Comportamenti ed esempi devianti

La frase "comportamento deviante" in molti dà origine a un'associazione con il crimine, la malattia mentale e semplicemente atti immorali. Tuttavia, in psicologia, non tutti i comportamenti devianti sono considerati un fenomeno negativo. Inoltre, le norme e gli standard sociali di per sé sono distruttivi e "sbagliati".

Cos'è il comportamento deviante

La persistente manifestazione di deviazioni costringe la società ad applicare sanzioni a questa persona: isolamento, punizione, correzione, trattamento.

In poche parole, la deviazione è una violazione di qualsiasi regola. A questo proposito, gli psicologi sostengono che la stragrande maggioranza delle persone sul pianeta sono devianti. In effetti, è difficile vivere tutta la tua vita senza violare una singola regola stabilita: questo significa non solo la legislazione statale, ma anche alcune norme informali, come la necessità di comunicare con gli amici nel tempo libero. Anche la troppa diligenza ("maniaco del lavoro"), la passione per le diete sono deviazioni.

Segni di comportamento deviante

Ci sono chiari segni che le azioni dell'individuo sono comportamenti devianti, vale a dire:

  • Incoerenza con le norme sociali generalmente accettate;
  • Violazione di queste norme;
  • Valutazione negativa degli altri, irrogazione di sanzioni;
  • Danneggiare te stesso e gli altri;
  • Resilienza: l'atto antisociale viene ripetuto molte volte;
  • Disadattamento sociale;
  • L'orientamento generale della personalità è distruttivo.

Quest'ultima indicazione, tuttavia, è controversa. In effetti, casi come il talento, il genio, l'eroismo e il sacrificio di sé rientrano nel concetto di comportamento deviante. Tali azioni e manifestazioni violano anche alcune regole stabilite, ma alla fine il loro obiettivo è creare, a volte anche salvare la società..

Tipi di comportamento deviante

Psicologia, sociologia e medicina hanno i propri approcci per definire il comportamento deviante e classificarne i tipi in modi diversi. Diverse direzioni scientifiche definiscono persino azioni e azioni in modi diversi: una scuola considera alcune azioni "normali" e l'altra - deviante.

Una delle classificazioni esistenti del comportamento deviante è stata proposta da Ts.P. Korolenko e T.A. Donskikh - psichiatri russi.

  • Comportamento non standard: in questo caso, l'individuo viola alcune regole, ma in generale le sue attività sono positive e utili per la società.
  • Comportamento distruttivo: ha un orientamento distruttivo. Allo stesso tempo, si distinguono azioni distruttive esterne e distruttive interne. Nel primo caso, una persona utilizza alcuni mezzi per allontanarsi dalla realtà e ottenere le emozioni desiderate (alcolismo, tossicodipendenza, gioco d'azzardo, ecc.), Oppure viola direttamente le leggi e danneggia gli altri.

Nel secondo caso, le azioni di una persona sono finalizzate all'autodistruzione diretta: suicidio, fanatismo, conformismo, narcisismo, ecc..

Il comportamento umano è esso stesso una risposta alle norme sociali. Possono esserci solo poche di queste reazioni e la loro descrizione è stata fornita una volta da Robert King Merton, uno dei più grandi sociologi del ventesimo secolo..

Ogni società forma sia gli obiettivi della sua esistenza che i mezzi per raggiungerli, e ogni individuo risponde a questo attraverso una delle possibili reazioni:

  • Sottomissione: sottomissione completa sia agli obiettivi che ai mezzi per raggiungerli;
  • Innovazione: un individuo si sottomette agli obiettivi della società, ma utilizza altri mezzi per raggiungerli;
  • Ritualismo - l'obiettivo è rifiutato in quanto irraggiungibile, ma rimane l'adesione "meccanica" alle tradizioni;
  • Retretismo: lasciare la società a causa del disaccordo con i suoi obiettivi e mezzi;
  • La ribellione è un tentativo di portare un nuovo ordine nella società, di cambiare sia i fini che i mezzi.

Tre di questi comportamenti sono apertamente devianti. Ma il comportamento rituale nella maggior parte dei casi non è percepito come deviante: la società, di regola, presta attenzione solo al lato esterno del comportamento degli individui. Si ritiene che quasi tutti i membri della società praticano comportamenti rituali senza pensare allo scopo dell'esistenza o addirittura negarli..

Ragioni per un comportamento deviante

Il comportamento "sbagliato" delle persone può essere dettato da uno o più possibili fattori:

Fattori biologici

Alcune persone stesse sono predisposte ad agire in modo diverso da chi le circonda. Queste persone a volte possono essere identificate dal loro aspetto..

Fattori psicologici

Il comportamento deviante in questo caso è spiegato dall'influenza di fattori e stimoli esterni su una persona, nonché dal suo trucco psicologico, che ha un carattere innato.

Fattori sociologici

In questo caso, il comportamento "sbagliato" è spiegato dall'incostanza delle norme e delle regole sociali, dalla loro variabilità, decomposizione e rifiuto, che crea una sorta di vuoto spirituale nella società.

Possiamo dire che la ragione principale del comportamento deviante risiede nella discrepanza tra i desideri e le intenzioni di una singola persona e le esigenze e gli atteggiamenti della maggioranza. La tendenza alle "azioni sbagliate" è insita nella natura stessa dell'uomo, che non è solo un organismo sociale, ma anche una persona. La società umana ha molto in comune con le comunità dei cosiddetti animali sociali (formiche, leoni, elefanti, ecc.), Ma c'è anche una differenza significativa: le persone nella società non sono una copia esatta l'una dell'altra e non si affidano completamente nella loro vita a una "superintelligenza" comune... Se negli animali la società contribuisce alla conservazione e alla procreazione del genere, allora negli esseri umani svolge un doppio ruolo; la società può non solo proteggere i suoi membri, ma anche sopprimere e distruggere quelli di maggior valore.

Naturalmente, qui ci sono disaccordi tra la "superintelligenza" pubblica e la comprensione dell'individuo. E questa non è sempre una comprensione egoistica: molte persone hanno un accresciuto senso di pietà e giustizia, vogliono e possono rendere il mondo un posto migliore. Ma la maggior parte delle persone non vuole "meglio", vuole solo stabilità.

Succede anche che una persona non sembri portatrice di alcune qualità utili per l'intera società, ma nemmeno i suoi desideri possono essere definiti distruttivi. Ad esempio, vuole solo ballare i suoi balli preferiti e ascoltare la sua musica preferita, nonostante il fatto che in questa società questi balli e musica siano considerati inaccettabili. Questo è stato il caso, ad esempio, in URSS, quando hanno perseguitato "rocker", "tizi" e rappresentanti simili delle cosiddette sottoculture edonistiche. Le sottoculture che sviluppano la ricezione di piacere ed emozioni positive dalla vita sono chiamate edonistiche. Tuttavia, i partecipanti a tali sottoculture in momenti diversi sono stati appesi con etichette dispregiative e li hanno dichiarati distruttori. Anche un sorriso in una discoteca era ufficialmente considerato un segno di comportamento deviante in URSS, perché poteva essere portato alla polizia o espulso dal Komsomol.

