Cause, sintomi e trattamento della nevrosi della faringe: come rimuovere un nodo nervoso in gola?

Ha senso l'affermazione che tutti i problemi di salute sono causati da un malfunzionamento del sistema nervoso. Il sistema nervoso dirige tutti i processi nel corpo. Se una persona è spesso nervosa, è perseguitata da uno stress costante, il risultato può essere una malattia grave..

Spesso le persone si lamentano di un nodo costante alla gola, è difficile per loro deglutire e talvolta persino respirare. Si rivolgono a medici specializzati, ma non possono stabilire una diagnosi. Pochi associano un nodo alla gola a disturbi nel funzionamento del sistema nervoso, e questo può essere il primo sintomo di una nevrosi della faringe.

Faringoneurosi - concetto e caratteristiche

La nevrosi laringea è intesa come la patologia del canale a forma di imbuto che collega la bocca con l'esofago. La patologia si esprime nella perdita di sensibilità della mucosa di questo canale, la cui lunghezza è compresa tra 10 e 12 centimetri.

La causa del disturbo è un forte stress psico-emotivo, stress, esperienza costante. Quasi tutti hanno sentito mal di gola, solletico, tosse, che è iniziata senza motivo apparente prima di una riunione o spettacolo importante.

In effetti, questa è stata la prima sintomatologia della nevrosi faringea, che è gradualmente scomparsa. La persona si è calmata e le sue condizioni sono tornate alla normalità.

La nevrosi della gola si verifica a causa della disfunzione del sistema nervoso. Poiché un gran numero di terminazioni nervose è concentrato nelle mucose della laringe, qualsiasi violazione può manifestarsi con una serie di sintomi. Con un forte sovraccarico nervoso, la reazione si verifica quasi immediatamente.

Questa malattia colpisce più spesso le persone di mezza età e gli anziani. Per sbarazzarsi di una tale malattia, è assolutamente necessario contattare un neurologo o uno psichiatra..

Cos'altro potrebbe causare

La nevrosi faringea è sempre un sintomo concomitante di qualche altra malattia. Sintomi simili al verificarsi di un coma nervoso in gola possono indicare:

  • malattie della gola causate da infezioni;
  • processi infiammatori nella gola o nella laringe;
  • infezione del sistema nervoso centrale o complicazioni dopo alcune malattie;
  • paralisi;
  • danno da cellule tumorali del cervello o delle sue membrane;
  • osteocondrosi della colonna vertebrale, in particolare del rachide cervicale;
  • lavorare in condizioni difficili, sostanze pericolose, polvere, prodotti chimici;
  • forte paura e stress;
  • cattive abitudini;
  • complicazioni dopo l'assunzione di farmaci.

Forme di nevrosi faringea con una descrizione dei sintomi

Gli esperti identificano quattro forme principali di faringoneurosi, ognuna delle quali ha i suoi sintomi:

  • anestesia;
  • ipestesia;
  • iperestesia;
  • parestesia.

Più in dettaglio sui sintomi di ciascuna forma di nevrosi faringea:

  1. L'anestesia della gola è caratterizzata da una diminuzione della sensibilità della laringe o dalla sua completa assenza. Il paziente ha difficoltà a deglutire. Di solito, sintomi simili si verificano con l'isteria. Può anche indicare un blocco del segnale inviato dalle cellule cerebrali alla laringe. Questo spesso indica una crescita maligna nel cervello, infezione, paralisi o sclerosi multipla..
  2. Ipestesia. Questa forma ha sintomi simili di manifestazione con l'anestesia, con l'unica differenza che si manifesta in modo più lieve. Il paziente può deglutire, sebbene la mucosa faringea rimanga insensibile. L'ipestesia può verificarsi sullo sfondo di precedenti malattie virali o influenza. Ci vorrà del tempo prima che la sensibilità si riprenda. Se i sintomi persistono, ma solo peggiorano, è necessario consultare un medico senza fallo. La trascuratezza del trattamento in alcuni casi può portare alla morte, quindi con la perdita di sensibilità alla gola, una persona rischia di soffocare con cibo o acqua.
  3. Iperestesia. Questa forma di faringoneurosi, al contrario, è caratterizzata da una maggiore sensibilità. Il paziente lamenta difficoltà a mangiare. I sintomi di questa forma sono mal di gola persistente, formicolio e prurito. L'iperestesia può essere una conseguenza di tonsillite, tonsillite o faringite. I sintomi sono più pronunciati se la persona ha l'abitudine di fumare. Inoltre, una forte sovraeccitazione emotiva porta a difficoltà respiratorie. Tutti i sintomi scompaiono quando lo stato emotivo torna alla normalità.
  4. Parestesia. I sintomi di questa forma sono praticamente gli stessi dell'iperestesia. L'immagine è completata dai seguenti segni: forte prurito; sensazione di intorpidimento; sensazioni di un nodo nervoso in gola. I pazienti lamentano anche mal di testa persistenti, la cui intensità aumenta con l'assunzione di cibo o la deglutizione. La parestesia è caratteristica delle persone che sono caratterizzate come emotivamente instabili, con maggiore irritabilità. Spesso le lamentele di un nodo alla gola provengono da donne durante la menopausa.

Stabilire la diagnosi

Chiunque abbia mal di gola o difficoltà a deglutire dovrebbe prestare attenzione a questi sintomi. Forse questa è la prima manifestazione di una grave malattia..

In ogni caso, non sarà superfluo chiedere consiglio a uno specialista..

Effettuerà la diagnostica necessaria, vale a dire:

  1. Prescrivi una radiografia del collo. Con questo studio è possibile determinare la causa della violazione. La pratica medica mostra che la nevrosi della faringe causa problemi alla colonna vertebrale o irritazione.
  2. Esegue la tomografia della colonna vertebrale su tutta la sua lunghezza.

Approccio alla terapia

Dopo l'esame e la diagnosi della nevrosi faringea, il medico prescrive il trattamento necessario, che viene scelto esclusivamente in base alla gravità dei sintomi e al quadro clinico..

Al paziente può essere prescritto:

  • blocco a base di novocaina;
  • procedure di elettroforesi;
  • sessioni di psicoterapia utilizzando tecniche appositamente sviluppate;
  • prendere farmaci;
  • prendendo minerali e vitamine essenziali.

La base per il trattamento efficace della nevrosi della gola è l'identificazione della malattia che l'ha causata. Se la causa è un tumore maligno, vengono utilizzati la sua rimozione e un ciclo di chemioterapia.

Massaggi, esercizi di fisioterapia e fisioterapia aiuteranno ad alleviare le condizioni del paziente e ripristinare la sensibilità della laringe in caso di disturbi nel funzionamento del sistema muscolo-scheletrico.

Fumare, mangiare cibi troppo caldi o freddi, l'alcol può peggiorare ulteriormente la situazione. Tutto ciò irrita la superficie della faringe, aumentando così il periodo di recupero..

etnoscienza

La medicina tradizionale è ben raccomandata nel trattamento della nevrosi. Aiutano ad alleviare tutti i sintomi della malattia, a rimuovere un nodo nervoso alla gola e allo stesso tempo non hanno controindicazioni.

Viene utilizzato con successo per alleviare le condizioni della corteccia di salice. Da esso viene preparato un decotto. Per lui, prendi un cucchiaino di corteccia e versa 200 ml di acqua bollita calda. Questa miscela viene portata a ebollizione e cotta a fuoco basso per 10-15 minuti. Il brodo viene raffreddato e preso un cucchiaio alla volta.

