Sociopatico

La sociopatia è un disturbo mentale in cui una persona non riconosce le norme e le regole sociali. Nelle sue azioni, è guidato solo dai propri benefici, desideri e cerca di usare tutti coloro che gli sono accanto.

I sociopatici sono affascinanti e carismatici. Ma una stretta comunicazione con loro è sempre accompagnata da umiliazione, autostima calpestata, spesso - violenza fisica..

In questo articolo, abbiamo discusso come riconoscere un sociopatico. E come comportarsi se questo disturbo è con una persona cara con cui vivi sotto lo stesso tetto.

Chi è un uomo sociopatico

Quando si comunica per la prima volta con i sociopatici maschi, è impossibile sospettare anomalie mentali. Sono carismatiche, coraggiose, disposte a correre dei rischi: queste sono le qualità che attraggono molte donne. Un uomo sociopatico è uno psicologo sottile, sente le persone e dice esattamente quello che vuole sentire il suo interlocutore.

In effetti, la cortesia e le maniere dolci sono solo un modo per conquistare una persona e poi usarle a proprio vantaggio. I sociopatici valutano tutte le persone dalla posizione di "redditizio-non redditizio".

I sociopatici maschi condividono tratti simili:

  • Violano costantemente le norme sociali generalmente accettate;
  • Incline a rapporti sessuali promiscui;
  • L'esperienza non insegna loro nulla: vivono qui e ora;
  • Non possono far fronte all'impulso - non controllano i loro impulsi;
  • Possono ferire moralmente e fisicamente il loro vicino - non hanno confini;
  • Incline al crimine;
  • Amano i piaceri semplici: il sesso, il cibo, i circhi;
  • Questi sono distruttori di persone;
  • Una relazione stretta con un sociopatico è irta di gravi conseguenze: umiliazione, bassa autostima, depressione, insonnia e persino lesioni fisiche..

Molti politici e oligarchi soffrono di disturbo antisociale di personalità. Un esempio di patologia grave sono assassini, maniaci, spacciatori, magnaccia.

Cause della sociopatia maschile

I sociopatici maschi sono convenzionalmente divisi in tre gruppi, a seconda della causa del disturbo.

  1. Psicopatici nucleari: coloro a cui il disturbo viene trasmesso geneticamente
  2. Psicopatici di bordo - hanno acquisito questa condizione a seguito di una situazione traumatica. Ad esempio, se un genitore umilia un bambino in qualsiasi modo, un sociopatico crescerà. Anche i bambini cresciuti per strada sono spesso antisociali..
  3. La psicopatia organica è associata a disturbi cerebrali.

Di solito queste persone non si considerano malate e non vanno dagli specialisti. Ma in alcuni paesi il trattamento è obbligatorio.

Gli psicologi lavorano con i sociopatici. La psicoterapia ha lo scopo di insegnare a una persona a controllare gli impulsi, la fiducia, stabilire connessioni interpersonali. Ancora più importante, sono addestrati a pianificare e prendere decisioni a lungo termine..

Due tipi di sociopatia nelle donne

Di solito, la sociopatia è più lieve nelle donne che negli uomini. Il disturbo può manifestarsi sullo sfondo di schizofrenia, alcolismo, tossicodipendenza, dipendenza dal gioco d'azzardo e malattie del cervello. Gli specialisti identificano due tipi di sociopatia: attiva e passiva.

Sociopatia attiva

Un sociopatico attivo è socievole, spesso l'anima dell'azienda. Ma non è capace di empatia, compassione per le altre persone..

Per le donne con questo disturbo, non esiste la parola "non": possono fare qualsiasi cosa. Ecco perché prima o poi finiscono in prigione..

Caratteristiche caratteristiche della sociopatia attiva:

  • Le donne sono private della capacità di pensare strategicamente e di agire;
  • Non riescono a mantenere il loro impulso - quindi, sono spesso dipendenti dalla dipendenza dal gioco, dalla dipendenza dalla droga, dall'alcolismo;
  • Non possono mantenere la loro attenzione su una cosa, quindi cambiano spesso lavoro;
  • Sono inclini all'aggressione, al furto, al vagabondaggio, al sesso promiscuo.

I sociopatici diventano prostitute o hostess e tenute donne dagli oligarchi, cioè entrano in relazione a scopo di lucro.

Sociopatia passiva

Solo uno specialista può riconoscere un sociopatico passivo. Di regola, l'ambiente non sa del suo turbamento - solo i parenti lo sanno.

Queste donne hanno un deterrente, qualcosa che temono: l'opinione pubblica, i capi, Dio, ecc. Pertanto, la loro frustrazione non è così evidente. Ma ci sono caratteristiche della psicopatia passiva:

  • Mancanza di disgusto;
  • La casa è un cortile e la padrona di casa stessa è ospitale, disponibile, adora le feste;
  • Non può assumersi la responsabilità della sua vita, del futuro;
  • Non riesce a trattenere l'impulso - è dipendente da alcol, droghe, giochi;
  • Temperato;
  • Quando qualcosa non funziona, non può sopportarlo e cerca di far fronte a emozioni difficili con l'aiuto di alcol, droghe;
  • Entra costantemente in storie, situazioni spiacevoli;
  • Gli uomini percepiscono queste donne come un'opzione intermedia, quando hanno bisogno di voltarsi da qualche parte. Ma nessuno sta progettando una famiglia, i bambini con loro.

Cause della sociopatia femminile

Una combinazione di fattori porta alla sociopatia femminile:

  1. Genetica: il disturbo potrebbe essere stato in antenati lontani, ad esempio un bisnonno. E si manifestano dopo diverse generazioni.
  2. Fattore psicologico. Ad esempio, una madre codipendente alleverà un sociopatico (la codipendenza è un attaccamento patologico a livello emotivo o fisico). Potrebbe esserci un trauma psicologico ai bambini..

Le donne sociopatiche non si considerano malate e non vanno in cura, nemmeno con la forza. In questo caso, i loro cari hanno bisogno della psicoterapia..

10 segni che puoi riconoscere in un sociopatico

I sociopatici portano molti problemi, quindi non dovresti lasciarli entrare nella tua vita se non sono parenti. Ma queste persone affascinano per acquisire fiducia e legare emotivamente una persona a se stesse. Puoi riconoscere un sociopatico da questi 10 segni.

1. Sono esperti nelle persone

Il sociopatico conosce bene le persone e ne ha un acuto senso. Quindi sa quali "pulsanti" premere per obbligare gli altri a fare ciò di cui ha bisogno. E poiché i sociopatici non hanno né moralità né etica, possono causare gravi traumi psicologici attraverso le loro manipolazioni..

