SINDROME DI ASTENIA POSTVIRALE NELLA PRATICA DI UN TERAPEUTO PRATICO

Le infezioni virali respiratorie acute (ARVI) rappresentano il 75% di tutti i casi di malattie infettive [1] e durante gli anni delle epidemie influenzali questa cifra aumenta ancora di più. La stragrande maggioranza di questi pazienti cerca aiuto medico da un terapista locale..

L'influenza e altre infezioni virali respiratorie acute provocano lo sviluppo di altre malattie acute e l'esacerbazione della patologia somatica cronica. Tuttavia, non ci sono informazioni sufficienti sulla possibilità di sviluppo della cosiddetta sindrome da astenia post-virale (PSA) in pazienti con infezioni virali respiratorie acute [5]. Apparentemente, questo è uno dei motivi principali per cui fino ad ora i pazienti che hanno avuto ARVI e si rivolgono a un terapista locale con sintomi di SPA non trovano una valutazione adeguata della loro condizione e non ricevono cure adeguate..

Lo scopo di questo lavoro è stato quello di studiare la frequenza di insorgenza di SPA nei pazienti dopo aver sofferto di infezioni virali respiratorie acute e di identificare le caratteristiche del loro stato somatico e psicovegetativo..

materiale e metodi

Sono stati esaminati 76 pazienti (uomini - 22, donne - 54, età media 29 anni) che sono stati trattati in un policlinico per influenza o ARVI. Tutti i pazienti, che erano praticamente sani prima dell'insorgenza della malattia, avevano un quadro clinico tipico della corrispondente malattia virale acuta. Nel 38% dei pazienti, la diagnosi è stata confermata dal metodo sierologico di laboratorio - un aumento significativo del titolo di anticorpi contro il virus dell'influenza B. Tutti i pazienti sono stati esaminati dopo che le manifestazioni cliniche di ARVI si sono attenuate e il congedo per malattia è stato chiuso (il 7-10 ° giorno di malattia). I casi di decorso complicato della malattia non sono stati inclusi nello studio.

Oltre all'esame clinico generale, sono stati valutati i sintomi neurologici in tutti i pazienti, prestando particolare attenzione alla presenza di neuromialgia e disturbi del sistema nervoso autonomo. Il questionario di Well è stato utilizzato per determinare il grado di labilità vegetativa ed è stato calcolato l'indice vegetativo di Kerdo. Per studiare lo stato mentale dei pazienti, abbiamo utilizzato la scala di valutazione clinica [3] e il test psicologico SMOL [4].

risultati e discussione

Tutti i pazienti osservati sono stati considerati sani dal loro stato somatico. Tuttavia, 35 (46%) di loro (uomini - 8, donne - 27) si sono lamentati di debolezza generale, affaticamento significativo e rapido affaticamento, e alcuni di loro hanno anche notato irritabilità, frequenti sbalzi d'umore, tendenza al pianto, disturbi del sonno, che è tipico della sindrome astenica. Si è scoperto che questi sintomi si sviluppavano in pazienti con infezioni virali respiratorie acute e persistevano dopo che le manifestazioni cliniche della malattia acuta si erano attenuate. Quanto sopra ci ha permesso di diagnosticare la loro SPA.

33 (94%) pazienti con SPA lamentavano mal di testa, più spesso nelle regioni occipitale e temporale. 17 (49%) di loro avevano vertigini, 21 (60%) avevano dolori articolari o ossei. Nella maggior parte dei casi, durante la SPA, sono stati osservati disturbi funzionali in altri organi e sistemi. Quindi, i disturbi del tratto gastrointestinale sono stati rilevati in 13 (37%) casi, il sistema respiratorio - in 11 (31%), il sistema urinario - in 7 (20%). Allo stesso tempo, i disturbi dell'apparato digerente si manifestavano periodicamente con dolore a bassa intensità in varie parti dell'addome, nonché sindrome dispeptica. Quest'ultimo includeva nausea, eruttazione d'aria, diminuzione dell'appetito, gonfiore e costipazione. I disturbi del sistema respiratorio si sono manifestati con una sensazione di mancanza d'aria, una sensazione di inalazione incompleta, mancanza di respiro e disturbi urinari - minzione frequente.

Tuttavia, i cambiamenti nel sistema cardiovascolare sono stati osservati più spesso nei pazienti con SPA. Il dolore nella regione del cuore è stato notato da 19 (54%) pazienti. Sulla base di dati soggettivi e oggettivi [2], è stata diagnosticata la cardialgia di I e II grado di intensità (rispettivamente in 13 e 6 persone).

Le peculiarità della sindrome studiata permettono più chiaramente di rivelare un'analisi comparativa dello stato somatico e psico-vegetativo in pazienti con SPA (gruppo 1) e persone che hanno avuto ARVI senza lo sviluppo di questa sindrome (gruppo 2 - gruppo di confronto).

Nello studio della pressione sanguigna nei soggetti esaminati, i valori normali sono stati stabiliti solo in 16 (46%) pazienti con SPA e in 30 (73%) pazienti nel gruppo di confronto (% 2 = 5,96; р

Trattamento dell'astenia dopo l'influenza

Il contenuto dell'articolo

Sintomi di astenia post-virale

La stessa parola "astenia" significa letteralmente "debolezza". L'astenia può avere varie cause. La sindrome astenica dopo l'influenza è una violazione della salute provocata dall'attività del virus. Più grave è la malattia, più pronunciate sono le sue manifestazioni.

Di solito l'astenia dopo l'influenza è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • letargia;
  • irritabilità, sbalzi d'umore;
  • apatia (riluttanza a fare qualsiasi cosa);
  • affaticabilità veloce;
  • disturbi del sonno;
  • mal di testa ricorrenti;
  • vertigini;
  • diminuzione dell'appetito;
  • stipsi;
  • deterioramento della pelle e dei capelli.

Spesso le persone attribuiscono questa condizione a stanchezza, ipovitaminosi, una brutta giornata, ecc. Ma se hai avuto recentemente l'influenza, questo è probabilmente il motivo.

Cause di astenia dopo l'influenza

Le ragioni principali per lo sviluppo dell'astenia post-virale:

  • le conseguenze dell'intossicazione;
  • effetti collaterali dei farmaci;
  • perdita di liquidi;
  • mancanza di vitamine;
  • indebolimento del sistema immunitario a causa di un'infezione virale.

Una volta nel corpo, il virus interrompe molti processi biochimici. I cambiamenti interessano prima il sistema respiratorio, poi il sistema circolatorio (ad esempio, il virus dell'influenza può ridurre il tasso di coagulazione del sangue). Particelle di virus, prodotti della loro attività vitale, cellule epiteliali distrutte, ecc. Causano intossicazione, cioè avvelenamento del corpo. L'intossicazione colpisce il sistema nervoso in modo particolarmente forte..

Con grave intossicazione, convulsioni, allucinazioni, vomito sono possibili durante il periodo acuto della malattia.

Gli effetti delle tossine sul cervello si fanno sentire a lungo dopo che il corpo ha sconfitto il virus. Ecco perché la testa può far male, la qualità del sonno, la capacità di concentrazione, ecc. Peggiorare..

Anche gli effetti collaterali dei farmaci utilizzati contribuiscono allo sviluppo dell'astenia. Ad esempio, è noto che alte dosi di interferone hanno effetti tossici. L'abuso di farmaci antipiretici influisce negativamente sul sistema circolatorio, sul fegato e sui reni. Se gli antibiotici sono stati utilizzati per combattere le complicanze dell'influenza, c'è il rischio di disbiosi durante il periodo di recupero.

Cosa fare?

Come puoi aiutare il tuo corpo a riprendersi dalle infezioni? Nella maggior parte dei casi, è sufficiente correggere la routine quotidiana, la dieta e alcune abitudini. È necessario garantire l'apporto di vitamine e sostanze nutritive con il cibo, puoi anche assumere complessi vitaminici e minerali in compresse. Tuttavia, in alcuni casi, l'astenia è così grave che richiede cure mediche e trattamenti speciali..

Buone abitudini

Per cominciare, prenderemo in considerazione abitudini utili che aiuteranno a ripristinare l'equilibrio del potere e superare l'esaurimento del corpo senza ricorrere a farmaci..

Prima di tutto, questo è il cibo. Il cibo dovrebbe contenere molte vitamine e, allo stesso tempo, essere delicato sull'intestino. La dieta dovrebbe includere alimenti come:

  • frutta e verdura fresca;
  • carne e pesce magri;
  • latticini;
  • varie bevande - succhi, tè con erbe e frutta, acque minerali;
  • verdure;
  • cereali.

Un ruolo altrettanto importante è svolto dalla routine quotidiana..

È opportuno riservare ore di sonno e riposo adeguate. Dovresti dormire in una stanza ventilata con una temperatura dell'aria confortevole. Fai una passeggiata prima di andare a letto..

Non c'è niente di meglio dell'esercizio per migliorare l'umore e accelerare il metabolismo. Si dovrebbe preferire l'esercizio aerobico. Questa è ginnastica, corsa, nuoto. Anche una semplice passeggiata influenzerà positivamente il funzionamento del cervello, del tratto gastrointestinale e del sistema cardiovascolare..