È una dipendenza da comportamento deviante

In realtà, questo è solo l'uso di droghe pesanti. L'uso moderato di droghe leggere non danneggia gli altri e porta molto meno tempo al consumatore stesso rispetto al banale fumo di sigarette. Nel frattempo, l'uso di droghe leggere nella nostra società è stigmatizzato come comportamento distruttivo, mentre fumare sigarette è considerato abbastanza normale e l'alcolismo (il fenomeno più distruttivo nella società) è persino incoraggiato in ogni modo possibile in alcuni ambienti. Inoltre, uno stile di vita sobrio è considerato un comportamento deviante, anche se in modo non ufficiale: "Perché non bevi, non sei russo, o cosa ?!".

La convenzionalità del concetto di "comportamento deviante" è stata chiaramente dimostrata dagli autori delle distopie. Ad esempio, nel romanzo di Bradbury Fahrenheit 451, la lettura è un comportamento deviante. In altre distopie, potrebbe essere qualsiasi relazione personale, contatto, abbraccio, comportamento razionale, persino evitare l'intrattenimento (Brave New World di Huxley). Pertanto, ciò che è considerato normale e persino incoraggiato nel nostro mondo è stato dichiarato criminale e immorale nelle distopie..

Tuttavia, tali trasformazioni avvengono non solo nelle distopie. Ad esempio, in Russia prima della rivoluzione, la deviazione dalla visita a un tempio e l'incredulità in Dio erano considerati comportamenti devianti; in epoca sovietica, al contrario, la frequentazione della chiesa e la religiosità erano considerate tali; ai nostri tempi, i circoli dominanti stanno instillando la vecchia visione pre-rivoluzionaria - finora in modo non ufficiale, ma questo potrebbe benissimo assumere una forma ufficiale.

Sopra è stato detto dei fattori biologici del comportamento deviante. Possono effettivamente avere qualche effetto su una persona, ma non possono essere esagerati. Ci sono persone eccessivamente dispettose e aggressive che, inoltre, hanno un livello ridotto di intelligenza e sono difficili da influenzare da coloro che le circondano: non istruite, incapaci di frenare le pulsioni fisiologiche. Lo psichiatra italiano Cesare Lombroso ha rilevato che oltre a questo insieme di caratteristiche psicologiche, circa un terzo dei reclusi da lui esaminati presenta segni esterni di "criminalità": mascella irregolare, braccia lunghe, barba rada, ecc. Tuttavia, la teoria di Lombroso è stata successivamente confutata. In effetti, non tutte le persone "scimmiesche" risultano portatrici di comportamenti criminali, e non tutti i criminali di principio (o "innati") hanno l'aspetto specificato.

Vari ricercatori hanno ripetutamente cercato di spiegare il comportamento deviante dalle caratteristiche biologiche dell'organismo. Secondo una di queste teorie, una figura gioca un ruolo significativo in questo: le persone in sovrappeso sono socievoli e amichevoli, le persone con corpi fragili sono inclini alla cautela, nervosismo e introspezione e coloro che hanno un corpo snello e una forza fisica sviluppata si distinguono per un carattere assertivo, insensibile al dolore e hanno maggiori probabilità di essere criminali.

Tuttavia, la maggior parte degli scienziati rifiuta ancora le teorie biologiche della devianza. L'unica cosa su cui sono d'accordo è l'influenza del tipo di sistema nervoso sulla devianza, ma questa influenza non è ancora decisiva..

Le teorie socio-psicologiche del comportamento deviante hanno più peso. L'autore di uno di loro è Becker. A suo parere, gli strati superiori e influenti della società tendono ad attribuire determinate etichette agli strati inferiori, e queste etichette svolgono il ruolo di profezie che si autoavverano. Ad esempio, gruppi di popolazione come zingari, senzatetto, alcolisti e tossicodipendenti sono tradizionalmente considerati devianti. I rappresentanti di queste categorie di popolazione subiscono umiliazioni, insulti, i loro diritti vengono violati, nonostante ci siano inizialmente molte persone “normali” tra queste persone che non violano le leggi e non offendono gli altri. Le etichette e le umiliazioni, tuttavia, costringono queste persone a resistere, e questi non sono sempre mezzi legali. I rom, i sondaggi dichiarati criminali, alla fine diventano davvero criminali, perché per loro le vie legali per soddisfare i bisogni della vita sono chiuse.

Tuttavia, con fattori psicologici, non tutto è così semplice. Ad esempio, il comportamentismo classico afferma che tutte le azioni umane sono reazioni a determinate influenze ambientali; e se un bambino è severamente punito fin dall'inizio per cattiva condotta, in futuro svilupperà la paura di commettere tali azioni. È come addestrare animali. In realtà, non tutte le persone rispondono in questo modo a tale formazione. Accade spesso così: non appena le punizioni finiscono, una persona sente che le sue mani sono sciolte e inizia tutto. Mantenere una persona del genere entro i limiti di ciò che è permesso può essere solo una costante minaccia di punizione..

Il comportamento deviante e la reazione ad esso sono chiaramente descritti nel ben noto modello "secchio di granchi". Non appena un granchio cerca di uscire dal secchio, gli altri lo ritirano immediatamente. La colpa intera di questo granchio è che si comporta in modo diverso dagli altri e fa scelte diverse nella sua vita; ma altri percepiscono questo comportamento come la distruzione dell'intera società.

Esempi di comportamento deviante: Steve Jobs, Bill Gates, A. Einstein

Ohayogozemas, o semplicemente buongiorno, cari amici! Bene, per chi non è mattina, per chi è semplicemente trainato da cavalli - cioè ciao! Andrey Puchkov è in linea perché non ci sono ancora altri autori.

Oggi approfondiremo un po 'l'argomento del comportamento deviante. Questo argomento è di per sé incluso nel codificatore degli argomenti negli studi sociali (argomento 3.11). Lì appare come un comportamento deviante. Alla fine di questo post, avrai anche un test che ti aspetta, che aggiungerò un po 'più tardi..

Sul comportamento deviante / deviante stesso, abbiamo parlato in modo molto dettagliato nella lezione video "Socializzazione e personalità" nel corso video "Studi sociali: esame di stato unificato per 100 punti". Pertanto, in questo post darò solo alcuni esempi piuttosto interessanti di comportamento deviante. Avrai bisogno di questi esempi di comportamento deviante, ad esempio, per prestazioni di alta qualità delle attività di test 32, 33 e 34.

Come sai (o dovresti sapere), la deviazione può essere positiva e negativa. È chiaro sulla deviazione negativa: quando un comportamento deviante danneggia la società in generale e gli individui in particolare. Ma vale la pena affrontare la deviazione positiva. La deviazione positiva è un comportamento che avvantaggia la società, ma che tuttavia devia dalle norme generalmente accettate..

Primo esempio di comportamento deviante positivo

Grigory Perelman è un brillante matematico russo che è stato il primo a dimostrare il teorema di Poincaré, la prova di cui gli scienziati hanno combattuto per quasi cento anni! Perelman è stato nominato per tre premi estremamente prestigiosi: il premio della European Mathematical Society (1996), il Field Prize, il Millennium Prize del Clay Mathematical Institute. Grigory Perelman ha rifiutato tutti questi premi, il che è un indubbio esempio di deviazione positiva. Perché questo comportamento è un comportamento deviante positivo?