2. La parola "non può" non esiste

Per un sociopatico non ci sono inibizioni e principi morali: fa quello che vuole. Spesso queste violazioni rasentano la criminalità. Se noti che i tuoi amici spesso vanno oltre la struttura della moralità generalmente accettata, fai attenzione.

3. Con una più stretta conoscenza, le buone maniere vengono sostituite dall'aggressività

Il fascino e il fascino scompaiono senza lasciare traccia con una conoscenza più ravvicinata. Ma un temperamento caldo, aggressività, desiderio di controllare tutto si manifesta pienamente. Il sociopatico è un manipolatore. E se sente che la situazione sta andando fuori controllo, diventa furioso. In tali momenti, non solo può offendere, ma anche colpire. Ma poi non chiedere mai perdono.

4. Soprattutto - interesse personale

Questo è il segno distintivo principale di tutti i sociopatici. Sono interessati alle persone solo nel contesto del proprio vantaggio. I sociopatici mentono, gli ipocriti insistono sulla pietà per ottenere ciò che vogliono. Non si preoccupano dei sentimenti e dei problemi degli altri..

5. Mancanza di affetto e amore

È impossibile creare una relazione umana a tutti gli effetti con un sociopatico, il che implica rispetto reciproco, attenzione, amore. Queste persone non possono attaccarsi, mostrare tenerezza, amore - in una relazione sfruttano e vivono solo per se stesse.

6. Mancanza di sistema

I sociopatici non sanno come costruire il loro futuro: vivono il momento. Molti di loro cambiano spesso lavoro: si annoiano con la monotonia e la routine. Non sono in grado di concentrarsi: la loro attenzione si sposta costantemente da un oggetto all'altro..

7. Incapacità di calcolare la situazione in prospettiva

I sociopatici possono pianificare solo a breve termine. Non possono calcolare le conseguenze delle loro azioni in futuro. Ecco perché fanno passi avventati, di cui soffrono loro stessi in seguito..

8. Incapacità di mantenere il tuo slancio

I sociopatici non possono controllare i desideri e non sono in grado di mantenere il loro slancio. Se vogliono, lo fanno. Non importa che sia contro la legge o la moralità. Gli uomini spesso commettono atti sconsiderati: vengono coinvolti in crimini, corrono rischi inutili. Le donne per lo stesso motivo sono predisposte all'ubriachezza, alla tossicodipendenza e al gioco d'azzardo.

9. Talenti criminali

Le persone in questa categoria hanno talenti criminali. Arrampicati, apri, ruba: si tratta di loro. I sociopatici sono attratti da qualsiasi opportunità di "camminare sul bordo", per ottenere l'adrenalina. Questo è il motivo per cui così tanti ricevono pene detentive. E se un sociopatico parla della sua fedina penale, non si assumerà mai la responsabilità per il reato - condannato ingiustamente.

10. Nessun sentimento di vergogna e colpa

Questi due sensi governano il nostro comportamento nella società. I sociopatici non hanno né vergogna né colpa. Invece c'è paura e senso della gerarchia: se qualcuno è più forte, dovresti aver paura di lui. E un'altra caratteristica: le persone con disturbo antisociale hanno paura del futuro..

Come comportarsi se la persona amata è un sociopatico

Succede che il contatto con queste persone non può essere evitato. Ad esempio, se il sociopatico è un parente stretto. In una situazione del genere, è necessario comportarsi correttamente per non diventare una vittima di una persona con disturbo antisociale..

La regola principale è non cercare di insegnare loro compassione, pressione sui sentimenti di colpa o vergogna, perché i sociopatici non sono capaci di queste emozioni. Puoi controllare queste persone solo con l'aiuto della paura, dimostrazione di superiorità. Usa il vocabolario dello sfruttamento: ti sarà utile.

In una relazione con un sociopatico, ogni punto di interazione deve essere rigidamente articolato e devono essere tracciati confini chiari. Nessuna indulgenza, pietà e condiscendenza. Non accettano una normale relazione umana, quindi più sei gentile nei loro confronti, peggio sono nei tuoi confronti..

La soluzione ideale è convincere una persona cara a seguire un corso di psicoterapia.

Ricapitolare

La sociopatia è il disturbo di personalità più pericoloso perché queste persone sono imprevedibili, incoerenti e incontrollabili. Non ci sono leggi, standard morali o etici per loro..

Nella vita ordinaria, non è facile riconoscere un sociopatico: sono persone socievoli e carismatiche che sentono bene l'interlocutore e si adattano magistralmente a lui. Ma una stretta comunicazione è irta di traumi psicologici e persino fisici. La compassione, la pietà, il rispetto, l'affetto sono estranei ai sociopatici: valutano le persone dalla posizione di "redditizie o svantaggiose".

Ci sono 10 segni che puoi identificare un sociopatico. Se un parente stretto soffre del disturbo, segui le regole che abbiamo descritto. In ogni caso, devi essere in contatto con il terapeuta e aderire alle sue raccomandazioni..

Preparato da: Alexander Sergeev
Foto di copertina: Depositphotos

Sociopatico

Un sociopatico è una persona che soffre di un disturbo di personalità che ha un atteggiamento negativo nei confronti delle prescrizioni della società o degli standard comportamentali, il desiderio di resistere a loro, inclusa la resistenza alle tradizioni di un particolare gruppo sociale di persone. Il sociopatico è impulsivo, ostile e ha una capacità piuttosto limitata di formare attaccamenti. Un sociopatico è una persona che cerca di raggiungere la soddisfazione delle proprie ambizioni e desideri con qualsiasi mezzo, indipendentemente dai sentimenti degli individui circostanti e dalle norme generalmente accettate. Una persona del genere non è in grado di adattarsi alla società, non ama gli esseri umani e nemmeno i propri cari.

Chi è un sociopatico

Tutti gli individui sono diversi e questo è, ovviamente, il loro vantaggio. Ma ci sono individui che si distinguono dalle masse con la loro incoscienza, stravaganza, eccentricità..

La sociopatia è un disturbo mentale della risposta comportamentale. È anche chiamato disturbo dissociale. L'individuo che soffre della malattia in questione non è in grado di stabilire relazioni armoniose con l'ambiente sociale. Per lui non c'è distinzione tra adeguati, conformi a standard stabiliti, comportamenti e azioni che violano le regole della decenza o sono illegali..

Il disturbo in questione è abbastanza comune nella società odierna. Questa patologia colpisce circa il 3% del femminile e il 5% dei figli di Adamo. Allo stesso tempo, la stragrande maggioranza di loro (circa l'80%) diventa delinquente.