Trattamento medico

Nei casi più gravi, l'astenia dopo l'influenza richiede un trattamento. A quasi tutti i pazienti con sintomi simili vengono prescritte vitamine, minerali e additivi biologicamente attivi - estratti di ginseng, Eleuterococco, Schisandra. La tintura di Echinacea ha un effetto immunostimolante. Ai pazienti con disbiosi viene prescritto un ciclo di lattobacilli. Con perdita di memoria, ansia, sbalzi d'umore, vengono prescritti sedativi, ad esempio la glicina. Oltre ai farmaci, vengono utilizzate procedure di fisioterapia..

Sintomi simili

Il malessere dopo aver subito un'infezione virale può parlare non solo di sindrome astenica. Sintomi simili possono indicare patologie come:

  • ipovitaminosi: mancanza di vitamine, più spesso osservata in inverno e all'inizio della primavera;
  • infezione lenta che si è manifestata come complicanza dell'ARVI;
  • neuroinfezione - infiammazione del tessuto nervoso causata dall'ingresso di un virus o batteri nel midollo spinale o nel cervello; accompagnato da febbre, mal di testa, vertigini;
  • stanchezza cronica: il risultato di stress costante sul lavoro oa casa, mancanza di riposo adeguato, ecc..

Poiché molte complicanze delle infezioni virali sono più pericolose della malattia primaria, è meglio consultare un medico se compaiono sintomi sospetti, soprattutto se di recente hai avuto una grave malattia respiratoria acuta.

Sindrome astenica dopo il trattamento con ARVI

Anche dopo il recupero, una persona a volte sperimenta debolezza, affaticamento e prestazioni ridotte. Questo stato del corpo può indicare lo sviluppo della sindrome astenica..

I medici ritengono che la causa principale dell'insorgenza della malattia sia un disturbo metabolico nel cervello umano, che più spesso compare dopo le malattie somatiche di cui ha sofferto, ad esempio, come la comune influenza..

Dopo la malattia

L'astenia è giustamente considerata la sindrome più comune che può accompagnare molte malattie, come:

  • di natura infettiva - influenza, SARS, tubercolosi, epatite;
  • associato al tratto gastrointestinale - gastrite, enterocolite, pancreatite, ulcera;
  • correlato al sistema cardiovascolare - ipertensione, aritmia, infarto;
  • disordini neurologici;
  • sulla base della disfunzione renale - pielonefrite, glomerulonefrite;
  • sistema respiratorio - bronchite, polmonite.

Si distinguono i seguenti segni della malattia:

  • disturbi del sonno;
  • disturbo del sistema autonomo;
  • stanchezza eccessiva;
  • irritabilità;
  • diminuzione delle prestazioni, memoria;
  • sentirsi costantemente stanchi.

In questo caso, una persona si sente meglio nella prima metà della giornata, mentre la sera la sua forza lo lascia completamente. C'è una risposta insolita a stimoli come luci intense e suoni forti.

L'astenia può essere il primo segno di malattia o può comparire dopo il recupero..

La sindrome astenica differisce dalla normale stanchezza in quanto il sollievo tanto atteso non arriva dopo il riposo..

È estremamente difficile uscire da questo stato da soli, senza intervento medico..

Dopo la SARS e l'influenza

L'astenia può svilupparsi sullo sfondo di infezioni virali respiratorie acute e influenza. È importante sapere come puoi aiutare un corpo indebolito.

Motivi per l'aspetto dopo l'influenza

L'astenia dopo aver sofferto di influenza può manifestarsi come conseguenza di un disturbo del benessere, provocato dall'azione del virus. Una forma più grave della malattia è accompagnata da manifestazioni più eclatanti della sindrome astenica..

Le cause dell'astenia post-virale sono le seguenti:

  • un sistema immunitario indebolito;
  • intossicazione;
  • mancanza di liquido;
  • effetti collaterali dei farmaci assunti;
  • avitaminosi.

Fai attenzione, un corpo indebolito è più suscettibile alle malattie

Quando il virus arriva a una persona, attacca il sistema respiratorio e il sistema circolatorio. In questo caso, si osserva avvelenamento del corpo: intossicazione, che ha un effetto particolarmente forte sulle cellule nervose. L'esposizione alle tossine sul cervello ha conseguenze sotto forma di mal di testa, perdita di memoria, disturbi del sonno.

Come trattare?

Quando si rilevano i primi segni della malattia, è necessario consultare un medico. Non sarai in grado di superare la malattia da solo. Al contrario, l'automedicazione può peggiorare la situazione..

Un piccolo effetto positivo si ottiene con: una corretta alimentazione, l'assunzione di vitamine e minerali, l'adeguamento del regime quotidiano, l'eliminazione delle cattive abitudini.

Come migliorare più velocemente

Per uscire più velocemente da questo stato, è necessario eliminare i sintomi in modi che stimolino, portino piacere e anche soddisfazione morale..

  1. Dormire a sufficienza. In questo caso, il cervello sta riposando e il corpo sta guadagnando forza. Se non riesci a dormire, verranno in soccorso farmaci speciali prescritti da un medico..
  2. Mangia una varietà di cibi. La preferenza dovrebbe essere data agli alimenti proteici che migliorano la funzione cerebrale. Questo, a sua volta, porta a una migliore memoria e alla formazione di emozioni positive..
  3. Sperimenta un'attività fisica leggera e non estenuante, nuota.
  4. Prendi le vitamine. È meglio che il corpo riceva i nutrienti direttamente dal cibo.
  5. Rifiuta l'alcol e il caffè forte, in modo da non eccitare ulteriormente il sistema nervoso.
  6. Impegnati nell'indurimento. Una doccia di contrasto è molto utile.
  7. Prendi adattogeni come ginseng, leuzea. Sono in grado di alleviare la fatica e normalizzare la pressione sanguigna..
  8. Segui rigorosamente la routine quotidiana: alzati in orario e vai a letto in orario.
  9. Prendi le tisane da: valeriana, luppolo, geranio.

Se non sindrome astenica, allora cosa?

La malattia può svilupparsi non solo dopo ARVI

Una persona guarita può sentirsi male dopo una malattia, non solo con la sindrome astenica. Sintomi simili si osservano in patologie come: mancanza di vitamine nel corpo, infezioni lente, infiammazione nervosa. L'affaticamento cronico può verificarsi come risposta del corpo allo stress costante e alla mancanza del necessario riposo.
Le complicanze delle malattie sono più pericolose delle malattie stesse, quindi, in caso di sintomi sospetti, è necessario consultare uno specialista.

Dopo la polmonite

La sindrome astenica può manifestarsi come fenomeno residuo dopo la polmonite a causa di malfunzionamenti nel sistema nervoso.

Per sbarazzarsi rapidamente dell'astenia in questo caso, è necessario fare quanto segue:

  • dopo la fine del ciclo di antibiotici, inizia a prendere vitamine;
  • includere nella dieta quotidiana più frutta e verdura possibile;
  • dovresti aspettare di andare a lavorare, dopo un periodo acuto, osservando un regime gentile;
  • trascorrere più tempo all'aria aperta, passeggiando tranquillamente nei parchi.

Se la debolezza e la stanchezza persistono per un lungo periodo dopo una malattia, consultare un medico. Sintomi spiacevoli possono indicare lo sviluppo di astenia..

L'influenza senza complicazioni dura 5-10 giorni. I primi 2-4 giorni della malattia si osservano sintomi di infiammazione acuta: mal di testa, temperatura corporea elevata, edema e arrossamento delle mucose del rinofaringe e della congiuntiva. Dopo la fine del periodo acuto, il paziente è preoccupato per i sintomi dell'infiammazione locale per diversi giorni: tosse, naso che cola, ecc. Dopo una settimana, la persona di solito si riprende completamente. Allo stesso tempo, per diverse settimane dopo il recupero, molte persone sono preoccupate per debolezza, irritabilità, disturbi del sonno e digestione. Questa condizione è chiamata astenia post-virale..

Sintomi di astenia post-virale

La stessa parola "astenia" significa letteralmente "debolezza". L'astenia può avere varie cause. La sindrome astenica dopo l'influenza è una violazione della salute provocata dall'attività del virus. Più grave è la malattia, più pronunciate sono le sue manifestazioni.

Di solito l'astenia dopo l'influenza è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • letargia;
  • irritabilità, sbalzi d'umore;
  • apatia (riluttanza a fare qualsiasi cosa);
  • affaticabilità veloce;
  • disturbi del sonno;
  • mal di testa ricorrenti;
  • vertigini;
  • diminuzione dell'appetito;
  • stipsi;
  • deterioramento della pelle e dei capelli.

Spesso le persone attribuiscono questa condizione a stanchezza, ipovitaminosi, una brutta giornata, ecc. Ma se hai avuto recentemente l'influenza, questo è probabilmente il motivo.

Cause di astenia dopo l'influenza

Le ragioni principali per lo sviluppo dell'astenia post-virale:

  • le conseguenze dell'intossicazione;
  • effetti collaterali dei farmaci;
  • perdita di liquidi;
  • mancanza di vitamine;
  • indebolimento del sistema immunitario a causa di un'infezione virale.

Una volta nel corpo, il virus interrompe molti processi biochimici. I cambiamenti interessano prima il sistema respiratorio, poi il sistema circolatorio (ad esempio, il virus dell'influenza può ridurre il tasso di coagulazione del sangue). Particelle di virus, prodotti della loro attività vitale, cellule epiteliali distrutte, ecc. Causano intossicazione, cioè avvelenamento del corpo. L'intossicazione colpisce il sistema nervoso in modo particolarmente forte..