La menta è nota da tempo per le sue proprietà sedative e la capacità di far fronte ai disturbi nervosi, inclusa la nevrosi della faringe..

Le foglie di menta possono essere aggiunte al tè o trasformate in un decotto. Per prepararlo, hai bisogno di un cucchiaio di materie prime secche. Si versa con acqua bollente e si porta a ebollizione a fuoco basso. Il brodo viene raffreddato e filtrato. Per eliminare i sintomi, è sufficiente consumare 100 ml di brodo due volte al giorno..

Misure preventive

Per prevenire complicazioni neurologiche, è necessario ridurre al minimo l'impatto dei fattori negativi. Per questo, raccomandano:

  • buon riposo e sonno: è necessario dormire almeno 8 ore al giorno in un'area ben ventilata;
  • prestare attenzione alla corretta alimentazione, cercare di includere nella dieta più frutta e verdura possibile;
  • camminare all'aria aperta aiuta ad alleviare la tensione nervosa;
  • cerca di evitare shock nervosi e stress;
  • rinunciare per sempre alle cattive abitudini.

I sintomi derivanti dallo stress scompaiono senza lasciare traccia se al corpo vengono concessi alcuni giorni di riposo. Il sistema nervoso deve riprendersi e riprendersi. Per fare questo, puoi fare yoga e meditazione. Anche il ricamo e la pittura sono ottimi nervi..

Se il dolore alla laringe e al mal di gola è una conseguenza di malattie virali, i medici raccomandano di seguire una dieta speciale per diversi giorni.

Ciò non significa che devi rinunciare completamente al cibo. È necessario dare la preferenza a piatti e prodotti che non irritano le pareti della laringe e non la irritano. Il cibo dovrebbe essere morbido e facile da masticare.

Se consulti un medico in modo tempestivo per chiedere aiuto, segui chiaramente le sue raccomandazioni, abbandona le cattive abitudini ed eviti anche lo stress e presti attenzione al tuo stato emotivo, il risultato del trattamento sarà favorevole..

"Nodo alla gola": sintomi e trattamento della nevrosi della faringe o faringoneurosi

Un nodo alla gola con nevrosi è il primo segnale che il sistema nervoso non funziona correttamente. I pazienti che hanno problemi di deglutizione e mal di gola cercano aiuto da molti specialisti (terapista, laringoiatra), ma pochi di loro associano questi sintomi alla psicosomatica. Sotto "nevrosi della faringe" o "faringoneurosi" si intende una patologia che cattura il canale a forma di imbuto. È il collegamento anatomico tra la bocca e l'esofago.

I principali sintomi della malattia:

- Mal di gola e faringe;

- Bolle nel collo;

Tendono a scomparire rapidamente, la persona si calma gradualmente e la sensazione di disagio diventa nulla.

I medici distinguono diverse forme:

Anestesia. Sintomi: la sensibilità nella zona della gola diminuisce o scompare completamente, una persona ha difficoltà a deglutire la saliva o il cibo, c'è tensione nell'area dello sterno, della clavicola e della laringe. La risposta neurologica corrisponde alla risposta che si verifica negli isterici. Il paziente ha difficoltà a deglutire, manca l'aria, cerca di inalare più ossigeno, spalancando la bocca.

Ipestesia. I sintomi dell'ipestesia sono simili a quelli dell'anestesia, ma i primi sono meno pronunciati. La sensibilità della mucosa della gola e della faringe è ridotta, c'è disagio durante la deglutizione. Se i sintomi persistono a lungo, può portare ad asfissia del cibo o dell'acqua ingerita..

Iperestesia. Un sintomo neurologico di questa natura è accompagnato da spasmo, alta sensibilità. Una persona con questo tipo di nevrosi lamenta prurito, bruciore alla gola e alla faringe, mangiare causa difficoltà. Sono presenti anche i sintomi della nevrosi rinofaringea, il paziente non solo ha difficoltà a parlare, ma anche a respirare. L'iperestesia di solito si verifica immediatamente dopo lo stress.

Iperalgesia. Questa forma presenta i seguenti sintomi: regolare mal di gola, faringe, tiroide, aumento dei sintomi, mangiare, bere.

Parestesia. I sintomi di questa forma differiscono da paziente a paziente. Includono un quadro clinico di iperestesia (prurito, mal di gola). I pazienti sentono grandi oggetti estranei nella gola, a volte si lamentano anche dell'assenza di un esofago. Durante i pasti, il dolore alla gola aumenta e un mal di testa si unisce a loro. I sintomi vengono diagnosticati nelle persone con disturbi nervosi o in coloro che hanno una psiche labile. La nevrosi laringea del tipo di parestesia è stata registrata nei pazienti durante la menopausa.

L'elenco dei sintomi aggiuntivi per la nevrosi della laringe, della faringe dipende dallo stato psicologico della persona e può includere:

1) Secchezza della mucosa della gola, la saliva inizia a essere secreta in un volume minore;

2) Una tosse secca parossistica, che costringe il paziente a ricorrere a medicinali per la tosse, medicinali per un breve periodo alleviano o non alleviano affatto le condizioni del paziente;

3) Sensazione di coma. La "presenza" di un nodo alla gola o alla gola costringe la persona a rifiutare il cibo;

4) Raucedine di voce. I suoi cambiamenti provocano malattie respiratorie. Tuttavia il sintomo scompare nel giro di pochi giorni, mentre nei pazienti con nevrosi alla gola non scompare, ma persiste per un mese;

5) Completa perdita della voce. Il sintomo si verifica dopo un attacco isterico;

6) Apparente gonfiore del collo. I pazienti spesso sentono il collo, cercando vari "dossi" e ispessimenti su di esso.

Il trattamento deve essere necessariamente completo e basato sui sintomi clinici della nevrosi. Durante il corso della terapia, una persona visita uno psicoterapeuta, lo specialista scopre perché al paziente "piace" essere nervoso, cosa lo causa stress. Con l'aiuto del medico, è possibile rimuovere i blocchi psicologici in più fasi. Insegna al paziente:

1) Rilassati anche in situazioni di stress, non soccombere agli attacchi di panico;

2) Concentrarsi sulle cose positive, rimuovendo il negativo in secondo piano;

3) Tenere sotto controllo i nervi, la capacità di prepararsi prima dei momenti importanti.

Le procedure fisioterapiche aiuteranno a normalizzare le condizioni di una persona con una nevrosi della faringe:

- Elettroforesi con vitamine;

- Ginnastica correttiva (compresa la respirazione);

- Doccia curativa (Charcot, contrasto).

- Massaggio del collo e della zona collare.

Come profilassi della "nevrosi della gola, faringe", utilizzare quotidianamente i seguenti metodi:

- Presta attenzione all'attività fisica. Sono adatti fare jogging nei parchi o allenarsi in palestra, nonché aerobica, ballo, nuoto. Lo sport rafforza il corpo, crea un atteggiamento positivo e promuove anche la produzione di endorfine.

- Fare il pieno di energie. Brevi pause tra il lavoro aiutano a ripristinare i pensieri, liberarsi dallo stress, rilassarsi.

- Mangia bene. Il menu deve essere saturo di cibi ricchi di fibre, vitamine, proteine.

- Segui le regole del sonno sano. Significano andare a letto non più tardi delle 22.00, dormire almeno e non più di 8 ore, brevi passeggiate all'aria aperta prima di coricarsi.

Importante! Rifiuto di alcol e sigarette: le cattive abitudini non solo minano la salute, portando a nevrosi, ma contribuiscono anche all'aggiunta di malattie croniche.