Gli scienziati moderni hanno stabilito che il soggetto umano dalla nascita ha due forme di esistenza: biologica e sociale. In quanto individuo biologico, è un essere intellettualmente formato rispetto al resto del mondo animale. In quanto essere sociale, una persona che vive in una società, un individuo utilizza e produce cultura spirituale e materiale insieme ad altri rappresentanti di questa società.

Per migliaia di anni, l'umanità è stata registrata nel genoma umano. Oggi si forma il corpo degli esseri umani e il loro sistema nervoso, già adattato alla socializzazione, compresa la formazione, l'istruzione, l'assimilazione delle norme morali.

I sociopatici, d'altra parte, hanno una malattia genetica che si verifica durante il concepimento, secondo le teorie scientifiche. È questo che impedisce alla memoria ereditaria nel cervello di formare qualità umane..

Quindi, si può sostenere che un sociopatico è un individuo geneticamente malsano. È a causa della malattia che i sociopatici non possono socializzare e integrarsi nell'esistenza della società. In poche parole, un sociopatico è una persona che non è in grado di diventare un membro a pieno titolo della società..

I sociopatici si trovano spesso nella cerchia dei fanatici religiosi che condannano duramente e violano i diritti degli altri credenti. Non vogliono sapere di altre confessioni. Tali individui escogitano la propria religione, alterano gli insegnamenti del culto e la filosofia. Sapendo come esprimersi grandiosamente e possedendo il potere di persuasione, subordinano alla propria volontà le masse di persone, costringendole a soddisfare determinati requisiti.

Anche le persone che infettano deliberatamente gli altri con disturbi incurabili, principalmente attraverso il contatto sessuale, sono sociopatiche. La loro ideologia consiste nel desiderio di fare del male agli individui circostanti a causa della presenza di una malattia incurabile. Col tempo, iniziano a percepire la propria malattia come una sorta di strumento di potere - "Voglio - infetterò questo soggetto o no"..

Ci sono molti sociopatici tra le donne crudeli. Queste affascinanti personalità egocentriche raccolgono le loro "vittime" e le loro avventure. Abilmente innamorati di giovani donne, spietate amanti delle donne abbandonano improvvisamente per conquistare un'altra passione. Tali soggetti ricevono un piacere senza precedenti dalle lacrime, dal risentimento e dalla perdita di donne abbandonate.

I piccoli sociopatici sono caratterizzati da un alto grado di ostilità, autostima sovrastimata, che spesso si trasforma in egocentrismo. Il comportamento aggressivo colpisce tutti.

Un bambino sociopatico può lanciare deliberatamente una pietra a un altro bambino, prendere a calci un cane da cortile, tirare fuori i soldi dal portafoglio di papà, rubare qualcosa dal supermercato.

I piccoli sociopatici si oppongono militantemente all'ambiente adulto e ai propri cari, sono decisamente sprezzanti delle relazioni e dei valori familiari. Il rimorso di coscienza è estraneo a questi bambini. Inoltre, la sensazione di vergogna è loro sconosciuta..

Come diventare sociopatici

Le manifestazioni del disturbo di personalità in questione di solito fanno il loro esordio nell'infanzia, ma sono più facili da riconoscere nella pubertà. Persistono per tutta l'esistenza.

Oggi non ci sono ipotesi affidabili che spieghino la natura di questo disturbo. Tuttavia, come più probabile, si possono addurre ragioni per l'insorgenza della sociopatia come: lesione cerebrale, fattore ereditario, influenze ambientali, esposizione a fattori di stress, errori pedagogici di adulti significativi..

La presenza di patologie mentali concomitanti, ad esempio schizofrenia, oligofrenia, ha spesso un effetto significativo sull'insorgenza di disturbi dissociali..

Gli individui che soffrono di disturbo antisociale reagiscono in modo distruttivo a qualsiasi azione e azione dell'ambiente se tali azioni mirano a restringere l '“area” della loro libertà o non corrispondono alle loro aspirazioni. Il pensiero strategico è assente, quindi è escluso anche l'interesse a stabilire relazioni a lungo termine. Tali soggetti riconoscono solo la sottomissione incondizionata, considerando gli individui circostanti solo come strumenti per raggiungere il desiderato. Spesso sono gli individui sociopatici a diventare i "leader" delle formazioni religiose carismatiche.

I soggetti affetti dal disturbo analizzato sono predisposti a dipendenze di vario genere (tossicodipendenza, alcolismo). La schiavitù alcolica o la tossicodipendenza in tali individui non è generata dal desiderio di nascondersi dalla realtà, ma solo dal desiderio di soddisfare i propri bisogni e dalla mancanza di considerazioni di sicurezza.

Puoi anche evidenziare cause meno comuni di sociopatia, ad esempio il desiderio di imitare una persona con il disturbo in questione (più spesso questa persona è qualcuno di una persona vicina autorevole). Inoltre, l'atmosfera di maggiore controllo e incessante divieto in famiglia è considerata un terreno "fertile" per l'emergere della sociopatia nei bambini. Quando le conversazioni cuore a cuore sono ridotte al minimo e la violenza è una variante della norma, l'emergere della sociopatia è del tutto naturale..

Inoltre, ci sono individui che cercano deliberatamente di diventare sociopatici. Perché siamo convinti che sia più facile per i sociopatici sopravvivere nelle moderne realtà delle megalopoli. Per ottenere qualcosa nella realtà mortale, bisogna erigere un muro di crudeltà, egoismo, intransigenza e mancanza di cuore, per nascondere se stessi presenti sotto le spoglie dell'egocentrismo. Riducono le comunicazioni al minimo necessario, trattano gli altri soggetti come inferiori, mostrando la loro superiorità su di loro, portano l'irritabilità alla disperazione e l'indifferenza alle lacrime.

Questi modelli comportamentali sono sufficienti per essere considerato un sociopatico. Tuttavia, tale comportamento, se diventa lo stile di vita della maggior parte delle persone, può portare alla degenerazione della nazione..

Segni di un sociopatico

Di seguito sono riportati i principali segni evidenti di un sociopatico adulto. Prima di tutto, per gli individui che soffrono di disturbo dissociale, c'è una mancanza di coscienza, un'incapacità di controllarsi moralmente. Ciò si manifesta in una tendenza alla violenza, alla coercizione, alla crudeltà. Se succede qualcosa di brutto alle persone, accade una sorta di tragedia nelle vicinanze, i sociopatici non mostrano simpatia, non sono in grado di entrare in empatia.

Preso sulla scena di un'atrocità, un sociopatico non ammetterà mai la propria colpa. Si appellerà a questioni astratte, per esempio, la politica, le ingiustizie della vita, il cattivo umore delle vittime.