Perché nella comunità scientifica è una violazione dell'etica scientifica quando uno scienziato rifiuta il riconoscimento universale delle sue attività da parte della comunità scientifica. Nel frattempo, la violazione di tale etica non danneggia la società, e neppure fa del bene. Perché? Perché Perelman non era d'accordo con queste decisioni. Dopotutto, il contributo di altri matematici, a suo avviso, non è inferiore al suo. Ad ogni modo, penso che lo scienziato si sia opposto così alla commercializzazione della scienza.

Le scoperte scientifiche sono inestimabili e non ci sono risultati eccezionali. Ma questa, ovviamente, è la mia speculazione.

Un secondo esempio di comportamento deviante positivo (probabilmente immaginario)

Il secondo esempio è più duro. Perché in un primo momento la persona è stata riconosciuta come criminale e condannata a morte, e 50 anni dopo la morte quasi violenta, l'Università del Massachusetts ha ammesso che il contributo di questo psichiatra è semplicemente colossale. E lo ha condannato ingiustamente.

Stiamo parlando dello psichiatra James Rogers, che, nel trattare pazienti con una forma di paranoia estremamente sviluppata, ha utilizzato il metodo di trattamento dell'autore, che è stato condannato dal tribunale e riconosciuto come una presa in giro dei pazienti. L'essenza del metodo era portare il paziente a una forma estrema di isteria, in cui passava la nevrosi stessa.

Ebbene, ad esempio, un paziente viene da Rogers e gli assicura, ad esempio, che si considera una giraffa. E Rogers dice: "Non c'è niente di strano in questo - ci sono giraffe così". E se una persona persisteva e non credeva che la sua paranoia fosse la norma, Rogers ordinò un articolo al suo amico biologo che, dicono, scriveva un articolo pseudoscientifico sulle giraffe. Quindi questo articolo è stato stampato e dato al paziente per la lettura.

Il risultato è stato travolgente: il paziente si è calmato e ha trovato una vita calma e normale..

Fu per questo metodo di trattamento che Rogers fu condannato a morte sulla sedia elettrica. Ma la notte prima della sua esecuzione si è suicidato. Questa frase era giusta? Puoi parlare molto. Ma secondo me, lo stesso James Rogers ha detto il meglio nella sua lettera:

“Sei troppo abituato all'idea che tutti percepiscano il mondo allo stesso modo. Ma non è così: se vi riunite e provate a raccontarvi nuovamente i concetti più semplici e ovvi, capirete che vivete tutti in mondi completamente diversi. E solo il tuo comfort determina la tua calma mentale. In questo caso, una persona che crede di essere una giraffa e vive nel mondo con questa conoscenza è normale come una persona che crede che l'erba sia verde e il cielo sia blu. Alcuni di voi credono negli UFO, altri in Dio, alcuni fanno colazione e una tazza di caffè.

Vivere in armonia con la tua fede - sei completamente sano, ma non appena inizi a difendere il tuo punto di vista - come la fede in Dio ti farà uccidere, la fede negli UFO - la paura di essere rapito, la fede in una tazza di caffè al mattino - diventerà il centro del tuo universo e distruggerà la tua vita... Il fisico inizierà a darti argomenti sul fatto che il cielo non è blu e il biologo dimostrerà che l'erba non è verde. Alla fine, sarai lasciato solo con un mondo vuoto e freddo completamente sconosciuto a te, che molto probabilmente è il nostro mondo. Quindi non importa che tipo di fantasmi abiti nel tuo mondo. Finché ci credi - esistono, finché non combatti con loro - non sono pericolosi ".

Forse questa storia è finzione. Tuttavia, leggi le storie di persone veramente brillanti del Medioevo, dell'antichità o dei tempi moderni: molti di coloro che hanno proposto un approccio alternativo alla visione del mondo o alla scienza sono stati condannati, giustiziati e bruciati. O trascinato fuori una miserabile esistenza in povertà.

Un terzo esempio di comportamento deviante positivo

Il terzo esempio sono tutte le persone brillanti che hanno portato avanti il ​​progresso sociale e tecnico. Quindi, nel 1969, i computer provenivano dalla tua stanza, in cui potresti essere adesso. E oggi i computer non sono diventati solo personali, ma anche mobili! In particolare, due persone hanno contribuito a questo: Steve Jobs e Bill Gates. Queste due persone hanno infranto gli stereotipi esistenti e reso i computer personali.

Albert Einstein - ha distrutto le idee esistenti sulla realtà fisica e ha scoperto la Legge della Relatività. Cioè, tutti i geni della scienza sono devianti..

Penso che sia chiaro che la deviazione negativa è un esempio di comportamento deviante dannoso per la società. Ad esempio, truffatori, ladri, rivoltosi e altre persone che abbiamo analizzato nel suddetto video corso sulla società.

A proposito, dopo le mie recensioni di saggi di storia e di saggi di studi sociali, mi sono arrivate per posta una dozzina di nuovi saggi. Quindi, nuove recensioni di video sono sul naso: iscriviti agli aggiornamenti per non perderle! E questo è tutto, a presto!

Cos'è il comportamento deviante e come si manifesta

Il comportamento deviante o deviante è un'azione singola o sistemica di una persona che non corrisponde alle norme sociali. Gli psicologi intendono anche la deviazione come una combinazione di azioni che differiscono dalle azioni della maggior parte delle persone e sono contrarie alle aspettative sociali..

Concetto

Le scienze sociali e psicologiche interpretano il comportamento deviante come azioni asociali di una persona. Tali azioni non soddisfano le norme accettate nella società. La deviazione si manifesta a causa della formazione anomala della personalità nel processo di assimilazione delle norme e delle regole sociali.

La base del concetto di deviazione è una norma sociale, che è una misura delle azioni umane consentite che assicurano la conservazione del sistema sociale. Esistono le seguenti opzioni per le deviazioni dalle norme della società:

  • positivo: contribuire al superamento di standard obsoleti, che porta a cambiamenti qualitativi nella società;
  • negativo: disorganizzare e distruggere il sistema sociale.

La classificazione del comportamento deviante si basa su vari motivi e approcci alla deviazione. Le deviazioni negative dagli standard sociali sono il risultato dell'incapacità di un individuo di adattarsi alla società. La scelta della strategia del lavoro correttivo dipende dai motivi che influenzano la formazione delle azioni devianti..

Cause

Le principali forme di comportamento deviante compaiono a causa dell'azione delle cause dei seguenti gruppi:

  1. Fisiologico - malattie mentali, patologie ereditarie, disturbi dello sviluppo perinatale, sesso, crisi del passaggio dell'età.
  2. Sociale: educazione familiare anormale, impatto delle persone intorno e dei media.
  3. Psicologico: sfere cognitive ed emotive compromesse, distorsione della percezione di sé.

La deviazione distrugge la personalità: una persona inizia a degradarsi, perdendo abilità sociali, valori, qualità positive del proprio carattere.

Ambiente sfavorevole

La personalità è influenzata dall'ambiente. La tipologia di comportamento deviante si basa su vari modi di adattare una persona alle condizioni della società. Se una persona è soggetta a continui rimproveri e umiliazioni, inizia il processo di degrado. I devianti perdono la capacità di fidarsi delle persone, chiudersi in se stessi. Un ambiente sfavorevole attiva i meccanismi di difesa della personalità, che sono una risposta ai sentimenti negativi.