Con grave intossicazione, convulsioni, allucinazioni, vomito sono possibili durante il periodo acuto della malattia.

Gli effetti delle tossine sul cervello si fanno sentire a lungo dopo che il corpo ha sconfitto il virus. Ecco perché la testa può far male, la qualità del sonno, la capacità di concentrazione, ecc. Peggiorare..

Anche gli effetti collaterali dei farmaci utilizzati contribuiscono allo sviluppo dell'astenia. Ad esempio, è noto che alte dosi di interferone hanno effetti tossici. L'abuso di farmaci antipiretici influisce negativamente sul sistema circolatorio, sul fegato e sui reni. Se gli antibiotici sono stati utilizzati per combattere le complicanze dell'influenza, c'è il rischio di disbiosi durante il periodo di recupero.

Cosa fare?

Come puoi aiutare il tuo corpo a riprendersi dalle infezioni? Nella maggior parte dei casi, è sufficiente correggere la routine quotidiana, la dieta e alcune abitudini. È necessario garantire l'apporto di vitamine e sostanze nutritive con il cibo, puoi anche assumere complessi vitaminici e minerali in compresse. Tuttavia, in alcuni casi, l'astenia è così grave che richiede cure mediche e trattamenti speciali..

Buone abitudini

Per cominciare, prenderemo in considerazione abitudini utili che aiuteranno a ripristinare l'equilibrio del potere e superare l'esaurimento del corpo senza ricorrere a farmaci..

Prima di tutto, questo è il cibo. Il cibo dovrebbe contenere molte vitamine e, allo stesso tempo, essere delicato sull'intestino. La dieta dovrebbe includere alimenti come:

  • frutta e verdura fresca;
  • carne e pesce magri;
  • latticini;
  • varie bevande - succhi, tè con erbe e frutta, acque minerali;
  • verdure;
  • cereali.

Un ruolo altrettanto importante è svolto dalla routine quotidiana..

È opportuno riservare ore di sonno e riposo adeguate. Dovresti dormire in una stanza ventilata con una temperatura dell'aria confortevole. Fai una passeggiata prima di andare a letto..

Non c'è niente di meglio dell'esercizio per migliorare l'umore e accelerare il metabolismo. Si dovrebbe preferire l'esercizio aerobico. Questa è ginnastica, corsa, nuoto. Anche una semplice passeggiata influenzerà positivamente il funzionamento del cervello, del tratto gastrointestinale e del sistema cardiovascolare..

Trattamento medico

Nei casi più gravi, l'astenia dopo l'influenza richiede un trattamento. A quasi tutti i pazienti con sintomi simili vengono prescritte vitamine, minerali e additivi biologicamente attivi - estratti di ginseng, Eleuterococco, Schisandra. La tintura di Echinacea ha un effetto immunostimolante. Ai pazienti con disbiosi viene prescritto un ciclo di lattobacilli. Con perdita di memoria, ansia, sbalzi d'umore, vengono prescritti sedativi, ad esempio la glicina. Oltre ai farmaci, vengono utilizzate procedure di fisioterapia..

Sintomi simili

Il malessere dopo aver subito un'infezione virale può parlare non solo di sindrome astenica. Sintomi simili possono indicare patologie come:

  • ipovitaminosi: mancanza di vitamine, più spesso osservata in inverno e all'inizio della primavera;
  • infezione lenta che si è manifestata come complicanza dell'ARVI;
  • neuroinfezione - infiammazione del tessuto nervoso causata dall'ingresso di un virus o batteri nel midollo spinale o nel cervello; accompagnato da febbre, mal di testa, vertigini;
  • stanchezza cronica: il risultato di stress costante sul lavoro oa casa, mancanza di riposo adeguato, ecc..

Poiché molte complicanze delle infezioni virali sono più pericolose della malattia primaria, è meglio consultare un medico se compaiono sintomi sospetti, soprattutto se di recente hai avuto una grave malattia respiratoria acuta.

Il calore sarà condiviso con te, poiché guida lo stato del corpo e la densità anormale dell'ambiente. Probabilmente, alcuni di loro sanno a cosa servono questa cronologia: in tal caso, verrà visualizzato il riferimento rapido. Rimani senza andare in pensione.

È iniziato con tutto, ovviamente, dall'infanzia. Îáñòàíîâêà  ñåìüå E øêîëå áûëà íåçäîðîâàÿ, â øêîëå òðàâèëè, AIIA ãîâîðèëè «ïîòåðïè», ðîäèòåëè ðàçâåëèñü, E ìàìàí ïîñëå íåóäà ÷ íîãî áðàêà IA ÷ AEA àáüþç IIa âèäîì îãðîìíîé ëþáâè. Òàùåì-OA, ÿ áûëà óâåðåíà, ÷ Oi ìåíÿ âçÿëè CE äåòäîìà, E íàñòîëüêî Naay íåíàâèäåëà (IAIA ìåíÿ iA ëþáèò - CIA ÷ EO, IA çà ÷ Oi, CIA ÷ eo y A-II IT âèíîâàòà), ÷ Oi IA ÷ AEA Naia Naay óíèæàòü, à êîãäà ñìîòðåëàñü â çåðêàëî - áûëà óâåðåíà, ÷ Oi III çàêîëäîâàíî, OE IA ìîãó ÿ áûòü íàñòîëüêî OAE óðîäëèâîé (çäåñü mÉêáÅçäç ïðîñëåæèâàåòñÿ «ðàçäåëåíèå» - Iaia ÷ ANOU ìåíÿ óïîðíî âåðèëà, ÷ Oi ÿ ana-OAEE õîðîøàÿ, II La figura della madre (che è stata inserita solo con lo psicologo) tutto il tempo del parametro prima della connessione e l'errore è.

Per la prima volta il controllo della deflessione, come mi sembra, ha la capacità di disattivare il suono. Prima di tutto, l'immagine era inadeguata - dietro il vetro nella fonte d'acqua, così che i suoni sono improvvisamente "dietro" Â äàëüíåéøåì, êîãäà ÿ óõîäèëà â Ied ôàíòàçèé, YOI NEO ÷ àëîñü II ÷ OE ïîñòîÿííî, â çàâèñèìîñòè îò «ãëóáèíû» ïîãðóæåíèÿ, òàêæå áûâàëî, ÷ Oi ôàíòàçèè (à YOI áûëè öåëûå ñåðèàëû) âèçóàëüíî âñòàâàëè ïåðåä ãëàçàìè, íàêëàäûâàëèñü ïîëóïðîçðà ÷ iui ñëîåì sulla foto reale. "Ritornare" nel mondo reale è stato molto difficile, prima di tutto, due di loro, ed era troppo bello per essere acquistato sullo stesso Poi gradualmente si è evoluto nel mondo reale. Su di me e letture di libri.

Durante il corso della vita del bambino, la finestra ha perso il suo stato, mentre l'immagine del mondo lo era Ñ ​​ïåðâîãî êëàññà ÿ íîñèëà î ÷ EE E áûëà óâåðåíà, ÷ Oi â YOII ïðîáëåìà, ii êîãäà ÿ ñäåëàëà N I ÷ EAIE ïåðåðûâ â ïàðó EAO, îêàçàëîñü, ÷ Oi cioè ÷ AAI IA ïîìåíÿëîñü, E Yoi ñîñòîÿíèå - â ãîëîâå.

Entro il 13 ° anniversario dell'inizio della giornata. Madre religiosa della Scrittura da parte dell'anima in un gioco giovane, quando era tutto in disparte. Se ci pensi, visto che ne è valsa la pena, premendo il pulsante ti verrà mostrato il messaggio, ma ne vale la pena. Durante la guida attraverso la testa, l'autista sentiva "quando il tronco entrava, ma prima che la testa uscisse", Ci sono voluti solo circa 15 minuti come un pezzo di legno e un po 'di carico, in modo che fosse sparito, ma poi di nuovo. Vicino a Lukki 4-5 per servizio. Non ho detto che sono inadeguati, ma ci sono alcuni pezzi del marchio, ma anche qui, aggiungi.

Mi piace questo, quindi va bene per me, e sto risolvendo il problema anche per questo problema. Ti piacerebbe? Ma no, lo farai da solo. Metto il grano sul tavolo e alla fine della riga "Dai!" È una buona idea leggerli bene, ma non è necessario che tu metta i piedi sulla testa e devi comunque.

Se parli della questione, ovviamente, lo era. ANEE ñðàâíèâàòü ñ ïðÿì Aio íàñòîÿùåé IA, Oi YOI áûëî OAE, âîëíåíèå, îäíàêî (EAE ïðèìåð) Y ïàíèêîâàëà E ðåâåëà, anee â êëàññ ïðèõîäèëè IIae ÷ EE, OE íàñòîëüêî áîÿëàñü îñìåÿíèÿ E íåïðèíÿòèÿ, íàñòîëüêî ïðåâîçíîñèëà ÷ óæîå ìíåíèå IAI IIA (Ila ìíåíèå íèêîãäà IA áûëî AEY ìåíÿ ïðàâèëüíåå ëþáîãî ÷ óæîãî, ÿ âñåãäà ñîìíåâàëàñü, CAOI ÷ óæîå ïðèíèìàëà Aac êðèòèêè), ÷ Oi IA ìîãëà âûäåðæàòü íàïðÿæåíèÿ - eae ìåíÿ ïðèìóò.