Inoltre, un individuo che soffre di un disturbo antisociale si distingue per l'irresponsabilità, che di solito si manifesta nel campo professionale o nello studio. È difficile per una persona con disabilità dissociale pensare a qualcuno che non sia la sua persona. Questo è il motivo per cui spesso viola le norme, si comporta in modo stravagante, agisce impulsivamente. È difficile trovare un accordo con lui, ma essendo d'accordo con un sociopatico, non bisogna fare affidamento sulla responsabilità da parte sua..

I sociopatici sono bugiardi patologici. Inoltre, la maggior parte dei soggetti affetti dal disturbo descritto si distingue per un alto livello di QI. Pertanto, più maturi e ragionevoli diventano, più raffinate diventano le loro bugie. Per raggiungere il limite stabilito, questi individui sono pronti a utilizzare tutta l'astuzia, il mercantilismo e l'abilità dell'attore disponibili. Sono in grado di instillare qualcosa in altre materie, innamorarsi del sesso opposto nella propria persona, costringere gli altri a fare ciò di cui hanno bisogno.

Un sociopatico è qualcuno che ha un'enorme autostima. Queste persone amano gioire della propria personalità, chiedere approvazione. E viceversa, sono acutamente intolleranti alle critiche o semplicemente le ignorano. L'ammirazione e l'attenzione sono vitali per gli individui dissociali. Pertanto, in tutti i modi possibili, cercano di suscitare l'interesse circostante nella propria persona, desiderando appassionatamente il riconoscimento..

I sociopatici amano il rischio, le situazioni pericolose. Spesso i loro atti di natura pericolosa si basano su una gravitazione verso il potere o portano una connotazione intima. L'essere semplice del laico non è per i sociopatici, sono annoiati dalla natura prosaica della vita quotidiana. Pertanto, si sforzano con qualsiasi mezzo di ottenere un brivido..

La categoria di persone descritta ama manipolare gli altri. A loro piace guidare tra gli individui di temperamento debole. Dopotutto, sono caratterizzati da una posizione di vita inerte, quindi è facile per un sociopatico influenzare l'attività mentale di individui "deboli" e le loro azioni.

Le persone che soffrono della deviazione analizzata non hanno bisogno di strette relazioni. Perché non provano pietà, simpatia. L'amore è loro sconosciuto. Sono piuttosto aggressivi, spesso provocano litigi per sciocchezze, dimostrano costantemente superiorità morale e fisica non solo sugli altri individui, ma anche sugli animali.

I sociopatici non sono in grado di imparare dagli errori e di trarre conclusioni. Anche dopo una svista significativa, non cambieranno la sequenza di azioni e modelli comportamentali, che porteranno a una ripetizione della situazione.

Di seguito sono riportati i principali segni del disturbo analizzato nei bambini. Un bambino sociopatico ha un'autostima sovrastimata insieme a un'eccessiva aggressività nei confronti dell'ambiente: può battere con calma un coetaneo, lanciare un sassolino a un passante, torturare un gatto, essere scortese con una persona cara, rubare soldi.

Più il bambino diventa adulto, informato e forte, più il suo comportamento diventa spietato e intelligente. Solo la paura di una punizione crudele può fermare il piccolo aggressore, perché non capisce conversazioni su argomenti etici, istruzioni, persuasione. Il suo comportamento funziona secondo il principio di un riflesso condizionato, tipico del mondo animale: ha sbagliato, ha preso una punizione severa (dolore), per evitare il dolore, non si deve più commettere un atto del genere.

È importante non confondere la sociopatia genetica infantile con difetti nel processo educativo - abbandono pedagogico, poiché le manifestazioni comportamentali possono essere simili. Quando le briciole hanno carenze pedagogiche, allora è possibile correggere le loro azioni attraverso insegnanti, adulti significativi, psicologi. Se la violazione è di natura genetica, solo i metodi psicoterapeutici possono aiutare, ma tale aiuto dovrebbe essere costante per evitare ricadute.

Come trattare con un sociopatico

La categoria di persone in questione è piuttosto affascinante, ma questa impressione si forma con una comunicazione superficiale. Se c'è un soggetto nell'ambiente che è famoso per la sua durezza di cuore e la tendenza a manipolare le persone, allora è necessario conoscere i metodi che ti permettono di affrontare le persone antisociali per non rimanere emotivamente esausto.

Se un bambino è un sociopatico, si consiglia di cercare un aiuto psicologico, ma meglio - per un aiuto psicoterapeutico per diagnosticare il disturbo e il comportamento corretto. La correzione del modello comportamentale dovrebbe essere effettuata esclusivamente con la partecipazione dei genitori.

Quando è stato possibile riconoscere un individuo anti-socialmente diretto tra dipendenti o conoscenti, si raccomanda di prendere le distanze da lui, poiché non sarà possibile rieducarlo, ed è inutile fare appello a sentimenti, coscienza, moralità, empatia. È meglio risparmiare la propria energia per spenderla in cose significative e piacevoli per la propria persona..

E la prima regola dice: dedica meno tempo alla comunicazione con un soggetto antisociale. Se una persona si rende conto di trovarsi di fronte a un sociopatico che pianifica di usarlo per ottenere ciò che vuole, è meglio abbandonare immediatamente l'interazione per evitare inutili sofferenze in futuro. Tuttavia, è così facile trattare con uno sconosciuto, ma molto più difficile se un parente soffre di un disturbo dissociale. Prima di tutto, dovresti imparare a dire un "no" chiaro e definitivo. Niente scoraggerà questa categoria di persone meglio della mancanza di "alimentazione".

Quando si discute con i sociopatici, è necessario difendere la propria posizione con calma, senza mostrare emozioni - senza toni intensi o lacrime. La cosa principale è continuare a mantenere la propria posizione, anche quando si cerca di manipolare o influenzare in altro modo la decisione.

Per non consentire ai sociopatici di governarsi, è necessario capire da cosa sono guidati tali individui. Le persone antisociali non cercano di rendere il mondo un posto migliore, non vogliono aiutare gli altri, non vogliono assumersi gli obblighi sulle proprie spalle (anche verso chi è vicino a loro). Non sta a loro fare buone azioni. La categoria di persone descritta cerca di avere potere sugli altri e di usarlo per ottenere ciò che vogliono: denaro, piacere, intimità. Anche se fanno buone azioni, significa che stanno tramando qualcosa. Le personalità antisociali ingannano costantemente i partner, poiché non hanno alcun senso di colpa.