L'ingiustizia e la crudeltà costituiscono una deviazione che gradualmente distrugge la personalità. Una persona che nutre risentimento e manifestazioni aggressive diventa incontrollabile. Una delle fasi della correzione delle deviazioni comportamentali sta cambiando l'ambiente..

Consumo di alcol e droghe

Le varietà di comportamento deviante non sorgono senza ragioni, una delle quali è l'azione di fattori distruttivi. L'impatto negativo delle sostanze tossiche sulla coscienza umana porta al degrado. Quando si usano droghe, si perde il controllo su se stessi, l'autostima, si verificano attacchi di aggressività diretti agli altri. Le persone cercano di escludere il contatto con un soggetto del genere per evitare spiacevoli conseguenze..

La dipendenza da alcol è anche caratterizzata da esplosioni di rabbia incontrollata e altre manifestazioni di aggressività. Una persona del genere perde la fede in se stessa e negli altri. Le persone iniziano a usare sostanze che creano dipendenza per una ragione: l'impossibilità della propria realizzazione nella società.

Critica costante

La deviazione si forma a causa della delusione in se stessi, che porta alla costante insoddisfazione dei genitori per il proprio figlio. Come risultato di questo atteggiamento, una persona diventa insicura, sensibile alle critiche, mentalmente ed emotivamente instabile..

La critica porta a varie opzioni per un comportamento deviante che impedisce a una persona di raggiungere il successo nella sua vita personale, carriera, attività creativa.

Una persona del genere perde la fiducia in se stessa e nelle proprie capacità, inizia a cercare la conferma delle azioni negative. Esempi di comportamenti devianti nella vita sono alcolisti, tossicodipendenti, cleptomani, tossicodipendenti, pedofili, persone con pensieri suicidi.

Classificazione

Non esiste una classificazione unica delle violazioni devianti dovute all'uso di questo termine in varie scienze con significati diversi. La sistematizzazione è difficile a causa della varietà delle reazioni comportamentali e dell'incertezza della norma.

A seconda dell'espressione nella società, si distinguono i seguenti tipi di comportamento deviante:

  1. Il comportamento asociale distrugge le relazioni interpersonali violando le norme morali ed etiche. Questa categoria include aggressività, vagabondaggio, deviazione sessuale, dipendenza dal gioco.
  2. Il comportamento delinquenziale è caratterizzato dalla violazione della legge. Tali azioni minacciano il benessere degli altri e l'ordine pubblico..
  3. Il comportamento autodistruttivo minaccia la normale esistenza di un individuo nella società. Questo tipo di deviazione si esprime in tendenze suicide, dipendenze chimiche, azioni pericolose per la vita..

Sulla base delle manifestazioni sociali, gli esperti notano le seguenti forme di deviazione:

  • positivo: genio, creatività sociale, altruismo;
  • neutro: accattonaggio, vagabondaggio;
  • negativo: varie dipendenze, atti criminali.

Il contenuto delle manifestazioni comportamentali consente di sistematizzare le deviazioni come segue:

  1. Dipendenza. L'argomento della dipendenza può essere l'alcol, le droghe psicoattive e chimiche, la soddisfazione sessuale, i giochi, Internet, lo shopping.
  2. Aggressione. Le azioni mirano a causare danni, sofferenza morale, dolore fisico.
  3. Comportamento vizioso. Incoerenza, passività, irresponsabilità portano ad azioni tipiche delle vittime.
  4. Suicidio. Tentato suicidio o dimostrazione di intenti.
  5. Vagabondaggio. Caratterizzato da continui cambi di location.
  6. Reati. Una persona commette atti illegali: teppismo, estorsione, furto, vandalismo.
  7. Disfunzioni sessuali. Forme patologiche di attività sessuale: inizio precoce dell'attività sessuale, relazioni occasionali, perversioni.

Nella maggior parte dei casi nella vita, vengono combinate forme separate di deviazione e ogni caso di azioni devianti è individuale.

Segni

La caratteristica del comportamento deviante è formata dagli psicologi che usano diversi segni. Puoi diagnosticare le condizioni di una persona usando una semplice osservazione. I segni di anomalie comportamentali sono:

  1. Aggressione. Assertività, aggressività, intransigenza consentono a una persona di difendere una posizione, non tenendo conto dell'opinione degli altri. Altre persone evitano l'interazione con il deviante, il che consente loro di passare inosservati per un lungo periodo.
  2. Incontrollabilità. Una persona è incline al controllo totale, ma dal continuo stress non è in grado di ragionare logicamente e prendere decisioni. Deviante può confondersi nel ragionamento, il che porta alla comparsa di insicurezza.
  3. Cambiamento di umore. Una personalità deviante è caratterizzata da salti impulsivi nel background emotivo causati da un sovraccarico del sistema nervoso, esaurimento delle risorse del corpo.
  4. Invisibile. Per raggiungere l'obiettivo, un individuo deve rimanere inosservato dagli altri il più a lungo possibile. La segretezza crea sospetto e riluttanza a comunicare, il che porta a un vuoto emotivo e all'esaurimento.

Prevenzione e terapia

La selezione dei metodi per eliminare il comportamento deviante dipende dai principali motivi di deviazione. Gli esperti usano metodi e farmaci psicoterapeutici per controllare e correggere la condizione. La terapia farmacologica è consigliabile per i disturbi fisici e mentali. L'approccio psicoterapeutico si basa sull'utilizzo di tecniche di arteterapia umanistica, cognitivo-comportamentale. Lo scopo principale di un tale impatto è cambiare il comportamento, trasformare idee e valori..

Il controllo delle proprie reazioni avverse è aumentato dall'uso di misure preventive in tenera età. I seguenti criteri dimostrano l'attivazione della deviazione nell'infanzia:

  • scoppi di rabbia frequenti e incontrollabili;
  • le azioni negative vengono eseguite apposta;
  • violazione dei requisiti e delle regole degli adulti;
  • controversie con adulti;
  • vendetta e rabbia;
  • partecipazione regolare a combattimenti;
  • causare intenzionalmente danni alla proprietà di qualcun altro e ad altre persone.

Per superare comportamenti devianti, psicologi, insegnanti, sociologi, medici raccomandano le seguenti misure preventive:

  1. Creazione di un ambiente favorevole: la formazione di immagini negative per varie manifestazioni di deviazione.
  2. Influenza informativa: l'educazione delle persone sul comportamento deviante viene effettuata per stimolare i processi cognitivi.
  3. Sviluppare abilità sociali - migliorare l'adattabilità alla società. Le persone sviluppano resistenza alle influenze negative, abilità di autorealizzazione, aumenta la fiducia in se stessi.
  4. Rinascita della deviazione in attività come imparare cose nuove, sport, creatività, comunicazione.
  5. Attivazione di risorse intrapersonali: attrarre le persone all'attività fisica, stimolare lo sviluppo armonioso, l'espressione di sé.

Le forme di comportamento devianti, già nella loro forma iniziale, necessitano di controllo e azione correttiva da parte degli psicologi. Una persona non è in grado di eliminare autonomamente i disturbi comportamentali. Cercare tempestivamente un aiuto psicologico impedirà un deterioramento del tenore di vita.

Comportamento deviante di bambini e adolescenti

Qualsiasi comportamento che devia dalle norme sociali è considerato deviante. Il punto chiave è che le norme sono stabilite in relazione a una società specifica. Pertanto, un comportamento normale per alcune persone è considerato indesiderabile in un'altra cultura..