Se noti che l'aggressività o l'eccitazione non possono essere controllate, devi rivolgerti alle tecniche orientali: yoga, meditazione. Ti insegneranno come gestire le emozioni correttamente, non a tuo danno..

La nevrosi è un fenomeno che può capitare a chiunque. Pertanto, devi ascoltare con più attenzione i tuoi sentimenti. In caso di deviazioni e sintomi sospetti, è necessaria la consultazione con specialisti.

Iscriviti

appuntamento con un neurologo, tel. 8 (343) 364-0210 o
tramite whatsapp / viber / telegram +79222030450

Rimani aggiornato, iscriviti ai nostri canali: Vkontakte / Facebook / Instagram / YouTube

Trattamento di un nodo alla gola con nevrosi

Un nodo alla gola è una nevrosi innocua o un presagio di una grave malattia? Il ritmo della vita moderna e la varietà delle situazioni nervose in cui ci troviamo ogni giorno portano ad esaurimento psico-emotivo, forti shock, depressione e disturbi d'ansia. A causa del malfunzionamento del sistema nervoso centrale, un sintomo così spiacevole appare come un nodo nervoso alla gola, simile a quello che "si blocca" nella laringe quando si piange. Le ragioni di questo fenomeno possono anche essere associate a vari tipi di fattori psicogeni e somatici, meno spesso: malattie degli organi interni e interruzioni nel funzionamento dei sistemi di supporto vitale..

Cos'è la faringoneurosi

La nevrosi faringea (faringoneurosi) è una violazione della sensibilità della membrana mucosa del canale a forma di imbuto che collega la cavità orale con l'esofago. Nella maggior parte dei casi, i cambiamenti patologici si verificano "a causa dei nervi", cioè come risultato di malfunzionamenti nel sistema nervoso centrale sullo sfondo di stress emotivo, superlavoro e preoccupazioni. Possono aumentare con malattie autoimmuni della tiroide, oncologia, problemi al sistema muscolo-scheletrico, ecc., Pertanto, richiedono visita medica e intervento medico..

I sintomi di tali disturbi includono un nodo alla gola, costante e / o "rotolante", che provoca difficoltà a deglutire e molte sensazioni spiacevoli alla laringe e alla gola..

Cause

Un nodo alla gola su base nervosa può causare molto disagio mentre si mangia e si respira. Una sensazione di questo tipo può manifestarsi a causa di fattori somatici e psicogeni..

Il somatico include:

  • Malattie della tiroide (ingrossamento, gozzo);
  • nevralgia;
  • sovrappeso;
  • ernia diaframmatica;
  • raffreddori;
  • allergie e reazioni avverse ai farmaci;
  • problemi con il sistema muscolo-scheletrico;
  • disturbi anatomici o funzionali nell'esofago.

Nelle persone sane può verificarsi anche un nodo alla gola "nevrotico" o "isterico". Le cause della nevrosi della faringe di natura psicogena includono:

  • stato depressivo;
  • fatica;
  • malattia mentale endogena;
  • frustrazioni;
  • superlavoro emotivo;
  • distonia vegetativa-vascolare.

Caratteristiche della specie

La nevrosi faringea non è una malattia indipendente, ma testimonia disturbi e malfunzionamenti esistenti (spesso latenti) nei sistemi di supporto vitale del corpo e degli organi interni. A seconda della causa principale, vengono condivisi diversi tipi di decorso di questo disturbo, ognuno dei quali ha la propria sintomatologia e patogeno..

Iperestesia

Si manifesta in una maggiore sensibilità della faringe, che rende difficile la deglutizione. L'ingestione di cibo e acqua, (spesso) parlare, respirare causano un forte mal di gola (simile per un certo numero di malattie nevralgiche). I tentativi di "tossire" un nodulo spesso portano a attacchi di vomito, nausea. I segni di iperestesia si intensificano sullo sfondo di infezioni batteriche acute del tratto respiratorio superiore (tonsillite, ecc.), Il fumo.

Questa forma di nevrosi è associata a una reazione acuta del sistema nervoso agli stimoli esterni. I suoi sintomi sono instabili: si intensificano con l'eccitazione e vengono "dimenticati" al momento di distrarre il paziente da corpi estranei, fenomeni, ecc. Infatti, la persona stessa si "programma" per una sensazione di schiacciamento al collo e difficoltà a deglutire.

Anestesia

Una specie di nevrosi della faringe, l'opposto dell'iperestesia. Si manifesta in una diminuzione della soglia di sensibilità di questo organo a valori zero e blocco completo / parziale del processo di deglutizione. L'anestesia è un segno caratteristico dell'isteria, ma le ragioni del suo sviluppo possono avere radici più gravi:

  • malattie virali del tratto respiratorio superiore;
  • influenza;
  • difterite;
  • sifilide (che colpisce le mucose).

La gravità dei sintomi dipende dal fattore che causa il disturbo. Se vengono rilevati, è necessaria una consultazione urgente con uno specialista e una visita medica, poiché una violazione del riflesso faringeo è pericolosa per la vita del paziente a causa del rischio di aspirazione di cibo o saliva e complicazioni polmonari.

Parestesia

Procede senza danni organici alla faringe, e inoltre non è associato a patologie e infiammazioni delle prime vie respiratorie. La maggior parte dei pazienti sono donne durante la menopausa, persone soggette a crisi isteriche, pazienti collerici con aumentata eccitabilità nervosa, ecc..

I sintomi della parestesia sono i seguenti:

  • Dolore e mal di gola;
  • intorpidimento a breve termine;
  • prurito interno alla laringe e alle orecchie;
  • sensazione di pressione al collo e / o presenza di un oggetto estraneo in gola.

Un prerequisito per la parestesia della laringe è un fattore psicologico. È possibile rimuovere un nodo alla gola con una tale nevrosi con un trattamento complesso del sistema nervoso..

Ipestesia

In termini di sintomi è simile all'anestesia, con la sola differenza che durante l'ipestesia è presente il riflesso faringeo, sebbene notevolmente ridotto. La nevrosi faringea di questo tipo può svilupparsi a causa di patologie neurologiche e malattie croniche della laringe. I cartelli di accompagnamento sono:

  • Aumento della sudorazione;
  • tachicardia;
  • insonnia;
  • disturbi dell'appetito;
  • un irragionevole desiderio di piangere;
  • prostrazione;
  • irritabilità aumentata;
  • reazione dolorosa alla luce, al suono;

Trattamento

Le caratteristiche specifiche della nevrosi dovrebbero essere prese in considerazione per sapere come sbarazzarsi dei sintomi, come alleviare uno spasmo alla gola e come trattare il disturbo stesso.

Con l'iperestesia, la condizione principale è non essere nervosi. Il trattamento prevede la corretta modalità di lavoro e riposo, passeggiate, dieta. I farmaci che aiutano a sbarazzarsi di questa condizione includono vari sedativi e antispastici..

Il trattamento per l'anestesia della faringe viene selezionato individualmente, tenendo conto dei sintomi manifestati. È importante eseguire il processo in tempo a causa della minaccia della diffusione della patologia nella regione della laringe. Il pacchetto di misure comprende:

  • procedure di fisioterapia;
  • psicoterapia;
  • ipnosi;
  • agopuntura;
  • prendendo vitamine e farmaci metabolici.

Neurologia e gola

Le patologie neurologiche possono causare una sensazione di costrizione e la presenza di un corpo estraneo nella faringe:

  • Nevralgia del nervo glossofaringeo (agisce anche solo come un sintomo, non come una malattia, a causa della quale il trattamento è prescritto solo da un neurologo sulla base di una visita medica effettuata per identificare la causa principale).
  • Distonia vegeto-vascolare.
  • Osteocondrosi cervicale (rara, principalmente la sera e la notte).