Quando si interagisce con la categoria di persone in questione, bisogna sempre stare all'erta. Non devi lasciare che ti prendano alla sprovvista. Pertanto, non dovresti mostrare emozioni in presenza di un sociopatico. Ogni manifestazione emotiva di fronte a persone antisociali è un'ulteriore "arma" contro se stessi. Dimostrare sentimenti renderà chiaro ai sociopatici che una persona è facile da manipolare. Pertanto, quando hai a che fare con tali individui, dovresti controllare completamente il tuo comportamento e le tue parole. Un sorriso è più accettabile in loro presenza. Pertanto, anche se l'umore non è da nessuna parte peggiore, non puoi dimostrarlo all'interlocutore-sociopatico. La migliore arma contro i soggetti antisociali è il sorriso..

È anche necessario dimostrare alla persona che soffre di disturbo dissociale, il proprio equilibrio, fiducia e fermezza. Con il disagio interno, una sensazione di vulnerabilità, è meglio stare lontano da tali personalità..

È necessario passare tutte le informazioni ricevute dalla persona antisociale attraverso il prisma dello scetticismo. Non puoi fidarti delle sue parole, delle espressioni facciali e delle intonazioni. Va ricordato che i sociopatici sono notevoli manipolatori, poiché sono privi di rimorso, linee guida morali e sono egoisti incalliti. Conoscendo queste caratteristiche, è facile resistere a questi affascinanti manipolatori. Indifferenza e calma: questi sono due strumenti armati di cui puoi dare un degno rifiuto agli individui antisociali. Ad esempio, se un collega sociopatico segnala che il manager non è soddisfatto dell'ultimo rapporto, non dovresti crederci, devi ascoltare queste informazioni direttamente dal capo..

Non puoi parlare a questi individui immorali e egocentrici delle proprie esperienze, relazioni, famiglia, progetti, desideri e sogni. Qualsiasi informazione personale è uno strumento di manipolazione nelle mani di questi soggetti. Inoltre, possono usarli non solo contro l'individuo che ha condiviso le informazioni personali, ma anche contro le persone che vi compaiono. Per escludere la manipolazione, è necessario chiarire a questi abili burattinai che una persona non ha le connessioni, i soldi, la posizione necessarie - in generale, tutto ciò che può aiutare un sociopatico a ottenere benefici personali.

Non è necessario illudersi che le persone con disturbo dissociale possano essere cambiate. Pertanto, se si deve interagire con questi manipolatori immorali nella vita di tutti i giorni, è necessario abbassare il livello delle proprie aspettative, non fidarsi di loro, non lasciare che scoprano le loro debolezze, desideri e sogni. Dovresti sempre stare all'erta con loro. Non dobbiamo perdere la nostra vigilanza.

Spesso i soggetti descritti non sono in grado di ammettere di essere soggetti a un disturbo di personalità. I sociopatici non proteggeranno misericordiosamente la società dall'interazione comunicativa con la propria persona, perché, nonostante il loro orientamento antisociale, hanno bisogno di esseri umani, come se fossero nell'aria, anche se li percepiscono come "oggetti inanimati" necessari per raggiungere i loro obiettivi egoistici.

Pertanto, dopo aver identificato manifestazioni di sociopatia in qualcuno dall'ambiente, si raccomanda di terminare gradualmente la relazione. Dovresti evitare luoghi in cui puoi intersecare con lui, rispondere meno spesso alle chiamate, annullando gradualmente qualsiasi interazione.

Autore: Psiconeurologo N.N. Hartman.

Dottore del Centro Medico e Psicologico PsychoMed

La sociopatia è un disturbo emotivo di una persona

Sei pronto a smettere di pensare al tuo problema e finalmente passare ad azioni reali che ti aiuteranno a sbarazzarti dei problemi una volta per tutte? Allora, forse, questo articolo ti interesserà..

Ogni persona sul sentiero della vita ha persone diverse. E alcuni incontri provocano shock, rifiuto o incomprensioni. Questo è l'incontro con un sociopatico, un malato di mente. Il problema è che, senza conoscere le caratteristiche e le caratteristiche distintive di queste persone, è difficile riconoscerle all'inizio della comunicazione e proteggersi..

Definizione

La sociopatia è un disturbo emotivo di una persona, manifestato in comportamenti antisociali, impulsivi, a volte aggressivi, incapacità di formare relazioni strette. Le persone con sociopatia non sono adattate alla vita nella società. Conflitto, attraversando regolarmente il limite, violando le leggi e le regole prescritte dalla società. Non sanno come empatia, compassione e pietà, sono cinici, sicuri di sé, ingannevoli. Difficilmente provano delusione, non sono in grado di sbarazzarsi pacificamente dell'aggressività. Tendono ad incolpare gli altri per tutto, non imparano dai loro errori, la sanità mentale è la norma per loro.

Recentemente, le persone hanno iniziato a coprire sempre più il loro comportamento antisociale, sostenendo di essere sociopatici, ma non semplici, ma molto attivi. In effetti, un vero sociopatico è incapace di ammettere di non esserlo..

Non confondere sociopatia e ansia sociale. Il secondo termine indica la paura di commettere azioni pubbliche, azioni che il pubblico valuterà.

Dodici segni di un sociopatico

Come ogni altro disturbo, la sociopatia ha caratteristiche che possono manifestarsi immediatamente o nel tempo, tutto dipende dalla persona. La cosa principale è non pensare che questo sia un fenomeno temporaneo e tutto passerà. Devi essere attento alle persone e se uno qualsiasi dei segni si è verificato e si ripete, è meglio proteggerti ed escludere una persona del genere dalla cerchia sociale. A causa della sua tendenza al comportamento aggressivo, questo deve essere fatto con molta attenzione, soprattutto nel caso di relazioni troppo strette..

Comportamento non appropriato

Una persona è a conoscenza delle regole e delle leggi esistenti, ma non le accetta. Va oltre costantemente, agendo in modo pianificato o in uno scoppio di emozione, a seconda della situazione e degli obiettivi. L'antisociopatico considera normali le sue decisioni inadeguate, e se gli viene detto che non è così, potrebbe essere completamente d'accordo, ma la sua coscienza sicuramente non lo tormenterà.

Inganno

La menzogna continua, anche in situazioni in cui non è necessaria, è una condizione comune per un sociopatico. Si scopre che è credibile, nonostante le storie incredibili, è abbastanza difficile cogliere bugie. E a volte è irto di cattive conseguenze. Ingannare a scopo di lucro, per ottenere fiducia, corrisponde pienamente alla loro visione del mondo. Questo è inerente ai sociopatici "intellettuali" che, fin dalla prima infanzia, avevano buoni voti a scuola, leggevano libri, ecc..

Comportamento criminale

I sociopatici diventano spesso ladri, truffatori o persino assassini in età adulta. Qualsiasi disaccordo con le loro opinioni, desideri o esigenze può portare a conseguenze disastrose. Per uscire da una situazione difficile, una persona del genere può commettere azioni illegali.