Non esiste una classificazione generalmente accettata dei tipi di comportamento deviante. Di seguito sono riportate diverse classificazioni diverse a seconda delle caratteristiche prese come base..

Secondo gli obiettivi che l'individuo persegue, il comportamento deviante è:

  • orientamento egoistico - il desiderio di ottenere benefici materiali egoistici attraverso azioni o reati disonesti (furto, inganno, frode, speculazione);
  • orientamento aggressivo - crimini contro la persona (stupro, omicidio, percosse, insulti);
  • orientamento socialmente passivo - evasione dall'adempimento dei doveri normativi sociali, evitare uno stile di vita attivo e risolvere i problemi necessari (assenteismo dal lavoro e dalla scuola, vari tipi di dipendenza, vagabondaggio, pensieri suicidi).

In termini di risultati, le deviazioni dalla norma sono:

  • positivo: le azioni dell'individuo sono volte a superare standard obsoleti, contribuiscono ai cambiamenti nel sistema sociale in meglio;
  • negativo: le azioni di una persona mirano a distruggere il sistema sociale, portandolo a disfunzioni e disorganizzazione.

Alcuni esperti dividono il comportamento deviante nei seguenti tipi:

  • antisociale (delinquente): le azioni di una persona contraddicono le norme legali, morali, etiche e culturali;
  • asociale: un individuo commette azioni che non corrispondono alle norme sociali e legali della società in cui vive, nonché ai costumi e alle tradizioni;
  • autodistruttivo: tale comportamento minaccia lo sviluppo e l'integrità della personalità stessa.

Il comportamento deviante nell'infanzia e nell'adolescenza può includere una combinazione di diversi tipi o manifestarne solo uno. Tali cambiamenti possono manifestarsi molto presto a causa di cause congenite, insorgere a seguito di lesioni fisiche che influenzano l'attività cerebrale e lo stato neurologico, o formarsi durante il processo di educazione o sotto l'influenza di fattori sociali e psicotraumatici sfavorevoli..

Anche la valutazione delle loro azioni nei bambini e negli adolescenti può essere di natura diversa. Alcune persone si sentono in colpa, a causa della quale la loro autostima diminuisce e compaiono nevrosi. Altri considerano normale il loro comportamento, lo giustificano, anche se la società lo considera deviazioni dalla norma.

Comportamento deviante dei bambini

Problemi genitoriali, disobbedienza e aspetti aggressivi del comportamento fanno riflettere i genitori sullo stato mentale del bambino in tenera età.

Le ragioni del comportamento deviante nei bambini sono piuttosto diverse:

  • Biologico: include lesioni intrauterine (effetti tossici, asfissia, ecc.), Malattie ereditarie che provocano ritardi nello sviluppo fisico e mentale, danni al sistema nervoso. Ciò include anche disturbi somatici e mentali ricevuti dal bambino nei primi anni di vita (trauma craniocerebrale, stress frequente, ecc.).
  • Sociale: riflette i diversi livelli di svantaggio intorno alle persone. Ciò include l'alcolismo dei parenti (ad esempio, una giovane famiglia vive nello stesso appartamento con un nonno che beve), conflitti eccessivi, violenza domestica. Tutto ciò provoca il bambino ad adattare il suo comportamento secondo le norme antisociali. Una famiglia incompleta può anche influenzare il comportamento deviante, poiché il bambino ha un deficit di ruolo e risposte comportamentali che dovrebbero essere prese in prestito dal membro della famiglia corrispondente.
  • Pedagogico - questo include l'abuso dei divieti, la mancanza di spiegazioni per le punizioni, che a sua volta provoca una reazione di protesta da parte del bambino. Inoltre, il comportamento deviante si sviluppa come risultato di un approccio standardizzato al trattamento dei bambini nelle istituzioni prescolari e scolastiche, in cui le caratteristiche individuali non vengono prese in considerazione.
  • Psicologico - caratteristiche dell'educazione in famiglia che hanno influenzato negativamente la sfera emotiva e volitiva del bambino, ad esempio, educazione come "idolo familiare", iper- o ipo-cura, violenza domestica, alcolismo dei genitori. Inoltre, le ragioni psicologiche includono un attaccamento compromesso agli adulti..

Se ci sono indicazioni mediche, la terapia deve essere eseguita il prima possibile. Nel caso di ragioni sociali e pedagogiche, ha senso pensare di cambiare la strategia del comportamento degli adulti.

Allo stesso modo, le cause psicologiche richiedono una correzione immediata. Se il comportamento deviante viene ignorato durante l'infanzia, allora si consolida e diventa più stabile, sfociando nell'adolescenza..

Comportamento deviante degli adolescenti

Il comportamento deviante nell'adolescenza è più pericoloso che nell'infanzia. Primo, perché un adolescente può essere più distruttivo. In secondo luogo, perché la correzione di tali fenomeni richiede un'azione attiva e molto tempo.

Le ragioni dell'emergere di comportamenti devianti negli adolescenti possono iniziare dalla prima infanzia e possono formarsi in seguito sotto l'influenza di un gruppo di pari oa causa di un cambiamento nell'ambiente, disadattamento (ad esempio, a causa della rottura di una famiglia, perdita di una persona cara, ecc.).

Le forme più comuni di comportamento deviante adolescenziale:

  • distruttivo-aggressivo - è caratterizzato da azioni radicali e persino ribelli dell'individuo al fine di stabilire nuovi ordini nell'ambiente in cui si trova, può essere una famiglia o un collegio, un orfanotrofio, nonché un cambiamento nell'attività di un gruppo sociale o il suo posto in esso (classe in scuola, un gruppo in cerchio o in una sezione sportiva, un gruppo di gangster per strada, ecc.).
  • distruttivo-compensativo - una forma più lieve di comportamento deviante in cui un adolescente cerca di prendere il posto desiderato nella società o ottenere determinati cambiamenti nel suo stato sociale. In contrasto con la forma di comportamento distruttivo-aggressiva in questo caso, una persona molto spesso cede ai suoi principi e credenze, cadendo sotto l'influenza di un certo gruppo sociale. Questa può essere la sottomissione alle regole dei gruppi informali in cambio della loro amicizia, protezione, riconoscimento o supporto materiale. Ad esempio, un adolescente che non ha mai provato sigarette o alcolici o non ha usato un linguaggio osceno inizia a usarli. Si unisce al bullismo di qualcuno al di fuori del gruppo o assume una posizione passiva senza cercare di proteggere la vittima dagli attacchi dei pari.
  • compensatorio-illusorio - volto ad alleviare il disagio psicologico e l'insoddisfazione per lo stato attuale delle cose con l'aiuto di sostanze psicoattive. Non c'è opposizione alla società, l'adolescente sceglie di isolarsi da lui o di modificare artificialmente la percezione esistente.

La correzione dell'ultima forma di devianza di solito causa le maggiori difficoltà, poiché oltre alle caratteristiche psicologiche, è necessario risolvere il problema della dipendenza.

Prevenzione del comportamento deviante

Le misure preventive dovrebbero essere volte a identificare i bambini a rischio, eliminare i fattori che contribuiscono allo sviluppo di deviazioni, nonché fornire assistenza tempestiva.