VSD e un nodo alla gola: qual è il collegamento?

La distonia vegeto-vascolare è un complesso di sintomi che compaiono quando il sistema nervoso autonomo non funziona correttamente. L'indebolimento dei muscoli della laringe e, di conseguenza, un nodo alla gola con VSD è un fenomeno comune. Per eliminarlo, è necessario sbarazzarsi della distonia stessa, come dalla causa principale che ha portato a un sintomo così spiacevole.

Il trattamento del VSD richiede un approccio integrato:

  • Rispetto delle raccomandazioni per uno stile di vita sano;
  • L'uso di medicinali omeopatici.
  • Approccio farmacologico (rigorosamente come prescritto da uno specialista).
  • Consultazione con uno psicoterapeuta.

Spasmo e stress esofageo

Il sovraccarico psicoemotivo e lo stress spesso causano uno squilibrio nelle contrazioni e nel rilassamento dei muscoli esofagei quando si spinge il cibo nello stomaco. Di conseguenza, la contrazione dei muscoli prevale sul processo di costrizione, che provoca uno spasmo dell'esofago, caratterizzato da una sensazione di coma che si arrotola fino alla gola. Inoltre, lo spasmo è caratterizzato da:

  • Difficoltà a deglutire cibo o liquidi
  • Sensazioni dolorose dietro lo sterno e tra le scapole, che si estendono alla schiena, alle spalle.

La nevrosi faringea è una delle tante forme di disturbi psicogeni che influenzano il lavoro degli organi interni. Si manifesta in cambiamenti nella soglia di sensibilità di un dato organo, che (a seconda del tipo di disturbo) può aumentare o diminuire. Il sintomo principale della nevrosi faringea è un nodo alla gola, che causa un certo disagio durante la deglutizione, la respirazione e (raramente) la pronuncia dei suoni. La nevrosi faringea è curabile, che è prescritta da uno specialista a seconda del tipo e della gravità dei sintomi.

Nevrosi della faringe e della laringe

La nevrosi della laringe e della faringe non esiste come unità nosologica. Questo è ciò che di solito viene chiamato sensazioni persistenti: nodo alla gola, convulsioni. I medici dell'ospedale Yusupov conducono un esame completo dei pazienti che lamentano tensione muscolare della gola, stabiliscono la causa e il tipo di nevrosi.

Cambiamenti globali o parziali nei recettori sensibili delle mucose, che causano la nevrosi della faringe, si verificano a causa di una violazione della connessione del neurotrasmettitore, malattie infettive. La causa più comune di nevrosi laringea è l'osteocondrosi del rachide cervicale. Un nodo alla gola con nevrosi può essere sentito a causa dell'influenza dei seguenti fattori:

  • Malattie infiammatorie degli organi ENT;
  • Atrofia delle cellule della mucosa laringea;
  • Disturbi del sistema nervoso centrale;
  • Superlavoro.

Il trattamento dei pazienti che hanno sintomi di nevrosi della gola nell'ospedale Yusupov viene effettuato con farmaci moderni e metodi di psicoterapia. I medici selezionano individualmente un regime di trattamento. Il personale medico è rispettoso dei problemi psicologici dei pazienti.

Tipi di nevrosi della faringe

Esistono 3 forme di nevrosi faringea:

  • Anestesia;
  • Iperestesia;
  • Parestesia.

L'anestesia faringea si manifesta con una diminuzione o assenza di sensibilità alla gola e una violazione dell'atto di deglutizione. La malattia si sviluppa in pazienti affetti da neoplasie cerebrali, sifilide, nevrosi isterica. Il paziente può aspirare cibo o saliva nelle vie aeree e sviluppare polmonite da aspirazione.

L'iperestesia faringea è accompagnata da un aumento del riflesso faringeo e del vomito. Il paziente ha la tosse, cerca di tossire catarro inesistente. Questo tipo di nevrosi della gola può svilupparsi dopo uno stress grave o una malattia cronica della faringe o della laringe. I pazienti avvertono spasmi, mal di gola e mal di gola. Può sentire il "graffio" della superficie della laringe.

La parestesia faringea si verifica sotto l'influenza dello stress. I pazienti avvertono sudorazione, prurito e un nodo alla gola. La malattia colpisce le donne in menopausa, le persone impressionabili e irritabili.

Sintomi della nevrosi della gola negli adulti e nei bambini

La nevrosi della gola è caratterizzata da sintomi costantemente pronunciati che differiscono a seconda del tipo di malattia. Le principali manifestazioni della malattia sono intorpidimento dei tessuti, indebolimento del riflesso della deglutizione. La malattia è accompagnata da forti dolori in tutto il corpo. I pazienti possono avere una maggiore sensibilità dei tessuti dentali duri.

La nevrosi della gola si manifesta con i seguenti sintomi principali:

  • Una sensazione di mancanza di ossigeno anche dopo aver fatto un respiro profondo;
  • Sensazione di un nodo alla gola che non va via dopo aver assunto il liquido;
  • Secchezza nella laringe;
  • Sete intensa;
  • Spasmo dei bronchi, che è accompagnato da un riflesso del vomito e non viene fermato dai broncodilatatori;
  • Sudore, prurito, mal di gola, aggravato al momento della massima irritazione;
  • Dolore al collo;
  • Sparando dolore all'orecchio.

I sintomi della nevrosi della gola sono aggravati quando una persona si trova in un luogo polveroso o fumoso. Un aumento delle reazioni riflesse porta al vomito con una tosse secca e tagliente.

I sintomi della nevrosi della gola si intensificano con eccitazione, irritabilità, labilità psicoemotiva, attacco di emicrania. I pazienti hanno una diminuzione dell'attività fisica e mentale.

Un nodo alla gola con nevrosi provoca la comparsa di ulteriori sintomi:

  • Sbalzi d'umore;
  • Disturbi del sonno e della veglia;
  • Diminuzione dell'appetito;
  • Ipocondria;
  • Sintomi di depressione;
  • Di paura di soffocare.

È particolarmente difficile diagnosticare la nevrosi della gola nei bambini, poiché sono inclini al raffreddore, i cui sintomi sono simili nella sintomatologia alle manifestazioni della nevrosi della faringe e della laringe.

Sotto l'influenza di fattori provocatori, la funzione del sistema nervoso non formato del bambino viene interrotta, il che porta alla perdita di connessioni neurali tra le cellule attive della mucosa del tratto respiratorio superiore. I bambini sono immaturi psico-emotivi. Reagiscono bruscamente a tutti i fattori irritanti di natura psicogena..

Per questo motivo, la nevrosi della gola nei bambini è spesso accompagnata da patologia somatica. Il sonno del bambino può essere disturbato, l'emotività può aumentare. I bambini possono ingoiare interi pezzi di cibo, il che porta all'interruzione del sistema digestivo. A volte nei bambini con nevrosi della gola compare raucedine o afonia (completa assenza di voce pur mantenendo un discorso sussurrato).

Diagnosi di nevrosi alla gola nell'ospedale Yusupov

Per stabilire la causa della nevrosi alla gola, i medici dell'ospedale Yusupov conducono un esame completo del paziente. Con l'aiuto dei raggi X del rachide cervicale, l'osteocondrosi viene rilevata o esclusa. Informazioni più accurate si ottengono dopo la tomografia computerizzata della colonna vertebrale. I pazienti vengono sottoposti a test di laboratorio (esami del sangue generali e biochimici, livelli di ormone tiroideo).