Mancanza di coscienza

Un sociopatico non si sente mai in colpa, nemmeno per cattive azioni immorali e raccapriccianti. Uno dei punti di vista degli psicologi è che non hanno coscienza a livello genetico..

Manipolazione

Molti sociopatici sono molto intelligenti e creano l'immagine di una persona intelligente e intelligente senza formazione. Il pensiero speciale dà loro la capacità di manipolare le persone, causare dolore a scopo di lucro. Sanno come calcolare le azioni degli altri diversi passi avanti e nascondere i loro veri obiettivi. Alcuni dei famosi assassini avevano un alto livello di QI, che li ha aiutati a imbrogliare per molto tempo e ad allontanarsi dalla polizia..

I sociopatici possono facilmente trovare i punti deboli in una persona e metterli sotto pressione. Le persone cupe che cercano un significato nella vita sono obiettivi eccellenti per loro. Lentamente e impercettibilmente si impossesseranno della persona senza la sua partecipazione. E le persone forti vengono evitate, sono a disagio in questa posizione, è importante per loro controllare la situazione.

Vale la pena dare un'occhiata più da vicino alle persone dell'ambiente che, senza la minima esitazione, ingannano gli altri per ottenere ciò che vogliono..

Indifferenza

Un sociopatico non può avere relazioni intime perché pietà, amore, rispetto gli sono estranei. Non prova mai compassione per nessuno. Non gli importa quali siano le conseguenze delle sue azioni, anche le più terribili.

Alto orgoglio

I sociopatici sono narcisisti, interessati a parlare solo di loro e non di nessuno. Spesso la loro opinione su se stessi è gonfiata in proporzioni incredibili. Inoltre, potrebbe non esserci alcun motivo per questo. I sociopatici non vogliono ascoltare le opinioni degli altri, non le percepiscono e non c'è attaccamento agli altri. Sono in grado di guardarsi allo specchio per ore, fermare lo sguardo e non notare completamente ciò che sta accadendo intorno. Queste persone hanno bisogno dell'ammirazione universale e prendono le critiche in modo decisamente negativo. L'opposto dei narcisisti sono gli empatici.

Rischio ingiustificato

Un sociopatico ama le situazioni rischiose, che il rischio sia giustificato o meno. L'adrenalina dà loro un grande piacere. La sicurezza è tua, e ancora di più, quelli intorno a te non si preoccupano dei sociopatici. Spesso per ottenere soddisfazione emotiva, molti malati di mente ricorrono alla violenza sessuale..

Aggressione

Crudeltà, rabbia verso altre persone, ragazze, animali indifesi per i sociopatici è un comportamento normale. In un impeto di aggressività, una persona del genere colpisce il muro, lancia oggetti. L'apice del comportamento è l'abuso fisico di persone deboli. Un sociopatico capisce che non può far fronte a una folla da solo, quindi non andrà mai contro un gruppo di persone..

Intimidazione

Una persona con un disturbo dissociale ha bisogno di autoaffermazione a spese degli altri come l'aria. Se non è possibile dimostrare moralmente la sua superiorità, allora passa all'influenza fisica. Quando un sociopatico decide di entrare in una relazione, è importante per lui sentire il controllo totale e la superiorità sul suo partner. Qualsiasi rifiuto della situazione provoca aggressività e azioni inappropriate.

Mancato apprendimento dagli errori

La presunzione gonfiata spiega l'incapacità di accettare adeguatamente le critiche. Anche avendo commesso un grave errore, non cambierà le sue azioni e, dopo un po ', lo farà di nuovo. Per questo motivo, il loro livello di autosviluppo è in ritardo rispetto alle altre persone e il loro comportamento non può essere definito maturo..

Danni alla proprietà di qualcun altro

Una sorta di sfida alle regole sociali di condotta. Quando si separa da una persona "vicina", il sociopatico cerca di portare via quanta più proprietà possibile, e ciò che non è riuscito a portare via, distrugge.

Per correlare la sociopatia con la classificazione internazionale delle malattie (ICD-10), deve avere almeno tre dei seguenti:.

Un sociopatico è una persona che non ha trovato un posto per se stesso tra i beni di consumo etici, chiamati ambiente sociale..

Cause di sociopatia

Il disturbo dissociale non è completamente compreso, le cause specifiche non sono state identificate.

Gli psicologi differiscono nelle loro opinioni:

  1. Genetica. La sociopatia può essere ereditaria o un difetto genetico.
  2. Formazione scolastica. Un altro gruppo di psicologi ritiene che l'emergere della sociopatia sia il risultato di un'educazione impropria o della sua mancanza. Ci sono problemi con il mondo esterno, incapacità di controllare l'aggressività e mostrare rammarico agli altri, perché nessuno si è mai pentito di lui.
  3. Imitazione. Qualcuno in una famiglia o in un circolo sociale con autorità si comporta in questo modo. E una persona debole, volontariamente o meno, inizia a imitare il comportamento, per avere lo stesso potere sugli altri.
  4. Disturbi clinici (schizofrenia, ritardo mentale, psicosi) o lesioni cerebrali traumatiche.

Il disturbo mentale può essere provocato da diversi fattori contemporaneamente. Secondo le statistiche, gli uomini diventano sociopatici più spesso delle donne..

Tipi di sociopatici

Le persone con disturbo dissociale sono attive e passive. Indipendentemente da ciò, la priorità di vita del sociopatico è soddisfare i propri bisogni. L'unica differenza è che ci riescono a modo loro..

Tipo attivo: non nasconde l'entità. Spesso provoca conflitti, è in uno stato di costante irritabilità. Sembra essere senza scrupoli, egoista e arrogante, incapace di controllarsi.

Il tipo passivo è latente e nasconde il suo vero "volto". Riesce a comportarsi normalmente, a contattare gli altri, a tenersi sotto controllo. Eppure può divampare inaspettatamente, solo in quei momenti può essere riconosciuto un sociopatico.

Sociopatia in diversi gruppi di persone

I problemi mentali nei sessi si manifestano in modi diversi.

Negli uomini, la sociopatia si manifesta sotto forma di dispotismo, che dirigono verso le persone più deboli di loro. Agire in modo asociale è uno stile di vita abituale per loro e le cattive azioni sono quasi sempre deliberate. Causare altri dolori fisici e morali dà loro piacere. Gli uomini asociopatici sono stati aggressivi fin dall'infanzia.

La tendenza a ingannare o tradire un coniuge, incolpandola per questo, è un altro segno di un sociopatico. Ottenere soddisfazione morale da azioni rischiose da soli o con qualcuno. Bugiardi narcisisti e cronici che reagiscono in modo irritabile o aggressivo alla resistenza. Credono di avere tutti i diritti sulle persone che li circondano e di poterli disporre.