Nella 6a classe, la riparazione è stata ricevuta, la scuola è stata cambiata, la classe si è dimostrata intelligente e capricciosa. Da parte mia, era solo profondamente perso. Â ïÿòîì êëàññå AUA ñòàðîé øêîëû ïðîèçîøëî ìíîãî ñîáûòèé, ïîâëèÿâøèõ IA ìåíÿ, e y òâåðäî ðåøèëà IA äàâàòü áîëüøå ëþäÿì âîçìîæíîñòè ìåíÿ ïðèòåñíÿòü, çàùèùàòüñÿ âñåìè ñïîñîáàìè. Íàïðèìåð, ÿ îæèäàëà, ÷ Oi êëàññ îêàæåòñÿ òàêèì aea ïðîáëåìíûì, eae ïðåäûäóùèå AAA, E ïîýòîìó êîãäà EI IIa ñ óëûáêîé ïîäîøëè çíàêîìèòüñÿ, ÿ îòêðûòûì òåêñòîì ïîñëàëà eo íàõóé. Andiamo, è buio nei tuoi occhi, quando è un motivo.

Sale, in modo che la soluzione sia nutrirti. IA Ciay èíîãî ïîäõîäà, EAE ìàìèíî «ïîòåðïè» E «äðóãèì õóæå», êàæäûé Dac êîãäà ïîäêàòûâàëî IO ÷ èòåëüíîå òîìëåíèå â æåëóäêå, ÿ áàñîì idaea NAAA Â ìûñëÿõ: «! Çàòêíèñü, ñóêà, áëÿòü» o "un nu-ka prestan, uvara". Sì, sì, dai. ß óíèæàëà Naay â ìûñëÿõ, çàñòàâëÿÿ ​​äåëàòü ÷ adac IA ìîãó Oi EEE EIIA, E ïîñòåïåííî IAO ÷ èëàñü EAE æèòü ñ ïîñòîÿííîé òðåâîãîé, OAE E ïîïóòíî êîíòðîëèðîâàòü Ana Naie äåéñòâèÿ. Tutto questo: come metterne uno quando cammini, come rompere, come prevedere il suono, come vedere, come suonare. EIIA ÷ II, ëþáîé ÷ åëîâåê êîíòðîëèðóåò Oi, Oi ÷ äåëàåò, ii çà ÷ àñòóþ íåîñîçíàííî, â ìîåì NEO ÷ AA AEA YOI AuE ïîñòîÿííûé îñîçíàííûé ìîíèòîðèíã ñîáñòâåííûõ òåëîäâèæåíèé ñ ïîñëåäóþùèì àíàëèçîì, EAE eo ÷ Oa ñêàçàòü, ñäåëàòü, óëûáíóòüñÿ. Tutto, solo di me, non una cucciolata, non una cucciolata, e parti in pace. Probabilmente a causa della disabilitazione dell'automatismo, a causa della necessità di aapnoy. Vorrei ridere, non solo una notte, ma un giorno. Sono stato stufo di me stesso.

Se stai parlando di controlli fisici - a bassa frequenza, la bassa pressione è bassa e l'uscita è bassa (35,4 volte) SS E OAE âñåãäà îùóùàëà, eae III áüåòñÿ, ii èíîãäà iii áðàëî ñåêóíäíóþ ïàóçó, à çàòåì áóõàëîñü êóäà-Oi AIEC, íåîáÿçàòåëüíî IDE YOII áûëî áûòü â íàïðÿæåíèè. Avevo la testa curva e volevo costantemente andare a dormire. Trascorri 3-4 ore al giorno dopo la scuola e fuori. IDE YOII ýìîöèîíàëüíî ÿ ñëîâíî cioè ÷ AAI IA ÷ óâñòâîâàëà - ìåíÿ IA òðîãàëè ïðîáëåìû ñåìüè, IA çàäåâàëè íîâîñòè î áðîøåííûõ äåòÿõ E æèâîòíûõ, äàæå êîãäà ìîÿ ïëåìÿøêà ðàçáèëà ãîëîâó - Y cioè ÷ AAI iA èñïûòàëà. × òîáû íèêòî IA ïîäóìàë, ÷ Oi ÿ áåçäóøíàÿ ñâîëî ÷ ü, ïðèõîäèäîñü èìèòèðîâàòü ýìîöèè, ÷ Oi óäàâàëîñü IIA ëåãêî - IA äîñóãå ÿ ÷ Anoi «èãðàëàñü» ni ñâîèì âíóòðåííèì ìèðîì, ïðåäñòàâëÿÿ, EAE îùóùàåò IED E Naay äðóãîé ÷ åëîâåê. Il mio malfunzionamento era come un glein, per cui uno sguardo era diverso..
Università, che rissero, bl, ovviamente, fiocco, nero, panico, toke e bl. Questa è una specialità di un dolore autonomo, localizzato da qualche parte in una scatola stretta, ad alta velocità In questo caso, avviare o spegnere, o se la visibilità non è corretta, si ridurrà. Sicuramente, è silenzioso, senza l'input e l'input del drive, ma questo è un metodo molto affidabile. Yoa áîëü âîçíèêàëà IAU ÷ II ïîñëå ññîð ñ ìàìîé - òîãäà ÿ îñîáî IA ÷ èíàëà îùóùàòü Naay òâàðüþ, IA èìåþùåé ïðàâî æèòü (IAIA âñåãäà ñòàâèëà ÷ óæèå íóæäû âûøå ñîáñòâåííûõ E ñâîèõ äåòåé) E òîëüêî ñëóæèòü îêðóæàþùèì, E I ÷ AIU-I ÷ Gli uomini volevano davvero uccidermi. È un dato di fatto, questo è un grande sollievo, ma in tutti i casi c'è molto.

Ïåðâàÿ ïîïûòêà ñóèöèäà NEO ÷ èëàñü, êîãäà IIA áûëî 12. SS I ÷ AIU áîþñü AIEE, ïîýòîìó ðåçàòü âåíû EEE ïðûãàòü ñ êðûøè aue ia âàðèàíò, ïîýòîìó ÿ ïðîñòî íàêðûëàñü îäåÿëîì ñ ãîëîâîé E óñíóëà, íàäåÿñü, ÷ Oi âîçäóõ EII ÷ èòñÿ (Aa, Non lo so). Solido e pre-riempito.

Qual è lo stato dell'arte fino al 12 ° grado. La primavera è data a tutti, così non rimarrò a terra. Tempo del corpo, la testa si è stabilizzata nella direzione del controllo, ma questo è il panico di Rosl. Alla fine del 12 ° grado, e alla fine della giornata, esci nel negozio, dall'inizio della giornata.

Ïîñëå ãèìíàçèè ( «OU äîëæíà ïîëó ÷ EOU ïðîôåññèþ E IIII ÷ ü Nanoda ñ êðåäèòàìè» - AA, ìàñêà ïîäîáîñòðàñòèÿ âðîñëà â òåëî) ÿ ïîñòóïèëà â ñòîëè ÷ IUE óíèâåð E ïåðååõàëà ê Nanoda. Diamo uno sguardo alle terzine dal carattere sistemico, anche se sul relax e non solo poche parole. Controllo costantemente ciò che non va, in modo da non riprodurre il sistema e monitorare il richiesto.

Col tempo, cambia l'inizio della spersonalizzazione. Potrei semplicemente sedermi sul braccio e guardare la TV, e guardarla, ma ÿ non lo è. Non è così, è uno spettatore invisibile, ma è fuori dal corpo, che è ancora disponibile nella stessa lunghezza. Ciò è stato confermato dall'incomprensione della fonte. Ma davvero, chi-quello-quello-che parla, ma solo con una serie di suoni.

Con un ampio sistema di memoria (come le madri), è facile dimostrarmi che ho una buona memoria. Whoa, sai, "questo è un podumal", "questa non è una buona idea", "non è giusto al riguardo". Gli uomini hanno aumentato i miei dubbi a causa dell'affidabilità. Sono in macchina e ho dominato nell'aria, ma non è nemmeno reale, o nel caso della stessa durata. No, dallo a me non sull'autobus o dall'altra parte. Un giorno è successo - sono con un buon sistema, che è andato, ora alla fermata, con un pilota. Cosa sta suonando la madre e risponde con un tono - con tutti voi in ordine? Sì, un'ortografia e una manciata. Guardare al telefono 14 volte dalla madre e 3 dalle sessioni. E ooo ìåíÿ ïîâåëî - ÿ îùóòèëà, ñëîâíî Ana âîêðóã ìåíÿ èëëþçèÿ, E IA ñàìîì äåëå ÿ ia ia îñòàíîâêå, AAA-íèáóäü ia êðûøå, E OAA â àâòîáóñ ICIA ÷ AAO OAA â ïðîïàñòü. La potenza è migliorata, e solo dopo pochi minuti di memoria, a causa della fonte di alimentazione. Permettere. Hmmm, come hai mostrato, fai riferimento al menu di sospensione scuro.