Per escludere la natura organica della malattia, i medici eseguono la risonanza magnetica e la tomografia computerizzata della gola. L'esame completo include l'ecografia Doppler dei vasi del cervello e del collo, l'esame elettromiografico. I pazienti vengono consultati da un otorinolaringoiatra, neurologo, vertebrologo, psicoterapeuta.

Trattamento della nevrosi della gola

I sintomi della nevrosi della faringe e della laringe interrompono la qualità della vita dei pazienti. Nella fase iniziale della malattia, viene eseguita su base ambulatoriale. Si consiglia al paziente di cambiare il proprio stile di vita, osservare il corretto regime quotidiano, alternare veglia e sonno, andare a letto in orario e dormire a sufficienza. Se la nevrosi è causata dal sonno, i sintomi della malattia scompaiono dopo alcuni giorni di riposo..

In presenza di un processo infiammatorio, viene eseguita una terapia antinfiammatoria. A un paziente con nevrosi della gola vengono prescritti sedativi a base di erbe. La selezione di medicinali e dosaggi viene effettuata da un medico. Dopo diversi giorni di farmaci, i sintomi della nevrosi della faringe e della laringe scompaiono. Se il paziente avverte un nodo alla gola con nevrosi, viene preparato con cibo liquido frullato che non irrita la mucosa della faringe. Dovresti smettere di fumare, bere alcolici, cibi piccanti.

Se la terapia è inefficace, i medici prescrivono piccole dosi di antidepressivi in ​​presenza di depressione, sindrome astenica. Per il trattamento della nevrosi della gola, che si manifesta con ipocondria (ansia costante sulla possibilità di contrarre una malattia grave), vengono utilizzati antipsicotici. Se la causa della nevrosi della gola è una malattia del rachide cervicale, i neurologi dell'ospedale Yusupov la trattano con farmaci, procedure fisioterapiche e moderni metodi di riabilitazione. In alcuni casi, viene eseguita la terapia manuale.

Le tecniche psicoterapeutiche includono l'ipnoterapia, la terapia cognitivo comportamentale. Le tecniche di correzione psicologica hanno lo scopo di insegnare al paziente modi efficaci per rilassarsi. Il trattamento ha i seguenti obiettivi:

  • Portare il paziente alla comprensione delle vere cause della patologia;
  • Identificazione di fattori traumatici;
  • Eliminandoli o imparando ad adattarsi a loro.

I bambini che soffrono di nevrosi della gola e della laringe sono monitorati da diversi specialisti contemporaneamente: un otorinolaringoiatra, uno psicologo, un logopedista (a seconda dell'età). Un corretto comportamento genitoriale migliora l'efficacia del trattamento La maggior parte dei fattori psicogeni che causano le nevrosi nei bambini provengono da casa.

I bambini con nevrosi della gola ricevono una terapia riabilitativa, che include complessi vitaminici, blandi sedativi. Nel corso del trattamento della nevrosi della gola in un bambino, è importante sopprimere i sintomi fisici evidenti. Con il mal di testa, ai bambini vengono prescritti risciacqui, inalazioni, compresse riassorbibili, farmaci che aumentano il livello di immunità. Per le malattie infettive, vengono prescritti dekasan o trachisan.

La psicoterapia per bambini implica lezioni di sviluppo generale, insegnamento di tecniche di rilassamento che includono esercizi di respirazione. I bambini ricevono un massaggio completo del corpo mirato a trovare blocchi e rilassarli. Gli psicoterapeuti raccomandano ai genitori di cambiare la situazione psicogena a casa, riconsiderare le loro risposte comportamentali e correggerle. È importante che il bambino aderisca alla routine quotidiana. Ha bisogno di introdurre nella dieta cibo sano arricchito con vitamine e minerali..

Un bambino con nevrosi della faringe e della laringe dovrebbe essere trattato con attenzione. Non ha bisogno di essere rimproverato, ma i capricci devono essere fermati immediatamente. Con la nevrosi, si osserva spesso uno spasmo alla gola. Durante un attacco, è necessario aiutare il bambino ad affrontare la situazione, calmarlo, spiegare come respirare correttamente.

Sollievo dalla tensione nei muscoli della gola con nevrosi

La tensione dei muscoli della gola durante la nevrosi provoca insufficienza respiratoria. Nel complesso trattamento della nevrosi della faringe e della laringe, gli esercizi di respirazione possono dare buoni risultati. Aiuta ad alleviare lo spasmo e la tensione dei muscoli respiratori, ripristinare il ritmo respiratorio, ridurre il dosaggio dei farmaci e accelerare il processo di guarigione. Devi fare un respiro breve attivo e un'espirazione passiva naturale. L'aria dovrebbe essere inspirata attraverso il naso, facendo un breve movimento forte e forte, ed espirata attraverso la bocca..

Il movimento respiratorio e l'inalazione dovrebbero coincidere nel tempo. Il ritmo del respiro dovrebbe corrispondere al ritmo della marcia. Gli esercizi di respirazione per la nevrosi della gola possono essere eseguiti stando in piedi, seduti o sdraiati. La loro efficacia migliora all'aria aperta. Per determinare la causa e il tipo di nevrosi della gola, escludere la natura organica della malattia e seguire un corso di terapia efficace, chiamare il numero di telefono del contact center dell'ospedale Yusupov.

Sintomi e trattamento della nevrosi della faringe - faringoneurosi

La nevrosi faringea o faringoneurosi è una condizione con sensibilità della mucosa patologicamente alterata in una direzione o nell'altra alla giunzione del canale a forma di imbuto con la laringe e l'esofago. E non sempre in questi casi il motivo è fisiologico..

Sintomi debilitanti prolungati sotto forma di sudore o un nodo alla gola possono essere causati da un forte disturbo della sfera psicoemotiva e non soccombere a nessun metodo tradizionale per sbarazzarsene. Le donne di un tipo di personalità dimostrativa molto spesso soffrono di questa patologia..

Cause

Tutte le cause della patologia sono divise in 3 grandi gruppi:

  1. Disordini mentali. Molto spesso in questa categoria si intendono gli stati isterici. Ma altri problemi psicoemotivi non sono meno significativi in ​​termini di impatto diretto: sospettosità patologica, depressione somatizzata, manifestazioni nevrasteniche, conflitto ambivalente, armatura psicologica (esterno - forte, interno - debole), malattie mentali di varia gravità e situazioni di stress costante.
  2. Malattie degli organi ENT. Angina, tonsillite, laringite e rinofaringite: tutte le malattie nel decorso cronico riducono significativamente l'ipestesia (sensibilità) della mucosa. In combinazione con un fattore psicogeno, il disagio residuo e le sensazioni dolorose si fissano a lungo anche dopo la guarigione e provocano lo sviluppo di iperestesia (ipersensibilità).
  3. Lesioni organiche che provocano innervazione. Si riferisce a lesioni del sistema nervoso centrale: ictus, sclerosi multipla, tumori cerebrali e neurosifilide.

Il lavoro in lavori pericolosi, l'osteocondrosi cervicale, l'abuso di alcol e un lungo periodo di fumo sono ulteriori fattori significativi nel progresso delle faringoneurosi.