Gli uomini sociopatici violano apertamente le regole accettate e sfidano il mondo che li circonda. Qualità caratteristiche: incapacità di controllare gli impulsi, assumersi la responsabilità delle proprie azioni e trasferirla ad altre persone.

Più di 9.000 persone si sono liberate dei loro problemi psicologici usando questa tecnica.

Non tutti i sociopatici diventano un mostro; la trasformazione è accompagnata da altri disturbi psicologici (schizofrenia, psicosi). Pertanto, avendo riconosciuto un malato, non è necessario mettere subito uno "stigma", basta essere attenti alle sue parole e alle sue azioni.

Nelle donne, la sociopatia è più sottile. Una donna che non sa entrare in empatia e simpatizzare è una sociopatica, considera i suoi bisogni gli unici. I desideri degli altri semplicemente non se ne accorgono. I bambini soffrono di più da queste donne, perché la psicologia di un sociopatico è la seguente: affermarsi a spese dei deboli. Si ricorre raramente alla violenza fisica, per lo più distruggendo moralmente l'ambiente. Possiamo dire che la sociopatia femminile è l'insensibilità, l'assenza di emozioni dettate dalla natura. Una donna del genere non sarà mai comoda e accogliente..

Regole di comunicazione sociopatica

Se i segni di disturbo dissociale sono stati notati in un collega o un amico, allora puoi tranquillamente, prendere gradualmente le distanze da lui.

Se un sociopatico è un capo e non vuoi cambiare lavoro, è importante seguire alcuni suggerimenti:

  • mantenere la massima distanza possibile;
  • non parlare di argomenti personali;
  • controllare attentamente la documentazione prima della consegna;
  • non provocare un conflitto (la cosa principale è ricordare che un sociopatico ha abbastanza sciocchezze per uno scoppio);
  • mantieni le tue emozioni sotto controllo totale;
  • non cedere a provocazioni, manipolazioni, non aver paura.

Si consiglia di stare lontano dal sociopatico, letteralmente e figurativamente. Se non puoi evitare la comunicazione con una persona malsana in questo modo, puoi utilizzare una delle opzioni per lo sviluppo di eventi.

  1. Affinché un sociopatico rimanga indietro da solo, devi comunicare il più noioso possibile. La calma, l'assenza di emozioni è la chiave per dire addio a un sociopatico.
  2. L'opzione contraddice completamente la precedente. Il flusso incessante di parole senza la possibilità di aggiungere nulla da se stesso allontanerà anche il sociopatico. La cosa principale è non esagerare e non provocarlo a irritabilità o aggressività..
  3. Trova un complice più forte - I sociopatici hanno paura delle persone, più forti di loro stessi. Pertanto, di fronte a uno spirito forte, lui stesso lascerà la comunicazione..

Se ancora non riesci a limitarti, allora devi stare attento, non dare la reazione sociopatica desiderata alle sue azioni. Non accettare il suo aiuto, esegui azioni importanti mentre non è nei paraggi. Non dare al sociopatico alcun motivo o leva per manipolare. Se si sente superiore, sarà ancora più difficile proteggersi da lui..

- Creatura odiosa soffice e bianca.

Modi per affrontare la sociopatia - Come trattare se stessi

Il primo passo per sbarazzarsi del disturbo dissociale è domare la negatività. In poche parole, la sociopatia nasce da una percezione errata del mondo circostante e di se stessi. Di conseguenza, una persona si chiude su se stessa, è costantemente sopraffatta da pensieri inquietanti. Più a lungo dura questo stato, più la negatività si accumula a causa della sensazione di disperazione. È consigliabile sperimentare le circostanze attuali parlando con qualcuno. Se c'è una consapevolezza del problema, è meglio chiedere aiuto a uno psicologo. Il desiderio principale di alleviare i sintomi della sociopatia: ridurre la negatività ti permetterà di estrarre emozioni, liberarti dalle paure.

Il passo successivo è frenare l'ansia e l'aggressività. Impediscono a una persona di valutare la situazione normalmente, di percepire l'ambiente. Quando trabocca di aggressività e ansia, una scintilla è sufficiente per una "esplosione" emotiva. Una volta eliminati questi fastidiosi fattori, il trattamento è molto più semplice..

La sociopatia non è completamente compresa, quindi non ci sono ancora metodi che possano curare completamente una persona. È improbabile che un sociopatico accetti il ​​fatto che non sta bene. Se la consapevolezza è arrivata, dato il numero di fattori che provocano la sociopatia, è difficile affrontare il problema senza l'aiuto di specialisti. Con l'aiuto e il desiderio, puoi insegnare a te stesso a controllare le emozioni e gli impulsi.

Il disturbo dissociale è difficile da trattare. Eppure gli psicologi identificano diversi metodi di azione correttiva sul comportamento dei malati..

Il trattamento cognitivo-comportamentale ti aiuta a imparare a controllare i pensieri che portano a comportamenti antisociali. Aiuta a ridurre la cattiva condotta tra gli adolescenti.

A causa dell'incapacità dei sociopatici di stabilire un contatto con altre persone, i metodi di gruppo e familiari stanno diventando metodi di trattamento efficaci. Avvicinandoti individualmente a un sociopatico in gruppo, puoi insegnargli a essere tollerante nei confronti dei sentimenti e dei bisogni di coloro che gli sono vicini. Durante il periodo di trattamento, si dovrebbe temere la probabilità che il paziente tenti di manipolare lo psicoterapeuta.

Non esiste una cura per la sociopatia. I medici ricorrono ad altri farmaci per aiutare a fermare i sintomi associati. Antidepressivi per ansia, depressione, stabilizzatori dell'umore per l'aggressività. Ma è improbabile che sia possibile ottenere un risultato positivo utilizzando solo farmaci. La sociopatia non è una malattia in senso letterale, ma piuttosto un tratto della personalità. Pertanto, è consigliabile utilizzare un trattamento combinato: per facilitare l'adattamento alla vita sociale, ridurre le manifestazioni patologiche.

Per evitare problemi futuri, vale la pena stare più attenti all'educazione dei figli. Un ambiente anormale durante lo sviluppo del bambino come persona gioca un ruolo importante nella formazione della sociopatia..

Famosi sociopatici

Famosi sociopatici sono tra personaggi storici e contemporanei.

Gaio Giulio Cesare, o Caligola - l'imperatore romano, si distingueva per la crudeltà e la compostezza. Gli autori antichi lo consideravano un voluttuoso tiranno-pazzo. Durante i quattro anni del suo governo da parte dell'impero, la sua politica mise contro se stesso il regno della classe degli schiavi. L'aumento della spesa del tesoro per la costruzione ha approvato l'idea di cosa dovrebbe essere un impero.