Per stabilizzare la sfera emotiva e comportamentale nei bambini e negli adolescenti, è necessario:

  • Per formare un interesse nel mondo intorno e le persone, il desiderio di studiare e comprendere i modelli di risposta delle persone e il funzionamento della società. Questo dovrebbe essere fatto non solo nelle istituzioni educative, ma principalmente nella famiglia..
  • Far conoscere al bambino le regole di comportamento appropriate in varie situazioni di vita. Per i bambini, è possibile consolidare le abilità necessarie in una forma giocosa, le sessioni di formazione sono adatte agli adolescenti.
  • Sviluppare un'adeguata percezione di sé e autostima, che successivamente renda possibile navigare in qualsiasi situazione e scegliere comportamenti adeguati tra quelle strategie che sono state apprese con successo in precedenza.
  • Sviluppa capacità di comunicazione in diverse forme per ogni situazione, così come con diverse categorie di persone. Più una persona riceve una pratica appropriata, maggiore è la probabilità di utilizzare inconsciamente la strategia corretta in una situazione reale..
  • I genitori prestano attenzione all'interazione intrafamiliare e all'atmosfera psico-emotiva in famiglia. Sviluppa la comprensione reciproca e la competenza dei genitori.

Per le categorie di bambini e adolescenti che hanno subito programmi di correzione, è necessario impedire il ritorno a precedenti forme di interazione. Qui, i punti chiave saranno lo sviluppo delle abilità acquisite, il corrispondente supporto morale e psicologico..

Esempi di comportamento deviante e reazione corretta dei genitori

Uno dei frequenti esempi con cui i genitori si rivolgono a uno psicologo è quando un bambino si comporta in modo aggressivo senza una ragione apparente o fa scandali.

La risposta degli adulti più efficace per prevenire il ripetersi di queste manifestazioni è l'assenza di risposta. Quelli. anche se il bambino cade a terra, annega in preda all'isterismo e grida in tutta la strada, il genitore dovrebbe iniziare a parlargli solo dopo che si è completamente calmato. Pertanto, l'autocontrollo viene addestrato e il comportamento viene rafforzato, in cui il bambino capisce che sarà ascoltato solo con un comportamento normale..

L'assenteismo e il fallimento sistematico nel portare a termine gli incarichi non dovrebbero causare una reazione eccessiva da parte dei genitori, ma non possono nemmeno essere ignorati. Questa forma può essere un modo per attirare l'attenzione su di sé dalla famiglia, oppure può sorgere a causa di difficoltà psicologiche nel team scolastico. È importante discutere con calma con il bambino le ragioni di questo comportamento, senza organizzare l'interrogatorio e senza accennare alla punizione. La cosa principale è far capire al bambino che sei allo stesso tempo, cioè sono persino pronti a scrivere una nota all'insegnante di classe se un riposo banale correggerà la situazione.

In caso di reati e / o presenza di fatti di consumo di stupefacenti, sono richieste misure cardinali per sopprimere questo tipo di comportamento, fino al cambio di residenza, se non ci sono altre possibilità di cambiare la cerchia sociale del minore. È inoltre necessaria un'indagine approfondita delle cause di questo comportamento e della loro eliminazione, poiché senza rimuovere la "radice" del problema, è molto probabile che si ripresenti..

Correzione del comportamento deviante

Se i genitori notano deviazioni nel comportamento del loro bambino e non possono regolarlo in modo indipendente, è necessario chiedere consiglio a uno psicologo infantile o adolescenziale il prima possibile, a seconda della sua età..

Non ha senso aspettare che tali tendenze passino da sole, poiché il momento della correzione facile potrebbe essere perso e la situazione continuerà a peggiorare. L'aggressività verbale si trasforma rapidamente in aggressività fisica, l'assenteismo finisce con l'uso di droghe, mentre i bambini di solito non si rendono conto delle conseguenze devastanti.

Spesso, i bambini che scelgono un comportamento antisociale non vedono nulla di riprovevole in questo, quindi possono rifiutarsi di andare a consultare uno specialista. Non è necessario trascinarli in ufficio con la forza, ma i genitori devono venire.

Capita la situazione individuale, gli psicologi del centro "Amber" suggeriranno ai genitori stessi varie tecniche e tattiche di azione per correggere il comportamento del bambino..

Ci avvaliamo di specialisti con una vasta esperienza nella correzione del comportamento deviante nei bambini e negli adolescenti. Lavoriamo sia secondo metodi classici, sia secondo metodi innovativi e d'autore.

Il compito principale è affrontare le questioni e i problemi con bambini e adolescenti in modo completo. Solo in questo caso, puoi ottenere un risultato positivo quando comunichi con loro, raggiungerli e lavorare attraverso le loro esperienze, stress, traumi per correggere comportamenti devianti.

Se sei preoccupato per il comportamento deviante di tuo figlio, chiamaci al numero (812) 642-47-02 e fissa un appuntamento con uno specialista. Aiuteremo a risolvere la situazione!

Deviazione: che cos'è in psicologia, cause, tipi e prevenzione del comportamento deviante

In psicologia, esiste un termine come deviazione. Sono caratterizzati dal comportamento deviante delle persone che vivono nella società. Le azioni devianti, dal punto di vista della moralità e della legge, sono inaccettabili. Tuttavia, per una serie di ragioni, obiettivi e circostanze della vita, le persone agiscono in contrasto con le norme accettabili nella società..

Cos'è la deviazione: tipi ed esempi

Deviazione tradotta dal latino significa deviazione. In psicologia esiste un comportamento deviante. Se le azioni e le azioni di un individuo non corrispondono alle norme di comportamento stabilite nella società, allora una tale deviazione dalle regole è un segno di deviazione. In qualsiasi società, le persone sono obbligate a comportarsi secondo le regole generalmente accettate. Il rapporto tra i cittadini è regolato da leggi, tradizioni, etichetta. Il comportamento deviante include anche fenomeni sociali espressi in forme stabili di attività umana che non corrispondono alle regole stabilite nella società..

  • delinquente (crimini);
  • asociale (ignorando regole e tradizioni);
  • autodistruttivo (cattive abitudini, suicidio);
  • psicopatologico (malattia mentale);
  • dissociale (comportamento anormale);
  • paracharacterological (deviazioni dovute a un'educazione impropria).

La deviazione può essere positiva o negativa. Se un individuo cerca di trasformare la vita e le sue azioni sono dettate dal desiderio di cambiare qualitativamente il sistema sociale, allora non c'è nulla di riprovevole in questo desiderio. Tuttavia, se le azioni di una persona portano alla disorganizzazione dell'ambiente sociale e per raggiungere i suoi obiettivi utilizza metodi illegali, ciò indica l'incapacità dell'individuo di socializzare e la riluttanza ad adattarsi alle esigenze della società. Gli atti che vanno oltre la legge sono esempi di deviazione legale negativa.

La deviazione sociale può essere positiva o negativa. Un atto deviante nella società dipende dalla motivazione che lo determina. La manifestazione di coraggio ed eroismo, innovazioni scientifiche, viaggi e nuove scoperte geografiche sono segni di deviazione positiva. I devianti positivi sono: A. Einstein, H. Columbus, Giordano Bruno e altri.

Esempi di comportamento deviante negativo e illegale:

  • la commissione di un atto criminale;
  • abuso di alcol e droghe;
  • sesso per soldi.

