiva, controllo totale.

      Eziologicamente, il disturbo si divide in congenito e acquisito. Una classificazione più dettagliata identifica 4 tipi di infantilismo mentale:

      1. Biologico. Si verifica quando il sistema nervoso centrale è danneggiato. È il risultato di lesioni cerebrali traumatiche, asfissia, malattie infettive, intossicazione. L'immaturità mentale è accompagnata da una lieve sindrome psicoorganica.
      2. Condizionato somatogenicamente. È osservato nelle malattie endocrine, malattie debilitanti croniche, lesioni degli organi interni. L'immaturità mentale si forma sullo sfondo dei sintomi della patologia sottostante, manifestazioni asteniche.
      3. Psicogenicamente condizionata. Si sviluppa come risultato di coccole educazione, iperprotezione o atteggiamento dispotico. Un altro nome è infantilismo psicologico.

      Un'altra classificazione si basa sulle caratteristiche del quadro clinico. Esistono due tipi di infantilismo mentale:

      • Totale. Il bambino è in ritardo in altezza, peso, sviluppo fisico e mentale. Aspetto, comportamento, emozioni corrispondono a un'età precedente.
      • Parziale. L'immaturità della psiche è combinata con uno sviluppo fisico normale e superiore. Il bambino è squilibrato, irritabile, dipendente dagli adulti.

      L'immaturità mentale si manifesta con una mancanza di stabilità dell'attenzione, giudizi frettolosi e infondati, incapacità di analizzare, costruire un piano e controllare le attività. Il comportamento è spensierato, frivolo, egocentrico. C'è la tendenza a fantasticare.

      La comprensione, l'accettazione di norme e regole è difficile, i bambini spesso non conoscono i concetti di "deve", "non deve", non osservano la distanza sociale quando comunicano con estranei, adulti.

      L'incapacità di valutare la situazione, modificare il comportamento in base alle condizioni esterne riduce le capacità di adattamento.

      I bambini hanno difficoltà ad adattarsi all'istituto scolastico, duplicare le classi. Spesso un bambino in età prescolare rimane nel gruppo della scuola materna, lo studente più giovane - nel gruppo preparatorio di un asilo nido.

      Non c'è ritardo nello sviluppo mentale: i pazienti iniziano a parlare in tempo, fare domande, disegnare, scolpire dalla plastilina, assemblare un costruttore secondo le norme di età.

      Il ritardo intellettuale si forma una seconda volta, sulla base del disadattamento nella società, si manifesta durante il periodo di scolarizzazione. La sfera emotiva è caratterizzata dall'instabilità: l'allegria prevalente viene bruscamente sostituita dal pianto, dalla rabbia in caso di fallimento.

      Gli stati negativi passano rapidamente. Non c'è alcun desiderio intenzionale di nuocere, di vendicarsi. Le emozioni sono sfrenate, superficiali, la pantomima è vivace, espressiva. I veri sentimenti profondi non si formano.

      L'orientamento egocentrico della personalità si manifesta con il desiderio di essere al centro dell'attenzione, di ricevere lodi, ammirazione dagli altri. Con un infantilismo mentale disarmonico, i bambini sono percepiti dai loro coetanei come uguali, ma la comunicazione non funziona.

      L'isolamento sorge gradualmente, esacerbando i tratti isterici dell'infante. I bambini con un infantilismo totale fanno amicizia con uno o due anni in meno. I coetanei mostrano il desiderio di prendersi cura, proteggere.

      La socializzazione ha più successo rispetto all'infantilismo parziale.

      La principale complicazione dell'infantilismo mentale è il disadattamento sociale. Si verifica a causa dell'incapacità di accettare le norme sociali, controllare il comportamento, valutare la situazione. Si formano disturbi nevrotici e di personalità: depressione, ansia, psicopatia isterica.

      I ritardi emotivi provocano un ritardo intellettuale secondario. Prevale il pensiero concretamente efficace e visivo-figurativo, tendenza all'attività imitativa durante lo svolgimento di compiti intellettuali, focalizzazione insufficiente dell'attività mentale, debolezza della memoria logica.

      Il fallimento accademico si manifesta con i voti medi.