Vai a scuola in tutta la classe. ß II ÷ OE ïîñòîÿííî ïðåáûâàëà â ñîñòîÿíèè IA, êîãäà óãîë çðåíèÿ ñóæàåòñÿ Ai ìèíèìóìà, ïîòååò ñïèíà, â ìîçãó ñëîâíî áåãàþò ìóðàøêè, î ÷ AIU Oi ÷ åòñÿ, ïðîñòèòå, ñöàòü. Parte del pensiero sul suicidio. Caduta del primo anno di studio e pensateci prima, da curare in sala controllo.

Çèìîé ÿ íàñòîÿëà ó ñåñòðû (NAE ÷ un äóìàþ - êàêîãî õ IIa IAAI áûëî ÅÅ ðàçðåøåíèå) œœ CE óíèâåðà,  èòîãå âåñíîé óøëà ñîâñåì, OE ÿ ÷ óâñòâîâàëà, ÷ Oi ñêîðî îêîí ÷ àòåëüíî ñîðâóñü. Sono andato al sintonizzatore, un video di una persona sconosciuta e una nota di assenza. Ma ha detto che era caldo e che era caldo, che era bello, che era nikakim - che era buono.

In primavera abbiamo iniziato a visitare lo psicologo e dall'estate abbiamo iniziato a usare l'antidepressivo (macchina da scrivere). Prima di tutto, per gli spietati: tutte le mie emozioni sono inizialmente monitorate dalla scatola. ß îùóùàëà Eo Ana ìåíüøå E ìåíüøå, òðåâîãà ii ÷ OE ïðîøëà E IA íàêðûâàëè ìåíÿ òîëüêî â ìîìåíòû ññîð ñ ðîäíûìè, ii CAOI äàëà çíàòü î NAAA äåïðåññèÿ (ïàðàäîêñ). Normale direzione di caduta, controlla uno specifico strato successivo. Se sei nel bel mezzo del gioco, allora in questo stato hai zero, solo un po 'papato, ma.

ß ïåðåñòàëà òîíêî ÷ óâñòâîâàòü ëþäåé (NAE ÷ AN Iaô ÷ èëàñü ñíîâà, ii íåìíîãî EIA ÷ å), êîãäà êàæäîå äâèæåíèå EO ëèöà îòäàâàëîñü IIa ðåáðàìè ýìîöèîíàëüíûì êîïèðîâàíèåì eo ýìîöèé. Mancata installazione e comprensione di te stesso. Lavorando con acciaio sano, pulito e metallico, hai l'olio: puoi cambiarlo a mano..

IIA IA õîòåëîñü IE ÷ AAI äåëàòü, ïðîñòî îòñóòñòâîâàë èíòåðåñ ê ÷ aio-ëèáî, õîòåëîñü ïðîñòî Ea ÷ u G ñïàòü (òîëüêî Ai nia ÿ îùóùàëà òàêèê ýìîöèè, eae ðàäîñòü, äîâîëüñòâî, èíòåðåñ), ýñêàïèðîâàòü îò àïàòèè. Servizio dell'acciaio fisso.

La primavera ha la consapevolezza che è più così che non è così buona e che è troppo pulita. Il silenzio non è funzionante, ma il sistema deve fornire l'alimentazione per lo scarico, invece del bolnitsu (se sarà interessante, posso aiutarti scrivendo questo). Menu Dosaggio e Prevenzione.

E due volte, lascia assorbire la compressa. Questo acciaio è dato con qualsiasi cura nel mondo nel mondo, ecco. Il sole al mattino, mentre le scatole sono vuote e l'albero è stato richiamato. Certamente, sperimenta la malattia. Per me, ho scritto nylanzapina 1 mg neurolettico e venlafaxina 150 mg antidepressivo. Alla fine del "tempismo", e alla fine della giornata, che vuole davvero colpire, che è fare, fare, fare, fare, avere colori e uscire. Vlasna, a proposito, dai termini di riferimento.

In tutto il tempo ha amato molti filosofi sull'immagine, la società, la fonte, ma con l'aiuto dei trigger Il codice è in realtà carino, solo un po 'più avanzato e letto. In effetti, te lo chiedevi, ed è una specie di rituale, quindi nel caso delle persone è dappertutto. In realtà, è un dato di fatto, il corpo umano fisico, ma è percepito come lo conosciamo, e loro e se stessi. Ma va bene, poiché la rete è installata all'avviamento e la pompa deve essere pompata, ma non è la rete. Questo è lo stato dell'arte dell'ultima settimana. Duma, questo è stato indicato da un cambiamento del neurolettico - dalla colanzapina è inoperabile;.

Ecco il terzo stato. Contando con un flusso adeguato e con un canale d'acqua, grazie alle mie immagini calibrate, collegate con una piccola velocità e una fonte di alimentazione. È facile da compilare. ß âïàëà â ñîñòîÿíèå, IDE êîòîðîì IIA êàçàëîñü, ÷ Oi ÿ - YOI ia Y, A ïðîñòî äðóãîé Eadie, çàãðóçèâøèé iith ìàòðèöó ñ ïîñëåäíåé Oi ÷ EE ñîõðàíåíèÿ, ïîòåðÿâøèé â õîäå íåêîòîðûå âîñïîìèíàíèÿ. Questo è un po 'sbalordito, ma è molto probabile che il numero sia corretto. Questa condizione per una settimana.

Nel corso del tempo abbiamo migliorato la tolleranza ai preparativi, anche se questo, scrivi, non è possibile. O è vero, allora è anche vero e permanente. L'installazione è sia per la sostituzione che per la sostituzione e la camera standard, ma l'albero non è lo stesso. Â òî âðåìÿ ÿ âñòðå ÷ àëàñü ñ ìîëîäûì ÷ åëîâåêîì, ïîýòîìó áûëà â ñîñòîÿíèè âëþáëåííîñòè, ðè çí ã Con molte varianti del libro Vita Nostra. Acciaio depressivo. Dopala a bolnitsu con una scorta di aspirazione. Cambiando la compressa - e tutto il nuovo "recupero energetico-apatiri-nuovo farmaco - energia..."

Quando ho iniziato a decollare, in autunno, l'ho preso, per così dire, era solo per me il mondo intero. Detergente, Dumar. Ora, rimuovi il lato della scheda madre, rimuovila da essa e cercane una che sia "sicura", perché non è disponibile. L'idea era che senza un po 'di saggezza - data la conoscenza della data - da qualche parte nel nuovo. Îäíàêî çàòåì ìåíÿ îòïóñòèëî, îáèäà, êîòîðóþ ÿ ñïåöèàëüíî áåðåæíî ðàñòèëà, ïðåâðàòèëàñü â çëîñòü E íåíàâèñòü, òîëüêî òåïåðü mÉêáÅçäç IA âíóòðü Naay ñàìîé, à íàðóæó. Ho ottimizzato la forza, ma ora l'interfaccia è corretta, ma al momento non è un menla. Vieni fuori.

Qui sono tutto bravo e fresco sulle pillole. Questo è il secondo modo, quando il fuoco è al centro. ß õîäèëà II êîðèäîðàì ia íàïðÿæåííûõ íîãàõ, âíîâü áîÿñü ëèøíèé DAC ïîøåâåëèòüñÿ E ñïðîâîöèðîâàòü êîãî-Oi, âîçâðàùàëàñü ê âÿëûì ìûñëÿì î oii, ÷ Oi òàùåì-Oi áîÿòüñÿ íåêîãî, Ana IE, IA IAAI ãðóñòèòü E Oa, à ïîòîì ïîäóìàëà - ñ êàêîé ñòàòè Che ne pensi di loro? La radice del percetto è uguale alla soda, quindi perché ti senti a tuo agio? È la mente di Dumal e dell'altro, ovviamente, ma lo studio economico non cambia forma, ma è solo denso. Quando è successo, è sicuro. ß äóìàþ, ìîÿ ïñèõèêà ïðîñòî íàêîíåö Iaô ÷ èëàñü îáèæàòüñÿ II-íàñòîÿùåìó (òàáëåòîê íàãëîòàëàñü ïîñëå ññîðû ñ õîçÿéêîé êâàðòèðû), à îáèäà - YOI â ïåðâóþ î ÷ åðåäü ïñèõîëîãè ÷ åñêàÿ çàùèòà. Sono pronto per andare.

Ñ ​​OAO IID ïðîøëî ÷ Oou áîëüøå AIAA, â Oa ÷ Aiea êîòîðîãî IA ïîÿâëÿëèñü Ana ðåæå, ÿ ïåðåñòàëà çàáîòèòüñÿ î oii, ÷ Oi ïîäóìàþò ëþäè, anee ÿ âäðóã îñòóïëþñü, IA ÷ AEA áîëòàòü ñ êëèåíòàìè (óøëà â ïðîäàæè), ñ êàæäûì Aiai La sensibilità di te stesso è tutta freeware, sicura. È.