Tali azioni negative sono condannate dalla società e punite secondo le norme del diritto penale. Tuttavia, alcuni tipi di comportamento deviante sono così profondamente radicati nella vita della società che la loro presenza non sorprende nessuno. Le persone criticano la negatività, anche se a volte cercano di non notare il comportamento deviante di altri membri della società.

Esempi di deviazione negativa:

  • insulti;
  • assalto;
  • combattimento;
  • violazione delle tradizioni;
  • dipendenza dal computer;
  • vagabondaggio;
  • gioco d'azzardo;
  • suicidio;
  • risate fragorose in pubblico;
  • trucco provocatorio, vestiti, azioni.

Molto spesso, negli adolescenti si verifica un comportamento deviante. Stanno attraversando il periodo più cruciale della loro vita: un'età di transizione. A causa delle caratteristiche fisiologiche dell'organismo e dell'imperfetta organizzazione psicologica, gli adolescenti non possono sempre valutare correttamente la situazione e rispondere adeguatamente al problema. A volte sono scortesi con gli adulti, suonano ad alta voce strumenti musicali di notte, si vestono in modo provocante.

Le deviazioni associate alle violazioni nel campo della comunicazione tra i membri della società sono chiamate comunicative. Esistono diversi tipi di deviazioni dalle norme di corretta comunicazione..

Tipi di deviazione comunicativa:

  • autismo congenito (desiderio di solitudine);
  • autismo acquisito (riluttanza a comunicare a causa di situazioni stressanti);
  • ipercomunicabilità (il desiderio di una comunicazione costante con le persone);
  • fobie (paura della folla, società, pagliacci).

Il fondatore della teoria della deviazione è lo scienziato francese Emile Durkheim. Ha introdotto il concetto di anomia nella sociologia. Con questo termine, lo scienziato ha caratterizzato lo stato sociale in cui si verifica la decomposizione del sistema di valori a seguito di una profonda crisi economica o politica. La disorganizzazione sociale, in cui si instaura il caos nella società, porta al fatto che molti individui non possono determinare da soli le linee guida corrette. Durante tale periodo, molto spesso, i cittadini sviluppano comportamenti devianti. Durkheim spiega le cause del comportamento e della criminalità socialmente devianti.

Credeva che tutti i membri della società dovessero comportarsi in modo solidale con le regole di condotta stabilite. Se le azioni di un individuo non sono coerenti con le norme generalmente accettate, il suo comportamento è deviante. Tuttavia, secondo lo scienziato, la società non può esistere senza deviazioni. Anche il crimine è la norma nella vita pubblica. È vero, per mantenere la solidarietà pubblica, il crimine deve essere punito.

Forme di comportamento deviante

La tipologia di comportamento deviante è stata sviluppata dal famoso sociologo americano Robert Merton. Ha proposto una classificazione basata sulle contraddizioni tra gli obiettivi e tutti i metodi possibili per raggiungerli. Ogni individuo decide da solo cosa significa scegliere per ottenere gli obiettivi proclamati dalla società (successo, fama, ricchezza). È vero, non tutti i rimedi sono consentiti o accettabili. Se c'è qualche incoerenza nelle aspirazioni dell'individuo e nei metodi che ha scelto per ottenere il risultato desiderato, tale comportamento è deviante. Tuttavia, la società stessa mette le persone in circostanze in cui non tutti possono arricchirsi in modo onesto e rapido..

  • innovazione: un accordo con gli obiettivi della società, ma l'uso di metodi proibiti ma efficaci per raggiungerli (ricattatori, criminali, scienziati);
  • ritualismo - scartare gli obiettivi per l'impossibilità di raggiungerli e utilizzare mezzi che non vanno oltre quanto consentito (politici, burocrati);
  • ritrattismo - fuga dalla realtà, abbandono degli obiettivi socialmente approvati e rinuncia ai metodi legali (senzatetto, alcolisti);
  • ribellione - rifiuto degli obiettivi adottati dalla società e dei metodi per raggiungerli, sostituzione delle regole stabilite con nuove (rivoluzionarie).

Secondo Merton, l'unico tipo di comportamento non deviante è considerato conforme. L'individuo è d'accordo con gli obiettivi fissati nell'ambiente sociale, sceglie i metodi corretti per raggiungerli. La deviazione non implica un atteggiamento esclusivamente negativo dell'individuo nei confronti delle regole di comportamento accettate nella società. Un criminale e un carrierista lottano per lo stesso amato obiettivo approvato dalla società: il benessere materiale. È vero, ognuno sceglie il proprio modo per raggiungerlo..

Segni di comportamento deviante

Gli psicologi determinano la tendenza di un individuo a un comportamento deviante da una serie di caratteristiche caratteristiche. A volte questi tratti della personalità sono sintomi di una malattia mentale. I segni di deviazione indicano che un individuo, a causa del suo stato, salute, carattere, è incline ad atti antisociali, coinvolgimento in crimini o dipendenza distruttiva.

Segni di comportamento deviante:

  1. Aggressione.

L'aggressività indica la costante tensione interna dell'individuo. La persona aggressiva non considera i bisogni degli altri. Va avanti al suo sogno. Non presta attenzione alle critiche di altri membri della società per le loro azioni. Al contrario, considera l'aggressività come un modo per raggiungere determinati obiettivi..

  1. Incontrollabilità.

L'individuo si comporta come vuole. Non è interessato alle opinioni degli altri. È impossibile capire quale azione intraprenderà una persona del genere nel prossimo minuto. Il temperamento freddo di un individuo incontrollabile non può essere frenato.

  1. Cambiamento di umore.

L'umore del deviante cambia costantemente senza una ragione apparente. Può essere allegro e dopo un paio di secondi può urlare e piangere. Un tale cambiamento nel comportamento si verifica a causa della tensione interna e dell'esaurimento nervoso..

  1. Desiderio di essere invisibile.

La riluttanza a condividere i tuoi pensieri e sentimenti con gli altri ha sempre delle ragioni. Una persona si chiude in se stessa a causa di un trauma psicologico o quando vuole stare da sola, in modo che nessuno interferisca con il vivere come vuole. Non puoi vivere separatamente dalla società delle persone. Questo comportamento spesso porta al degrado.

I segni negativi di un comportamento deviante sono patologie sociali. Danneggiano la società e l'individuo stesso. Tale comportamento è sempre basato sul desiderio dell'individuo di agire in contrasto con le norme e le regole accettate nella società..

Ragioni per un comportamento deviante

La devianza ha luogo in qualsiasi società. Tuttavia, il suo grado di distribuzione e il numero di individui devianti dipendono dal livello di sviluppo della società, dagli indicatori dell'economia, dallo stato di moralità, dalla creazione di condizioni di vita normali per i cittadini e dalla sicurezza sociale della popolazione. La devianza si intensifica in un'era di devastazione, sconvolgimenti sociali, confusione politica, crisi economica.

Ci sono circa 200 ragioni per cui un individuo sceglie un comportamento deviante per se stesso. Secondo una ricerca dei sociologi, vari fattori influenzano il comportamento e il modo di pensare delle persone. Determinano il modello comportamentale dell'individuo per raggiungere i suoi obiettivi..