Tipi e sintomi

A seconda di ciò che contribuisce al decorso della faringoneurosi, la patologia è classificata in 4 tipi:

  • Anestesia e ipoestesia. Il riflesso faringeo è completamente assente o significativamente ridotto. In alcuni casi, la patologia si estende all'ingresso della laringe. Ciò si traduce spesso in aspirazione di cibo o saliva e gravi complicazioni polmonari. Tra le cause dell'insorgenza ci sono l'isteria, la sclerosi multipla, il tumore al cervello, la sifilide, le malattie virali.
  • Iperestesia. Il riflesso faringeo è migliorato, la sensibilità della mucosa faringea è eccessivamente aumentata. I sintomi includono un nodo e mal di gola. Tosse frequente, a volte provocando riflessi faringei. L'iperestesia si verifica sullo sfondo di tonsillite cronica, faringite granulare e altre malattie infiammatorie otorinolaringoiatriche. Considerato il sintomo principale della nevrastenia.
  • Parestesia. I sentimenti sono vaghi. I pazienti si lamentano nello stesso momento di spasmi, intorpidimento, formicolio, bruciore, sensazione di un corpo estraneo nella laringe. Diminuzione della capacità di concentrazione e memoria. Questa forma di nevrosi si trova più spesso nelle donne inclini all'isteria durante la menopausa..

Sintomi comuni a tutte le forme:

    Sensazione di un nodo alla gola. Il sintomo più comune.

  • Soffocamento parossistico.
  • Problemi con le corde vocali: raucedine, improvvisi salti timbrici, afonia (perdita completa della voce).
  • Afonia immaginaria: una voce piena appare solo quando si ride o si tossisce. Altre volte - un sussurro.
  • Tosse parossistica secca o tosse debilitante sistematica.
  • Sensazione di un "pelo" in gola.
  • Irradia dolore all'orecchio o alla lingua.
  • Difficoltà a deglutire il cibo.
  • Aumento della sudorazione.
  • Tachicardia.
  • Instabilità emotiva.
  • Frequenti mal di testa.
  • Diagnostica

    Questo problema non è facile da diagnosticare. Troppo spesso, la nevrosi della faringe è accompagnata da numerose patologie concomitanti, i cui sintomi sono più pronunciati. E per una diagnosi completa, si consiglia al paziente di visitare prima un endocrinologo, poi un ENT e solo dopo di lui - un appuntamento con un neurologo o psicoterapeuta.

    Elenco degli esami, in base ai risultati di cui la diagnosi è confermata o esclusa:

    • Tomografia a raggi X o computerizzata del rachide cervicale;
    • Risonanza magnetica del cervello;
    • radiografia di polmoni e mediastino;
    • semina dalla mucosa alla microflora;
    • Ultrasuoni della tiroide e dei linfonodi cervicali;
    • laringoscopia;
    • analisi del sangue generale e biochimica;
    • un esame del sangue per gli ormoni tiroidei;
    • analisi clinica delle urine;
    • fibrogastroscopia dell'esofago e dello stomaco.

    Trattamento

    L'efficacia del trattamento della nevrosi della faringe negli adulti dipende dall'efficacia dell'eliminazione della sua causa principale, a sua volta, nei bambini, tale nevrosi è estremamente rara. Viene fornita una terapia complessa con sedute di psicoterapia e trattamento farmacologico.

    Il trattamento farmacologico comprende sedativi, antipsicotici, antisettici e farmaci antinfiammatori..

    Naturalmente, la risposta principale alla domanda su come trattare la nevrosi della faringe sarà una visita a uno psicoterapeuta. Durante le sedute del medico, il paziente apprende tecniche di rilassamento e si sottopone a terapia cognitivo-comportamentale, il cui compito principale è raggiungere la piena consapevolezza dell'essenza psicogena del suo problema e risolverlo completamente.

    Molti metodi di fisioterapia accelerano il periodo di trattamento e mostrano ottimi risultati: bagni di iodio-bromo e cloruro, nuoto, massaggi, doccia di contrasto, fangoterapia, ionica o elettroforesi. L'agopuntura e l'ipnosi stanno diventando sempre più popolari nel trattamento delle nevrosi..

    Attenzione! Nel processo di trattamento farmacologico, l'assunzione di alcol è inaccettabile. La combinazione di antipsicotici e tranquillanti con alcol etilico provoca conseguenze irreversibili fino alla morte.

    Rimedi popolari

    La terapia con rimedi popolari come trattamento al di fuori del complesso è consentita solo nei casi in cui la nevrosi della faringe è causata esclusivamente da un fattore psicogeno e la sua causa è di natura inorganica.

    Nel trattamento di qualsiasi nevrosi, il compito principale è alleviare la tensione. Menta, melissa, origano, valeriana, coni di luppolo, trifoglio dolce, corteccia di salice, zyuznik europeo, timo sono ampiamente noti per il loro effetto sedativo. Decotti e infusi di queste erbe normalizzano il sonno, rilassano e calmano.

    • Cuocere a vapore 1-2 pizzichi di foglie di menta essiccate in un bicchiere di acqua bollente, lasciare agire per 15-20 minuti, filtrare e bere prima di coricarsi.
    • 50 grammi di timo versare 0,5 litri di vodka, insistere per 14 giorni in un luogo buio e asciutto, filtrare e prendere 10 gocce 2-3 volte al giorno.
    • Raccolta di foglie di betulla, rosa canina, origano, motherwort, melissa e adone primaverile, 10 grammi di ogni erba, versare 250 ml di acqua calda e lasciare agire per 3 ore. Assumere 20 minuti prima dei pasti 3 volte al giorno.
    • 2 cucchiai di erba di San Giovanni, biancospino, droga e origano versare 0,5 litri di acqua bollente, lasciare agire per 2 ore e filtrare. Entro 14 giorni, prendi mezzo bicchiere di tintura 3 r. un giorno 20 minuti prima dei pasti.
    • Insistere 2 cucchiai di trifoglio dolce in 200 ml di acqua calda per un'ora. Filtrare e bere 50 g di infuso 2 volte al giorno, indipendentemente dall'assunzione di cibo.
    • Versare 400 ml di acqua bollente sulla corteccia di salice tritata (10-15 g), far bollire per non più di 5 minuti, filtrare e lasciare agire per un'ora. Prendi 1 cucchiaio. cucchiaio 3-4 volte al giorno.
    • 3 cucchiai. far bollire cucchiai di radice di valeriana in 300 ml di acqua e lasciare agire per 30 minuti. Prendi 50 grammi 3 r. un giorno mezz'ora prima dei pasti.
    • Diluire 1 cucchiaio di olio all'aglio in 0,5 alcool e strofinare nella regione temporale.
    • Applicare il rafano grattugiato sotto forma di impacco sulla zona della gola. Coprite con un panno spesso e conservate per 15-20 minuti.

    Prevenzione della malattia

    Tutta la prevenzione delle faringoneurosi, come qualsiasi altra nevrosi, si riduce a sostenere la salute fisica e mentale in un unico armonioso equilibrio. Tutti i consigli sono estremamente semplici:

    • dedicare regolarmente tempo ad almeno uno sport;
    • introdurre nell'abitudine un atteggiamento positivo e benevolo verso tutto ciò che accade;

  • al primo sospetto di problemi al sistema nervoso centrale e alla colonna vertebrale, consultare immediatamente un medico;
  • separarsi per sempre dalla dipendenza dalla nicotina;
  • sviluppare per te stesso la modalità ottimale di lavoro e riposo;
  • bilancia la tua dieta nel modo più competente possibile;
  • prendi alcol solo in dosi minime ed è meglio non prenderlo affatto;
  • non sperimentare shock nervosi complessi da soli - cercare aiuto da uno psicologo o psicoterapeuta;
  • aumentare la durata del sonno ad almeno 7-7,5 ore;
  • non lasciare mai che l'infiammazione del sistema respiratorio faccia il suo corso.
  • Il trattamento della nevrosi della faringe è un processo lungo. In alcuni casi, a seconda della causa e della gravità della patologia, una guarigione completa avviene solo entro pochi mesi o addirittura anni. La cosa più importante è non fermarsi a una delle fasi e continuare la terapia fino a quando i sintomi non sono completamente eliminati e un risultato positivo è stato risolto..