Una delle personalità famose, le cui azioni hanno suscitato quasi tutto il mondo, è Adolf Hitler. L'incuria con cui ha sterminato tutti coloro che, a suo avviso, non erano degni di esistere è un chiaro segno di sociopatia. E la mancanza di coscienza e il senso di colpa hanno contribuito all'acquisizione del potere. Solo il sociopatico superiore Joseph Stalin poteva resistere adeguatamente a Hitler.

Josef Mengele è un medico di Auschwitz che ha sperimentato sugli esseri umani. Il numero dei disabili supera i 10.000. Nonostante il soprannome di "White Angel", le sue decisioni furono dure. Per determinare quante volte le ossa di una persona possono guarire dopo le fratture, ha rotto le gambe dei bambini e ha permesso alle ossa di riprendersi, quindi le ha rotte di nuovo. Non ho mai usato l'anestesia, ho cucito insieme gemelli e ho cercato di cambiare il colore dell'iride attraverso elementi chimici.

Il famoso maniaco seriale, il cannibale Andrei Chikatilo, teneva a bada l'intera Unione Sovietica. A causa delle sue oltre 50 vittime, che ha torturato a lungo, uccidendo lentamente. Il più giovane aveva solo sette anni, il più vecchio - 49. La "dipendenza" non gli ha impedito di vivere una vita familiare, diventando padre di due figli. La moglie non ha notato il comportamento anormale del marito fino all'ultimo momento. Uno psicoterapeuta che ha studiato Chikatilo credeva di avere una doppia personalità: il primo viveva con moglie e figli e non era in grado di uccidere un pollo, il secondo violentò brutalmente, ucciso, triturato, morso e mangiato le sue vittime. Adescare freddamente, manipolare i desideri. Inoltre, chi ha rifiutato l'offerta di accompagnarlo, non l'ha toccato, ma è passato alla ricerca di una nuova vittima.

Jeffrey Dahmer è un cannibale di Milwaukee. Ha confessato 17 omicidi. Ha attirato le vittime a casa sua con un plausibile pretesto, drogato, violentato, ucciso e smembrato. Durante il suo arresto, nel suo appartamento sono stati trovati un numero enorme di parti del corpo, fotografie di vittime mutilate. Non ha mostrato segni di comportamento inappropriato, è classificato come sociopatico.

John Gacy - Ha ucciso 33 persone, compresi adolescenti. Dopo l'arresto, 29 corpi sono stati trovati sul territorio della sua casa, quattro ha gettato nel fiume. È stato condannato a morte, i residenti di Chicago hanno celebrato ciò che stava accadendo durante l'esecuzione della sentenza e poi hanno organizzato una vacanza in città.

Tutte queste persone sono esempi di sociopatia e altri disturbi mentali concomitanti che sono al loro apice. Molte persone con disturbo dissociale riescono ad esistere nella società senza causare danni così terribili alle persone.

I sociopatici distinguono tra giusto e sbagliato, ma non hanno il bisogno emotivo di obbedire a regole di comportamento che soddisfano gli standard sociali..

Test di sociopatia

M. Thomas nel suo libro Confessions of a Sociopath. Vivere senza guardarsi negli occhi ”nomina 16 segni di disordine.

Il test sociopatico gratuito di 16 domande online si basa su di loro..

  1. Sei bella e intelligente?
  2. Avere attacchi di delusioni o comportamenti irrazionali?
  3. Sei incline a essere irrequieto, nervoso?
  4. Ci si può fidare?
  5. Ricorri spesso a bugie, finzioni?
  6. Sentimenti di colpa o rimorso per quello che hai fatto?
  7. Sei in grado di comportarti in modo asociale senza motivo.?
  8. Non ti sembra che la vita non insegni niente, che tu sia miope?
  9. Il tuo egocentrismo è patologico?
  10. La mancanza di emozioni riguarda te?
  11. Abbi pensieri che nessuno ti capisce?
  12. Sei reattivo? Quanto?
  13. Alcol da festa per te?
  14. Hai mai provato a organizzare un suicidio falso e rivelatore??
  15. Trovi la tua vita personale incompleta e noiosa??
  16. La tua vita, carriera lavorativa si sta sviluppando secondo i piani?

Se più di 10 risposte soddisfano i parametri seguenti, si verifica la sociopatia. Se le risposte appropriate sono comprese tra 5-10, la sociopatia è in fase di formazione e puoi ancora provare a far fronte a te stesso. 5 risposte: il disturbo può svilupparsi, ma solo in condizioni favorevoli. Meno di 5 risposte: va tutto bene.

  1. Il sociopatico lo afferma.
  2. La risposta a questa domanda è no, perché queste persone si considerano razionali..
  3. Le esperienze non sono peculiari per loro, quindi la risposta è "no".
  4. I sociopatici non sanno essere responsabili.
  5. Mentire è la norma per loro.
  6. I sociopatici mancano del tutto di colpa..
  7. Le persone con disturbo dissociale hanno maggiori probabilità di agire senza motivo.
  8. Il livello di fiducia in se stessi in un sociopatico elimina la probabilità di valutare criticamente le azioni, trarre conclusioni e migliorare.
  9. Una risposta positiva a questa domanda è tipica di queste persone..
  10. L'assenza di emozioni è caratteristica dei sociopatici.
  11. L'autoillusione non è un segno di sociopatia, quindi la risposta è no..
  12. Una persona con disturbo dissociale finge cordialità per raggiungere un obiettivo.
  13. Le bevande alcoliche sono un fattore provocante per comportamenti inappropriati. Il sesso spontaneo è più comune nelle persone con disturbi mentali che nelle persone normali.
  14. I sociopatici tendono ad essere drammatici.
  15. L'amore è insolito per loro, non sono in grado di innamorarsi, provare emozioni vivide, quindi la risposta è piuttosto positiva..
  16. La mancanza di un piano di vita chiaro è un segno di sociopatia.

I risultati del test non devono essere considerati inequivocabili. Ma se sono state identificate corrispondenze e sono sorti dubbi, è meglio consultare uno psicologo. Un professionista certificato aiuterà a individuare la presenza di un disturbo dissociale.

La sociopatia non è una diagnosi fatale e alcune qualità (determinazione, intraprendenza) possono essere utilizzate per buone intenzioni. La cosa principale è che se c'è il desiderio di affrontare questo problema, non arrenderti. E quando ti trovi di fronte a un sociopatico, resta calmo, attento e giudizioso. Non provocarlo in un comportamento inappropriato che comporta conseguenze negative.

Se non vuoi arrenderti e sei pronto a combattere davvero, e non a parole, per la tua vita piena e felice, questo articolo potrebbe interessarti..