NAE ÷ AN ïðèíèìàþ âåíëàôàêñèí 225 IA, ðèñïåðèäîí 1,5ìã óòðîì E ñòîëüêî AEA ia II ÷ ü, òîëåðàíòíîñòü EN ÷ ACEA, äåïðåññèÿ òîæå, ÿ IA ÷ óâñòâóþ òàêîãî îñòðîãî æåëàíèÿ æèòü ïîëíîé æèçíüþ, ïîòîìó ÷ Oi òàáëåòêè ïîäàâëÿþò ýìîöèè, ii ÿ òîëüêî Grazie. ÁÎëüøóþ ÷ ANOU âðåìåíè ÿ îùóùàþ Naay î ÷ AIU óìèðîòâîðåííî, óìèðàòü áîëüøå IA Oi ÷ åòñÿ, ii ÿ ÷ óâñòâóþ, ÷ Oi mÉêáÅçäç ñëîìàëà áàðüåð E neo ÷ AA ðåöèäèâà - ñîðâóñü. Non vuoi farlo almeno, ma lo scagnozzo dice, ma è tutto solo questo, va bene farlo. Ho un sacco di gioco, 14-18 ore fuori, ma poi non c'è bisogno di perdere tempo alla fine della fine. Cospargi - e qui puoi imparare e studiare, e qualunque sia la linea di fondo.

Fortunatamente viene letto fino alla fine. Per fortuna, le persone che conoscono questa storia hanno trovato molto poco.
La strada sei tu!

"Sindrome da astenia post-virale": non è l'influenza che fa male, ma le sue conseguenze

Le complicanze più comuni dell'ARVI sono polmonite, bronchite, sinusite, otite media, sinusite frontale e sinusite. Le formidabili complicazioni, soprattutto nei bambini piccoli, includono la stenosi acuta della laringe (falsa groppa). Si osservano complicazioni neurologiche meno comuni: meningite, meningoencefalite, neurite. Non sono escluse violazioni del cuore, infezioni del tratto urinario, colangite, pancreatite e altre gravi malattie..

Per ridurre il rischio di queste malattie, è necessario iniziare il trattamento il prima possibile. Non dovresti sopportare nemmeno un lieve raffreddore ai piedi e devi seguire rigorosamente tutte le prescrizioni dei medici. Ma, anche quando il dottore chiude la votazione, è troppo presto per tirare un sospiro di sollievo..

Trattamento dopo il trattamento

Nonostante il fatto che la fase acuta della malattia, di regola, duri solo pochi giorni, le conseguenze possono essere avvertite entro un mese dal recupero. In molti adulti e fino al 60% dei bambini, dopo aver sofferto di infezioni virali respiratorie acute, si osservano debolezza generale, affaticamento, irritabilità, frequenti sbalzi d'umore e disturbi del sonno. Questa è chiamata "sindrome da astenia post-virale". Gli adulti in questo momento hanno difficoltà a far fronte al lavoro, ai bambini - alle lezioni. Inoltre, più dura e più a lungo procede l'ARVI, più lentamente si normalizza l'equilibrio biochimico nel corpo. Pertanto, i medici raccomandano sempre ai loro pazienti di assumere preparati vitaminici dopo una malattia come antiossidanti e stimolatori naturali dei processi metabolici intracellulari, nonché adattogeni di origine vegetale: ginseng, eleuterococco, vite di magnolia cinese, leuzea. Influenzando lo stato immunitario, questi farmaci hanno anche attività antibatterica..

Oltre ai cambiamenti biochimici nel corpo in bambini e adulti spesso malati, i ricercatori hanno trovato cambiamenti metabolici significativi. Pertanto, nel trattamento di tali disturbi, i medici suggeriscono di utilizzare farmaci energotropici (coenzima Q10, acido succinico, riboflavina, ecc.).

Principi moderni di trattamento delle condizioni asteniche post-infettive nei bambini

* Fattore di impatto per il 2018 secondo RSCI

La rivista è inclusa nell'elenco delle pubblicazioni scientifiche peer-reviewed della Higher Attestation Commission.

Leggi nel nuovo numero

L'articolo presenta i principi moderni del trattamento delle condizioni asteniche post-infettive nei bambini.

Per citazione. S.A. Nemkova Principi moderni di trattamento delle condizioni asteniche postinfettive nei bambini // BC. 2016. N. 6. P. 368–372.

L'aumento della fatica è il disturbo più comune quando i pazienti cercano cure mediche. Uno dei motivi di questo sintomo potrebbe essere il disturbo astenico che, secondo vari ricercatori, colpisce il 15-45% delle persone [1, 2]. Insieme ad un aumento della fatica e dell'instabilità mentale nei pazienti con astenia, si osservano irritabilità, iperestesia, disturbi del sistema nervoso autonomo e disturbi del sonno [3, 4]. Se la semplice stanchezza dopo la mobilitazione delle forze mentali e fisiche del corpo può essere caratterizzata come uno stato temporaneo fisiologico che passa rapidamente dopo il riposo, allora l'astenia implica cambiamenti patologici più profondi che durano mesi e anni, che sono difficili da affrontare senza assistenza medica [4].

Classificazione delle condizioni asteniche

1. Forma organica
Si manifesta nel 45% dei pazienti ed è associata a malattie somatiche croniche o patologie progressive (neurologiche, endocrine, ematologiche, neoplastiche, infettive, epatologiche, autoimmuni, ecc.).

2. Forma funzionale
Si verifica nel 55% dei pazienti ed è considerata una condizione temporanea reversibile. Tale disturbo è anche chiamato reattivo, poiché è la risposta del corpo a stress, superlavoro o una malattia acuta (inclusi ARVI, influenza) [1].
Separatamente si distingue l'astenia mentale, in cui, insieme a disturbi funzionali borderline (ansia, depressione, insonnia), si manifesta un complesso di sintomi astenici [1].
Quando si classifica in base alla gravità del processo, si distingue l'astenia acuta, che è una reazione allo stress o al sovraccarico minore, e l'astenia cronica che si verifica dopo malattie infettive, parto, ecc..
Per tipo, si distingue l'astenia iperstenica, caratterizzata da un'eccitabilità eccessiva della percezione sensoriale, e l'astenia ipostenica - con una ridotta soglia di eccitabilità e suscettibilità agli stimoli esterni, con letargia e sonnolenza diurna [1].
Nell'ICD-10, le condizioni asteniche sono presentate in diverse sezioni: astenia NAS (R53), uno stato di esaurimento della vitalità (Z73.0), malessere e affaticamento (R53), psicastenia (F48.8), nevrastenia (F48.0) e debolezza - congenita (P96.9), senile (R54), esaurimento e affaticamento dovuto a smobilitazione nervosa (F43.0), sforzo eccessivo (T73.3), esposizione prolungata a condizioni sfavorevoli (T73.2), esposizione al calore (T67.5), gravidanza (O26.8), sindrome da affaticamento (F48.0), sindrome da stanchezza post-virale (G93.3).

Sindrome astenica postinfettiva [5-7]:
- si verifica a seguito di una malattia infettiva (ARVI, influenza, tonsillite, epatite, ecc.), si verifica nel 30% dei pazienti che lamentano affaticamento fisico;
- i primi sintomi compaiono dopo 1–2 settimane. dopo una malattia infettiva e persistono per 1-2 mesi, mentre se la causa principale era di origine virale, sono possibili periodi di sbalzi di temperatura;
- stanchezza generale, affaticamento, aggravato dallo sforzo fisico, debolezza, irritabilità, disturbi del sonno, ansia, tensione, difficoltà di concentrazione, instabilità emotiva, risentimento, pianto, irascibilità, sbalzi d'umore, impressionabilità, diminuzione dell'appetito, sudorazione, sensazione di insufficienza cardiaca, mancanza di aria, riducendo la soglia di tolleranza di vari stimoli: suoni forti, luce intensa, carichi vestibolari [7].
Ciò è dovuto al fatto che dopo la cura della malattia sottostante, nel corpo rimangono piccoli disturbi nei processi energetici e metabolici, che provocano lo sviluppo di malessere. Se la sindrome astenica viene lasciata incustodita, la sua progressione può causare un'infezione secondaria, che comprometterà in modo significativo il funzionamento del sistema immunitario e le condizioni del paziente nel suo complesso [7, 8].
Esistono due tipi principali di astenia postinfluenzale:
- natura iperstenica: questo tipo di astenia si manifesta nelle prime fasi con forme lievi di influenza, i sintomi principali sono disagio interno, aumento dell'irritabilità, insicurezza, prestazioni ridotte, pignoleria e mancanza di concentrazione;
- carattere ipostenico: questo tipo di astenia è tipico delle forme gravi di influenza, mentre, prima di tutto, compaiono diminuzioni di attività, sonnolenza e debolezza muscolare, sono possibili focolai di irritabilità a breve termine, il paziente non sente la forza per un'attività vigorosa [2, 5].

Manifestazioni cliniche di astenia post-infettiva [8-11]
- Aumento dell'esaurimento delle funzioni mentali e fisiche, mentre i sintomi principali sono aumento della fatica, affaticamento e debolezza, incapacità di riposare completamente, che porta a stress mentale e fisico prolungato.