    6 modi per sbarazzarsi di un nodo nervoso in gola

    La sensazione di un nodo alla gola appare spesso sui nervi. Spesso questa condizione si osserva nelle persone che sono troppo emotive. In questo caso, può svilupparsi una tosse nevrotica. A volte un nodo alla gola con nevrosi può essere sentito fino a diversi giorni. Le misure terapeutiche dovrebbero mirare ad eliminare la situazione stressante e ripristinare la normale funzione respiratoria.

    Cause della comparsa di un nodo alla gola con nevrosi

    I sintomi spiacevoli nella zona della gola possono essere avvertiti in diversi modi:

    • la persona si sente come se ci fosse un oggetto estraneo nella laringe;
    • il paziente sviluppa segni di soffocamento.

    Quando compaiono questi sintomi, la persona inizia a provare panico. Le ragioni della violazione della sensibilità della faringe possono essere stress costante, stress emotivo, sentimenti forti. Quando una persona si calma, i segni spiacevoli scompaiono..

    La nevrosi faringea si sviluppa più spesso a causa di un malfunzionamento del sistema nervoso. Le mucose della laringe contengono molte terminazioni nervose. Qualsiasi forte tensione nervosa porta allo sviluppo di una reazione negativa. Un nodo alla gola dovuto ai nervi è più spesso osservato nelle persone sopra i 30 anni.

    La nevrosi laringea può essere un sintomo di qualsiasi malattia. Questi includono:

    • infezioni alla gola;
    • infiammazione della laringe o della faringe;
    • paralisi;
    • tumori;
    • osteocondrosi.

    Inoltre, un coma può apparire a causa di cattive abitudini, lavoro in condizioni difficili, esposizione a sostanze chimiche, polvere, sostanze nocive, come complicazione dopo l'assunzione di determinati farmaci..

    Diagnostica della condizione patologica

    La difficoltà nel diagnosticare una nevrosi della faringe sta nel fatto che questa condizione assomiglia ai sintomi di molte malattie. Solo un medico esperto può scoprire se un nodo alla gola è dovuto ai nervi o ad altri motivi..

    Per fare ciò, indirizza il paziente a sottoporsi a esami, tra cui:

    • esami generali del sangue e delle urine;
    • Raggi X del rachide cervicale;
    • Ultrasuoni della tiroide;
    • tomografia della colonna vertebrale;
    • laringoscopia indiretta;
    • orofaringoscopia.

    Trattamento di un nodo alla gola con nevrosi

    Solo uno specialista determina come trattare la nevrosi. In questa condizione, viene spesso utilizzata una terapia complessa, che include l'assunzione di farmaci e sessioni con uno psicoterapeuta.

    Terapia farmacologica

    Puoi sbarazzarti della sensazione di un coma in gola con i farmaci. Il medico può prescrivere i seguenti medicinali:

      antidepressivi che migliorano lo scambio di serotonina e norepinefrina

    Nodo alla gola con nevrosi

    Le malattie psicosomatiche hanno cessato da tempo di essere una rarità. In condizioni di stress costante, poche persone riescono a evitare nevrosi o deviazioni nevrotiche di varia gravità. Una delle conseguenze dello stress mentale prolungato può essere una sensazione di nodo alla gola, che si verifica con la nevrosi. Questa sensazione di disagio appare per la prima volta durante un forte scoppio emotivo, la rabbia. Ma spesso questo nodulo spiacevole persiste a lungo. Può interferire con la masticazione e la deglutizione. E anche rendere difficile la respirazione.

    Cos'è la faringoneurosi

    Un canale cavo (la sua lunghezza è di 10-12 cm), adiacente alla base del cranio, collega le cavità orale e nasale di una persona con l'esofago. Questa è la faringe, dall'interno è rivestita da una membrana mucosa. La composizione della mucosa comprende i nervi (fibre nervose) che innervano la faringe:

    1. Nervo trigemino.
    2. Nervo glossofaringeo.
    3. Nervo vago.

    Questi rami nervosi formano il plesso del nervo faringeo, che assicura l'attuazione delle funzioni motorie e sensoriali..

    Durante una forte esplosione emotiva o un'intensa esplosione occasionale di emozioni (negative o positive), spesso si verifica una condizione, a cui è stata data una caratteristica figurativa: "ha preso la gola". I muscoli del collo e della gola sono tesi. E i percorsi (fibre nervose) sono sovraccarichi. Uno stress eccessivo può distruggere l'integrità dei nervi, causando nevrosi laringea. In caso di sovraccarico muscolare prolungato, la nevrosi progressiva della gola porta a spasmi e brusca chiusura delle corde vocali, chiusura parziale o completa della glottide.

    Sintomi

    Tutte le manifestazioni esterne che accompagnano la nevrosi e la comparsa di un nodo alla gola possono essere suddivise in due gruppi:

    1. Vegetovascolare (scolorimento e temperatura della pelle adiacente, comparsa di sudore o goccioline di sudore).
    2. Funzionale (respiro affannoso e rumoroso, sensazioni dolorose durante la deglutizione).

    Soggettivamente, una persona può lamentarsi della comparsa di sensazioni spiacevoli alla gola (film spesso o oggetto estraneo in gola, solletico, prurito, formicolio, solletico). Potresti schiarirti la gola. Inoltre, gli attacchi di tosse possono essere accompagnati da vomito o schiuma alla bocca..

    Nei casi avanzati si sviluppano sintomi più complessi di natura nevrotica (mal di testa, convulsioni, perdita di coscienza, disturbi cardiovascolari). Tali sintomi e trattamenti nevrastenici sono richiesti non solo da un otorinolaringoiatra, ma anche da specialisti specializzati (neuropatologo, cardiologo). I crampi muscolari alla gola possono essere causati da un forte alito d'aria, un pezzo di cibo troppo grande o masticato male, una bevanda bruciante o molto fredda, spezie piccanti.

    Anestesia

    La sensibilità generale della gola e della faringe è fornita dal nervo glossofaringeo. Il suo danno è accompagnato da sensazioni persistenti e pronunciate di intorpidimento alla gola. Significano che la sensibilità della faringe è compromessa, il riflesso faringeo scompare. Una persona non può ingoiare cibo, bere acqua. Sebbene la sensazione di pienezza della bocca e del cibo alla radice della lingua persista, il movimento del bolo alimentare e la deglutizione sono impossibili.

    Nella maggior parte dei casi, l'anestesia faringea è causata da malattie del cervello (sifilide, neoplasie benigne e maligne), gravi disturbi della circolazione cerebrale a seguito di ictus o danni meccanici, malattie infettive. Ma la sensazione di intorpidimento alla gola, caratteristica dell'anestesia, può essere foriera di alcune malattie (sclerosi multipla) o patologie (ictus, malattia coronarica). Un tipo di anestesia con parziale perdita di sensibilità è l'ipotesia (ridotta sensibilità della faringe). È causato da un'esplosione emotiva a breve termine, un attacco di irritazione o rabbia. Normalmente, la sensibilità viene ripristinata senza cure mediche..