      La diagnosi di infantilismo mentale viene effettuata in età prescolare e in età scolare. Le difficoltà nell'adattare il bambino alle condizioni, al regime e al carico di lavoro delle istituzioni educative diventano la ragione per la ricerca di cure mediche. Il sondaggio include:

      • Conversazione con uno psichiatra. Lo specialista conduce un'indagine: specifica i sintomi, la loro durata, gravità, caratteristiche di adattamento alla scuola, all'asilo. Rileva le reazioni comportamentali ed emotive del bambino: adeguatezza, capacità di mantenere le distanze, mantenere una conversazione produttiva.
      • Prove di disegno. Vengono utilizzate le tecniche "Disegno umano", "Casa, albero, persona", "Animale inesistente". L'infantilismo si manifesta con l'incapacità di mantenere le istruzioni, umanizzare l'animale, semplificare gli elementi (tronco diritto, braccia) e altri segni. I risultati sono informativi quando si esaminano bambini in età prescolare, scolari.
      • Test di interpretazione della situazione. Vengono utilizzati i metodi "PAT", "SAT", il test di frustrazione di Rosenzweig. La percezione delle situazioni come giocose, comiche, divertenti è caratteristica. È difficile spiegare i pensieri e i sentimenti delle persone nelle immagini. I metodi vengono utilizzati per esaminare scolari di età diverse..
      • Questionari. L'uso del questionario di accentuazione del carattere di Leonhard-Shmishek, un questionario diagnostico pato-caratterologico, è molto diffuso. In base ai risultati, vengono determinati l'instabilità emotiva, i tratti dell'isteride, i tipi ipertimici. I test sono adatti per la diagnosi di infantilismo mentale in pazienti di età superiore ai 10-12 anni.

      La diagnosi differenziale dell'infantilismo mentale viene effettuata con oligofrenia, autismo, disturbi comportamentali. La differenza dal ritardo mentale è la capacità di astrarre il pensiero logico, la capacità di usare l'aiuto, trasferire le conoscenze acquisite in nuove situazioni.

      La distinzione con l'autismo si basa su una valutazione delle relazioni sociali: il bambino ne ha bisogno, ma è difficile da stabilire. I disturbi comportamentali sono caratterizzati da un'ampia varietà di manifestazioni, dinamiche progressive.

      L'infantilismo mentale può essere un prerequisito per le psicopatie, un sintomo di oligofrenia, autismo.

      Le misure terapeutiche sono determinate dalle cause, dalla forma del disturbo. Con l'infantilismo mentale somatogeno e organico, gli sforzi sono volti ad eliminare la malattia sottostante, con psicogeno - alla correzione psicoterapeutica. Un approccio integrato include:

      • Farmacoterapia. I disturbi comportamentali ed emotivi espressi vengono fermati da neurolettici, tranquillanti, antidepressivi. Difficoltà di apprendimento, declino cognitivo corretto dai nootropi.
      • Psicoterapia. L'uso più comune dell'approccio cognitivo-comportamentale. Viene svolto un lavoro complesso dello psicoterapeuta con emozioni, atteggiamenti e modelli comportamentali. Il bambino impara nuovi modi adattativi di funzionamento sociale.
      • Consulenza ai genitori. Psicologo, psicoterapeuta parla delle peculiarità dello sviluppo mentale e sociale dei bambini, dell'influenza dell'educazione su questo processo. Sottolinea la relazione tra iperprotezione, supercontrollo e formazione dell'infantilismo mentale.

      L'infantilismo mentale totale ha la prognosi più favorevole: con il supporto psicologico e pedagogico, il bambino diventa gradualmente indipendente, attivo, mostra interesse per la ricerca e la creatività. I sintomi del disturbo scompaiono entro 10-11 anni.

      La forma disarmonica della sindrome richiede un intervento medico e psicologico più profondo e più lungo, è associata al rischio di deficit cognitivo e sviluppo psicopatico della personalità. La base della prevenzione è una corretta educazione, l'orientamento dei genitori ai bisogni effettivi del bambino, la zona del suo sviluppo prossimale.

      È necessario incoraggiare il bambino ad essere indipendente, dare l'esempio di un'adeguata esperienza di fallimento, concentrarsi sul raggiungimento degli obiettivi.