Manifestazioni concomitanti di astenia
- Instabilità emotiva, che si esprime più spesso in frequenti cambiamenti di umore, impazienza, irrequietezza, ansia, irritabilità, ansia, tensione interna, incapacità di rilassarsi.
- Disturbi vegetativi o funzionali sotto forma di frequenti mal di testa, sudorazione, perdita di appetito, insufficienza cardiaca, mancanza di respiro.
- Compromissione cognitiva sotto forma di diminuzione della memoria e dell'attenzione.
- Ipersensibilità a stimoli esterni, come lo scricchiolio di una porta, il rumore di una TV o di una lavatrice.
- Disturbi del sonno (difficoltà ad addormentarsi la notte, mancanza di vigilanza dopo il sonno notturno, sonnolenza diurna).
Osservazioni di follow-up di bambini con influenza e infezioni virali respiratorie acute con lesioni del sistema nervoso hanno rivelato che il disturbo principale che si verifica nei bambini dopo l'influenza è l'astenia, che ha le sue caratteristiche a seconda dell'età [3, 12-14]. Nei bambini piccoli, l'astenia si manifesta più spesso con la sindrome aseno-iperdinamica, nei bambini più grandi - aseno-apatica. È dimostrato che per l'astenia cerebrale in un bambino, stanchezza, irritabilità, manifestata da esplosioni affettive, nonché disinibizione motoria, pignoleria, mobilità sono caratteristiche; Allo stesso tempo, le condizioni asteniche a lungo termine che si sviluppano nei bambini dopo l'influenza possono portare a disturbi della memoria, ritardo mentale e diminuzione delle capacità mentali, nonché anoressia, aumento della sudorazione, labilità vascolare, condizione subfebrilare prolungata, disturbi del sonno, che hanno permesso ai ricercatori di parlare di danni alla regione diencefalica [15, 16]. La patologia diencefalica nei bambini dopo l'influenza si verifica più spesso sotto forma di sintomi neuroendocrini e vegetativo-vascolari, epilessia diencefalica, sindromi neuromuscolari e neurodistrofiche. In larga misura, la sfera emotiva del bambino soffre dopo l'influenza. D.N. Isaev (1983) ha notato nei bambini complicazioni post-influenzali sotto forma di psicosi, in cui sono emersi disturbi emotivi. Ciò è evidenziato dai dati di altri ricercatori che hanno descritto disturbi dell'umore con prevalenza di depressione nei bambini dopo l'influenza [15]. È stato notato lo sviluppo della sindrome amentivo-delirante, cambiamenti psicosensoriali, percezione alterata dell'ambiente con orientamento insufficiente. Oltre ai cambiamenti mentali, dopo l'influenza, si verificano disturbi neurologici sotto forma di disturbi dell'udito, della vista, della parola, del movimento e delle convulsioni [16, 17].
Uno studio dedicato allo studio dei disturbi psicoemotivi in ​​pazienti con una malattia causata dal virus Epstein-Barr, mononucleosi infettiva virale e infezione da parotite con meningite sierosa ha mostrato che i disturbi si presentano sotto forma di tre sindromi principali: astenica, astenico-ipocondriaca e astenico-depressiva, mentre la varietà e la frequenza di insorgenza dei disturbi psicoemotivi dipendono dalla durata e dalla gravità della sindrome da astenia post-virale e dallo stato di regolazione autonomica [14].
Numerosi studi dedicati allo studio della catamnesi in pazienti con lesioni del sistema nervoso con infezione influenzale ed enterovirus hanno rivelato disturbi funzionali sotto forma di astenia, letargia, diminuzione dell'appetito, distrazione, labilità autonomica (sotto forma di disfunzione cardiovascolare e alterazioni dell'elettrocardiogramma) e squilibrio emotivo, con Inoltre, l'incidenza di queste sindromi era direttamente proporzionale alla gravità della malattia nel periodo acuto e alle caratteristiche premorbose dell'organismo [14, 16, 18]. Lo stato premorboso del bambino nello sviluppo di effetti residui postinfluenzali da parte del sistema nervoso è molto significativo [14]. È stato stabilito l'importante ruolo dello stato premorboso nello sviluppo del periodo acuto della malattia, nell'esito della malattia e, infine, nella formazione di fenomeni residui [14]. Una storia di insufficienza cerebrale precoce (convulsioni, rachitismo idrocefalo, ipereccitabilità, trauma cranico), nonché complicanze ereditarie, aggrava il decorso sfavorevole del periodo di riparazione postinfluenzale. Al fine di studiare lo stato funzionale del sistema nervoso centrale (SNC) in pazienti con complicanze postinfluenzali, alcuni autori hanno condotto studi elettroencefalografici, i risultati ottenuti in questo caso più spesso hanno indicato i fenomeni di inibizione nel sistema nervoso centrale in pazienti con astenia post-infettiva [5, 14].
Il più ampio studio di follow-up sullo stato di salute e le caratteristiche dello sviluppo di 200 bambini che avevano avuto infezione da influenza e adenovirus durante 1-7 anni dopo la dimissione dall'ospedale [2] ha mostrato che il 63% dei pazienti si sviluppava normalmente in futuro e il 37% aveva disturbi funzionali. carattere sotto forma di astenia, labilità emotiva e vegetativa, lievi sindromi neurologiche (riflessi tendinei alti, clono dei piedi, ecc.), mentre la frequenza e la gravità dei cambiamenti patologici dipendevano dalla gravità del danno al sistema nervoso nella fase acuta della malattia, nonché dal carico premorboso... La natura dei disturbi neuropsichici nel follow-up era diversa, l'astenia cerebrale è stata più spesso notata (in 49 bambini su 74 con sintomi residui), che si è manifestata in una varietà di sintomi (grave esaurimento, letargia, facile affaticamento, incapacità di concentrazione a lungo termine, capricci senza causa, distrazione, cambiamento comportamento). Gli scolari hanno mostrato una diminuzione del rendimento scolastico, lentezza nella preparazione delle lezioni e scarsa memorizzazione di ciò che leggevano. I bambini di età inferiore ai 3-5 anni presentavano alcune peculiarità nella manifestazione di questa sindrome (aumento dell'irritabilità, eccitabilità, mobilità eccessiva, capricci frequenti). La seconda sindrome più frequente erano i disturbi emotivi, che consistevano in un rapido cambiamento di umore, risentimento, eccessiva impressionabilità, attacchi di aggressività, rabbia, seguiti da depressione e pianto. Al terzo posto c'erano disturbi autonomici pronunciati (labilità del polso, fluttuazioni della pressione sanguigna, pallore, iperidrosi, estremità fredde, condizione subfebrilare prolungata in assenza di processi infiammatori), nonché scarso appetito, tendenza a vomitare quando alimentato forzatamente [2]. Tutti questi sintomi indicavano indirettamente una lesione nella regione diencefalica, mentre la durata di questi disturbi era di 1–3 mesi, meno spesso - 4–6 mesi. L'incidenza di eventi residui è stata significativamente inferiore nel gruppo di bambini che hanno seguito il regime corretto a casa e hanno seguito tutte le istruzioni fornite ai genitori prima della dimissione. In caso di astenia cerebrale, grande importanza è stata attribuita alla creazione del regime necessario, che implica: allungamento del sonno notturno e diurno, esposizione prolungata all'aria, riduzione del carico scolastico (giorno libero aggiuntivo alla settimana), sollievo temporaneo dall'educazione fisica intensiva (con la raccomandazione di esercizi mattutini quotidiani), prescrizione di vitamine, in particolare del gruppo B, preparati contenenti fosforo, potenziati, buona alimentazione. Con una marcata labilità emotiva e uno squilibrio autonomo, oltre al trattamento di rafforzamento generale, sono stati somministrati preparati di valeriana e bromo. Tutti i bambini che hanno avuto influenza e altre infezioni virali respiratorie con disturbi neurologici per 6 mesi. esentati dalle vaccinazioni profilattiche. È stata anche sollevata la questione sull'opportunità di creare sanatori, scuole forestali speciali e istituti prescolari per bambini che hanno sofferto di malattie virali respiratorie e altre malattie con danni al sistema nervoso centrale [2].