Alcuni motivi per la deviazione:

  1. Il livello di sviluppo della società (crisi economica).
  2. L'ambiente in cui l'individuo vive, cresce e viene allevato Se un bambino viene allevato in una famiglia disfunzionale, allora adotta l'esperienza dei suoi genitori e mostra deviazioni nel comportamento. I bambini che sono cresciuti in famiglie complete e normali hanno i corretti orientamenti di vita, vivono e agiscono nel quadro delle norme culturali e sociali.
  3. Eredità biologica. Una predisposizione innata dell'individuo a deviare dal normale stile di comportamento.
  4. L'influenza di un'istruzione, formazione, direzione dell'auto-sviluppo improprie. Un individuo commette azioni sbagliate sotto l'influenza di un esempio negativo.
  5. Influenza negativa dell'ambiente, pressione del gruppo. Una persona, volendo comportarsi come i suoi amici, inizia a usare droghe o bere alcolici.
  6. Ignorare gli standard morali ed etici. Le donne fanno sesso per soldi, cercando di migliorare la loro situazione finanziaria. Tuttavia, non prestano alcuna attenzione alla moralità..
  7. Malattia mentale. I difetti mentali possono portare al suicidio.
  8. Disagio materiale. Una persona povera che non ha mezzi legali per raggiungere il suo obiettivo, come la ricchezza, può avventurarsi nel crimine.
  9. Promozione della libertà sessuale e disabilità mentali. A causa della deviazione sessuale, a un individuo piace la perversione sessuale..
  10. Garanzia reciproca e impunità. L'inazione e il nepotismo delle forze dell'ordine portano alla corruzione e al furto di proprietà statali.

La vita umana è satura di un numero enorme di norme di comportamento che si confrontano tra loro. L'incertezza nell'atteggiamento della società nei confronti di numerose regole crea difficoltà nella scelta di una strategia per il comportamento personale. Questa situazione porta all'anomia nella vita pubblica. L'individuo a volte non può determinare correttamente in modo indipendente la strategia delle sue ulteriori azioni e si comporta in modo deviante.

Teorie della deviazione

Molti scienziati hanno cercato di spiegare il comportamento deviante e hanno avanzato una serie di loro teorie su questo punto. Tuttavia, tutti questi concetti sono una descrizione dei fattori che hanno influenzato il verificarsi della deviazione. Il primo vero tentativo di spiegare la devianza è l'ipotesi di patologia biologica congenita negli individui devianti.

Scienziati come C. Lombroso e W. Sheldon hanno attribuito la propensione al crimine a fattori fisiologici. Le persone di tipo criminale, secondo loro, hanno alcuni dati anatomici: una mascella sporgente, ottimi dati fisici, una sorda sensazione di dolore. Tuttavia, condizioni sociali sfavorevoli influenzano la formazione finale del comportamento criminale..

Gli scienziati hanno anche spiegato la propensione al comportamento delinquenziale con l'aiuto di fattori psicologici. Secondo il concetto di Sigmund Freud, le persone con un certo temperamento (persone espressive o, al contrario, ritirate ed emotivamente contenute) sono più inclini alla deviazione di altre. Tuttavia, le osservazioni empiriche non hanno prodotto i risultati necessari per supportare la sua teoria. Anche Z. Freud credeva che la predisposizione alla deviazione potesse essere influenzata da conflitti interni di personalità. Secondo il suo concetto, sotto lo strato del conscio, ogni individuo ha una sfera dell'inconscio. La natura primordiale, costituita da passioni e istinti di base, può scoppiare e causare deviazioni. Ciò avviene a seguito della distruzione della sovrastruttura cosciente, quando i principi morali dell'individuo sono troppo deboli.

Le teorie sociologiche sono considerate le più veritiere. Questi concetti sono considerati dal punto di vista dell'approccio funzionale e conflittuale (marxista). Nel primo caso, il comportamento deviante è una deviazione dai principi e dalle regole adottate nella società. Secondo il concetto di anomia di E. Durkheim, la causa della deviazione è la distruzione dei valori sociali nell'era dei cambiamenti sociali sfavorevoli. La situazione di crisi nella società provoca un aumento della criminalità.

La teoria dell'ego è stata integrata da R. Merton, che credeva che la società di classe sarà sempre inerente all'anomia. Nell'ambito del concetto funzionale, c'è anche la teoria delle culture delicate. I suoi fondatori P. Miller, T. Sellin credevano che le sottoculture delicate, una volta emergenti, abbiano proprietà di auto-riproduzione. I giovani saranno costantemente attratti da tali sottoculture negative, perché non saranno in grado di combattere in modo indipendente la loro influenza nella società..

Secondo l'approccio conflittuale della teoria sociologica della deviazione, le classi dirigenti della società influenzano l'emergere di sottoculture devianti. Definiscono alcune forme di comportamento come deviazioni e contribuiscono alla formazione di delicate sottoculture. Ad esempio, l'autore del concetto di stigma, Howard Becker, ha avanzato la teoria secondo cui un piccolo gruppo di persone influenti nella società, secondo le proprie idee sull'ordine e la moralità, crea le regole che sono la norma in una particolare società. Le persone che deviano dalle loro regole vengono etichettate. Se una persona, una volta diventata criminale, riceve una punizione, in seguito, dopo il rilascio, si unisce all'ambiente criminale.

I fautori della criminologia radicale hanno cercato di spiegare la deviazione in termini di approccio marxista. A loro avviso, non sono le azioni delle persone che dovrebbero essere oggetto di analisi e critiche, ma il contenuto degli atti legislativi. Le classi dominanti, con l'aiuto delle leggi, cercano di consolidare il loro dominio e impedire alla gente comune di fare soldi onestamente, oltre a difendere le loro rivendicazioni legali e i diritti pubblici..

Una tendenza al comportamento deviante si forma in una persona per un lungo periodo di tempo. Prima che un individuo osi commettere un crimine grave, nella sua vita devono verificarsi una serie di eventi che influenzeranno la sua disponibilità alla deviazione. La formazione di deviazioni nel comportamento è influenzata dall'ambiente in cui vive l'individuo, dalla sua cerchia di contatti, dagli interessi dell'individuo, dalle sue capacità mentali e dalla capacità di raggiungere l'obiettivo prefissato, senza andare oltre le leggi e le norme sociali.

La mancanza di benessere materiale non sempre spinge una persona a comportamenti illegali. Pubblicizzando beni pubblici, denaro e successo, ma non dando l'opportunità di raggiungere l'obiettivo amato, la società stessa condanna le persone a comportamenti devianti. Sotto l'influenza di varie circostanze della vita e la pressione delle sottoculture, i cittadini possono commettere un crimine da soli o ribellarsi collettivamente contro l'ordine ingiusto esistente. Tutti questi esempi di deviazione sono dettati dall'influenza di fattori sociali..

I problemi nel comportamento dei membri della famiglia, ad esempio gli adolescenti difficili, possono essere risolti se ci si rivolge in tempo a uno psicoterapeuta praticante. Con l'aiuto di uno psicologo esperto, sarà possibile comprendere le cause della deviazione, nonché delineare modi per correggere l'atteggiamento sbagliato nei confronti della vita e del comportamento asociale..

Puoi contattare lo psicologo-ipnologo Nikita Valerievich Baturin su Internet in qualsiasi momento. Puoi guardare video per lo sviluppo personale e una migliore comprensione degli altri qui.