    Ipersesia

    Una malattia infettiva (tifo, morbillo, difterite) o raffreddore virale (tonsillite cronica, faringite iperspastica, tonsillite) può causare ipersesia. Questa patologia della gola è caratterizzata da una maggiore sensibilità. Il riflesso della deglutizione è completamente preservato, ma il processo di deglutizione stesso è molto doloroso. La persona lamenta prurito e formicolio alla gola. I sintomi dell'ipersesia compaiono nei fumatori, che spesso soffrono di tonsillite cronica. Con un sistema nervoso forte e stabile, l'ipersesia può andare via da sola. Ma se la tensione e la sensazione di un coma in gola persistono, è necessaria una consulenza otorinolaringoiatra..

    Parestesia

    Le sensazioni spiacevoli, scomode e spesso dolorose sono caratterizzate da parestesia. Inoltre, non è possibile localizzare queste sensazioni quando i pazienti si sottopongono a un esame standard con un faringoscopio. Oltre a sentire un nodo alla gola o la presenza di un oggetto estraneo in gola, una persona può avere difficoltà a deglutire. Mentre si mangia, i sintomi dolorosi (bruciore, prurito, sudorazione) possono peggiorare, accompagnati da attacchi di mal di testa.

    Causa della malattia

    L'aumento dell'emotività è inerente alla bella metà dell'umanità. E le statistiche confermano che oltre il 55% dei pazienti affetti da varie forme di faringoneurosi sono donne. Anche durante i conflitti domestici, le donne hanno un nodo alla gola "a causa dei nervi"! Spesso si tratta di rimostranze, accuse o argomenti inespressi a favore della loro innocenza. Uno dei motivi del cambiamento patologico della sensibilità alla gola può essere una banale isteria femminile (appare un "nodulo isterico").

    Gli uomini di solito sono più autocontrollati, meno espressivi ed emotivi. Devono affrontare una sensazione di nodo alla gola dopo aver sofferto di stress, una situazione di tensione. La violazione della circolazione sanguigna e l'innervazione nella zona del colletto (osteocondrosi cervicale) possono provocare danni al nodo del nervo faringeo, che innerva la laringe e causare faringoneurosi.

    Diagnostica

    Diversi specialisti ristretti - un otorinolaringoiatra, un neurologo, un endocrinologo e uno psichiatra (psicoterapeuta) - sono impegnati nell'identificazione delle cause del cambiamento patologico nella sensibilità della faringe. Le violazioni (di natura organica o neurologica) possono essere rilevate durante l'esame visivo, la palpazione o l'esame dell'hardware:

    • La faringoscopia (ispezione visiva con l'uso di strumenti) consente di valutare le condizioni della mucosa faringea, esaminare le tonsille.
    • La risonanza magnetica (o TC) del collo e del cervello consente di rilevare e stabilire la localizzazione esatta, identificare le neoplasie (sigilli, nodi, cisti) nel reparto corrispondente.
    • Viene eseguita un'ecografia della ghiandola tiroidea per rilevare disfunzioni o cambiamenti nelle dimensioni della ghiandola.
    • La radiografia (MRI) del rachide cervicale rivela cambiamenti qualitativi nei dischi intervertebrali (ernia, osteocondrosi, secchezza).
    • L'esofagoscopia (esame ottico) dell'esofago rivela ulcerazione e infiammazione della mucosa.

    Trattamento

    La medicina ufficiale ha scoperto da tempo un modo per sbarazzarsi del disagio alla gola e ripristinare la sensibilità della faringe. Le procedure di fisioterapia (elettrosleep, darsonval, agopuntura) spesso aiutano a rimuovere un nodo alla gola. Se uno specialista ha stabilito che un nodo nervoso alla gola e la perdita di sensibilità sono associati a fattori di natura psicologica, è necessaria la consultazione e il trattamento con uno psicoterapeuta. Nei casi più gravi, è possibile capire come curare la faringoneurosi solo conducendo un'analisi di laboratorio (con squilibrio ormonale causato da ipo o iperfunzione della ghiandola tiroidea) o ricerca hardware (ultrasuoni, risonanza magnetica, TC). Quando vengono rilevate patologie del cervello (tumore, cisti, ernia), è necessario l'aiuto di un neurochirurgo. Nel trattamento della faringoneurosi può essere coinvolto un endocrinologo o un vertebrologo.

    Sessioni con uno psicoterapeuta

    In alcuni casi, i disturbi della sensibilità della faringe (ipo e ipersesia) scompaiono da soli in breve tempo. Di solito, la sensibilità viene ripristinata con la cessazione dell'azione dell'agente stressante o irritante. I muscoli della gola si rilassano, rilasciando le sezioni bloccate o pizzicate delle fibre nervose. Spesso le persone sono in grado di rilevare e sbarazzarsi autonomamente di un fattore o ambiente traumatico, cambiare lo stile e le modalità di interazione con il mondo esterno.
    Ma a volte, per l'introspezione e la correzione dello stato interno, è necessario consultare uno psicoterapeuta. Uno specialista esperto insegnerà tecniche di rilassamento (esercizi di respirazione, meditazione). È possibile sopravvalutare le convinzioni che portano a situazioni di conflitto costante e capricci durante le sessioni di terapia cognitivo-comportamentale. Durante il lavoro individuale, lo psichiatra aiuterà a sviluppare tecniche efficaci per mantenere la calma e l'equilibrio interiore in situazioni di stress.

    Trattamento farmacologico

    La terapia farmacologica tratta i segni di faringoneurosi con l'aiuto di diversi gruppi di farmaci:

    • Gli antipsicotici (clorpromazina, sulpiride) sono prescritti in caso di lesioni profonde della mucosa, sensazione costante e prolungata di coma in gola (anestesia, parestesia).
    • Gli antidepressivi (imipramina, fluoxetina) aiutano a diminuire il tono fisico e mentale (depressione, sindrome astenica).
    • Farmaci sedativi.

    Per ottenere un effetto terapeutico stabile, è necessario osservare rigorosamente il regime di assunzione dei farmaci. Solo uno specialista a un appuntamento individuale può scegliere il rimedio necessario e determinare il dosaggio ottimale.

    Metodi tradizionali di trattamento

    In caso di violazione della sensibilità della faringe, anche la medicina tradizionale può aiutare. Offre infusi e tisane che calmano i nervi, alleviano gli spasmi della laringe e rilassano i muscoli della gola..

    1. 50 g di erba di timo tritato vengono versati in 0,5 litri di vodka e infusi per 2 settimane in una stanza buia e calda. Filtrare il liquido e assumere 10 gocce 3 volte al giorno dopo i pasti.
    2. 10 g di corteccia di salice tritata vengono fatti bollire in 300 ml di acqua per 3 minuti. Il brodo viene infuso in un contenitore ermeticamente chiuso per 30 minuti. Filtrare e prendere un cucchiaio 4 volte al giorno.
    3. 1 cucchiaio di foglie di menta essiccate (2 cucchiai di fresca) far bollire 200 ml di acqua bollente. Insistere per 15 minuti e scolare. Bevi tè caldo 2-4 volte al giorno.

    Prevenzione

    Spesso la causa della nevrosi della faringe, la sensazione persistente di un nodo alla gola e l'eccessiva tensione dei muscoli della gola sono fattori puramente psicologici. In una società moderna traboccante di tecnologia e informazioni, qualsiasi stimolo esterno può diventare stressante e avere un effetto traumatico sulla psiche umana. È importante trovare un equilibrio tra il ritmo di vita lavorativo e le esigenze individuali del corpo, in tempo per alternare periodi di lavoro e riposo. L'autodisciplina, la padronanza delle tecniche di rilassamento aiuteranno a prevenire lo stress e il verificarsi di sensazioni spiacevoli di coma in gola.