Principi di base della terapia per le condizioni asteniche
Il trattamento dell'astenia prevede un periodo di recupero completo dopo un'infezione, rafforzando il sistema immunitario, una buona alimentazione, un sonno e un riposo sani, la farmacoterapia razionale è obbligatoria [2, 18, 19].
L'uso di psicostimolanti per il trattamento di pazienti con astenia post-infettiva è indesiderabile. Il raggiungimento di un effetto psicostimolante per tali pazienti è possibile con l'aiuto di farmaci neurometabolici, nootropici, che sono attualmente assegnati al gruppo di farmaci antiastenici (Nooclerin, etiltiobenzimidazolo, acido hopantenico) e adattogeni.
Uno dei più moderni farmaci antiastenici è la deanola aceglumate (Nooclerin, PIK-Pharma, Russia), un moderno farmaco nootropico ad azione complessa, che ha somiglianza strutturale con gli acidi gamma-aminobutirrico e glutammico, raccomandato per l'uso nei bambini dai 10 anni [20 –23]. La nooclerina, essendo un attivatore indiretto dei recettori metabotropici del glutammato (tipo 3), un precursore della colina e dell'acetilcolina, influenza lo scambio di neurotrasmettitori nel sistema nervoso centrale, ha attività neuroprotettiva, aumenta l'apporto energetico del cervello e la resistenza all'ipossia, migliora l'assorbimento del glucosio da parte dei neuroni, modula la funzione disintossicante del fegato [20 –22].
Il farmaco è stato sottoposto a uno studio ampio e multiforme in grandi centri medici della Russia (8 cliniche per 800 pazienti), ei risultati ottenuti allo stesso tempo hanno indicato un significativo effetto positivo di Nooclerin sui disturbi astenici (letargia, debolezza, esaurimento, distrazione, dimenticanza) e dinamici [23-26 ].
È stato dimostrato che Nooclerin ha l'efficacia terapeutica più pronunciata nell'astenia (nel 100% dei casi), nelle condizioni astenodepressive (75%) e nei disturbi depressivi adinamici (88%), aumentando l'attività del comportamento in generale e migliorando il tono e l'umore generali [23]. Lo studio dell'efficacia di Nooclerin nell'astenia funzionale psicogena in 30 adolescenti di età compresa tra 13 e 17 anni (con la determinazione delle condizioni del paziente secondo la MFI-20 Asthenia Subjective Assessment Scale e la Visual Analogue Asthenia Scale) ha dimostrato che il farmaco è un agente antiastenico efficace e sicuro nel trattamento di questo il contingente di pazienti [24]. È stato riscontrato che l'efficacia di Nooclerin non dipende dal sesso, dall'età e dallo stato sociale del paziente. Dopo il corso di Nooclerin, sulla scala MFI-20, il punteggio medio totale è diminuito da 70,4 a 48,3 punti e sulle scale che riflettono l'astenia generale - da 14,8 a 7,7 punti, mentre 20 pazienti su 27 hanno risposto. persone (74,1%). I non responder erano il 25,9% degli adolescenti, tra i quali predominavano i pazienti con manifestazioni asteniche in un contesto di disturbi nevrotici a lungo termine (oltre 2 anni). Non c'erano altri fattori che influenzano l'efficacia di Nooclerin negli adolescenti studiati. I risultati dello studio hanno indicato anche la necessità di assumere Nooclerin per almeno 4 settimane, mentre l'effetto antiastenico più evidente è stato notato all'ultima visita (28 ° giorno) ed è stato assente alla 2 ° visita (7 ° giorno), ad eccezione dei polmoni manifestazioni di insonnia (in 4 pazienti), scomparse senza farmaci. Non sono stati rilevati effetti collaterali [24].
È stato dimostrato che l'uso di Nooclerin in bambini di 7-9 anni di età con ritardo mentale, encefalopatia (con sintomi pronunciati di astenia e comportamento psicopatico) ha contribuito a una diminuzione delle manifestazioni asteniche, un miglioramento della memoria, delle prestazioni, della capacità di mantenere l'attenzione attiva, espansione del vocabolario, mentre il mal di testa è stato livellato, così come manifestazioni di cinetosi (i bambini tollerano meglio il trasporto) [25]. Durante uno studio sull'efficacia e la tollerabilità di Nooclerin nei disturbi neuropsichiatrici borderline, formati sullo sfondo dell'insufficienza organica residua del sistema nervoso centrale dello spettro astenico e nevrotico, in 52 bambini di età compresa tra 7 e 16 anni, è stato rivelato un effetto positivo distinto nootropico e lieve stimolante di Nooclerin: riduzione dell'astenia, ansia, diminuzione della labilità emotiva, rafforzamento del sonno, indebolimento dell'enuresi - nell'83% dei bambini, miglioramento dell'attenzione - nell'80%, memoria verbale uditiva - nel 45,8%, memoria figurativa visiva - nel 67%, memorizzazione - nel 36%, mentre l'effetto antiastenico e psicostimolante non è stato accompagnato da fenomeni di disinibizione psicomotoria ed eccitabilità affettiva [26]. In un altro studio clinico, con la partecipazione di 64 adolescenti di età compresa tra 14 e 17 anni, affetti da nevrastenia sullo sfondo di disadattamento scolastico, dopo il trattamento con Nooclerin, è stata osservata una significativa diminuzione della fatica e dell'astenia [27]. Deanola aceglumate è incluso negli standard di cure mediche specialistiche della Federazione Russa e può essere utilizzato per disturbi organici, inclusi disturbi sintomatici, mentali, depressivi e ansia dovuti all'epilessia. È stato anche rivelato che Nooclerin ha un effetto positivo sull'analizzatore visivo sotto forma di un aumento della sua attività funzionale [28]. Pertanto, i risultati di numerosi studi indicano che Nooclerin è un farmaco efficace e sicuro per il trattamento di condizioni asteniche e astenodepressive, nonché disturbi cognitivi e comportamentali di varia origine nei bambini..
È stata dimostrata un'elevata efficacia terapeutica di Nooclerin per la meningite sierosa nei bambini [29]. È stato effettuato un esame clinico e di laboratorio di 50 pazienti con meningite sierosa di età compresa tra 10 e 18 anni, mentre nel 64% dei pazienti è stata stabilita l'eziologia enterovirale della malattia e il 36% ha sofferto di meningite sierosa di eziologia sconosciuta. Nel corso dello studio, il 1 ° gruppo (principale), insieme alla terapia di base per la meningite sierosa, ha ricevuto il farmaco Nooclerin dal 5 ° giorno di ricovero, il 2 ° gruppo (gruppo di confronto) ha ricevuto solo terapia di base (farmaci antivirali, disidratazione, disintossicanti). Il grado di astenia è stato valutato secondo l'Asthenia Symptoms Scale in Children e la Schatz Asthenia Scale, la qualità della vita utilizzando il questionario PedsQL 4.0, nonché le dinamiche EEG. I risultati hanno mostrato che nel periodo di convalescenza dopo 2 mesi. dopo la dimissione dall'ospedale, le manifestazioni della sindrome cerebrastenica nel gruppo di confronto sono state rivelate molto più spesso che nei bambini trattati con Nooclerin. Test su pazienti con meningite sierosa su due scale (Questionario per la rilevazione del livello di astenia di I.K.Shatz e Scala dei sintomi di astenia nei bambini) per determinare il livello di astenia nel periodo acuto della malattia e nel follow-up dopo 2 mesi. dopo la dimissione in vari gruppi ha rivelato un livello significativamente più basso di sviluppo di manifestazioni asteniche nei bambini che ricevevano Nooclerin al momento della dimissione dall'ospedale, nonché una significativa diminuzione delle manifestazioni di astenia dopo 2 mesi. prendendo il farmaco, rispetto al gruppo di confronto. I dati ottenuti confermano il fatto che Nooclerin non ha solo effetto psicostimolante, ma anche cerebroprotettivo. Nel valutare i cambiamenti nella qualità della vita in questi pazienti, lo studio ha rivelato una diminuzione della qualità della vita dopo 2 mesi. dopo aver sofferto di meningite sierosa nei bambini che hanno ricevuto solo la terapia di base nel periodo acuto della malattia, mentre nei bambini che hanno ricevuto la meningite sierosa insieme alla terapia di base per 2 mesi. Nooclerin, la qualità della vita è rimasta al livello originale. I dati ottenuti durante l'esame EEG nel periodo acuto della malattia e nel follow-up dopo 2 mesi. dopo la dimissione dall'ospedale, completamente correlato alle osservazioni cliniche e ai dati ottenuti dai questionari dei pazienti. Gli autori hanno ipotizzato che Nooclerin come farmaco, nella sua struttura chimica vicina a sostanze naturali che ottimizzano l'attività cerebrale (acido gamma-aminobutirrico e glutammico), quando utilizzato nei bambini con meningite sierosa, facilita il processo di trasmissione degli impulsi nervosi, migliorando la fissazione, il consolidamento e la riproduzione delle tracce della memoria, stimolando il metabolismo dei tessuti, aiuta ad ottimizzare i processi neurometabolici, prevenendo la formazione di carenze organiche. L'uso di Nooclerin nella complessa terapia della meningite sierosa attenua le differenze interemisferiche nel funzionamento del cervello, che contribuisce anche alla protezione dello sviluppo dell'epilessia sintomatica nel periodo della tarda convalescenza. In generale, i risultati ottenuti nello studio hanno evidenziato un'elevata efficacia terapeutica della Nooclerina, confermandone anche gli effetti psicostimolanti, neurometabolici e cerebroprotettivi unitamente ad una buona tolleranza, che ne hanno consentito l'inserimento nello standard di cura dei bambini affetti da meningite sierosa per la prevenzione e il trattamento dell'astenia postinfettiva per migliorare gli esiti della malattia [29].
Pertanto, gli studi condotti indicano che Nooclerin è un agente altamente efficace e sicuro per il trattamento di una vasta gamma di condizioni accompagnate da sintomi di astenia. Queste condizioni includono aumento della stanchezza cronica, debolezza, malattie neurologiche, mentali e somatiche organiche croniche (infettive, endocrine, ematologiche, epatologiche, schizofreniche, dipendenza da sostanze psicoattive, ecc.). Il farmaco Nooclerin provoca una diminuzione abbastanza rapida dei disturbi astenici nella maggior parte dei pazienti, mentre il vantaggio del farmaco è l'assenza di proprietà negative e complicazioni caratteristiche di altri psicostimolanti. Tutto quanto sopra ci consente di raccomandare Nooclerin come agente efficace e sicuro nel trattamento delle condizioni asteniche nei bambini, inclusa l'astenia post-infettiva..
Nel trattamento dell'astenia dopo l'influenza e le infezioni virali respiratorie acute, sono ampiamente utilizzati anche preparati fortificanti a base di erbe: estratto di eleuterococchi (Extractum Eleutherococci), tintura di Schizandra (Tinctura fructuum Schizandrae), tintura di ginseng (Tinctura Ginseng). Se la stanchezza è combinata con una maggiore irritabilità, si raccomandano sedativi di composizione a base di erbe o combinata: tinture di valeriana, erba madre, estratto di passiflora, ecc..